Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Share

    Armadillo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 2011-12-13
    Età : 32
    Località : Siena - Padova

    L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  Armadillo on Sun Jan 01, 2012 10:19 pm

    HAPPY NEW YEAR A TUTTI !!

    Oggi ho messo a punto... un pò alla meno peggio.... In maniera del tutto improvvisata il nuovo impianto ancora da finire. Sono passato da un ampli AA maestro 150 (lo consiglierei per il suo rapporto qualità prezzo) accoppiato alle 804s, lettore jolida 100s (lettore ibrido con stadio d'uscita valolare).

    Per adesso ho sostituito:

    le b&w con le Vienna baby grand (per adesso in prova)

    Lettore CD upgrade con lettore AA maestro SE in arrivo

    Amplificatore AA class A 50w

    Tavolo Modular Technology in arrivo, per adesso ho fatto una postazione provvisoria


    Cavi segnale MIT 330, potenza VDH Magnum Hybrid




    P.S. dalla foto sembre che le casse siano sfalzte ma non è così Embarassed


    Armadillo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 2011-12-13
    Età : 32
    Località : Siena - Padova

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  Armadillo on Sun Jan 01, 2012 10:35 pm

    Ma veniamo a noi: La stanza era stata tratata negl'angoli con delle schiume che assorbivano prevalentemente le basse frequenze, dico "era" perchè non so se per via dell'ampli o dei diffsori, ho perso molta potenza nei bassi. Il vero Punto debole, mia personale impressione, di questi diffusori sono proprio i bassi.

    Per quanto riguarda i medi, le vienna dimostrano gran dettaglio e raffinatezza.

    Gl'alti sono il vero pregio di questi diffusori, morbidi, rispetto alle 804, per niente taglienti e secchi e comunque precisissimi.

    Nota dolente, ho come l'impressione di aver perso un pò di profondità sonora (un pò parecchio). O meglio per avere la stessa profondità bisogna che salga su con il volume. Probabilmente le Vienna hanno bisogno di più corrente. Prima con la rotella a ore 22 le mie orecchie erano già sature.

    Non so che pensare... Forse dovrò trattare la stanza in maniera diversa, ma come ?





    Armadillo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 2011-12-13
    Età : 32
    Località : Siena - Padova

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  Armadillo on Sun Jan 01, 2012 10:42 pm

    P.P.S. so che ci saranno molti cambiamenti ma inizio a preoccuparmi, perchè ci avevo scommesso molto su questi diffusori

    giannifocus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 302
    Data d'iscrizione : 2010-06-13
    Età : 48

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  giannifocus on Sun Jan 01, 2012 10:46 pm

    Sicuro di aver fatto la scelta giusta a cambiare le 804 con queste?...e se mettevi delle 805D?


    _________________
    HI-FI = Ampli 2Ch: McIntosh MA6600 - Lettore CD/SACD: McIntosh MVP 861 - Diffusori: B&W PM1 + Sonus Faber Minima Amator - Sub: REL T5 - Cavi segnale: Audioquest Columbia DBS 72V - Cavi potenza: Kimber Kable 8TC - Cavi alim. ampli + cd: NC Mantra 2 + MIT Shotgun AC1
    HT= TV: Piooner Kuro 5090H - SintoAV: Marantz SR7002 - Lettore: PS3 Slim - Multimedia: WD Live HD - Front: B&W M1 - Surround: Gallo Micro Ti - Cavi: G&BL
    DVD: 480 - BD: 85 - CD: 190

    Armadillo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 2011-12-13
    Età : 32
    Località : Siena - Padova

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  Armadillo on Sun Jan 01, 2012 10:51 pm

    Non li ho ancora acquistati, ma non credo che le 805d, viste le loro dimensioni, mi diano quella profondità che cerco.

    giannifocus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 302
    Data d'iscrizione : 2010-06-13
    Età : 48

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  giannifocus on Sun Jan 01, 2012 10:55 pm

    Non so quanto sia grande la tua stanza, ad occhio ti consiglierei un diffusore con bass reflex ant., potresti pensare anche a Tannoy tipo le Stirling o le DC8t.
    Il mio consiglio per guadagnare in profondità è mettere una base in marmo sotto i diffusori e allontanarli dalle pareti post. durante gli ascolti. Sotto il marmo puoi metterci dei feltrini spostamobili e li muovi con un dito.


