Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
nuovo impianto
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    nuovo impianto

    Share

    Titleist
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 2012-01-08
    Località : Toscana

    nuovo impianto

    Post  Titleist on Mon Jan 09, 2012 6:53 pm

    Vorrei chiedervi qualche consiglio. ho un impianto stereo molto datato, non credo si possa classificare nell'hifi, tanto meno nell' hi end. Ma poi cosa significa Hi end? Fine alta? e che vor di?
    Vorrei ripartire da zero, anzi, da uno. Dalle casse. Quelle per il momento le vorrei tenere. Ho un amplificatore e un lettore cd Technics, in questo momento non mi ricordo le sigle, mi sembra SU V 220, o giù di li, ma se è importante poi ve le dico. L'amplificatore dovrebbe essere un 50 watt o giù di li, il lettore cd, 20 anni di onorato servizio, senza mai un accenno di stanchezza (toccatina...) senza telecomando, quindi 1992/93 circa. Direte voi: che troiaio! Butta via tutto! Si, anzi, no, buttare via no, ma cambiare qualche pezzo si. Le casse sono "nuove", Cambridge Audio S30, quelle piccole, da libreria, 27 cm di altezza circa... ma mi piacciono, non suonano male, rispetto poi alle Polk Audio RT15 che avevo prima, mi sembrano molto meglio. Certo, sono casse da 180 euro spedite a casa, quindi... lo so! Sono economiche, ma per i miei pezzi "pregiati" sono forse anche troppo. Come cavi... lasciamo stare. Tra cdp e amplificatore un cavo rca normale, da mercatone, e per le casse dei cavetti trasparenti color rame e argento.
    Mi piacerebbe prendere un paio di pezzi nuovi, nuovi nel senso di diversi, ma anche usati, tenuti bene, di ampli e di cd. Ma non so assolutamente su cosa orientarmi. Le casse per adesso devono restare, mi piacciono e la spesa la vorrei indirizzare agli altri componenti. La stanza è circa 5x4 metri, soffitto alto, 3.15 metri, la musica che ascolto è soprattutto jazz d'epoca, anni 60, più o meno, sono cd incisi benissimo, non so se conoscete, ma sicuramente si... che domande... scusate... i Rudy Van Gelder. Poi ascolto anche altro, classica, pop, rock, quasi di tutto, insomma.
    Ecco, vi ho detto quasi tutto. Non ho nessun pregiudizio di marche, accetto qualsiasi consiglio. La mia disponibilità non è esagerata, ma potrebbe variare. Diciamo che 1000 euro, tanto per iniziare..... Poi magari comincio con un pezzo... poi un altro...
    Mi dimenticavo di dirvi che ho anche un subwoofer Yamaha, 100 watt, non so che tipo sia, è amplificato, l'ho collegato al Technics tramite uscita casse.
    Grazie per qualsiasi idea vi venga in mente! cheers cheers cheers


    Karnak
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 277
    Data d'iscrizione : 2010-01-06
    Età : 50
    Località : San Giusto Canavese

    Re: nuovo impianto

    Post  Karnak on Mon Jan 09, 2012 6:59 pm

    Perché non rimani in casa con un tutto Cambridge (cavi compresi che costano poco e non vanno affatto male)?

    Titleist
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 2012-01-08
    Località : Toscana

    Re: nuovo impianto

    Post  Titleist on Mon Jan 09, 2012 7:03 pm

    Tutto Cambridge amplificatore e lettore cd? Potrebbe essere un'idea, ma forse mi "tira" di più cambiare un pezzo alla volta, si sta facendo spazio in me l'idea di fare un passo per volta, anche per non disperdere troppo la cifra a disposizione. Potrei iniziare con l'amplificatore, che ne dici? Meglio del lettore cd? Cioè, meglio l'ampli prima?

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: nuovo impianto

    Post  Geronimo on Mon Jan 09, 2012 7:28 pm

    Titleist wrote:Tutto Cambridge amplificatore e lettore cd? Potrebbe essere un'idea, ma forse mi "tira" di più cambiare un pezzo alla volta, si sta facendo spazio in me l'idea di fare un passo per volta, anche per non disperdere troppo la cifra a disposizione. Potrei iniziare con l'amplificatore, che ne dici? Meglio del lettore cd? Cioè, meglio l'ampli prima?

