Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Deep Purple: Made in Japan - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Deep Purple: Made in Japan

    Share

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6248
    Data d'iscrizione : 2012-05-18

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  RockOnlyRare on Mon Dec 29, 2014 12:40 am

    Geronimo wrote:

    Questa copia japan import del 1989 parrebbe che non sia un remaster e pertanto dovrebbe essere identica alla prima edizione. Il prezzo non è elevato per cui valuta se correre o meno il rischio di prenderla  

    http://www.amazon.co.uk/Made-Japan-Deep-Purple/dp/B000002KEV/ref=sr_1_6?s=music&ie=UTF8&qid=1419787869&sr=1-6&keywords=deep+purple+made+in+japan

    Mah io ho "In rock" ristampato in cd più o meno in quel periodo ed è una delle peggiori ristampe che ho mai ascoltato !!! (era una ADD). Non vorrei che fosse della stessa serie. Va detto che da Made in Japan non ci si può aspettare miracoli come qualità di incisione, essendo un live dei primissimi anni 70 registrato con un numero altissimo di spettatori urlanti..

    Mi pare che esista una versione 24-96 che era se non erro in vendita nel sito della LINN (ma non so come sia...)
    Deep Purple - Made In Japan (1972) [Deluxe Edition 2014] [Official Digital Download 24bit/96kHz]

    Forse si trovano anche Blu Ray Audio, DVD audio o SACD.


    Last edited by RockOnlyRare on Mon Dec 29, 2014 12:50 am; edited 3 times in total
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6248
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 63
    Località : Milano

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  RockOnlyRare on Mon Dec 29, 2014 12:41 am

    salva021291 wrote:Riesumo questo post giusto per sapere quale versione è diciamo piu ascoltabile,visto che ho il vinile originale ma purtroppo per me è usurato,consumato (manco ci avesse passato una puntina sopra   ) da mio padre a suo tempo e un remaster in cd con la copertina nera credo sia del 1998, che si sente abbastanza maluccio dopo la seconda traccia ho timpani perforati in cuffia(e non sono un tipo che ascolta ad alto volume )
    Se volessi ricomprare una prima stampa devo mettere a conto un 50 eurozzi credo!!
    Qualche Flac on line della prima stampa in vinile secondo voi potrebbe andare??

    Dipende da chi lo ha rippato e dalle condizioni del suo vinile....

    avatar
    sibry
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 294
    Data d'iscrizione : 2014-10-31
    Età : 58
    Località : Nel Veronese e dintorni

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  sibry on Mon Dec 29, 2014 1:40 pm

    RockOnlyRare wrote:

    .....Va detto che da Made in Japan non ci si può aspettare miracoli come qualità di incisione, essendo un live dei primissimi anni 70 registrato con un numero altissimo di spettatori urlanti..

    .
    ma... sai... dirò un eresia... ma il "pubblico urlante" fa parte di quel disco... Impensabile, ascoltarlo senza gli "osanna" degli spettatori....
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6248
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 63
    Località : Milano

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  RockOnlyRare on Mon Dec 29, 2014 2:39 pm

    sibry wrote:
    ma... sai... dirò un eresia... ma il "pubblico urlante" fa parte di quel disco... Impensabile, ascoltarlo senza gli "osanna" degli spettatori....

    Non fraintendermi, sono daccordissimo che un live di un gruppo come quello necessiti di applausi ed urla, ma il mio era un discorso di tecnologia di incisione, oggi usano come audio direttamente la traccia audio che entra nel mixer con tecnologie evolute per minimizzare le differenze qualitative rispetto allo studio di registrazione, naturalmente poi ci sono microfoni ambientali sofisticatissimi per riprodurre il "rumore ambientale" e grida ed applausi. Anzi la dimensione live è per me il solo caso in cui ha senso il DTS, sempre che sia usato in modo appropiato con i canali posteriori che creano profondità di ambiente e rumori di fondo ma non come i tremendi effetti di strumenti che arrivano da dietro... assurdità inaccettabili per l'hi-fi, fedeltà non è solo suono ma anche realismo di riproduzione !!!

