Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ampli per Beethoven Baby Grand
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Ampli per Beethoven Baby Grand

    Share

    Erlend
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2012-02-20

    Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  Erlend on Mon Feb 20, 2012 3:13 pm

    Salve a tutti.
    Possiedo un amplificatore Naim Nait 5i e dei diffusori Vienna Acoustics - Beethoven Baby Grand.
    Mi piacciono molto come suonano le Vienna ma mi domando se il Naim Nait 5i è un amplificatore adeguato. Pareri?

    Grazie

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  Testini Ugo on Mon Feb 20, 2012 3:33 pm

    Vienna ad oggi sono i migliori diffusori con tw tradizionale a cupola, soprattutto se rapportati al loro prezzo di appartenenza, quindi ritienili pure il punto di riferimento della tua catena audio e forse, come tu sospettavi, è da riconsiderare il Naim. Partendo dal fatto che Vienna richiedono potenza, corrente e controllo, magari più di altri suoi contender (di certo meno ben suonanti ma anche meno esigenti, e qui nasce l'unico rovescio della medaglia di questi diffusori, che sì hanno un prezzo ottimo, ma che poi per comporre una catena degna si deve investire un po di più, soprattutto sull'amplificazione); per tanto è necessario che tu ci indichi il range di spesa per l'ampli che vorresti acquistare, la sorgente che hai, cavi e genere musicale preferito, non tanto l'ambiente perché se hai acquistato Vienna vuol dire che la tua sala è sufficientemente grande da ospitarle e che hanno una discreta distanza dalle pareti soprattutto di fondo, o no? Così a freddo il mio consiglio cadrebbe o sul Musical Fidelity MI 6 o sul top di Onix serie Reference, entrambi, suonando in maniera diametralmente opposto, hanno figurato benissimo proprio con i tuoi diffusori e grazie al loro prezzo umano si sono posti come veri "best buy", se poi puoi investire di più, ovviamente c'è di meglio. Il tutto fermo restando, sempre secondo me, che il Naim è un ampli valido ma che non abbinerei mai alle Vienna, nel per timbro ne per la sua capacità d'erogazione.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Erlend
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2012-02-20

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  Erlend on Mon Feb 20, 2012 3:54 pm

    Grazie mille per la risposta. Il mio ambiente è di 4 metri per 5 metri, la distanza dalla parete di fondo è un metro e (purtroppo) dalla parete laterale sinistra di appena 50 cm mentre dalla parete laterale destra di 2 metri circa.
    La sorgente è un lettore cd Micromega (Premium 18) cavi di segnale Nordost Blue Heaven cavi di potenza Nordost Flatline.
    Il mio budget è 2500 euro.. meglio transistor o valvole?

    Testini Ugo wrote:Vienna ad oggi sono i migliori diffusori con tw tradizionale a cupola, soprattutto se rapportati al loro prezzo di appartenenza, quindi ritienili pure il punto di riferimento della tua catena audio e forse, come tu sospettavi, è da riconsiderare il Naim. Partendo dal fatto che Vienna richiedono potenza, corrente e controllo, magari più di altri suoi contender (di certo meno ben suonanti ma anche meno esigenti, e qui nasce l'unico rovescio della medaglia di questi diffusori, che sì hanno un prezzo ottimo, ma che poi per comporre una catena degna si deve investire un po di più, soprattutto sull'amplificazione); per tanto è necessario che tu ci indichi il range di spesa per l'ampli che vorresti acquistare, la sorgente che hai, cavi e genere musicale preferito, non tanto l'ambiente perché se hai acquistato Vienna vuol dire che la tua sala è sufficientemente grande da ospitarle e che hanno una discreta distanza dalle pareti soprattutto di fondo, o no? Così a freddo il mio consiglio cadrebbe o sul Musical Fidelity MI 6 o sul top di Onix serie Reference, entrambi, suonando in maniera diametralmente opposto, hanno figurato benissimo proprio con i tuoi diffusori e grazie al loro prezzo umano si sono posti come veri "best buy", se poi puoi investire di più, ovviamente c'è di meglio. Il tutto fermo restando, sempre secondo me, che il Naim è un ampli valido ma che non abbinerei mai alle Vienna, nel per timbro ne per la sua capacità d'erogazione.

