Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ma quanto siamo influenzati? - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Ma quanto siamo influenzati?

    Share

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5551
    Data d'iscrizione : 2010-05-26

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  hr2 on Sat Jan 21, 2012 2:23 pm

    Amuro_Rey wrote:Tantissimo !



    E allora facciamole

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3558
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  colombo riccardo on Sat Jan 21, 2012 4:34 pm

    non sono più influenzato dalla blasonatura del marchio.

    Ciao
    Riki

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  Guido on Sat Jan 21, 2012 7:00 pm

    spiritolibero66 wrote:Io, per dire, sono IPTONIZZATO più ancora che influenzato dagli occhioni blu degli ampli McIntosh.Perchè li ho visti, sognati...idealizzati.
    Eppure c'è una parte di me ben coscente che c'è di meglio a quel prezzo da un punto di vista strettamente di appagamento sonoro.
    Eppure...
    Ciao spiritolibero
    negli anni '70/80 distribuivo la Mark Levinson. Allora, seppur stracarisssima....non la conoscevano che pochi.
    Mi è capitato di andare da qualcuno a paragonare il preampli ML1 con i pre della McIntosh.
    Restavano allibiti dalla abissale differenza!
    Per questo ancor oggi non mi faccio impressionare dai Marchi Blasonati.
    .....certo che quei begli occhioni blù pagati a caro prezzo.......
    Guido

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  pluto on Sat Jan 21, 2012 7:11 pm

    Guido wrote:
    Ciao spiritolibero
    negli anni '70/80 distribuivo la Mark Levinson. Allora, seppur stracarisssima....non la conoscevano che pochi.
    Mi è capitato di andare da qualcuno a paragonare il preampli ML1 con i pre della McIntosh.
    Restavano allibiti dalla abissale differenza!
    Per questo ancor oggi non mi faccio impressionare dai Marchi Blasonati.
    .....certo che quei begli occhioni blù pagati a caro prezzo.......
    Guido

    temo che molta acqua sia passata sotto i ponti caro Guido, sia x l'una che x l'altra e non sempre in positivo x ML.

    Però però però..... proviamo a vendere un Classè (che non sia il Dr3 o la versione VHC) ed un Mac.

    Amici è la stessa cosa x una splendida borsa di Vuitton x la quale le ns compagne farebbero follie. Peccato che le porelle non sappiano bene con che cosa sono fatte (tranne alcune serie particolari e non molto di moda). Gli esempi sono infiniti.

    Niente di nuovo. Domanda e offerta.+ Marketing. Period

    Sta sempre al consumatore saper valutare bene e risparmiare dove si può e conviene o dove è meglio spendere oggi x avere di più domani

    Ospite
    Guest

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  Ospite on Sat Jan 21, 2012 7:55 pm

    spiritolibero66 wrote:Premesso che non sono certo che sia questa la sezione giusta.Eventualmente i moderatori si occoperanno di spostare nella sezione eventualmente più adatta.
    Allora.
    Mi domandavo quanto siamo influenzati dai NOMI, o meglio dai marchi, di ciò che stiamo ascoltando.
    Questo dopo aver ascoltato ultimamente catene audio composte da elettroniche di marchi blasonati e costosissimi che tutto sommato mi hanno lasciato, alle volte(!), un attimo perplesso ed altre catene audio meno costose e conosciute nei marchi invece assolutamente soddisfacenti...sempre alle volte.
    Insomma quanto siamo influenzati dal sapere quello che stiamo testando?
    Quanti si sentirebbero di identificare, per fare una forzatura, ad esempio la differenza tra dei cavi blasonati da delle "piattine" di generosissime dimensioni essendo bendati e senza nulla sapere?

    L'influenza data dal nome, dal brand, dal marchio....ecc.ecc. è una malattia comune. Più grave è la malattia indotta.
    Hai idea di quante volte si parli bene di un oggetto (a prescindere che abbia o no un nome) ? Hai idea di quante volte vengano magnificate le prestazioni di un oggetto, (brand o no che abbia) per chissà quale finalità? Hai mai pensato a quante volte si possa parlare bene (di un marchio o di un non marchio), per fini pubblicitari? Ecco....una volta fatto questo pensiero, vedrai che al mondo di oggi pur di venderti qualcosa, o pur di mettere in cattiva luce la concorrenza di quel "qualcosa", pur di far parlare di quel qualcosa si creano dei miti disegnati e pensati ad arte. Malgrado tutto anche in hifi come in tutto la pubblicità è pur sempre l'anima del commercio. E se si hanno poche remore, il gioco è fatto.
    Il guaio è che questo elemento al giorno di oggi e soprattutto con l'avvento della rete, ha raggiunto tassi di esagerazione degna dei migliori scrittori di avventure fantastiche. Una volta c'era anche chi si lasciava condizionare dal brand per una pura forma di autoconvonzione. Oggi anche questa sana purezza non esiste più. O è il 10% del fenomeno. Per il restante 90% come dicevo, questa sorta di influenza....è indotta. E il male secondo me non è tanto nei venditori (loro fanno il loro mestiere, del resto chi vive di questo, deve pur portare a casa la pagnotta la sera) ma nelle persone che si prestano a tutto questo.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  Dragon on Sat Jan 21, 2012 8:11 pm