    _________________
    HI-FI = Ampli 2Ch: McIntosh MA6600 - Lettore CD/SACD: McIntosh MVP 861 - Diffusori: B&W PM1 + Sonus Faber Minima Amator - Sub: REL T5 - Cavi segnale: Audioquest Columbia DBS 72V - Cavi potenza: Kimber Kable 8TC - Cavi alim. ampli + cd: NC Mantra 2 + MIT Shotgun AC1
    HT= TV: Piooner Kuro 5090H - SintoAV: Marantz SR7002 - Lettore: PS3 Slim - Multimedia: WD Live HD - Front: B&W M1 - Surround: Gallo Micro Ti - Cavi: G&BL
    DVD: 480 - BD: 85 - CD: 190

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  Massimo on Sun Jan 01, 2012 10:56 pm

    Complimenti per l'impianto e goditelo. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Armadillo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 2011-12-13
    Età : 32
    Località : Siena - Padova

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  Armadillo on Sun Jan 01, 2012 10:59 pm

    ecco questi sono i consigli che cercavo... cheers , sono adesso a 60 cm dalla parete, ma provo a portarli più avanti. La mia stanza è di 25 mq. Comunque il discorso del bass reflex l'ho notato anch'io! Grazie Massimo, ma cerco di metterlo a punto al meglio ;)

    giannifocus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 302
    Data d'iscrizione : 2010-06-13
    Età : 48

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  giannifocus on Sun Jan 01, 2012 11:08 pm

    Delle Mozart quello che mi è piaciuto di più è stato proprio il registro basso se messe in condizioni di esprimersi al meglio ma questi sono diffusori che vogliono molta aria attorno.
    Visto il metraggio della tua stanza e la vicinanza delle pareti ti direi di non scartare apriori i diffusori da stand mini o midi che siano, la loro velocità e ricostruzione scenica fanno la differenza in ambienti medio-piccoli.
    Cerca di ascoltare delle semplici B&W PM1 o 805s/d, SF Cremona Auditor M e poi ne riparliamo.


    _________________
    HI-FI = Ampli 2Ch: McIntosh MA6600 - Lettore CD/SACD: McIntosh MVP 861 - Diffusori: B&W PM1 + Sonus Faber Minima Amator - Sub: REL T5 - Cavi segnale: Audioquest Columbia DBS 72V - Cavi potenza: Kimber Kable 8TC - Cavi alim. ampli + cd: NC Mantra 2 + MIT Shotgun AC1
    HT= TV: Piooner Kuro 5090H - SintoAV: Marantz SR7002 - Lettore: PS3 Slim - Multimedia: WD Live HD - Front: B&W M1 - Surround: Gallo Micro Ti - Cavi: G&BL
    DVD: 480 - BD: 85 - CD: 190

    nerodavola
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Località : Milano

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  nerodavola on Mon Jan 02, 2012 10:11 am

    Complimenti per il bellissimo impianto e, consentimi, gli spendidi diffusori!

    Ho ascoltato lungamente le Baby a casa e tutto mi sentirei di dire meno che siano carenti in gamma bassa: personalmente ho optato per le Mozart proprio perchè, non potendo concedere loro i giusti spazi, avevo una certa enfasi in gamma bassa appunto.
    Le Mozart sono più accomodabili sotto questo profilo.

    Devo dire che non ho neppure riscontrato limiti nella profondità della scena; tutt’al più nella focalizzazione, ma provenendo da diffusori bookshelf si sà... bisogna accettare qualche piccolo compromesso su questo parametro.

    Ti incoraggio quindi a lavorare bene sul posizionamento prima di prendere una decisione: hanno assolutamente bisogno di più aria !

    Ciao e complmenti ancora.


    _________________
    Mauro

    Sorgente: Nova NCD1 (dac 2.0)  - Finale: Norma 8.7B  - Diffusori: Vienna Acoustics Mozart Grand   //   Sorgente: AA Crescendo  - Ampli cuffia: Little Dot MK III  - Cuffia: Grado SR60i

    Pietro
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 346
    Data d'iscrizione : 2010-02-08

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  Pietro on Mon Jan 02, 2012 11:10 am

    Armadillo wrote:Ma veniamo a noi: La stanza era stata tratata negl'angoli con delle schiume che assorbivano prevalentemente le basse frequenze, dico "era" perchè non so se per via dell'ampli o dei diffsori, ho perso molta potenza nei bassi. Il vero Punto debole, mia personale impressione, di questi diffusori sono proprio i bassi.