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  Testini Ugo on Mon Feb 20, 2012 4:07 pm

    Assolutamente stato solido! Bello wattato. Ottimi poi i cavi, visto poi il tuo budget vai ad ascoltare le due proposte che ti ho scritto e, con i loro due modi di suonare molto diversi, uno dei due dovrebbe soddisfarti (occhio al prezzo di listino di Onix, al netto degli sconti che si ottengo starai di certo dentro il tuo budget!). Poi tra il diffusore incriminato ed i soli 50 cm che lo divide dalla parete vai sicuro con il posizionamento e l'acquisto di un pannelo correttore della nuova linea di Astri mod. CQT.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Erlend
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2012-02-20

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  Erlend on Mon Feb 20, 2012 4:11 pm

    Grazie mille Ugo di tutti i consigli e complimenti per l'esperienza!

    Testini Ugo wrote:Assolutamente stato solido! Bello wattato. Ottimi poi i cavi, visto poi il tuo budget vai ad ascoltare le due proposte che ti ho scritto e, con i loro due modi di suonare molto diversi, uno dei due dovrebbe soddisfarti (occhio al prezzo di listino di Onix, al netto degli sconti che si ottengo starai di certo dentro il tuo budget!). Poi tra il diffusore incriminato ed i soli 50 cm che lo divide dalla parete vai sicuro con il posizionamento e l'acquisto di un pannelo correttore della nuova linea di Astri mod. CQT.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  aircooled on Mon Feb 20, 2012 4:18 pm

    complimenti per i diffusori, tra i migliori che si trovano sul mercato, per l'ampli la vedo dura trovare sul nuovo qualcosa di adeguato con quella spesa, serve un ampli molto raffinato e di buona potenza per sfruttarle, magari sull'usato qualcosa di adeguato riesci a scovare


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Erlend
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2012-02-20

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  Erlend on Mon Feb 20, 2012 4:46 pm

    Si sono veramente soddisfatto delle Vienna. Fino a 3 mesi fa avevo delle Totem Arro. Le Vienna rispetto alle Arro hanno più profondità più basso più corpo medi bellissimi e mai aggressivi e il piacere di ascolto è [per me] decisamente superiore. Se proprio proprio devo citare qualcosa a favore delle Arro direi che [forse] le Arro hanno una "precisa trasparenza" leggermente superiore. Ora vorrei trovare con calma un amplificatore più adeguato per sfruttarle al meglio. Mi domando anche quanto potrei migliorare il suono con degli accorgimenti rivolti a migliorare l'ambiente di ascolto come suggerisce "Ugo". Per ora ho adottato i classici accorgimenti: tappeto a pelo lungo tra diffusori e posizione di ascolto, tenda in lino arpeggiata sulla finestra laterale, pannello in tessuto dietro la posizione di ascolto.


    aircooled wrote:complimenti per i diffusori, tra i migliori che si trovano sul mercato, per l'ampli la vedo dura trovare sul nuovo qualcosa di adeguato con quella spesa, serve un ampli molto raffinato e di buona potenza per sfruttarle, magari sull'usato qualcosa di adeguato riesci a scovare

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  aircooled on Mon Feb 20, 2012 4:49 pm

    l'ambiente è tutto, ma purtroppo non si riesce a trattarlo con il fai da te, negli angoli posteriori per ottimizzare basso e stage puoi mettere 2 DaaD, cambia il mondo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  Luca58 on Mon Feb 20, 2012 5:03 pm

    Erlend wrote:Il mio budget è 2500 euro.. meglio transistor o valvole?

    Io ho sentito andare molto bene le Beethoven Baby Grand col prototipo del nuovo AA Fortissimo. Dicono che vada benissimo la coppia, sempre AA, Bellini + Donizetti, anche se credo che superi il tuo budget.

