Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
domandona a Calabrese
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    domandona a Calabrese

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    domandona a Calabrese

    Post  aircooled on Thu Sep 10, 2009 12:22 pm


    In effetti, gli “impianti-provocazione” erano nati proprio per introdurre alcuni concetti di cultura tecnica che io ritengo innovativi, e, purtroppo, non ancora sufficientemente condivisi. Faccio un esempio: i miei finalini cinesi modificati usano pentodi al posto dei triodi ed hanno il 15 per cento di distorsione, a piena potenza, ma suonano assai più puliti dei finali americani a transistor (BGW) con lo 0,0005 % di distorsione… Non appena letto questo, avrete tutti pensato: “Ah… allora la distorsione non conta…!” Ed invece conta, e come…!
    Semplicemente è sbagliata la tecnica di misura, dato che se si misura con la tecnica giusta, ecco che i finalini cinesi distorcono molto meno dei muscolosi BGW…
    Fabrizio questa tecnica giusta è rivelabile o no?
    se si mi piacerebbe provare a fare qualche misura


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: domandona a Calabrese

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Sep 11, 2009 11:18 pm

    Piacerebbe anche molto a me sapere meglio del problema in questione. Cosa sbagliano le misure tradizionali?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: domandona a Calabrese

    Post  Geronimo on Sat Sep 12, 2009 9:34 am

    Si potrebbe aprire un 3D specifico chiamato "Chiedetelo a Calabrese"........sperando che risponda in tempi brevi


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: domandona a Calabrese

    Post  Ospite on Tue Sep 15, 2009 12:37 am

    Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed

    Col capo coperto di cenere... chiedo scusa del ritardo, ma, chissà perché, tendo a non leggere il mio nome nelle liste... E' successo anche quando mi ammisero alla Cattolica, e, leggendo l'elenco, saltai a piè pari la mia posizione. Poi, rileggendo la lista al contrario, mi è sembrato che ci fosse uno che si chiamava come me... Insomma un pollacchione !

    Comunque, tornando alle tecniche di misura, io credo che ogni progettista, sia di diffusori che di elettroniche, sappia scegliere le misure che gli sono più utili "per capire" cosa è meglio fare.

    A volte capita che le misure tradizionali si rivelino inutili; raramente capita che siano addirittura fuorvianti... come nel caso degli amplificatori.

    Sarebbe un lungo discorso, che, a dire il vero, solo una rivista potrebbe affrontare con le necessarie risorse, sia di strumentazione che di tempo.

    Io ho molte idee in proposito, ma mi rendo conto che esse potrebbero essere considerate "pericolose" da più di uno, specialmente tra gli operatori. Per questo mi sono astenuto dal parlarne.

    Per cui giro la domanda: che reazione avreste se un esperto vi dicesse che il vostro celebratissimo ampli americano è una incredibile ciofega...??? Picchiereste duro...??? Se sì, allora faccio bene a stare zitto e buono...!!!

    Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: domandona a Calabrese

    Post  matley on Tue Sep 15, 2009 8:09 am

    Fabrizio Calabrese wrote:Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed

    Col capo coperto di cenere... chiedo scusa del ritardo, ma, chissà perché, tendo a non leggere il mio nome nelle liste... E' successo anche quando mi ammisero alla Cattolica, e, leggendo l'elenco, saltai a piè pari la mia posizione. Poi, rileggendo la lista al contrario, mi è sembrato che ci fosse uno che si chiamava come me... Insomma un pollacchione !

    Comunque, tornando alle tecniche di misura, io credo che ogni progettista, sia di diffusori che di elettroniche, sappia scegliere le misure che gli sono più utili "per capire" cosa è meglio fare.

    A volte capita che le misure tradizionali si rivelino inutili; raramente capita che siano addirittura fuorvianti... come nel caso degli amplificatori.

    Sarebbe un lungo discorso, che, a dire il vero, solo una rivista potrebbe affrontare con le necessarie risorse, sia di strumentazione che di tempo.

    Io ho molte idee in proposito, ma mi rendo conto che esse potrebbero essere considerate "pericolose" da più di uno, specialmente tra gli operatori. Per questo mi sono astenuto dal parlarne.

    Per cui giro la domanda: che reazione avreste se un esperto vi dicesse che il vostro celebratissimo ampli americano è una incredibile ciofega...??? Picchiereste duro...??? Se sì, allora faccio bene a stare zitto e buono...!!!

    Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese

    niente paura fabrizio....
    Ampli ITAlianissimo (qualsiasi misura) accettiamo... :-)
    Eppoi vivvaddio qualcosa e qualcuno fuori dal coro ci vuole, altrimenti...sa che piattume!!!
    Noi abbiamo tempo...TU continua....quando Vuoi!!!!

    saluTONI..............