    In sostanza tecnicamente i live di gruppi rock che suonano davanti a migliaia di spettatori incisi negli ultimi anni sono estremamente migliori di quelli incisi negli anni 70 che a loro volta era superiori a quelli incisi negli anni 60 (pensate alle tremende incisioni dei -pochi- live ufficiali di Beatles e Stones di quegli anni ....).
    IMPORTANTE il discorso riguarda in particolare i live con una forte presenza di pubblico e rumore di fondo.

    Se pensiamo ad ambienti come registrazione live di classica, o di un organo da chiesa, o di piccoli club jazz o blues, i risultati di alcune incisioni già negli anni 50 era assolutamente straordinario, con suoni caldi ed un feeling che si fa fatica a trovare anche in registrazioni recenti. Certo si parla spesso di incisioni mono, con il classico "soffio" analogico molto in vista, ma comunque splendide testimonianze di qualità (svariati esempi si trovano anche oggi nei files in alta risoluzione risalenti a quell'epoca).

    avatar
    sibry
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 294
    Data d'iscrizione : 2014-10-31
    Età : 58
    Località : Nel Veronese e dintorni

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  sibry on Mon Dec 29, 2014 4:49 pm

    Quoto, ri sei spiegato bene, sono d'accordo.
    Se ascolti però un Harry Bellafonte Live at Carnegie Hall"....

    Altro chè storie... i Live li sapevano fare, anche ai "suoi tempi"... di sicuro!
    Embarassed
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  lizard on Mon Dec 29, 2014 4:51 pm

    Il live dei Beatles fu volontariamente inciso così .
    Non generalizzerei sulla qualità delle vecchie incisioni,lo dimostrano i vecchi live di jazz o i live di Zappa,ad esempio.
    Made in Japan e' uno dei live meglio incisi nella storia della musica.
    I live attuali suonano più perfetti perché manipolati in fase di editing:
    Sono pieni di overdubs.
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6248
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 63
    Località : Milano

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  RockOnlyRare on Mon Dec 29, 2014 5:21 pm

    lizard wrote:Il live dei Beatles fu volontariamente inciso così .
    Non generalizzerei sulla qualità delle vecchie incisioni,lo dimostrano i vecchi live di jazz o i live di Zappa,ad esempio.
    Made in Japan e' uno dei live meglio incisi nella storia della musica.
    I live attuali suonano più perfetti perché manipolati in fase di editing:
    Sono pieni di overdubs.

    Oddio non è che sia pienamente daccordo, in realtà sono usciti pochissimi live ufficiali dei Beatles per l'enorme difficoltà di registrare il suono in quanto le urle delle fans erano così alte da coprire interamente o quasi la musica. In sostanza assistevi al concerto senza sentire niente o quasi.... almeno dicono io non c'ero.

    Sulle vecchie incisioni infatti se controlli vedrai che l'ho evidenziato, e scecificato sottolineandolo che mi riferivo principalmente a concerto con migliaia di spettatori, Zappa sappiamo che preferiva ambienti molto più raccolti, così come il jazz.

    Discorso editing, secondo me non è un live realmente tale se viene manipolato in studio, so che è una pratica diffusissima e che addirittura coloro che NON la usano lo specificano evidenziandolo. In realtà dovrebbe essere l'opposto, la regola nessuna manipolazione e l'eccezione specificata chiaramante.
    In ogni caso io mi riferisco in particolare a live così come sono, privi di manipolazioni, resto dell'idea che la tencologia di registrazione live in ambienti molto rumorosi abbia fatto passi da gigante rispetto al passato.