    Ciao, cambia prima l'ampli e poi il lettore


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Titleist
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 2012-01-08
    Località : Toscana

    Re: nuovo impianto

    Post  Titleist on Mon Jan 09, 2012 8:10 pm

    Prima l'amplificatore Geronimo, dopo il lettore cd. Si, mi sembra una buona idea.
    a penso anche io così. Ma cosa dovrei andare a cercare!?
    Valvole? C'è chi mi ha detto che col jazz meglio un amplificatore a valvole, perchè non lo so, spiegatemelo, grazie. Qualcuno mi dice un ibrido, cioè sezione preamplificatrice a valvole e sezione finale a transistor. A-ri-spiegatemelo, grazie.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: nuovo impianto

    Post  ema49 on Mon Jan 09, 2012 9:30 pm

    Titleist wrote:Prima l'amplificatore Geronimo, dopo il lettore cd. Si, mi sembra una buona idea.
    a penso anche io così. Ma cosa dovrei andare a cercare!?
    Valvole? C'è chi mi ha detto che col jazz meglio un amplificatore a valvole, perchè non lo so, spiegatemelo, grazie. Qualcuno mi dice un ibrido, cioè sezione preamplificatrice a valvole e sezione finale a transistor. A-ri-spiegatemelo, grazie.

    SE ascolti musica acustica, non amplificata, ed i tuoi diffusori hanno buona efficienza (diciamo sopra i 90 db) ed una impedenza umana (sopra i 4 ohm), meglio le valvole. Hanno una maggiore naturalezza e la distorsione, al contrario dei transistors, è ben accetta dall'orecchio. Peraltro si trovano ampli ad ottimo prezzo e nell'usato potresti trovare un Audio Innovation 500, un vero indiscusso gioiello..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    flavio@sanders
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 373
    Data d'iscrizione : 2011-07-20

    Re: nuovo impianto

    Post  flavio@sanders on Mon Jan 09, 2012 11:11 pm

    ema49 wrote:

    SE ascolti musica acustica, non amplificata, ed i tuoi diffusori hanno buona efficienza (diciamo sopra i 90 db) ed una impedenza umana (sopra i 4 ohm), meglio le valvole. Hanno una maggiore naturalezza e la distorsione, al contrario dei transistors, è ben accetta dall'orecchio. Peraltro si trovano ampli ad ottimo prezzo e nell'usato potresti trovare un Audio Innovation 500, un vero indiscusso gioiello..

    DETTO... FATTO,

    come nuovo a 850 euro: http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t9992-pisa-audio-innovations-500-mk1-come-nuovo

    Flavio


    _________________
    http://www.diraclive.eu http://www.sanderssoundsystems.eu

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: nuovo impianto

    Post  ema49 on Tue Jan 10, 2012 12:40 am

    flavio@sanders wrote:

    DETTO... FATTO,

    come nuovo a 850 euro: http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t9992-pisa-audio-innovations-500-mk1-come-nuovo

    Flavio


    non so' di chi sia l'annuncio. Se ti interessa, tira un po' sul prezzo..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Giuseppe Hi Fi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2012-01-10
    Località : Vicenza

