Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
La classe D che fine ha fatto?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    La classe D che fine ha fatto?

    Share

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    La classe D che fine ha fatto?

    Post  Cricetone on Fri Mar 09, 2012 8:04 pm

    non non parlano piu? santa gia passata di moda?


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  Fausto on Fri Mar 09, 2012 8:30 pm

    Salv.Scarfone wrote:non non parlano piu? santa gia passata di moda?

    Non credo sia passata di moda ....
    A me non piace ....
    sunny sunny sunny

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  aircooled on Fri Mar 09, 2012 8:47 pm

    è finita in serie D non la caga più nessuno


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    -eRRe-
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1640
    Data d'iscrizione : 2010-07-02
    Età : 35
    Località : Tuscany

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  -eRRe- on Fri Mar 09, 2012 8:54 pm

    Io in casa ho ben 12 stadi finali in classe D


    _________________

    "L'impianto serve per ascotare la musica...."
    "Mica vero è la musica che serve per ascoltare l'impianto" (AC 25-03-2011)

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11987
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  carloc on Fri Mar 09, 2012 9:42 pm

    -eRRe- wrote:Io in casa ho ben 12 stadi finali in classe D


    Per caso gestisci una discarica?........... affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  aircooled on Fri Mar 09, 2012 10:00 pm



    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sat Mar 10, 2012 11:25 am

    Jeff Rowland continua a produrre in classse D, credo.

    Di recente l'accoppiata Capri+102 è stata provata da Fedeltà del Suono. Sembra suonino, diversamente dalla stragrande maggioranza dei classe D, ma io non li ho mai sentiti.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  Mr. wlg on Sat Mar 10, 2012 11:35 am

    Fausto wrote:
    Non credo sia passata di moda ....
    A me non piace ....
    sunny sunny sunny



    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    ummagumma
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 2011-06-27
    Località : Pescia, PT

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  ummagumma on Tue Aug 21, 2012 1:29 am

    aircooled wrote:è finita in serie D non la caga più nessuno

    Ciao @air visto che in questi giorni sul tema amplificazione sei molto caldo, vorrei avere se permetti un tuo parere spassionato sulla classe D.
    Può rispondermi chiunque ovviamente, a me va bene qualsiasi opinione, sono un'ignorante in materia... quindi.
    Tempo fa ero dal Natali Marco -a proposito, ho letto della morte del padre e sono davvero dispiaciuto-, gli chiesi un parere appunto e lui mi disse: "lascia perde'"... eppure anche Audio Research si è messa a costruire ampli in classe D (operazione commerciale??).
    Su TNT lo sapete bene oramai si sono fissati su questo, ed appunto leggendo questo: http://www.tnt-audio.com/editoriali/maggio12.html mi son detto "sentiamo un parere anche sul forum"...
    Non mandatemi a cagare subito, ma soprattutto non prendetemi per un "Nicola" qualsiasi ft ... vorrei un parere serio e "ragionato"... su sforzatevi un po. Grazie

    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04
    Età : 32
    Località : Milano

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  antonyfirst on Tue Aug 21, 2012 9:24 am

    Ho visto che sia April Music che ART hanno dei finali in classe D, pure molto costosi (sui 3000 dollari circa). Pare che la tecnologia dei classe D sia migliorata ultimamente, offrendo un suono più naturale. Altro però non so, non ho avuto occasione di provarne.


    _________________
    "Quando c'era lui i clock erano più precisi"

    Risorto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 204
    Data d'iscrizione : 2012-05-09

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  Risorto on Tue Aug 21, 2012 10:43 am

    Cominceranno ad affermarsi e ad essere apprezzati quando non costeranno più 200/300 euro ma 4000/5000 euro

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11987
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  carloc on Tue Aug 21, 2012 10:45 am

    Risorto wrote:Cominceranno ad affermarsi e ad essere apprezzati quando non costeranno più 200/300 euro ma 4000/5000 euro


    Ci sono già a quelle cifre...vedi jeff rowland et similia.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Risorto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 204
    Data d'iscrizione : 2012-05-09

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  Risorto on Tue Aug 21, 2012 10:46 am

    Infatti "qualcuno" già dice che quelli suonano

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11987
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  carloc on Tue Aug 21, 2012 10:48 am

    Risorto wrote:Infatti "qualcuno" già dice che quelli suonano

    Nemmeno regalati.......... sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Risorto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 204
    Data d'iscrizione : 2012-05-09

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  Risorto on Tue Aug 21, 2012 11:05 am

    Io sono curioso di sentire il Nuforce DDA-100 (circa 550 euro).