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: domandona a Calabrese

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Sep 15, 2009 11:53 am

    Fabrizio Calabrese wrote:

    Per cui giro la domanda: che reazione avreste se un esperto vi dicesse che il vostro celebratissimo ampli americano è una incredibile ciofega...??? Picchiereste duro...??? Se sì, allora faccio bene a stare zitto e buono...!!!

    Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese

    Mah! Se uno mi dicesse che il mio ampli (non è affatto americano, però) ha delle misure di distorsione pazzesche, si posson dare due ipotesi:

    1. L'ho comprato per le misure e non so se suona bene o male perché non ci capisco un'acca. Allora mi arrabbierei come una bestia: avresti distrutto il valore del mio "investimento" e comincerei a dormire sonni inquieti tormentato dalla domanda: "ma se avesse ragione?"

    2. L'ho comprato per come suona e ne sono soddisfatto. In tal caso alla tua affermazione farei un sorriso di comprensione e non ti degnerei di grosse energie.

    E' inutile dire quale delle due posizioni condivido io, credo


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: domandona a Calabrese

    Post  aircooled on Tue Sep 15, 2009 12:03 pm

    Per cui giro la domanda: che reazione avreste se un esperto vi dicesse che il vostro celebratissimo ampli americano è una incredibile ciofega...??? Picchiereste duro...??? Se sì, allora faccio bene a stare zitto e buono...!!!
    perche picchiare duro? visto tutti gli ampli indipendentemente dalla provenienza vengono costruiti con il medesimo concetto.... direi: mal comune mezzo gaudio


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: domandona a Calabrese

    Post  Ospite on Tue Sep 15, 2009 4:00 pm

    aircooled wrote: perche picchiare duro? visto tutti gli ampli indipendentemente dalla provenienza vengono costruiti con il medesimo concetto.... direi: mal comune mezzo gaudio...

    Hai centrato il problema...

    Ad un certo punto, nella storia dell'Hi-Fi, si è presentata l'opportunità di standardizzare il collegamento ampli-diffusori, ottenendo -tramite la controreazione- le basse impedenze d'uscita indispensabili allo scopo...

    Questo ha aperto la diga che ha consentito la discesa a valle di mostriciattoli come le AR-1 o le AR-3 e gli innumerevoli cloni (KLH, Cizek, B&W, Kef...).

    Insomma, una progenie di diffusori (...ini-ini, dinamicamente...) la cui gamma bassa si vantava come "controllata" da ampli con fattori di smorzamento tendenti all'infinito... No

    Tutto facile, finchè agli ampli si richiedeva di digerire le ridicole back-EMF prodotte da wooferini con cestello in lamiera e magnetino quadrato...

    Poi qualcuno ha pensato di impiegare dei woofers "seri"... ed è accaduto un vero e proprio disastro... Il woofer si mangia l'ampli...??? SI'... in un boccone !

    Di qui l'escalation ad aumentare gli alimentatori a dismisura, poi i cavi di collegamento da un metro quadro di sezione o giù di lì... poi anche i colelgamenti di rete... Il tutto per guadagnare una "sfumatura di verosimiglianza in più"...Rolling Eyes

    Il bello è che tutta questa storia semplicemente non risulta a nessuna delle misure tradizionali, per cui NON ESISTE UFFICIALMENTE... Però... che strano... tutti ce ne rendiamo ben conto all'ascolto ! No No No

    Ci ritorno...promesso !

    Saluti
    F.C.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: domandona a Calabrese

    Post  aircooled on Tue Sep 15, 2009 4:16 pm

    Poi qualcuno ha pensato di impiegare dei woofers "seri"... ed è accaduto un vero e proprio disastro... Il woofer si mangia l'ampli...??? SI'... in un boccone !
    CONCORDO
    togliete il feedbackkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkk se vi riesce


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: domandona a Calabrese

    Post  Ospite on Tue Sep 15, 2009 10:53 pm

    aircooled wrote:...togliete il feedbackkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkk se vi riesce

    Un saggio cinese diceva: "Non è buona idea sfidale qualcuno a fale qualcosa che tu cledi lui non sapele fale... mentle poi lui fale benisimo..."

    Coldiali Saluti
    Fabrizio

    Benisimo con una sola esse... o due ???

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: domandona a Calabrese

    Post  aircooled on Wed Sep 16, 2009 12:33 am

    ocio che brutto livornese potrebbe aver fatto prima di cinesino


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: domandona a Calabrese

    Post  Ospite on Wed Sep 16, 2009 5:49 pm

    aircooled wrote:ocio che brutto livornese potrebbe aver fatto prima di cinesino

    MENO MALE !!!

    Spero di sentire presto !

    Saluti
    F.C.

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 2:10 am