    Re: nuovo impianto

    Post  Giuseppe Hi Fi on Tue Jan 10, 2012 4:52 pm

    Titleist wrote:Vorrei chiedervi qualche consiglio. ho un impianto stereo molto datato, non credo si possa classificare nell'hifi, tanto meno nell' hi end. Ma poi cosa significa Hi end? Fine alta? e che vor di?
    Vorrei ripartire da zero, anzi, da uno. Dalle casse. Quelle per il momento le vorrei tenere. Ho un amplificatore e un lettore cd Technics, in questo momento non mi ricordo le sigle, mi sembra SU V 220, o giù di li, ma se è importante poi ve le dico. L'amplificatore dovrebbe essere un 50 watt o giù di li, il lettore cd, 20 anni di onorato servizio, senza mai un accenno di stanchezza (toccatina...) senza telecomando, quindi 1992/93 circa. Direte voi: che troiaio! Butta via tutto! Si, anzi, no, buttare via no, ma cambiare qualche pezzo si. Le casse sono "nuove", Cambridge Audio S30, quelle piccole, da libreria, 27 cm di altezza circa... ma mi piacciono, non suonano male, rispetto poi alle Polk Audio RT15 che avevo prima, mi sembrano molto meglio. Certo, sono casse da 180 euro spedite a casa, quindi... lo so! Sono economiche, ma per i miei pezzi "pregiati" sono forse anche troppo. Come cavi... lasciamo stare. Tra cdp e amplificatore un cavo rca normale, da mercatone, e per le casse dei cavetti trasparenti color rame e argento.
    Mi piacerebbe prendere un paio di pezzi nuovi, nuovi nel senso di diversi, ma anche usati, tenuti bene, di ampli e di cd. Ma non so assolutamente su cosa orientarmi. Le casse per adesso devono restare, mi piacciono e la spesa la vorrei indirizzare agli altri componenti. La stanza è circa 5x4 metri, soffitto alto, 3.15 metri, la musica che ascolto è soprattutto jazz d'epoca, anni 60, più o meno, sono cd incisi benissimo, non so se conoscete, ma sicuramente si... che domande... scusate... i Rudy Van Gelder. Poi ascolto anche altro, classica, pop, rock, quasi di tutto, insomma.
    Ecco, vi ho detto quasi tutto. Non ho nessun pregiudizio di marche, accetto qualsiasi consiglio. La mia disponibilità non è esagerata, ma potrebbe variare. Diciamo che 1000 euro, tanto per iniziare..... Poi magari comincio con un pezzo... poi un altro...
    Mi dimenticavo di dirvi che ho anche un subwoofer Yamaha, 100 watt, non so che tipo sia, è amplificato, l'ho collegato al Technics tramite uscita casse.
    Grazie per qualsiasi idea vi venga in mente! cheers cheers cheers

    purtroppo i tuoi diffusori non permetteranno mai alle elettroniche a monte di tirare fuori il meglio,dunque inutile spendere cifre notevoli quando non sarai nella possibilità di percepirne i cambiamenti.
    Il discorso decade,se già in cuor tuo hai messo in conto l'acquisto di un diffusore da libreria più prestante,soprattutto con il jazz e generi simili.
    Circa l'acquisto delle elettroniche,io ti consiglio di acquistarli insieme,per il semplice fatto che puoi valutare al momento l'affinità fra le due elettroniche,se assecondarli timbricamente oppure accoppiarli con timbrica opposta per effetto di compensazione.
    Come sempre è molto difficile consigliare,ma almeno ti ritrovi più parametri che ti permettono di valutare i tuoi acquisti.


    _________________
    Thorens TD 160 MK V SME 309--TD 124 TP 14
    AA Aria 2.0--Merlo e Gomitolo Diego Nardi
    Galactron MK 2060
    Metronome Pyramid 7--Linn Kan--Celestion SL6--RCF BR 1380
    Cavi autocostruiti

    Saluti
    Giuseppe

    Titleist
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 2012-01-08
    Località : Toscana

    Re: nuovo impianto

    Post  Titleist on Tue Jan 10, 2012 5:11 pm

    I diffusori devono essere da libreria, perchè lo spazio a disposizione adesso è quello. Quindi max altezza una trentina di cm e profondità, calcolando un po' d'aria dietro una trentina anche li. Sono tante le casse che suonano bene e che hanno quelle dimensioni...

