Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Perreaux Audio
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Perreaux Audio

    Share

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Perreaux Audio

    Post  Testini Ugo on Tue Feb 21, 2012 6:41 pm

    Una piccola domanda su questo marchio, che mi avete fatto ritornare in mente, grazie a un altro post in cui veniva menzionato: come suona? Da chi era importato in Italia? Chi lo importa oggi e se c'è ancora chi è? Come reputate i loro integrati? Io sono molto affascianto dal loro nuovo integrato da 150w, bello e veratile, qualcuno sà dirmi il prezzo? Secondo voi cosa non ha decretato il successo di questo marchio in terra italica? Grazie già da ora per l'aiuto.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    ravax
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 226
    Data d'iscrizione : 2010-02-20
    Età : 37
    Località : Prato

    Re: Perreaux Audio

    Post  ravax on Tue Feb 21, 2012 7:07 pm

    Testini Ugo wrote:Una piccola domanda su questo marchio, che mi avete fatto ritornare in mente, grazie a un altro post in cui veniva menzionato: come suona? Da chi era importato in Italia? Chi lo importa oggi e se c'è ancora chi è? Come reputate i loro integrati? Io sono molto affascianto dal loro nuovo integrato da 150w, bello e veratile, qualcuno sà dirmi il prezzo? Secondo voi cosa non ha decretato il successo di questo marchio in terra italica? Grazie già da ora per l'aiuto.

    Ciao Ugo,

    io ho "ascoltato" un impianto al TAV 2010 che comprendeva due finali mono, pre Convergent, gira Vyger e diffusori Sound Lab!
    Il risultato mi è piaciuto molto, ma onestamente, non so dirti quanto i Perreaux ne abbiano avuto merito Embarassed Oltretutto la sala era molto affollata e con un bel via vai di persone

    L'importatore è lo stesso di Sound-Lab ossia: www.pettinaudio.com almeno nella home page c'è il link anche a Perreaux.. ricordo che in passato c'era International Sound, lo stesso di Audio Static, poi un altro che rocordo e Tecnofuturo di Focal/JmLAb sempre se non vado errando sunny

    Ciao!!



    _________________
    Fabrizio


    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12016
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Perreaux Audio

    Post  carloc on Tue Feb 21, 2012 7:14 pm

    ravax wrote: ricordo che in passato c'era International Sound, lo stesso di Audio Static, poi un altro che rocordo e Tecnofuturo di Focal/JmLAb sempre se non vado errando sunny

    Ciao!!


    Esatto, l'importatore quando ho comprato i miei era International Sound (ho ancora le scatole originali con le pecette IS e il cartellino originale di collaudo della Perreaux).

    L'accoppiata classica era con le Audiostatic e suonava mooolto bene. Ti posso dire che a distanza di oltre 20 anni suonano ancora benissimo.

    Carlo


    P.S.
    Ovviamente la mia era pubblicità tutt'altro che occulta visto che li ho messi in vendita nel mercatino.... sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Perreaux Audio

    Post  Testini Ugo on Wed Feb 22, 2012 2:08 pm

    Ma musicalmente che indirizzo sonico hanno? Sempre parlando in generale, più Plinius, più Gamut, o più Pass?


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Perreaux Audio

    Post  iano on Wed Feb 22, 2012 3:45 pm

    Molti anni fà avevo un pre,sigla 2 o 3 mila,boh.
    Grazie a quel pre mi ero convinto che il suono dei mosfet non faceva per me.
    Ho cambiato parere sui mosfet,ma non su quel pre.
    Un suono Un pò Pass,forse.
    Ciao,Sebastiano.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Perreaux Audio

    Post  aircooled on Wed Feb 22, 2012 3:48 pm

    i vecchi erano a mosfet e io come si sa non li amo proprio, i nuovi non so, ma per coerenza continuo a non amarli


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12016
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Perreaux Audio

    Post  carloc on Wed Feb 22, 2012 5:10 pm

    Testini Ugo wrote:Ma musicalmente che indirizzo sonico hanno? Sempre parlando in generale, più Plinius, più Gamut, o più Pass?