    Pietro
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 346
    Data d'iscrizione : 2010-02-08

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  Pietro on Tue Aug 21, 2012 12:25 pm

    Risorto wrote:Cominceranno ad affermarsi e ad essere apprezzati quando non costeranno più 200/300 euro ma 4000/5000 euro

    Non ne sarei così sicuro, visto che ci sono ampli in classe D che costano molto e invece dovrebbero costare di meno. Ti faccio un esempio: la Primare ha prodotto l'ampli integrato I32 che praticamente doveva sostituire nel catalogo l'I30 e, nonostante sia in classe D, costa addirittura di più del predecessore.

    ummagumma
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 2011-06-27
    Località : Pescia, PT

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  ummagumma on Tue Aug 21, 2012 9:40 pm

    Non vi siete sforzati più di tanto, sarà il caldo...
    @air aspetto una tua opinione un po più "dettagliata", lo so è caldo ma dai fammi contento.

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  colombo riccardo on Tue Aug 21, 2012 9:45 pm

    toglietemi una curiosità

    per quale motivo la classe D deve costare poco ?

    Ciao
    Riki

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  aircooled on Wed Aug 22, 2012 12:49 am

    che volete da me? ci sono già dei poveri ciucchi che si attaccano alle palle di air come gatte in calore(poerelli ) mica vorrete ingrossare le fila vi piace la classe D? okkei comprare sul perche dovrebbero costare poco è facile a dirsi, si compra le schede e si monta un classeD tipo i JR che costa sui 20000 euros, certo li non paghi i 200 $ delle schede e i pochi spicci dell'alimentazione ma il mastodontico telaio che tra l'altro ovviamente rimane vuoto per i 3/4, con questo decade pure il discorso che non se li cagano perchè costano poco, ci molti altri D che costano parecchio, comunque se interessa ho un amico che costruisce moduli in D per amplificare le cabine le barchette di poveri riccastri, con pochi euro vi portate a casa tutta la potenza che vi serve, anche in multicanale

    per saperne di più http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t41-jeff-semiseria?highlight=jeff+rowoland

    buon ascolto


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  aircooled on Wed Aug 22, 2012 12:58 am

    ve la riposto cosi non dovete ammattire a cliccare



    una cosa che propio non sopporto sono le premesse
    premessa
    stuzzicato dalla voglia di classe D ho voluto approfondire la cosa provando uno dei top in quella serie
    1) per ovvi motivi di riservatezza non faro il mome del mostro sacro provato
    2) quanto asserito nella rece è convinzione personale e come tale insindacabile
    3) per evitare di tediarvi troppo riduco la rece all'osso, rimandando gli approfondimenti su eventuali interventi
    4) per completezza il confronto diretto viene fatto su 3 diverse tecnologie di ampli, SS standar(14000 euro, SS a power-pack(9000euro), classe D(18000 euro)
    5) i pre sono 3, classe DR6(no SIX) CJ ART, ZERO
    6) cavi BCD, kimber
    7) diffusori 800D
    eccoci qua a parlare di classeD
    il finale vanta una potenza di 500W per canale :shock: prima di buttarci nell'ascolto scopriamo inieme alcune caratteristiche
    il telaio è insolitamente massiccio per un ampli in siffatta classe, perche????
    ecco il perche
    qua potete vedere la meta superiore dell'ampli

    come noterete le schede di amplificazione non sono un progetto propietario del costruttore ma bensi prese sul mercato OEM
    non posso fare a meno di considerare che l'impegno del progettista nel realizzare questo mostro è stato quantomeno minimale, l'unica cosa castom che vedo è la sola schedina degli ingressi
    ma vediamo se magari se rifatto sull''alimentazione

    macche, anche qua troviamo un inesorabile spazio vuoto parzialmente riempito con una shedina di alimentazione castom per i servizi accompagnata da 2 moduli switching che alimentano le schede di potenza
    a questo punto mi è sorto un atroce dubbio, ma nel'altra meta dell'ampli che ci sta???
    beh.. non resta altro da fare che svitare il tappo e sbirciare
    :shock: azzo mezzo finale è semplicemente e desolatamente vuoto