    Salv.Scarfone wrote:
    senza prodotti blasonati nessuno viene in pellegrinaggio a casa tua


    ... ... Unnèvvero!... ... Laughing Laughing Laughing ...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Ospite
    Guest

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  Ospite on Mon Jan 23, 2012 8:55 am

    Dragon wrote:


    ... ... Unnèvvero!... ... Laughing Laughing Laughing ...

    Ha ragione Dragon..........io l'unico brand a cui sono affezzionatissimo in casa sua, è il brand NUTELLA!

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  Dragon on Mon Jan 23, 2012 8:07 pm

    E le schiacciatine cotte a legna 'ndo le metti?...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  matley on Mon Jan 23, 2012 8:08 pm

    sotto i denti... Laughing Laughing Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  lupocerviero on Mon Jan 23, 2012 8:10 pm

    ...mi sento meglio con la coscienza, febbre, raffreddore, noia, ...ho aperto il barattolone di nutella! angel

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  Dragon on Mon Jan 23, 2012 8:11 pm

    ... ... anche te usi quel brand!?!?... santa ...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  lupocerviero on Mon Jan 23, 2012 8:16 pm

    Dragon wrote:... ... anche te usi quel brand!?!?... santa ...

    si, ma la alterno anche con una no logo molto buona!
    dipende dal supermercato che incontro x primo!
    Rolling Eyes

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  Dragon on Mon Jan 23, 2012 8:22 pm

    Io NO!... O nutella o niente!!!... ...

    All'IDL ce n'è una piùbbòna!...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  lupocerviero on Mon Jan 23, 2012 8:23 pm

    Dragon wrote:Io NO!... O nutella o niente!!!... ...

    All'IDL ce n'è una piùbbòna!...

    mai provata, ho provato quella dell'eurospin

    ps aveta mai provato a spalmarla sui cavi? sai che performances! Laughing

    flavio@sanders
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 373
    Data d'iscrizione : 2011-07-20

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  flavio@sanders on Mon Jan 23, 2012 8:25 pm

    lupocerviero wrote:

    si, ma la alterno anche con una no logo molto buona!

    Rolling Eyes

    Immagino sia morbida e vellutata ma che come trasparenza lasci a desiderare...


    _________________
    http://www.diraclive.eu http://www.sanderssoundsystems.eu

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  lupocerviero on Mon Jan 23, 2012 8:27 pm

    flavio@sanders wrote:

    Immagino sia morbida e vellutata ma che come trasparenza lasci a desiderare...

    esatto! buona uguale, si sentono le nocciole, ma diversa e... più economica! Laughing

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  matley on Mon Jan 23, 2012 8:32 pm

    andate a nutellare... affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  Ospite on Mon Jan 23, 2012 9:03 pm

    Dragon wrote:E le schiacciatine cotte a legna 'ndo le metti?...


    Nella panza insieme alla Nutella....così si fanno compagnia. sunny
    E il pizzettaro di casa Dragon....è davvero una esperienza da vivere.....



    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  Dragon on Mon Jan 23, 2012 9:46 pm

    Per molti...ma non per tutti...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    bigstone
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 215
    Data d'iscrizione : 2011-11-21
    Età : 41

    Re: Ma quanto siamo influenzati?

    Post  bigstone on Tue Jan 24, 2012 2:51 pm

    Non solo il brand attrae ma anche il prezzo alto, poichè si pensa prezzo alto = qualità alta, maggiore sarà la mia spesa maggiore ne trarrò in qualità, non è sempre così! Però molto spesso nei particolari i grandi brand sono più attenti così da poter offrire un prodotto più solido (almeno così può sembrare), questo credo valga un po per tutti i giocattoli che compriamo di qualsiasi specie e genere.
    Non capendo assolutamente niente in materia non saprei dire se la casa ******** sia paragonabile ad un mcintosch o accuphase o vattelapesca e semmai alla metà del prezzo questi ultimi, poi può anche capitare che la qualità offerta da case più blasonate sia superiore a parità di prezzo di vendita ad aziende che da poco sono entrate nel mercato e che producono elettroniche di pari livello.

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 1:17 am