    Giuseppe Hi Fi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2012-01-10
    Località : Vicenza

    Re: nuovo impianto

    Post  Giuseppe Hi Fi on Tue Jan 10, 2012 5:32 pm

    Titleist wrote:I diffusori devono essere da libreria, perchè lo spazio a disposizione adesso è quello. Quindi max altezza una trentina di cm e profondità, calcolando un po' d'aria dietro una trentina anche li. Sono tante le casse che suonano bene e che hanno quelle dimensioni...

    a dirti il vero non ci sono molti diffusori odierni che suonino bene in libreria!
    oggi la produzione è prettamente di serie,senza guardare troppo ai particolari,in fin dei conti siamo nell'era dell'MP3 Laughing
    diffusori che io ricordi,che possono vantare una qualità indiscussa,proprio perchè concepiti per quello scopo sono le Linn Kan 1°serie,e le Quad 10L,altri non mi vengono in mente.
    Questi due modelli non ti faranno vibrare la casa a suon di bassi,ma almeno avrai una riroduzione seria dell'evento musicale,soprattutto con i generi da te ascoltati,diversamente i nuovi bass-reflex in produzione(anche i blasoni),sono concepiti con filosofie diverse,che non rientrano nei testi dell'ascolto di qualità.
    Ad ogni modo,questo è solo il mio modesto parere che è a prescindere da quella che può essere la tua vera esigenza audiofila,per cui solo un consiglio non un testo sacro.


    _________________
    Thorens TD 160 MK V SME 309--TD 124 TP 14
    AA Aria 2.0--Merlo e Gomitolo Diego Nardi
    Galactron MK 2060
    Metronome Pyramid 7--Linn Kan--Celestion SL6--RCF BR 1380
    Cavi autocostruiti

    Saluti
    Giuseppe

    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: nuovo impianto

    Post  matte on Tue Jan 10, 2012 5:37 pm

    Neutral Neutral Neutral ...............


    + Audio Innovation 500 santa .............









    _________________

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: nuovo impianto

    Post  ema49 on Tue Jan 10, 2012 6:49 pm

    matte wrote: Neutral Neutral Neutral ...............


    + Audio Innovation 500 santa .............


    ma ci vuole mooooolto spazio intorno..
    Un "impiantino" del genere gode davvero di un rapporto Q/P irraggiungibile da chiunque (dopo decenni ancora me lo godo), ma il posizionamento corretto è indispensabile Razz
    E pensare che andando sull'usato si potrebbe ottenere con circa 1500 E, cdp escluso.. santa








    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Titleist
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 2012-01-08
    Località : Toscana

    Re: nuovo impianto

    Post  Titleist on Tue Jan 10, 2012 10:05 pm

    Ragazzi, ma quelle in foto sono le Rogers Ls3/5? (ho scritto bene?) Ma a parte il fatto che costano un mutuo, ma se poi mi ci vuole un bel po' di aria dietro e non ho spazio... che faccio? Spendo 'na cifra e non me le godo? A parte il fatto che non rientrano nel mio budget, ma poi non le potrei collocare al posto giusto. Qui ci vuole qualcosa di diverso. Le nozze con i fichi secchi non si possono fare, lo so benissimo. O mi tengo le mie modeste Cambridge, o prendo due cassine migliori, si, ma sempre di qualità "terrena". E se non arrivo nell'olimpo dell'Hi end... pazienza. Laughing Laughing Il passo va fatto lungo come la gamba. Più lungo è rischioso. Embarassed

    L'Audio Innovation mi piacerebbe parecchio. Laughing Il problema è trovarlo... ho un po' paura dell'usato...

    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: nuovo impianto

    Post  matte on Wed Jan 11, 2012 9:08 am

    Se come ampli cerchi un timbro "simil tubo" e un pò di potenza in più potresti cercare sull'usato ovviamente, anche oggetti di grande pregio e costo ridicolo come Aura VA100 Evolution (possibilmente II), Monrio MJ (il veccio degli anni '90-2000) 40W solo linea ma veramente una chicca dal timbro vellutato che bene si dovrebbe trovare con i tuoi generi preferiti; questi sono a moss-fet altrimenti anche un vecchio AA Puccini I° serie, quello da 40W per canale







    Tutti oggettini da 200-250 euro sunny

    Per l' AI + Ls3 è vero che sarebbe un sistema sacrificato ma se un domani riesci poi a fare spazio e posizionare i diffusori su stand ti ritrovi già un sistema per certi aspetti DEFINITIVO