    Ti posso rispondere per i miei vecchi Perreaux. Suonano molto morbidi anche se non mancano di dettaglio, direi molto simili alle valvole. Al contempo hanno un eccellente controllo sui bassi e si possono ascoltare a lungo senza temere asprezze o fatiche d'ascolto.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Perreaux Audio

    Post  Testini Ugo on Wed Feb 22, 2012 9:23 pm

    iano wrote:Molti anni fà avevo un pre,sigla 2 o 3 mila,boh.
    Grazie a quel pre mi ero convinto che il suono dei mosfet non faceva per me.
    Ho cambiato parere sui mosfet,ma non su quel pre.
    Un suono Un pò Pass,forse.
    Ciao,Sebastiano.

    Allora fanno propio per me.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Perreaux Audio

    Post  iano on Wed Feb 22, 2012 9:27 pm

    Testini Ugo wrote:

    Allora fanno propio per me.
    De gustibus
    Ciao,Sebastiano.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Perreaux Audio

    Post  aircooled on Wed Feb 22, 2012 9:42 pm

    de gustibus attufantis non si discutibus


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Perreaux Audio

    Post  Testini Ugo on Thu Feb 23, 2012 12:55 am

    Ma se abemus diffusoris con tw di Heil, attufamento deviene calore di grazia amplificationis e dettaglio-ariosita-veritas in grazia a diffusoris. Equilibrium e bellezza dei due mondis in grazia al fisico Dottor Magnum Heil!


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Perreaux Audio

    Post  aircooled on Thu Feb 23, 2012 1:22 am

    si certo poggi e buche alla fine fanno pari, ma non a casa mia


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Perreaux Audio

    Post  lupocerviero on Thu Feb 23, 2012 1:49 am

    aircooled wrote:si certo poggi e buche alla fine fanno pari, ma non a casa mia



    da annali!
    questa me la incornicio!


    ps certo che col latinorum, fate veramente Neutral Neutral Neutral

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Perreaux Audio

    Post  Testini Ugo on Thu Feb 23, 2012 2:07 pm

    Però se l'unica verità della riproduzione sonica fosse questa, non esisterebbero più mille marchi, tipo McI, non esisterebbero più le amplificazioni a tubi perchè risulterebbero sempre vincenti, su questo fronte, quelle ss, via da la mercato mille ditte di cavi (argomento a te caro), e via discorrendo. Io ho sempre visto che che l'equilibrio è la cosa importante e si parte dai diffusori, inutili cavi-sorgenti-amplificazioni definite ariose-descrittive-aperte-ritmiche-dinamiche-precise-analitiche se lì sopra a suonare c'è una membrana di un tw, magari in seta, magari vista e rivista da 40 Euro su realizzazioni da 12000 di Euro. Io con l'Heil posso concedermi sia l'ampli caldo, che ti ripeto non compensa ma si esprime per quello chè è e per le peculiarità per cui è stato concepito, vedi utilizzo dei Mosfet, o più preciso, senza divenire aspro. Quindi non è che se non compro AA o meglio Moon-Spectral-Classè non ho il dettaglio. Quindi ho usato la parola compensazioni, per semplificare, in relatà è rispetto ed esaltazione delle peculiarità di ogni componente della catena a monte dei trasduttori, miscelati a mio piacimento sonico. Tutto qui. Per quanto riguarda poi l'uso del latino io mi ritengo un maestro santa , ho anche il diploma classico con 60 e lode!


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Perreaux Audio

    Post  aircooled on Thu Feb 23, 2012 2:37 pm

    io ho la terza elementare quindi di latino nulla so e vivo uguale per il resto io continuo a pensare che poggi e buche non fanno pari, almeno a casa mia, preferisco avere materiale lineare, ma nulla impedisce ad altri di seguire altra filosofia, del resto non è un mio problema se uno vuole un ampli spinto in alto per compensare l'attufamento del diffusore o viceversa, per fortuna ripeto non è un mio problema, ho un carissimo amico che ha la fissa dei tubi da 4/5 W da abbinare a monovia, lui vive felice io idem, abbiamo imparato a stare insieme parlando di altro, a volte anche di musica, ma mai di HI-FI

    per i cavi mi spiace smentire, ma non è un argomento a me caro, gli AIRTECH sono solo un effetto collaterale di un altra ricerca, non sono un cavaio, ma per fortuna o altro non saprei dire mi sono imbattuto in un qualcosa che sta da sempre sotto gli occhi di tutti e come tale mai sfruttato, bhe curioso come sono ho voluto provare, e i risultati li decantano gli altri non io che non ho mai detto come suonano, una cosa comunque mi fa pensare e rafforzare il mio convincimento, aldilà dell'impianto usato, aldilà della musica ascoltata, aldilà dei gusti personali la linearità degli AIRTECH fino ad ora ha messo d'accordo tutti, tutti concordano sugli stessi parametri, ergo una bella autostrada è meglio di uno sterrato poggi e buche