    Nota dolente, ho come l'impressione di aver perso un pò di profondità sonora (un pò parecchio). O meglio per avere la stessa profondità bisogna che salga su con il volume. Probabilmente le Vienna hanno bisogno di più corrente. Prima con la rotella a ore 22 le mie orecchie erano già sature.



    Il vero punto debole i bassi ??!! ....beh allora non hai le Beethoven baby grand Laughing

    Per quanto riguarda la profondità di cui parli, non credo di aver capito bene, infatti la profondità della scena è una cosa e l'impatto sonoro (quello che tu chiami profondità) è un'altra. Comunque ti posso dire che quando ho cambiato le mie B&W CM9 con queste Vienna la prima impressione è stata proprio che quest'ultime avessero bisogno di più watt/corrente poi con il tempo ho capito che era una falsa impressione, semplicemente le B&W ti sbattevano in faccia il suono, avendo un impostazione monitor, al contrario le Vienna porgono il messaggio musicale con più grazia e con una profondità superiore. Con le Vienna anche io alzo di più il volume, ma solo perchè la fatica di ascolto è nettamente inferiore rispetto alle B&W.

    Dalla foto vedo che la disposizione delle Vienna non è proprio ottimale, soprattutto sul lato sinistro dove intravedo un mobile troppo vicino.

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6431
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  lupocerviero on Mon Jan 02, 2012 1:50 pm

    complimentoni pupone! cheers cheers cheers
    tutto molto bello ma sembri andato a ripetizioni di fotografia da air e matley! Laughing
    com'era il jolida? una volta ci avevo fatto un pensierino e son rimasto con la curiosità...
    io ti consiglierei di non cambiare nulla, ma prova a farti prestare un altro cavo di potenza,
    i vdh, a mio avviso, sono molto scuri e molto sbilanciati in gamma medio bassa,
    il che potrebbe darti una sensazione di eccessivo calore...


    aspettiamo foto aggiornate!


    _________________
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t29458-doping-musicale-x-la-maratona-dles-dolomites

    Spoiler:

    tranquilli, son sempre qui!  

     

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  matley on Mon Jan 02, 2012 3:19 pm

    lupocerviero wrote:
    tutto molto bello ma sembri andato a ripetizioni di fotografia da air e matley! Laughing

    ti devi sciacquare la BOCCA quando parli di certa gente...

    Ps: Armadillo questa settimana sono libero....sei pronto?..



    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4053
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  baru_ on Mon Jan 02, 2012 5:45 pm

    Complimenti per i componenti di prim'ordine.
    Prova a posizionare meglio i diffusori, prima di fasciarti la testa

    Un solo dubbio... il magnifico Maestro classe A è nelle condizioni di esprimersi al meglio ?
    Non andrebbe molto meglio con diffusori più efficienti e meno avari di corrente ?


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6431
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  lupocerviero on Mon Jan 02, 2012 5:47 pm

    matley wrote:

    ti devi sciacquare la BOCCA quando parli di certa gente...

    Ps: Armadillo questa settimana sono libero....sei pronto?..


    ...mh, un cicchetto di glenfiddich18, ci starebbe proprio bene!
    ok! mi sciacuo la bocca!!!
    Laughing



    _________________
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t29458-doping-musicale-x-la-maratona-dles-dolomites

    Spoiler:

    tranquilli, son sempre qui!  

     

    Armadillo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 2011-12-13
    Età : 32
    Località : Siena - Padova

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  Armadillo on Mon Jan 02, 2012 11:53 pm

    Beh che dire ragazzi, grazie per i consigli... Matley io torno giù a Monteriggioni dal 7 all'11 ci sei ? sunny

    Sopratutto Pietro:

    "Per quanto riguarda la profondità di cui parli, non credo di aver capito bene, infatti la profondità della scena è una cosa e l'impatto sonoro (quello che tu chiami profondità) è un'altra. Comunque ti posso dire che quando ho cambiato le mie B&W CM9 con queste Vienna la prima impressione è stata proprio che quest'ultime avessero bisogno di più watt/corrente poi con il tempo ho capito che era una falsa impressione, semplicemente le B&W ti sbattevano in faccia il suono, avendo un impostazione monitor, al contrario le Vienna porgono il messaggio musicale con più grazia e con una profondità superiore. Con le Vienna anche io alzo di più il volume, ma solo perchè la fatica di ascolto è nettamente inferiore rispetto alle B&W."