    Made in Japan è certamente uno dei più bei live che siano mai stati incisi nella storia del rock, figuriamoci per me che lo presi appena uscito nel 1972, ed allora vi assicuro che un doppio era un investimento, in Italia doppio = costo esattamente doppio, non come in America o come ai nostri giorni... ed a 17 anni un doppio costava come se non più di una settimana di paga, circa 6000 lire (tanto per intenderci l'abbonamento per i mezzi ATM per studenti era 3000 al mese e la benzina mi pare intorno alle 150 lire al litro = 40 litri di banzina, insomma tre pieni di una moto da 125 cc !!!!).
    Ma non lo catalogherei tra le migliori incisioni dal punto di vista audiofilo, diciamo buona nel suo genere, hard rock registrato in grandi arene)

    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  lizard on Mon Dec 29, 2014 8:20 pm

    Ma il punto e' proprio questo:
    non aveva nessuna pretesa di essere un'incisione audiofila.
    C'è una bella differenza tra un disco live ben inciso ed un disco audiophile
    avatar
    salva021291
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 773
    Data d'iscrizione : 2012-01-01
    Età : 25
    Località : Caserta

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  salva021291 on Mon Dec 29, 2014 10:14 pm

    Wow ho scatenato il putiferio...no vabbe scherzo...comunque partiamo dal presupposto che essendo un live per di più inciso negli anni 70 e non avendo alcuna finalità audiophila non possiamo aspettarci chissa che.
    Il mio problema per rispondere ad Alessandro è che ho gli alti troppo sparanti e le mie cuffie non sono delle cuffie che 'pompano' gli alti.
    Ho provato a scaricare un flac che deriverebbe dal vinile originale, e mi sembra che vada meglio ma non posso fare un paragone molto approfondito xke non ho ancora un dac e l'ho ascoltato sempre con le cuffie ma diretto dall'ucita del pc!



    _________________
    Salvatore
    (∂ + m) ψ = 0
    Tanta musica da ascoltare e poco tempo per farlo....Quando posso la ascolto cosi:

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t16318-l-impianto-cuffie-di-salvatore?highlight=salvatore

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11196-l-impianto-di-salvatore?highlight=salvatore
    avatar
    davidgilmour
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1487
    Data d'iscrizione : 2011-11-26
    Età : 34
    Località : Genova

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  davidgilmour on Mon Dec 29, 2014 10:39 pm

    salva021291 wrote:Wow ho scatenato il putiferio...no vabbe scherzo...comunque partiamo dal presupposto che essendo un live per di più inciso negli anni 70 e non avendo alcuna finalità audiophila non possiamo aspettarci chissa che.
    Il mio problema per rispondere ad Alessandro è che ho gli alti troppo sparanti e le mie cuffie non sono delle cuffie che 'pompano' gli alti.
    Ho provato a scaricare un flac che deriverebbe dal vinile originale, e mi sembra che vada meglio ma non posso fare un paragone molto approfondito xke non ho ancora un dac e l'ho ascoltato sempre con le cuffie ma diretto dall'ucita del pc!


    Ok capisco, non so dovrei provare l'ascolto in cuffia e magari paragonare sia questa remastered in cd che la versione in vinile, è parecchio che non ascolto Made in Japan!
    Comunque discorso audiofilo a parte, sappiamo tutti che si tratta probabilmente del miglior live della storia del rock, è un grande album non solo per la straordinaria capacità della band ma proprio perchè suona live 100% senza ritocchi e senza altre cagate remixate in studio, come avviene praticamente sempre al giorno d'oggi.. per me suona da Dio sto disco per i seguenti motivi, stesso discorso vale per ''The Song Remains The Same'' degli Zeppelin, stessa dote eccezionale dei 4 sul palco e grande improvvisazione come si usava soprattutto in quegli anni nei live, ma a livello di incisione tra i due, Made in Japan la stravince!

    Salva, sai che è uscita una nuova edizione di Made in Japan quest'anno vero? Dovrebbero esserci, oltre ai vinili e cd, delle versioni in dvd e blu-ray in HD Audio, HD 2013 Remaster e HD 1972 Mix Remaster (così leggo in rete) Ma credo che tutta sta roba la puoi trovare solo nel Mega-Box..


