Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Audio Analogue CLASS A
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Audio Analogue CLASS A

    Share

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Audio Analogue CLASS A

    Post  krell2 on Mon Sep 14, 2009 9:20 pm

    Come suona???
    non ho mai avuto il piacere di sentirlo..


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  aircooled on Mon Sep 14, 2009 9:32 pm

    Albe lo ha provato a lungo, proviamo a farcelo dire


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  Ospite on Mon Sep 14, 2009 9:55 pm

    .....ahhhhhhhhhh..............ma allora QUALCOSA..... si riesce a provare!!!!!!!!!!!
    E chi sono io?????? Calimero?

    Ospite
    Guest

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  Ospite on Mon Sep 14, 2009 11:49 pm

    L'integrato Classe A è un oggetto no compromise.
    A differenza di molte amplificazioni in classe, quest'amplificazione Audio Analogue a risulta tutt'altro che scuro e ambrato.
    Parlo di amplificazioni VERE, in pura classe A, non le ciofeche che ci sono oggi in commercio dichiarate in classe A e poi t'accorgi leggendo tra le righepiccino piccino... capisci che in classe a lavorano forse i primi 10W dei 100W dichiarati
    Parlo per esperienze dirette sentite in impianti che conosco molto bene, non di luoghi comuni.

    Il "Classe A" Audio Analogue è un vero amplificatore in classe A ( scusate il gioco di parole).
    Come ben sapete vengon dichiarati 50W per canale su 8ohm e la potenza duplica al dimezzare dell'impedenza di carico fino ad arrivare a 200W p/ch su 2ohm.
    Inutile commentare la cura con cui è stato progettato questo integrato fuori dal comune, siamo a livelli davvero ragguardevoli e difficilmente impiegati in apparecchi dal costo "ancora umano".

    Tutta questa sostanza grava parecchio sul peso dell'apparecchiatura che supera i 60Kg... Probabilmente la schiena di PAvel avrebbe risentito meno della mia durante l'estrazione dall'imballo.

    Bando alla ciance; quando provai il classe A avevo le Audiosonica Stonefly, diffusori piuttosto facili da pilotare poichè hanno un'impedenza nominale di 6 Ohm e non scendono mai sotto i 4ohm.
    L'integrato non ha avuto problemi a pilotarle anche quando il potenziometro era molto vicino a "fine corsa".
    Nessun cenno d'indurimento, anzi più la potenza aumentava e più questa sensazione d'esser avvolto completamente dalla musica, aumentava.
    Davvero difficile descriver a parole come riusciva a far esprimere i diffusori.
    Provate a chiuder gli occhi ed immaginate d'esser in un campo circondati da fiori d'ogni sorta...
    Il persistente bouquet floreale avvertito in detta situazione è la sensazione in campo uditivo che più s'avvicina al piacere d'ascolto donato da questa esclusiva amplificazione.
    Scusate la digressione, ma tutt'altro che facile trasmetter le sensazioni provate più di un anno fa; tuttavia sono ben impresse nella mia mente e vi assicuro che nel frattempo non sono "stato fermo", ma grazie a molti amici ho potuto assaggiare nomi altisonalti che nella maggior parte dei casi m'hanno lasciato qualche perplessità (non chiedete i nomi) .

    Tornando all'ascolto devo fare un mea culpa.
    Putroppo al tempo non godevo d'un cablaggio di potenza all'altezza, ne tantomeno la sorgente era il Mikado e quindi credo d'essermi perso per strada gran parte della classe e raffinatezza dell'integrato TOP AA.