    Per i diffusori (mini) i primi che mi vengono in mente e che si reperiscono a prezzi ragionevoli sono ProAC Tablette Reference 8, Totem Mite (hanno entrambe il reflex posteriore ma magari se da fastidio lo aggiusti mettendo dentro del poliuretano per otturarlo parzialmente )e Opera 1.5 queste invece con accordo frontale sunny sunny









    _________________

    flavio@sanders
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 373
    Data d'iscrizione : 2011-07-20

    Re: nuovo impianto

    Post  flavio@sanders on Wed Jan 11, 2012 9:33 am

    Titleist wrote:

    L'Audio Innovation mi piacerebbe parecchio. Laughing Il problema è trovarlo... ho un po' paura dell'usato...

    Ciao,
    l'Audio Innovation che ho linkato più sopra a seguito della indicazione di Ema è di un nostro cliente che ha comprato un impianto Sanders completo.
    Ho personalmente avuto modo di verificare che è assolutamente affidabile.

    Flavio


    _________________
    http://www.diraclive.eu http://www.sanderssoundsystems.eu

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: nuovo impianto

    Post  Luca58 on Wed Jan 25, 2012 12:07 pm

    Titleist wrote:Ragazzi, ma quelle in foto sono le Rogers Ls3/5? (ho scritto bene?) Ma a parte il fatto che costano un mutuo, ma se poi mi ci vuole un bel po' di aria dietro e non ho spazio... che faccio? Spendo 'na cifra e non me le godo? A parte il fatto che non rientrano nel mio budget, ma poi non le potrei collocare al posto giusto. Qui ci vuole qualcosa di diverso. Le nozze con i fichi secchi non si possono fare, lo so benissimo. O mi tengo le mie modeste Cambridge, o prendo due cassine migliori, si, ma sempre di qualità "terrena". E se non arrivo nell'olimpo dell'Hi end... pazienza. Laughing Laughing Il passo va fatto lungo come la gamba. Più lungo è rischioso. Embarassed

    L'Audio Innovation mi piacerebbe parecchio. Laughing Il problema è trovarlo... ho un po' paura dell'usato...

    L'Audio Innovations 500 in questione e' stato venduto. Il prezzo era buono, tenuto conto che era stato rivalvolato con valvole nos; comunque ne trovi altri, ma effettivamente sull'usato dovresti poter controllare. http://newtoolbox.altervista.org/ai500/dimitri/

    Quanto alle LS3/5a e' vero che hanno bisogno di aria intorno, di stands all'altezza e di un attentissimo posizionamento, ma e' anche vero che sono state progettate dalla BBC per essere ascoltate su un bancone dentro un furgone e in ogni caso ottieni un suono incredibile, palcoscenico escluso. Ma con qualsiasi diffusore non hai un palcoscenico accettabile se non lo posizioni attentamente senza vincoli.

    Con 700 € le LS3/5a le trovi; anche in questo caso, come sempre, nell'usato bisogna un attimo controllare.

    Audio Innovations 500 (o anche il piu' raro 700, per mia recente esperienza se non hai bisogno del phono) + LS3/5a e' un'accoppiata che raramente rimpiangerai ed un investimento nel tempo. Laughing


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Titleist
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 2012-01-08
    Località : Toscana

    Re: nuovo impianto

    Post  Titleist on Wed Jan 25, 2012 12:38 pm

    Grazie Luca. Non credo sia facile trovare ampli e casse, ma terrò senz'altro conto dei suggerimenti. sunny

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: nuovo impianto

    Post  Luca58 on Wed Jan 25, 2012 12:57 pm

    Questo e' ancora in vendita: http://www.videohifimarket.com/auxpuces/topic.asp?TOPIC_ID=115966

    La persona e' abbastanza conosciuta su Videohifi.com e l'avevo contattato prima di scegliere a favore del 700; ma l'ampli onestamente non l'ho visto di persona. E' comunque la versione migliore e monta, mi sembra di vedere dalla foto, le valvole originali Precision, che se non sono finite vanno molto bene.

