Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")

    Share

    sledgehammer
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 302
    Data d'iscrizione : 2012-02-05
    Località : BG Motociclante

    L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")

    Post  sledgehammer on Sun Feb 05, 2012 1:47 pm

    Eccomi , vi avviso subito che la presentazione del mio vecio non è per puro spirito esibizionistico ( non ve ne sarebbe neanche la sostanza per farlo ) , ma è finalizzata alla richiesta di consigli per gli acquisti.

    Allora , l'impianto è così composto :

    Ampli Creek CAS4140
    Diffusori Triangle Scalene
    Lettore Cd Rotel RCD-855
    Cavi di potenza Naim Audio NAC A4

    il tutto acquistato usato al tempo delle lire , credo anno 2000 o 2001

    Passiamo alla richiesta di consigli.
    Voglio comprarmi un piatto per tornare a nutrirmi di vinili , forse per ricordare i tempi che furono , non lo so bene il perchè.

    Esiste un commercio di pezzi usati che siano affidabili? O non vale la pena rischiare ed è meglio stare sul nuovo?
    Su che modelli/marche buttarmi?
    Che gamma di prezzi prendere in considerazione ( inutile prendere roba al di sopra del livello degli altri componenti , giusto? Così come evitare di mettere componentistica troppo al di sotto di tale livello)
    Cosiderate che non ho intenzione di cambiare i componenti in mio possesso , quindi vorrei prendere qualcosa di adeguato alle prestazioni attuali.

    Mi perdonerete qualche inesattezza nella terminologia , ma sono un appassionato più della musica più che dei mezzi per riprodurla.

    Ciaps

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")

    Post  Guido on Sun Feb 05, 2012 2:22 pm

    ciao Ciaps
    anch'io sono appassionato di musica, ma non accetteri mai un impianto che non suoni più che decentemente.
    Per il giradischi io andrei sull'usato e più precisamente sui Denon a trazione diretta.
    Sicuramente perchè ne ho una esperienza molto positiva.
    Se possibile, braccio separato così scegli il meglio.
    Aspettiamo foto dell'impianto; siamo curiosi..
    Guido

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11989
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")

    Post  carloc on Sun Feb 05, 2012 2:27 pm

    Un'alternativa per il gira sul nuovo, sena svenarsi, potrebbe essere un REGA RP3, già dotato di una buona testina. In ogni caso, se ci indicassi il budget che hai preventivato potremmo essere più precisi.

    Saluti,

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")

    Post  Fausto on Sun Feb 05, 2012 3:42 pm

    Tutti sanno che io preferisco "quasi" sempre il nuovo.
    Tuttavia esiste anche un valido mercato dell'usato.
    Per quanto riguarda i giradischi credo sia meglio acquistare direttamente e senza spedizioni.
    Sono oggetti delicati e se chi vende non imballa bene il rischio c'é....
    Rega per suggerirti un marchio e P3 per il modello.
    Come sempre io "chiedo" le foto dell'impianto: se vuoi.... Embarassed Embarassed Embarassed
    Ciao a presto!
    sunny sunny sunny

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")

    Post  Luca58 on Sun Feb 05, 2012 11:40 pm

    Io sono dell'idea che se non si sceglie un grande giradischi con braccio tangenziale non si apprezzano fino in fondo le qualita' del vinile e quindi si buttano i soldi perche' alla fine ci si chiede se sia meglio il digitale o l'analogico.

    Esistono comunque alcuni giradischi che costavano il giusto e suonavano molto bene come il VPI HW-19 Junior, che puoi trovare a poco:



    Io ho avuto problemi con quel motore (che e' lo stesso dei modelli superiori; infatti con un kit perno-sospensioni si puo' up-gradare) ma sembra che sia stato particolarmente sfortunato.

    Secondo me il VPI HW-19 Junior e' un giradischi serio e lo preferisco ai modelli "non Junior" perche' le sospensioni di sorbothane del Junior secondo me funzionano molto bene.



    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")

    Post  Massimo on Mon Feb 06, 2012 7:01 pm

    Complimenti per il bell'impianto, per il gira cercherrei tra Rega e Project, ci sono modelli non costosi e dall'alto rapporto qualità/prezzo.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    sledgehammer
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 302
    Data d'iscrizione : 2012-02-05
    Località : BG Motociclante

    Re: L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")

    Post  sledgehammer on Tue Feb 07, 2012 7:10 pm

    parlando di rega p3 , queso è vicino a casa mia.

    Il prezzo vi sembra corretto? Cosa dovrei verificare o chiedere al venditore in particolare?

    http://annunci.ebay.it/annunci/audio-tv-e-video/monza-brianza-annunci-cornate-d-adda/giradischi-rega-planar-3-bias2-michell-tecnoweight/17819939


    qualche suggerimento su dove cercare?

    grassie

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11989
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")

    Post  carloc on Tue Feb 07, 2012 7:18 pm

    sledgehammer wrote:parlando di rega p3 , queso è vicino a casa mia.