    Spesso molte persone accomunano agli amplificatori in classe A un suono caldo, fortemente caratterizzato e talvolta scuro.
    Il classe A dona grande musicalità in riproduzione, tuttavia riesce ad avere un equilibrio timbrico sconcertante e se il cablaggio non è più che neutro si rischia di snaturare il suono.
    Questo per farvi capire che l'AA in questione non necessita di cablaggi che equalizzano, piuttosto gradisce e cablaggi di potenza e segnale più neutri possibile, nonchè il cavo d'alimentazione BCD in dotazione.
    In merito ai cavi di segnale potrei citare gli stessi BCD mentre per i potenza mi orienterei sugli Straight Wire Maestro II con forcelle.
    Altra caratteristica del Classe A, che ho riscontrato in pochissimi prodotti, è l'ottima intelliggibilità a bassi volumi e lo spessore del suono che non perde corpo nonostante la bassa dose di potenza erogata; pertanto definirei l'oggetto ottimo e consigliabile anche per ascolti notturni.

    Oserei dire il miglior amplificatore passato per casa, tuttavia con 2 limiti:
    1- L'integrato non pretende di pilotare diffusori esigenti, li servirebbero 2 finali messi a ponte.
    2- Le temperature d'esercizio sono da vero Classe A, non ci si può poggiar la mano per più di qualche secondo.

    Tuttavia negli ultimi mesi è uscita la versione SE, dotata di condensatori Sonicap e conoscendo l'effetto sortito da detti condensatori posso immaginare quanto possa esser migliorato il già ottimo Classe A.
    Cosa ne penso della versione SE?
    M'avevan proposto d'andar a sentirlo e/o portarmelo a casa, ma ho dato retta ad un amico di cui mi fido ed ho rifiutato l'invito, pena rischiar l'infatuamento e non riuscir più ad apprezzar quanto ho attualmente.

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  krell2 on Mon Sep 14, 2009 11:55 pm

    Grazie..
    meglio di Cicogna e Otello...


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Ospite
    Guest

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  Ospite on Mon Sep 14, 2009 11:57 pm

    Mazza dopo tutta sta fatica

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  aircooled on Tue Sep 15, 2009 12:40 am

    xin wrote:L'integrato Classe A è un oggetto no compromise.
    A differenza di molte amplificazioni in classe, quest'amplificazione Audio Analogue a risulta tutt'altro che scuro e ambrato.
    Parlo di amplificazioni VERE, in pura classe A, non le ciofeche che ci sono oggi in commercio dichiarate in classe A e poi t'accorgi leggendo tra le righepiccino piccino... capisci che in classe a lavorano forse i primi 10W dei 100W dichiarati
    Parlo per esperienze dirette sentite in impianti che conosco molto bene, non di luoghi comuni.

    Il "Classe A" Audio Analogue è un vero amplificatore in classe A ( scusate il gioco di parole).
    Come ben sapete vengon dichiarati 50W per canale su 8ohm e la potenza duplica al dimezzare dell'impedenza di carico fino ad arrivare a 200W p/ch su 2ohm.
    Inutile commentare la cura con cui è stato progettato questo integrato fuori dal comune, siamo a livelli davvero ragguardevoli e difficilmente impiegati in apparecchi dal costo "ancora umano".

    Tutta questa sostanza grava parecchio sul peso dell'apparecchiatura che supera i 60Kg... Probabilmente la schiena di PAvel avrebbe risentito meno della mia durante l'estrazione dall'imballo.

    Bando alla ciance; quando provai il classe A avevo le Audiosonica Stonefly, diffusori piuttosto facili da pilotare poichè hanno un'impedenza nominale di 6 Ohm e non scendono mai sotto i 4ohm.
    L'integrato non ha avuto problemi a pilotarle anche quando il potenziometro era molto vicino a "fine corsa".
    Nessun cenno d'indurimento, anzi più la potenza aumentava e più questa sensazione d'esser avvolto completamente dalla musica, aumentava.
    Davvero difficile descriver a parole come riusciva a far esprimere i diffusori.
    Provate a chiuder gli occhi ed immaginate d'esser in un campo circondati da fiori d'ogni sorta...
    Il persistente bouquet floreale avvertito in detta situazione è la sensazione in campo uditivo che più s'avvicina al piacere d'ascolto donato da questa esclusiva amplificazione.
    Scusate la digressione, ma tutt'altro che facile trasmetter le sensazioni provate più di un anno fa; tuttavia sono ben impresse nella mia mente e vi assicuro che nel frattempo non sono "stato fermo", ma grazie a molti amici ho potuto assaggiare nomi altisonalti che nella maggior parte dei casi m'hanno lasciato qualche perplessità (non chiedete i nomi) .