    L'importante e' che la sezione finale sia a ss; piu' e' potente e meglio e'.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  Testini Ugo on Tue Feb 21, 2012 3:55 am

    Ribadisco i due ampli integrati da me citati! Restando a pieno nel tuo budget, in particolare il Musical F., se poi puoi spendere un po di più ci sarebbe in Nova Audio Nia 2, tutto un altro modi di suonare ma sempre ottimo ed affascinante con i tuoi diffusori, provato. Acquisto diretto con 3200 Euro.....però il Musical... Embarassed


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  Luca58 on Tue Feb 21, 2012 9:27 am

    Testini Ugo wrote:Ribadisco i due ampli integrati da me citati!

    Beh, se li ribadisci...


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  Testini Ugo on Tue Feb 21, 2012 10:33 am

    Meritano veramente, in particolare il Musical F., è chiaro che per un diffusore così valido si tenderebbe a consigliare un ampli di blasone ma in realtà vale la stessa regola che ha portato molti alla scelta delle Vienna ovvero uno straordinario rapporto qualità prezzo.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  Luca58 on Tue Feb 21, 2012 11:32 am

    Io ho sentito le Baby anche col trittico mono AA e ti assicuro che, ad esempio, il basso era di una qualita' assoluta; effettivamente, pero', il costo di quell'amplificazione impone diffusori ancora superiori come le Beethoven Concert Grand. Non credo comunque che il rapporto q/p delle Vienna sia molto alto: e' il rapporto q/p della maggior parte degli altri diffusori che e' troppo basso!

    In ogni caso sono tre bellissime coppie di diffusori (Vienna Mozart SE, Beethoven Baby, Beethoven Concert), che hanno un suono pressoche' definitivo nel campo del diffusore dinamico.



    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  aircooled on Tue Feb 21, 2012 12:37 pm

    che hanno un suono pressoche' definitivo nel campo del diffusore dinamico.

    esatto, ma tutta la catena deve essere aldisopra di ogni sospetto altrimenti si ricade nel solito suonino fuffato


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  Testini Ugo on Tue Feb 21, 2012 2:06 pm

    aircooled wrote:esatto, ma tutta la catena deve essere aldisopra di ogni sospetto altrimenti si ricade nel solito suonino fuffato

    Però bisogna anche tener d'occhio la spesa altrimenti si ricade nelle mani delle finanziarie! santa


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  aircooled on Tue Feb 21, 2012 2:16 pm

    si è vero, ma in questo caso ci si trova davanti a diffusori che se costassero x4 sarebbero sempre iper validi, e qua nasce il problema di riuscire a sfruttarle al meglio o semplicemente accontentarsi, di contro per esperienza diretta se tutta la catena non è adeguata si riesce pure a farle suonare da schifo, in pratica qua le parti si invertono, di solito si ha un grande prezzo per un piccolo diffusore, qua invece..... grande diffusore per un piccolo prezzo, ecco dove si crea il problema


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  Luca58 on Tue Feb 21, 2012 4:04 pm

    aircooled wrote:tutta la catena deve essere aldisopra di ogni sospetto altrimenti si ricade nel solito suonino fuffato

    ...e con quei diffusori sarebbe un vero peccato.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Ampli per Beethoven Baby Grand

    Post  Testini Ugo on Tue Feb 21, 2012 6:35 pm

    aircooled wrote:si è vero, ma in questo caso ci si trova davanti a diffusori che se costassero x4 sarebbero sempre iper validi, e qua nasce il problema di riuscire a sfruttarle al meglio o semplicemente accontentarsi, di contro per esperienza diretta se tutta la catena non è adeguata si riesce pure a farle suonare da schifo, in pratica qua le parti si invertono, di solito si ha un grande prezzo per un piccolo diffusore, qua invece..... grande diffusore per un piccolo prezzo, ecco dove si crea il problema

    Però permettetemi di aggiungere che se il Musical F. MI6 costasse qualche migliaio di Euro in più, dopo averlo ascoltato lo riterreste persino a buon mercato e degno di nota, come d'altronde il più grosso ampli integrato di Vicent a solo stato solido, di cui non ricordo la sigla, ma non aggiungiamo carne al fuoco con troppi modelli....


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 7:12 pm