    _________________
    Alessandro


    avatar
    salva021291
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 773
    Data d'iscrizione : 2012-01-01
    Età : 25
    Località : Caserta

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  salva021291 on Mon Dec 29, 2014 10:46 pm

    Sisi Alessandro infatti avevo intenzione proprio di prendere qualcosa ma poi sono stato distratto da altro(vedi remaster dei Led Zeppelin e vai altri vinili trovati dal mio rivenditore di fiducia)
    Hai nominato "the song remains the same" ecco anche li ho la versione cd non so se è un remaster sinceramente ma credo di si xke lo presi una decina di anni fa nuovo(c***o avevo 14 anni e gia ascoltavo i led zeppelin) e ascoltandolo non assolutamente la stessa impressione di made in japan vabbe che è un live meno estremo per certi versi ma come anno e strumenti di incisione siamo li credo!


    _________________
    Salvatore
    (∂ + m) ψ = 0
    Tanta musica da ascoltare e poco tempo per farlo....Quando posso la ascolto cosi:

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t16318-l-impianto-cuffie-di-salvatore?highlight=salvatore

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11196-l-impianto-di-salvatore?highlight=salvatore
    avatar
    davidgilmour
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1487
    Data d'iscrizione : 2011-11-26
    Età : 34
    Località : Genova

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  davidgilmour on Mon Dec 29, 2014 11:16 pm

    salva021291 wrote:Sisi Alessandro infatti avevo intenzione proprio di prendere qualcosa ma poi sono stato distratto da altro(vedi remaster dei Led Zeppelin e vai altri vinili trovati dal mio rivenditore di fiducia)
    Hai nominato "the song remains the same" ecco anche li ho la versione cd non so se è un remaster sinceramente ma credo di si xke lo presi una decina di anni fa nuovo(c***o avevo 14 anni e gia ascoltavo i led zeppelin) e ascoltandolo non assolutamente la stessa impressione di made in japan vabbe che è un live meno estremo per certi versi ma come anno e strumenti di incisione siamo li credo!

    Sì esatto il periodo è più o meno quello, l'album ufficialmente uscì nel 1976 ma la registrazione realmente avvenne nel 1973, un anno dopo Made in Japan.. non so che versione sia la tua, io oltre al vinile, con la setlist rimaneggiata purtroppo, possiedo la remastered mi pare del 2007, è un doppio CD e contiene l'intera setlist dello show, a differenza della vecchia versione in vinile.


    _________________
    Alessandro


    avatar
    sibry
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 294
    Data d'iscrizione : 2014-10-31
    Età : 58
    Località : Nel Veronese e dintorni

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  sibry on Tue Dec 30, 2014 7:46 am

    salva021291 wrote:Wow ho scatenato il putiferio...no vabbe scherzo...comunque partiamo dal presupposto che essendo un live per di più inciso negli anni 70 e non avendo alcuna finalità audiophila non possiamo aspettarci chissa che.
    Il mio problema per rispondere ad Alessandro è che ho gli alti troppo sparanti e le mie cuffie non sono delle cuffie che 'pompano' gli alti.
    Ho provato a scaricare un flac che deriverebbe dal vinile originale, e mi sembra che vada meglio ma non posso fare un paragone molto approfondito xke non ho ancora un dac e l'ho ascoltato sempre con le cuffie ma diretto dall'ucita del pc!

    io ascolto volentierissimo con le cuffie. Fra l'altro, ho un impianto niente male e quindi la cosa mi appaga assai.
    Ma un disco come Made in Japan l'ho ascoltato centinaia di volte. Ma mai in cuffia, tranne quando ero ragazzo, 40 anni fa, e avevo l'album su 33giri...
    Secondo me, questo tipo di musica non si presta all'ascolto in cuffia, perchè ha bisogno dell'energia delle casse... erg
    avatar
    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31608
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 62
    Località : Portici (NA)

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  Massimo on Tue Dec 30, 2014 8:32 am

    Un "Lazy" in cuffia perde molto del suo fascino Laughing Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  lizard on Tue Dec 30, 2014 8:56 am