    Tornando all'ascolto devo fare un mea culpa.
    Putroppo al tempo non godevo d'un cablaggio di potenza all'altezza, ne tantomeno la sorgente era il Mikado e quindi credo d'essermi perso per strada gran parte della classe e raffinatezza dell'integrato TOP AA.

    Spesso molte persone accomunano agli amplificatori in classe A un suono caldo, fortemente caratterizzato e talvolta scuro.
    Il classe A dona grande musicalità in riproduzione, tuttavia riesce ad avere un equilibrio timbrico sconcertante e se il cablaggio non è più che neutro si rischia di snaturare il suono.
    Questo per farvi capire che l'AA in questione non necessita di cablaggi che equalizzano, piuttosto gradisce e cablaggi di potenza e segnale più neutri possibile, nonchè il cavo d'alimentazione BCD in dotazione.
    In merito ai cavi di segnale potrei citare gli stessi BCD mentre per i potenza mi orienterei sugli Straight Wire Maestro II con forcelle.
    Altra caratteristica del Classe A, che ho riscontrato in pochissimi prodotti, è l'ottima intelliggibilità a bassi volumi e lo spessore del suono che non perde corpo nonostante la bassa dose di potenza erogata; pertanto definirei l'oggetto ottimo e consigliabile anche per ascolti notturni.

    Oserei dire il miglior amplificatore passato per casa, tuttavia con 2 limiti:
    1- L'integrato non pretende di pilotare diffusori esigenti, li servirebbero 2 finali messi a ponte.
    2- Le temperature d'esercizio sono da vero Classe A, non ci si può poggiar la mano per più di qualche secondo.

    Tuttavia negli ultimi mesi è uscita la versione SE, dotata di condensatori Sonicap e conoscendo l'effetto sortito da detti condensatori posso immaginare quanto possa esser migliorato il già ottimo Classe A.
    Cosa ne penso della versione SE?
    M'avevan proposto d'andar a sentirlo e/o portarmelo a casa, ma ho dato retta ad un amico di cui mi fido ed ho rifiutato l'invito, pena rischiar l'infatuamento e non riuscir più ad apprezzar quanto ho attualmente.

    e meno male che non hai sentito l'SE con i bianchetti e il nuovo cablaggio e i nuovi componenti accoppiati, e i... basta va


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  aircooled on Tue Sep 15, 2009 12:43 am

    krell2 wrote:Grazie..
    meglio di Cicogna e Otello...
    un paio di bianchetti all'ingresso della corrente sulle schede finali al posto dei Wima... e sbiancheresti pure te


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  Ospite on Tue Sep 15, 2009 12:44 am

    Appunto va... ma io aspetto il pupillone SE... Embarassed
    Mi serve cicciaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  aircooled on Tue Sep 15, 2009 12:54 am

    il pupillo fa razza per conto suo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  Ospite on Tue Sep 15, 2009 1:02 am

    aircooled wrote:il pupillo fa razza per conto suo
    Appunto sunny

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  matley on Tue Sep 15, 2009 10:43 am

    krell2 wrote:Come suona???
    non ho mai avuto il piacere di sentirlo..

    Quando leggo ClasseA mi prudono le mani ... non posso esimermi nel...
    mannaggia Krell...come..come.. mai sentito!!!

    vabbè IO sono un po' tanto di parte.. Embarassed .... Fermo restando però che la classe A pura è a tutt’oggi, è, senza ombra di dubbio, il miglior risultato tecnico che un finale possa esibire, non si tratta di “morbidezza” né tantomeno “opacità” ma dettaglio e facilità di emissione, il suono esce dai diffusori con straordinaria neutralità e precisione....

    insomma A ME.... sunny

    Da provare..