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Perreaux Audio

    Post  Geronimo on Thu Feb 23, 2012 3:12 pm

    aircooled wrote:....... per fortuna o altro non saprei dire mi sono imbattuto in un qualcosa che sta da sempre sotto gli occhi di tutti e come tale mai sfruttato.....

    Adesso ho capito! Gli Airtech li devitalizzi nel microonde a bassa intensità


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Perreaux Audio

    Post  aircooled on Thu Feb 23, 2012 3:49 pm

    potresti esserci andato vicino più di quanto credi


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Perreaux Audio

    Post  Geronimo on Thu Feb 23, 2012 6:38 pm

    aircooled wrote:potresti esserci andato vicino più di quanto credi









    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: Perreaux Audio

    Post  JUSTINO on Thu Feb 23, 2012 8:51 pm

    aircooled wrote:ergo una bella autostrada è meglio di uno sterrato poggi e buche

    da buon endurista ti dico invece che tu non immaggini neanche minimamente quanto sia più soddisfacente ed entusiasmante arrivare in cima ad una mulattiera di quelle estreme rispetto ad una squallida autostrada...
    con simpatia naturalmente O. T.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Perreaux Audio

    Post  aircooled on Thu Feb 23, 2012 8:59 pm

    sei fuoristrada da decenni mi muovo solo con fuoristrada VERI non suv fighetti, da giovine poi sulle moto avevo solo gomme tacchettate, comunque per riprodurre musica correttamente c'è un solo modo ed è quello lineare, ma se uno vuole niente toglie di tornare ai vecchi equalizzatori, da bimbo mi ci divertivo un mondo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Perreaux Audio

    Post  lupocerviero on Thu Feb 23, 2012 9:23 pm

    Testini Ugo wrote:Per quanto riguarda poi l'uso del latino io mi ritengo un maestro santa , ho anche il diploma classico con 60 e lode!


    ...sei un maestro in molte altre cose!
    la puzza di genio, si sente da lontano!



    prego i moderatori di sospendermi x manifesta provocazione ed ignoranza!

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Perreaux Audio

    Post  Cricetone on Thu Feb 23, 2012 9:52 pm

    aircooled wrote:io ho la terza elementare quindi di latino nulla so e vivo uguale per il resto io continuo a pensare che poggi e buche non fanno pari, almeno a casa mia, preferisco avere materiale lineare, ma nulla impedisce ad altri di seguire altra filosofia, del resto non è un mio problema se uno vuole un ampli spinto in alto per compensare l'attufamento del diffusore o viceversa, per fortuna ripeto non è un mio problema, ho un carissimo amico che ha la fissa dei tubi da 4/5 W da abbinare a monovia, lui vive felice io idem, abbiamo imparato a stare insieme parlando di altro, a volte anche di musica, ma mai di HI-FI

    per i cavi mi spiace smentire, ma non è un argomento a me caro, gli AIRTECH sono solo un effetto collaterale di un altra ricerca, non sono un cavaio, ma per fortuna o altro non saprei dire mi sono imbattuto in un qualcosa che sta da sempre sotto gli occhi di tutti e come tale mai sfruttato, bhe curioso come sono ho voluto provare, e i risultati li decantano gli altri non io che non ho mai detto come suonano, una cosa comunque mi fa pensare e rafforzare il mio convincimento, aldilà dell'impianto usato, aldilà della musica ascoltata, aldilà dei gusti personali la linearità degli AIRTECH fino ad ora ha messo d'accordo tutti, tutti concordano sugli stessi parametri, ergo una bella autostrada è meglio di uno sterrato poggi e buche
    mizzica ho detto quasi la stessa cosa a metà di questo 3d su vhf!