    In realtà The song e' stato sempre bistrattato come incisione,sopratutto dagli Zep:di fatto e' l'unico disco a non essere stato inserito nel box che si intitolava per l'appunto The complete Studio..
    Fu uno degli ultimi a uscire in versione CD ed in versione rimaster..stesso dicasi per David live di Bowie..molto meglio a parer mio il live BBC..riguardo l'improvvisazione andrei cauto..sui bootleg e sul bbc le versioni sono quasi identiche..spesso ciò che viene proposto live e' frutto di ore di prove..ad es. gli U2 proveranno x1 settimana a To in vista del Megaconcerto prossimo.
    Comunque provate ad ascoltare i piatti di Child in time in cuffia,magari con una Audeze,o Stairway to heaven,o The end..è poi vediamo se non sono da brividi,ancora oggi..
    avatar
    salva021291
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 773
    Data d'iscrizione : 2012-01-01
    Età : 25
    Località : Caserta

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  salva021291 on Tue Dec 30, 2014 9:21 am

    lizard wrote:In realtà The song e' stato sempre bistrattato come incisione,sopratutto dagli Zep:di fatto e' l'unico disco a non essere stato inserito nel box che si intitolava per l'appunto The complete Studio..
    Fu uno degli ultimi a uscire in versione CD ed in versione rimaster..stesso dicasi per David live di Bowie..molto meglio a parer mio il live BBC..riguardo l'improvvisazione andrei cauto..sui bootleg e sul bbc le versioni sono quasi identiche..spesso ciò che viene proposto live e' frutto di ore di prove..ad es. gli U2 proveranno x1 settimana a To in vista del Megaconcerto prossimo.
    Comunque provate ad ascoltare i piatti di Child in time in cuffia,magari con una Audeze,o Stairway to heaven,o The end..è poi vediamo se non sono da brividi,ancora oggi..
    Stairway to heaven in cuffia la versione Live contenuta in The Song é fantastico secondo me...molto più coinvolgente dei diffusori. È ovvio che bisogna avere anche un impianto adeguato...non posso avere grandi risultati se ascolto hard rock con le al. .ed è x qst ke mi sto trasferendo nel mondo Grado!


    _________________
    Salvatore
    (∂ + m) ψ = 0
    Tanta musica da ascoltare e poco tempo per farlo....Quando posso la ascolto cosi:

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t16318-l-impianto-cuffie-di-salvatore?highlight=salvatore

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11196-l-impianto-di-salvatore?highlight=salvatore
    avatar
    salva021291
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 773
    Data d'iscrizione : 2012-01-01
    Età : 25
    Località : Caserta

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  salva021291 on Wed Mar 04, 2015 7:18 pm

    Non c'entra molto con il 3d ma giusto per non aprirne un altro....siccome qui abbiamo parlato anche un po di incisioni e qualità...vi volevo domandare una versione di machine head in vinile che suoni bene?? L'italiana prima stampa come la vedete? si trova anche a buon prezzo...anche se ho notato che ce ne sono varie una dell'Emi e una della Purple records.
    L'inglese prima stampa si trova ma a prezzi altini secondo voi c'è differenza dalla italiana?
    Vabbe americana e giapponese sono fuori budjet a meno di una botta di culo!!!
    Grazie come sempre per i suggerimenti!


    _________________
    Salvatore
    (∂ + m) ψ = 0
    Tanta musica da ascoltare e poco tempo per farlo....Quando posso la ascolto cosi:

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t16318-l-impianto-cuffie-di-salvatore?highlight=salvatore

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11196-l-impianto-di-salvatore?highlight=salvatore
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6248
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 63
    Località : Milano

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  RockOnlyRare on Thu Mar 05, 2015 7:50 pm

    salva021291 wrote:Non c'entra molto con il 3d ma giusto per non aprirne un altro....siccome qui abbiamo parlato anche un po di incisioni e qualità...vi volevo domandare una versione di machine head in vinile che suoni bene?? L'italiana prima stampa come la vedete? si trova anche a buon prezzo...anche se ho notato che ce ne sono varie una dell'Emi e una della Purple records.
    L'inglese prima stampa si trova ma a prezzi altini secondo voi c'è differenza dalla italiana?
    Vabbe americana e giapponese sono fuori budjet a meno di una botta di culo!!!
    Grazie come sempre per i suggerimenti!

    Io ho un edizione italiana della Purple del 72. Non conosco quella Emi, potrebbe essere migliore, ma non so se sia davvero la prima e non una ristampa.
    Il vinile originale suona "benino", ma non so se sia la migliore edizione disponibile. Non aspettarti miracoli dalle incisioni dei deep purple. Erano nella media dei tempi.