    Tieni comunque conto che i valvolari in genere vanno "guardati a vista" perche' le valvole sono un po' come le lampadine: niente quindi "accendo e vado a fare la doccia"...


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Titleist
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 2012-01-08
    Località : Toscana

    Re: nuovo impianto

    Post  Titleist on Wed Jan 25, 2012 7:46 pm

    L'ho visto. Il problema è che non ce la faccio a comprare roba usata. E' più forte di me. Forse vedendola da vicino, toccandola con mano, comprando da un negoziante di fiducia o un amico... ma così... non ci riesco...

    Ti ringrazio molto lo stesso! Sei stato gentilissimo.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: nuovo impianto

    Post  Luca58 on Wed Jan 25, 2012 9:15 pm

    Di niente.

    Se vuoi stare sul nuovo ed hai casse abbastanza efficienti ascolta la coppia Crescendo cdp + Crescendo ampli; l'ampli, nonostante eroghi solo 50 W (per questo parlavo di casse efficienti) mi ha sempre ben impressionato.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Titleist
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 2012-01-08
    Località : Toscana

    Re: nuovo impianto

    Post  Titleist on Thu Jan 26, 2012 8:59 am

    Le casse che ho adesso hanno 90 db di efficienza, l'ampli Crescendo quali efficienze può pilotare tranquillamente? Nel senso che se le cambiassi fino a cosa posso scendere?

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: nuovo impianto

    Post  Luca58 on Thu Jan 26, 2012 1:33 pm

    Qui ci vuole Air... Laughing


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Titleist
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 2012-01-08
    Località : Toscana

    Re: nuovo impianto

    Post  Titleist on Wed Apr 11, 2012 10:39 am

    Ho visto l'Audio Analogue Fortissimo e il Vela ampli, che sembra in tutto e per tutto il Crescendo di AA. Poi andrò ad ascoltarli, ma in negozio è inutile, bisognerebbe portarli a casa e inserirli nel proprio ambiente.
    Vorrei porvi un quesito. Il fortissimo costa sui 1500 euro. A quel prezzo, anzi, a 1350 c'è un altro oggetto che, almeno sulla carta, mi sembra ancora migliore. Molti di voi storceranno il naso, o peggio...... è lo Xindak 6950, il modello con sezione pre a valvole. 130 watt a 8 ohm, ma non so a 4.
    Cosa ne pensate? Mi piace la parte dell'alimentazione che è formata da due possenti trasformatori toroidali, mentre il Fortissimo ne ha uno. Grosso ma uno. Io non sono un esperto in materia, cosa dite?

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: nuovo impianto

    Post  Geronimo on Wed Apr 11, 2012 11:22 am

    Titleist wrote:Ho visto l'Audio Analogue Fortissimo e il Vela ampli, che sembra in tutto e per tutto il Crescendo di AA. Poi andrò ad ascoltarli, ma in negozio è inutile, bisognerebbe portarli a casa e inserirli nel proprio ambiente.
    Vorrei porvi un quesito. Il fortissimo costa sui 1500 euro. A quel prezzo, anzi, a 1350 c'è un altro oggetto che, almeno sulla carta, mi sembra ancora migliore. Molti di voi storceranno il naso, o peggio...... è lo Xindak 6950, il modello con sezione pre a valvole. 130 watt a 8 ohm, ma non so a 4.
    Cosa ne pensate? Mi piace la parte dell'alimentazione che è formata da due possenti trasformatori toroidali, mentre il Fortissimo ne ha uno. Grosso ma uno. Io non sono un esperto in materia, cosa dite?

    Effettivamente lo Xindak 6950(9) è un bel monoblocco di robusto alluminio e non nascondo che eserciti un certo fascino anche su di me. Mi chiedo però perchè non dichiari ne i watt su 4ohm e ne tantomeno il consumo (quest'ultimo dato non è presente neanche sul retro dell'apparecchio dove si trova di solito).

    Il Fortissimo dichiara 100w/8ohm 180/4ohm e 500w di consumo, strano che Xindak non faccia altrettanto

    Forse pensano che l'alluminio suoni






    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 3:26 am