    va beh... proviamo a rifarci la bocca con qualche misura :)
    banda poco oltre i 30k :shock:
    questa poi nonmel'aspettavo, a cosa sarà dovuto?
    bah.. proviamo ad ipotizzare qualcosa
    la banda è ridotta in quanto per aumentare la banda si deve aumentare anche la frequenza di commutazione dei finali e dunque aumenteranno sia le interferenze dovute alle emissioni elettromagnetiche che le adissipazione di potenza, il tutto è peggiorato dal fatto di avere alimentazioni molto elevate date le potenze in gioco
    ma poca banda non si traduce in un bassa velocità dell'amplificatore? beh....proviamo a misurare la risposta alla quadra, infatti è molto lenta ( la velocità di crescita calcolata come tensione picco picco diviso tempo di salita è di 6V/uS)
    ho capito meglio lasciar perde le misure, probabilmente i classeD necessitano di misurazioni diverse dal solito
    ascolto
    come suona? beh.. non saprei propio dire, o meglio, ho come la senzazione che a livello di dinamica non ci siamo, lo spessore e il decadimento delle armoniche non c'è, il suono appare come scheletrico, mancante di patos o emozione alcuna, il basso è secco, troppo secco, ascoltando un pezzo con i tamburi non si riesce a percepire la pelle, è come se fosse stata sostituita con una pellicola di plastica, il medio manca di calore, la voce femminile.....lasciamo perde, gli alti sono ben localizzati ma mancano di fuoco e naturalezza
    basta fermiamoci qua:)
    il secondo ampli provato monta i power-pack
    vanta 150W su 8 hom e costa la meta del classe D 9000 euro
    ecco l'interno

    non male, 6 power-pack per canale, schede tutte caston, qua il progettista ha fatto qualcosa in più
    come suona?
    direi bene, il medio acquista spessore e calore, gli alti ben a fuoco e stage più ampio, qualche critica sul basso, è si ben strutturato e articolato, ma sembra che manchi qualcosa sulla parte più profonda, comunque nel complesso molto godibile, la stranezza che più mi colpisci è che sembra molto più potente dell'altro :shock: mah forse ho ecceduto col brunello
    problema! dopo circa 10minuti va in protezione
    perche?
    riipotizziamo
    le 800D
    d scendono d'impedenza e chiedono potenza, e i power-pack montati in quel modo non riescono a dissipare calore e vanno in protezione termica, infatti appogiando il termometro digitale sul case del power si misurano oltre 110° di calore, forse invece di montarli direttamente sul massiccio case in all'uminio era meglio adoperare una semplice e più economica aletta, ma si sa....l'occhio vuole la sua parte, anche a discapito della funzionalita, va comunque detto che difficilmente si monta un 150W su delle 800D però.. qualcuno potrebbe farlo, magari in futuro pensiamoci

    siamo arrivati ai tradizionali SS
    come suonano?
    beh che dire, personalmente non sono ancora pronto a fare il salto, fra i 3 la preferenza assoluta va al tradizionale, troppo diverso in tutto, spinta, dinamica, capacita di pilotaggio, velocita, musicalita.........insomma di tutto di più, il secondo è comunque splendido, ma va messo con diffusori facili
    concludendo
    ho ascoltato a più riprese ampli in classeD, devo dire che spesso sono molto diversi tra loro, e non solo nel prezzo
    se dovessi fare una scelta per qualita musicale non avrei dubbi:NuForce per me i migliori in tutto tra i digitali, unico problema dovrei cambiare casse, se invece dovessi mantenere le 800D Rotel
    tutto questo subordinato al fatto che non esistessero i tradizionali, ovvio
    bene la palla passa a voi
    adesso arrivano i poeri ciucchi e si scatenano


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ummagumma
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 2011-06-27
    Località : Pescia, PT

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  ummagumma on Wed Aug 22, 2012 1:21 am

    Ohhh, bene!! Ti spettavo con ansia @air, adesso sono soddisfatto.

    p.s. scusami se prima non ho fatto una ricerca più estesa sul forum, immaginavo che aveste già trattato l'argomento classe D con sufficiente dovizia, ma è caldo e non ne avevo voglia...
    comunque grazie

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  aircooled on Wed Aug 22, 2012 9:32 am

    bene allora compri


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ummagumma
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 2011-06-27
    Località : Pescia, PT

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  ummagumma on Wed Aug 22, 2012 1:19 pm

    aircooled wrote:bene allora compri

    ahahahahahahahahahahahahah... non credo proprio ft

    Se proprio devo dirtelo @air io sono un tipo molto curioso e affamato di conoscenza, ma sotto sotto so bene cosa mi piace e fa per me, le valvole mi hanno sempre affascinato, gli ibridi pure, idem per la classe D, ma alla fine casco sempre li, transistor... solo loro mi fanno sentire al sicuro.


    Last edited by ummagumma on Wed Aug 22, 2012 3:28 pm; edited 1 time in total

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  aircooled on Wed Aug 22, 2012 1:34 pm

    se ti sente kretinetti


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2002
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: La classe D che fine ha fatto?

    Post  Nimalone65 on Wed Aug 22, 2012 9:43 pm

    Cricetone wrote:non non parlano piu? santa gia passata di moda?

    Menomale !


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 1:21 am