    Il prezzo vi sembra corretto? Cosa dovrei verificare o chiedere al venditore in particolare?

    http://annunci.ebay.it/annunci/audio-tv-e-video/monza-brianza-annunci-cornate-d-adda/giradischi-rega-planar-3-bias2-michell-tecnoweight/17819939


    qualche suggerimento su dove cercare?

    grassie


    Questo mi sembra molto buono. Cerca di trattare un po' sul prezzo e prendilo....;)

    I controlli da fare sono gli stessi descritti qui http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t10585-vademecum-del-pollo.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    sledgehammer
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 302
    Data d'iscrizione : 2012-02-05
    Località : BG Motociclante

    Re: L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")

    Post  sledgehammer on Tue Feb 07, 2012 7:26 pm




    ah ah ah affraid affraid vadenecum del pollo , fantastico , è proprio quello che mi serviva poichè sono uno specialista nel prendere fregature , ciononostante non demordo dal prendere articoli usati cheers


    grazie per la dritta

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")

    Post  Banano on Wed Feb 08, 2012 5:32 pm

    Wowwww....complimenti per il Creek! Ottima scelta, è incredibile come un piccolino suoni così bene!


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")

    Post  Fausto on Wed Feb 08, 2012 10:36 pm

    Luca58 wrote:Io sono dell'idea che se non si sceglie un grande giradischi con braccio tangenziale non si apprezzano fino in fondo le qualita' del vinile e quindi si buttano i soldi perche' alla fine ci si chiede se sia meglio il digitale o l'analogico.

    Esistono comunque alcuni giradischi che costavano il giusto e suonavano molto bene come il VPI HW-19 Junior, che puoi trovare a poco:



    Io ho avuto problemi con quel motore (che e' lo stesso dei modelli superiori; infatti con un kit perno-sospensioni si puo' up-gradare) ma sembra che sia stato particolarmente sfortunato.

    Secondo me il VPI HW-19 Junior e' un giradischi serio e lo preferisco ai modelli "non Junior" perche' le sospensioni di sorbothane del Junior secondo me funzionano molto bene.


    Ho due giradischi.
    Entrambi dal costo non "proibitivo".
    Nessuno dei due ha il braccio tangenziale.
    Sono, per me, due "grandi" giradischi.
    Mi fanno apprezzare il vinile: credimi!
    Un terzo, sempre accessibile e con braccio tradizionale, mi è "scappato" per poco.
    Non credo di aver buttato via i soldi.
    Opinioni....
    sunny sunny sunny

    sledgehammer
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 302
    Data d'iscrizione : 2012-02-05
    Località : BG Motociclante

    Re: L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")

    Post  sledgehammer on Thu Feb 09, 2012 3:42 pm

    carloc wrote:


    Questo mi sembra molto buono. Cerca di trattare un po' sul prezzo e prendilo....;)

    I controlli da fare sono gli stessi descritti qui http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t10585-vademecum-del-pollo.

    Carlo

    Ciao , la trattativa va così :

    Per il Gira così completo (compreso di testina Rega Bias2, contrappeso Tecnoweight Michell, Sottopiatto in alluminio) non vorrei scendere sotto i 350 euro.
    Senza i suddetti accessori (quindi giradischie con contrappeso originale in tungsteno, sottopiatto originale, senza testina), posso arrivare massimo a 250 euro


    entrambe le cifre rientrano nel mio budget , tenendo conto che se prendessi il piatto senza testina dovrei imbarcarmi in un ulteriore acquisto , di cui non so una cippa...

    Attendo vostre dritte

    ciao e grazie

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11989
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")

    Post  carloc on Thu Feb 09, 2012 10:09 pm

    sledgehammer wrote:

    Ciao , la trattativa va così :

    Per il Gira così completo (compreso di testina Rega Bias2, contrappeso Tecnoweight Michell, Sottopiatto in alluminio) non vorrei scendere sotto i 350 euro.
    Senza i suddetti accessori (quindi giradischie con contrappeso originale in tungsteno, sottopiatto originale, senza testina), posso arrivare massimo a 250 euro


    entrambe le cifre rientrano nel mio budget , tenendo conto che se prendessi il piatto senza testina dovrei imbarcarmi in un ulteriore acquisto , di cui non so una cippa...

    Attendo vostre dritte

    ciao e grazie


    Fai una pazzia....prendi tutto il completo e non ci pensi più.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: L'impianto di Sledgehammer (il mio "vecio")

    Post  Fausto on Thu Feb 09, 2012 10:14 pm

    carloc wrote:



    Questo è un "hobby" da pazzi!!!! affraid affraid affraid
    sunny sunny sunny


    Fai una pazzia....prendi tutto il completo e non ci pensi più.

    Carlo

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 2:57 am