    Forse io punterei su un edizione più recente magari a 180g, visto che di questo album hanno fatto anche una versione liquida hi-res, si spera che siano edizioni ben curate.


    avatar
    salva021291
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 773
    Data d'iscrizione : 2012-01-01
    Età : 25
    Località : Caserta

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  salva021291 on Mon Mar 09, 2015 3:12 pm

    Scusa se risp solo ora ma sono stato incasinatissimo...mmm non vorrei andare sui remaster dopo la brutta esperienza di Made in Japan...
    In Rock prima stampa italiana suona discretamente ..penso che prendero la stessa di machine head...speriamo bene!!


    _________________
    Salvatore
    (∂ + m) ψ = 0
    Tanta musica da ascoltare e poco tempo per farlo....Quando posso la ascolto cosi:

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t16318-l-impianto-cuffie-di-salvatore?highlight=salvatore

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11196-l-impianto-di-salvatore?highlight=salvatore
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6248
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 63
    Località : Milano

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  RockOnlyRare on Mon Mar 09, 2015 7:03 pm

    salva021291 wrote:Scusa se risp solo ora ma sono stato incasinatissimo...mmm non vorrei andare sui remaster dopo la brutta esperienza di Made in Japan...
    In Rock prima stampa italiana suona discretamente ..penso che prendero la stessa di machine head...speriamo bene!!

    io di in rock presi un remastered in cd ADD di fine anni 80 che era una vera ciofeca, si sentiva meglio il vinile del 70 distrutto da centinaia di ascolti con un ministereo piezoelettico....

    avatar
    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31608
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 62
    Località : Portici (NA)

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  Massimo on Mon Mar 09, 2015 7:07 pm

    Io ho una stampa made in Germany, ti dirò, si sente bene, chiaramente è un vinile. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito
    avatar
    salva021291
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 773
    Data d'iscrizione : 2012-01-01
    Età : 25
    Località : Caserta

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  salva021291 on Mon Mar 09, 2015 7:21 pm

    Massimo wrote:Io ho una stampa made in Germany, ti dirò, si sente bene, chiaramente è un vinile. sunny
    ciao Massimo, parli di in rock?? O Machine head??? Ristampa di che anno??


    _________________
    Salvatore
    (∂ + m) ψ = 0
    Tanta musica da ascoltare e poco tempo per farlo....Quando posso la ascolto cosi:

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t16318-l-impianto-cuffie-di-salvatore?highlight=salvatore

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11196-l-impianto-di-salvatore?highlight=salvatore
    avatar
    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31608
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 62
    Località : Portici (NA)

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  Massimo on Mon Mar 09, 2015 7:36 pm

    Mi riferivo a Made in Japan.Per l'anno devo vedere quando torno a casa.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito
    avatar
    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31608
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 62
    Località : Portici (NA)

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  Massimo on Fri Mar 13, 2015 10:11 am

    Ho controllato, 1972


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito
    avatar
    Buba
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 866
    Data d'iscrizione : 2010-08-20
    Età : 45
    Località : Verona

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  Buba on Fri Mar 13, 2015 10:23 am

    Massimo wrote:Ho controllato, 1972

    Bazzeccole insomma.... Laughing
    avatar
    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31608
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 62
    Località : Portici (NA)

    Re: Deep Purple: Made in Japan

    Post  Massimo on Fri Mar 13, 2015 10:35 am

    Ebbi un colpo di cu.. lo trovai al mercatino perfetto in tutto e per tutto.
    Chi girovaga come me tra negozi e mercatini di dischi sa quanto è difficile trovare proprio il disco che desideri in ottime condizioni.
    Non sopporto le ristampe, cerco da circa un paio d'anni una copia come dico io di "The Wall" dei P.F. ne ho uno rovinato ed una ristampa, ma ti assicuro che l'originale degli anni '70 è tutta un' altra storia, difatti pur se rovinato ascolto l'originale.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Sat Nov 18, 2017 12:02 am