    Probabilmente hai ragione...

    Comunque ho ulteriormente distanziato i diffusori portandoli a 80 cm

    giannifocus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 302
    Data d'iscrizione : 2010-06-13
    Età : 48

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  giannifocus on Mon Jan 02, 2012 11:58 pm

    sono ancora pochi...prova a distanziarli maggiormente se puoi e vedi cosa succede


    _________________
    HI-FI = Ampli 2Ch: McIntosh MA6600 - Lettore CD/SACD: McIntosh MVP 861 - Diffusori: B&W PM1 + Sonus Faber Minima Amator - Sub: REL T5 - Cavi segnale: Audioquest Columbia DBS 72V - Cavi potenza: Kimber Kable 8TC - Cavi alim. ampli + cd: NC Mantra 2 + MIT Shotgun AC1
    HT= TV: Piooner Kuro 5090H - SintoAV: Marantz SR7002 - Lettore: PS3 Slim - Multimedia: WD Live HD - Front: B&W M1 - Surround: Gallo Micro Ti - Cavi: G&BL
    DVD: 480 - BD: 85 - CD: 190

    Armadillo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 2011-12-13
    Età : 32
    Località : Siena - Padova

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  Armadillo on Tue Jan 03, 2012 12:02 am

    Vado con 1 metro? La mia ragazza mi sfratta sicuro.....P.S. sto facendo un corso di fotografia per impianti.... Rolling Eyes

    giannifocus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 302
    Data d'iscrizione : 2010-06-13
    Età : 48

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  giannifocus on Tue Jan 03, 2012 12:08 am

    Devi andare fin tanto che non ottieni l'equilibrio ideale tra profondità e controllo delle basse, provare a volume sempre più alto e man mano che ti allontani dalla parete di fondo tendere ad angolare un pò di più i diffusori verso il punto d'ascolto. Se hai la possibilità di fare questi spostamenti è una gran cosa, bisogna provare e vedrai che quando troverai il punto X te ne accorgi subito, metti dei segnetti a terra e tienilo come riferimento.
    Mettendo delle basette in marmo con sotto i feltrini i movimenti risulteranno facili e dopo gli ascolti puoi riportare i diffusori in posizione di riposo senza intaccare alcun WAF.


    _________________
    HI-FI = Ampli 2Ch: McIntosh MA6600 - Lettore CD/SACD: McIntosh MVP 861 - Diffusori: B&W PM1 + Sonus Faber Minima Amator - Sub: REL T5 - Cavi segnale: Audioquest Columbia DBS 72V - Cavi potenza: Kimber Kable 8TC - Cavi alim. ampli + cd: NC Mantra 2 + MIT Shotgun AC1
    HT= TV: Piooner Kuro 5090H - SintoAV: Marantz SR7002 - Lettore: PS3 Slim - Multimedia: WD Live HD - Front: B&W M1 - Surround: Gallo Micro Ti - Cavi: G&BL
    DVD: 480 - BD: 85 - CD: 190

    DiegoVTEC
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 769
    Data d'iscrizione : 2011-04-18
    Località : Roma

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  DiegoVTEC on Tue Jan 03, 2012 12:16 am

    Grande Gianni,è proprio quello che intendo fare se mai passerò un giorno alle Vienna.
    Con quel basso che si ritrovano ho sempre avuto un certo timore e da quello che leggo le mie paure sono fondate.
    Altrimenti bisognerebbe puntare alle mozart come dice Nerodavola,ma chissà vedremo.
    Quoto alla grandissima Pietro sunny

    Complimenti per l'impianto Armadillo applausi
    Ma tanto per curiosità,il classe A della AA non l'ho mai sentito,ce l'avevi anche prima con le cm9?Le spingeva bene?
    Con le Vienna invece come va? Ti sembra faccia più o meno fatica rispetto a prima?
    Poi dipende anche da che volumi ascolti e dal genere di musica. Dicci qualcosina in più sunny

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  matley on Tue Jan 03, 2012 12:29 am

    DiegoVTEC wrote:Grande Gianni,è proprio quello che intendo fare se mai passerò un giorno alle Vienna.
    Con quel basso che si ritrovano ho sempre avuto un certo timore e da quello che leggo le mie paure sono fondate.
    Altrimenti bisognerebbe puntare alle mozart come dice Nerodavola,ma chissà vedremo.
    Quoto alla grandissima Pietro sunny

    Complimenti per l'impianto Armadillo applausi
    Ma tanto per curiosità,il classe A della AA non l'ho mai sentito,ce l'avevi anche prima con le cm9?Le spingeva bene?
    Con le Vienna invece come va? Ti sembra faccia più o meno fatica rispetto a prima?
    Poi dipende anche da che volumi ascolti e dal genere di musica. Dicci qualcosina in più sunny


    Diego... Armadillo aveva le 804....mi sa che Ti sbagli con Pietro...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Armadillo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 2011-12-13
    Età : 32
    Località : Siena - Padova

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  Armadillo on Tue Jan 03, 2012 12:34 am

    Ok Gianni domani faccio le prove!