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  krell2 on Tue Sep 15, 2009 11:00 am

    e vabbè..mi comprero un AM AUDIO....
    vero PAVEL??????????? affraid affraid


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Ospite
    Guest

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  Ospite on Thu Feb 11, 2010 2:51 am

    Ecco perchè il Classe A che ho provato mi profumava la casa di toscano antico sunny sunny sunny
    Mi manca un po' quel suono


    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  Rudino on Thu Feb 11, 2010 9:36 am

    xin wrote:Ecco perchè il Classe A che ho provato mi profumava la casa di toscano antico sunny sunny sunny
    Mi manca un po' quel suono


    Chi è quello in foto?


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  piroGallo on Thu Feb 11, 2010 10:07 am

    xin wrote:Ecco perchè il Classe A che ho provato mi profumava la casa di toscano antico sunny sunny sunny
    Mi manca un po' quel suono


    l'ho già detto: quello SEMBRA un toscano ma NON E' un toscano.
    guarda bene le pupille degli occhi. il toscano non fa quell'effetto.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  aircooled on Thu Feb 11, 2010 10:48 am

    quello è uno spinello di barbabietola toscana, ma devo dirvi tutto io


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  Ospite on Thu Feb 11, 2010 10:54 am

    Ecco perchè gli vengono bene gli oggetti......... sunny sunny sunny

    Ospite
    Guest

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  Ospite on Thu Feb 11, 2010 12:13 pm

    Rudino wrote:

    Chi è quello in foto?

    http://www.sixmoons.com/audioreviews/audioanalogue/factory.html

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  Rudino on Thu Feb 11, 2010 1:34 pm

    xin wrote:
    Rudino wrote:

    Chi è quello in foto?

    http://www.sixmoons.com/audioreviews/audioanalogue/factory.html

    Ahhhhh.
    Secondo me il toscano lo invecchia....


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  Banano on Thu Feb 11, 2010 3:15 pm

    ....lo invecchia?!!! ...potessio io "GIOCARE" con quegli aggeggi Rolling Eyes Rolling Eyes Laughing ...giuro resterei bambino per sempre!


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  Rudino on Thu Feb 11, 2010 5:02 pm

    Banano wrote:....lo invecchia?!!! ...potessio io "GIOCARE" con quegli aggeggi Rolling Eyes Rolling Eyes Laughing ...giuro resterei bambino per sempre!

    Certamente!
    L'unico problema è sollevarli da terra.


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  Dragon on Thu Feb 11, 2010 5:06 pm

    Rudino wrote:
    Banano wrote:....lo invecchia?!!! ...potessio io "GIOCARE" con quegli aggeggi Rolling Eyes Rolling Eyes Laughing ...giuro resterei bambino per sempre!

    Certamente!
    L'unico problema è sollevarli da terra.

    Già....domanda a matley... Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  Rudino on Thu Feb 11, 2010 5:16 pm

    Dragon wrote:
    Rudino wrote:
    Banano wrote:....lo invecchia?!!! ...potessio io "GIOCARE" con quegli aggeggi Rolling Eyes Rolling Eyes Laughing ...giuro resterei bambino per sempre!

    Certamente!
    L'unico problema è sollevarli da terra.

    Già....domanda a matley... Laughing Laughing Laughing

    Mi sembra una person..., cioè, un cane ben messo!


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Audio Analogue CLASS A

    Post  matley on Thu Feb 11, 2010 5:37 pm

    Dragon wrote:
    Rudino wrote:
    Banano wrote:....lo invecchia?!!! ...potessio io "GIOCARE" con quegli aggeggi Rolling Eyes Rolling Eyes Laughing ...giuro resterei bambino per sempre!

    Certamente!
    L'unico problema è sollevarli da terra.

    Già....domanda a matley... Laughing Laughing Laughing


    la mia schiena ha gia dato...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 3:52 am