    http://www.videohifi.com/forum/topic.asp?ARCHIVE=&TOPIC_ID=196938

    A QUESTA FRASE
    a caso?
    non ho mai detto questo.
    dico che se oggi prendi il cavo x per la gamma media,domani il filtro y per il dettaglio, di fatto hai fatto una messa a punto che da un lato migliora ma dall'altro toglie musicalità nella sua complessa forma di esprimersi...
    la perfezione non è per forza sinonimo di felicità.

    ottimi ascolti a tutti,
    ciauz leo.
    IO HO RISPOSTO QUESTO:
    è proprio questo il problema:non esiste un componente specifico per nulla,il cavo per le medie,o qualunque altra cosa per qualsiasi porzione di frequenze,è solo un prodotto di BASSA QUALITà che,ad esempio,non ha acuti,non ha bassi,e perciò sembra favorire le medie...quello è una porcheria,ma il vero problema è che tanti di voi(guardacaso sempre insoddisfatti)chiamano i difetti Personalità.Praticamente tu come tanti assemblate l'impianto cercando di far combaciare prodotti fallati ed estremamente non lineari...e vorreste ricavare la soddisfazione assemblando impianto con componenti che sono solo un'accozaglia di evidentissimi difetti.è un pò come in Frankenstein,dove il dottore assembla il mostro scegliendo i vari corpi perchè di uno gli piace la mano,dell'altro la testa o la gamba...sbaglio o alla fine ha creato solo un mostro?[;)]
    senza contare che poi per i test usate dischi che non servono a nulla,perchè son troppo semplici da riprodurre.
    Cerca di assemblare un impianto che riproduca con realismo una registrazione molto complessa telarc,reference recordings,decca,ma che allo stesso tempo riproduca con bassa fatica d'ascolto i cd commerciali afflitti dalla compressione dinamica.Cura al max l'ambiente,assembla un impianto totalmente neutro(si...usando proprio quei componenti "senza personalità"),in modo da poter variare il suono solo col lettore cd,e vedrai che raggiungerai la musicalità,ma quella vera,non quella attufata.[;)]E la scena è l'ultima cosa a cui devi pensare,perchè la timbrica te la da lo strumento,la scena è quasi sempre una cosa artificiale fatta al computer,usando effetti tra i piu disparati.
    Perchè altrimenti tu assembli un impianto cercando di combaciare prodotti non lineari,usi pe ri test dischi che servono a poco o nulla,per ricavare alla fine la scena che è una cosa che non esiste eprchè artificiale...e pretendi pure la soddisfazione?

    ed aggiungo che è facile progettare un prodotto con personalità,basta una base di suola radio elettra e un progetto a caxxo,però il cabinet deve essere lucido.


    Last edited by Salv.Scarfone on Thu Feb 23, 2012 10:04 pm; edited 1 time in total


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Perreaux Audio

    Post  Cricetone on Thu Feb 23, 2012 9:58 pm

    Geronimo wrote:

    Adesso ho capito! Gli Airtech li devitalizzi nel microonde a bassa intensità
    Sta a vedere che air devitalizza i cavi collegandoli al contatore della luce,e facendo passare tutta la corrente di casa attraverso di essi?e poi anni fa tanti mi pigliavano pecculo perchè dicevo che avevo provato a rodare i cavi di potenza creando con essi una prolunga a cui ho collegato la lavatrice,perchè ritenevo che facessi prima a rodarli con un apparecchio ad alto consumo come una lavatrice,che con 100w di ampli?

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: Perreaux Audio

    Post  JUSTINO on Thu Feb 23, 2012 10:10 pm

    scusate ancora l' O.T....
    Air,devi dirmi la verità però,che fuoristrada hai?
    ...prometto che non commento niente.
    ah,anche tipo di motore e cilindrata.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Perreaux Audio

    Post  aircooled on Fri Feb 24, 2012 9:34 am

    JUSTINO wrote:scusate ancora l' O.T....
    Air,devi dirmi la verità però,che fuoristrada hai?
    ...prometto che non commento niente.
    ah,anche tipo di motore e cilindrata.
    pajero 3200 seconda serie quando voglio stare comodoso con la famiglia quando invece voglio fare il bischero Jimny assettato con su il 1600 della Liana, le moto vista l'età ha ben pensato di eliminarle, rompersi qualcosa a questa veneranda età non è il massimo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 12:51 pm