    Dunque Diego, prima avevo le b&w 804s all'inizio accopiate ad un AA maestro 150. Suono molto diretto tutto e subito, non ho ai e dico mai portato il volume sopra ore 11.

    Poi accoppiata b&w Class A, l'ampli le spingeva bene, ma adesso mi accorgo ancora di più che venivan fuori i "difetti" dei diffusori, medio alti sprecisi e alti troppo aggressivi, ma il volume c'era tutto, riempiva la stanza che era una eraviglia (passatemi il termine).

    Adesso, tralasciamo i bassi delle Vienna ... altrimenti mi linciate se scrivo un'altra delle e impressioni ...

    Che dire, l'ascolto è piacevolissimo tutto è in equilibrio, niente stona; a parte il mio problema che sono sicuro risolverò con il posizionamento.

    Ma un acosa ho notato riferito al confronto con i due ampli, il class A si apprezza a volumi medio alti ovvero dal valore 20 in su (in una scala da 0 a 45/48 credo...).

    Per esempio a volume 15, un brano jazz il contrabbasso nelle b&w era presente e come!! Nelle Vienna dobiamo farci caso.
    Di contro un sax soprano in tonlità acute nelle b&w era parecchio penetrante

    La scena sonora aumenta in maniera proporzionatissima all'aumentare del volume, direi che se le ascoltassi sempre a 20 non avrei riportato alcun problema. Perfetto.


    giannifocus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 302
    Data d'iscrizione : 2010-06-13
    Età : 48

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  giannifocus on Tue Jan 03, 2012 12:41 am

    Ricordo male o le Vienna le hai in prova?
    Per esperienza personale ti dico subito che se una cosa ti colpisce subito allora è amore a prima vista, se cerchi di fartela piacere a forza allora ha il tempo contato.
    Per me con tutti i limiti le 804s sono superiori e non di poco alle Vienna, purtroppo quel tweeter è un pò troppo presente ma si può smielarlo con qulche cavo giusto.
    All'epoca quando dovevo prendere un diffusore da pavimento ascoltai in contemporanea:
    Vienna Grand Mozart, ProAc D18, Spendor A6, WLM Stella...scelsi le Spendor ma se avessi preso le D18 non avrei sbagliato, il loro posizionamento in ambiente non è molto critico (hanno il bass reflex sotto).
    Ti ripeto ascolta le Tannoy Stirling anche...beh con ProAc e Tannoy si comincia a parlare seriamente di hi-fi.


    _________________
    HI-FI = Ampli 2Ch: McIntosh MA6600 - Lettore CD/SACD: McIntosh MVP 861 - Diffusori: B&W PM1 + Sonus Faber Minima Amator - Sub: REL T5 - Cavi segnale: Audioquest Columbia DBS 72V - Cavi potenza: Kimber Kable 8TC - Cavi alim. ampli + cd: NC Mantra 2 + MIT Shotgun AC1
    HT= TV: Piooner Kuro 5090H - SintoAV: Marantz SR7002 - Lettore: PS3 Slim - Multimedia: WD Live HD - Front: B&W M1 - Surround: Gallo Micro Ti - Cavi: G&BL
    DVD: 480 - BD: 85 - CD: 190

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  matley on Tue Jan 03, 2012 12:44 am

    Armadillo wrote:Beh che dire ragazzi, grazie per i consigli... Matley io torno giù a Monteriggioni dal 7 all'11 ci sei ? sunny


    oko ....


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Armadillo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 2011-12-13
    Età : 32
    Località : Siena - Padova

    Re: L'impianto di Armadillo (un pò improvvisato ma... Suona...)

    Post  Armadillo on Tue Jan 03, 2012 12:56 am

    Gianni mi fai rimpiangere di non aver ascoltato proac....

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 4:53 am