Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo? - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Share

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  Giordy60 on Thu Mar 15, 2012 11:26 am

    turo91 wrote:

    PPS. Tra foobar con driver Asio e Jriver con driver Wasapi, preferisco foobar come audio.

    se ti trovi bene con foobar, non cambiare il player ! sunny

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  turo91 on Thu Mar 15, 2012 11:37 am

    Giordy60 wrote:

    se ti trovi bene con foobar, non cambiare il player ! sunny

    Ho usato un po' il trial di Jrive.
    L'interfaccia è molto bella e intuitiva, bisognerebbe provarli tutti e due con i driver Asio.
    Oltretutto organizza molto bene la libreria, forse meglio di foobar con la Darkone.
    Appena arriva il little dot I+ farò una prova e approfondirò la cosa.

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  piroGallo on Thu Mar 15, 2012 12:01 pm

    turo91 wrote:

    Ho usato un po' il trial di Jrive.
    L'interfaccia è molto bella e intuitiva, bisognerebbe provarli tutti e due con i driver Asio.
    Oltretutto organizza molto bene la libreria, forse meglio di foobar con la Darkone.
    Appena arriva il little dot I+ farò una prova e approfondirò la cosa.

    Se prescindiamo dall'aspetto puramente audio, Jriver, come gestore di biblioteca è imbattibile. Fa cose che voi umani...


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    bibo01
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 426
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  bibo01 on Thu Mar 15, 2012 12:51 pm

    piroGallo wrote:

    Se prescindiamo dall'aspetto puramente audio, Jriver, come gestore di biblioteca è imbattibile. Fa cose che voi umani...
    Anche MusiCHI è interessante
    http://www.musichi.eu/

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  piroGallo on Thu Mar 15, 2012 12:56 pm

    bibo01 wrote:Anche MusiCHI è interessante
    http://www.musichi.eu/
    Concordo! Specialmente per la storia del DB specializzato. Ma andrebbe provato sul campo. Qualcuno ce l'ha?


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  turo91 on Thu Mar 15, 2012 1:04 pm

    Testerò anche questo.
    Tra software e hardware sono in un momento di valutazione completo.
    Il costo vedo che è uguale a Jriver.
    Vi farò sapere qualcosa.

    Ps. Vedo che tagga usando lo stesso database che usa EAC che è molto completo.

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  Giordy60 on Thu Mar 15, 2012 9:21 pm

    bibo01 wrote:Anche MusiCHI è interessante
    http://www.musichi.eu/

    non lo conoscevo, un altro player da aggiungere alla lista della spesa.
    grazie della segnalazione Gianluca. sunny

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  Giordy60 on Thu Mar 15, 2012 9:45 pm

    anrotil68 wrote:

    giordy, i sintomi sono:

    a)- iniziare ad ascoltare liquidi music dopo vari CD a 16/44.1
    b)- rippare i cd
    c)- trovare il giusto DAC
    d)- trovare il giusto compromesso tra player e gestione libreria
    e)- e ultimo ma non ultimo, il tutto integrato nel mio impianto...


    beh direi che il punto a e b li avrai già superati sunny
    il punto c è la nota dolente per tutti noi
    il punto d non è difficile, basta provare un paio di player
    il punto e ......sò ca@@i Laughing

    scherzo dai !
    una domanda per volta.
    cosa utilizzi per il rippagio dei cd ?
    e come è settato ?

    anrotil68
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2010-02-23

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  anrotil68 on Thu Mar 15, 2012 10:37 pm

    Giordy60 wrote:

    beh direi che il punto a e b li avrai già superati sunny
    il punto c è la nota dolente per tutti noi
    il punto d non è difficile, basta provare un paio di player
    il punto e ......sò ca@@i Laughing

    scherzo dai !
    una domanda per volta.
    cosa utilizzi per il rippagio dei cd ?
    e come è settato ?

    allora..
    visto che ho MAC BOOK, MAC BOOK PRO, IPHONE, IPOD e fra poco APPLE TV e IPAD....vivo nel mondo APPLE,
    pertanto ho utilizzato ITUNES perchè riesco a integrare e gestire con REMOTE la mia libreria che è su un NAS
    collegato in rete o WI-FI;
    sto rippando a 16/44.1 tutti i miei cd
    e per ora ho fatto un ottimo lavoro (sono a metà dell'opera , ho quasi 800 CD

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  Giordy60 on Thu Mar 15, 2012 10:50 pm

    Punto C:
    Su cosa sei orientato ?
    Hai provato qualcosa ?
    Se si , cosa ?

    anrotil68
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2010-02-23

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  anrotil68 on Thu Mar 15, 2012 11:04 pm

    Giordy60 wrote:Punto C:
    Su cosa sei orientato ?
    Hai provato qualcosa ?
    Se si , cosa ?

    tanta confusione.
    L'ottimo ? un DAC che si può' collegare alla rete : LINN AKURATE DS o NAIM senza pc ma tutto pilotato
    da IPHONE/IPAD, ma i prezzi lievitano ! e non voglio spendere un'esagerazione.
    Il giusto compromesso ? AUDIOLAB 8200 CD con DAC incorporato, da quello che leggo ottimo
    rapporto qualità prezzo, ma così' facendo devo vendere il mio AA CRESCENDO...suonerà meglio l'AUDIOLAB ?
    E poi se lo prendo al MIO MBP devo collegare la chiavetta M2TECH per sfruttare l'uscita SPDIF per una campionatura
    maggiore, giusto ?
    insomma devo decidere e non ho ancora ascoltato nulla e non è facile..
    e se prendo l'AUDIOLAB, il PLAYER ITUNES, farà bene il suo lavoro ? devo comunque settare l'uscita MIDI a 24/96 ?

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  Giordy60 on Thu Mar 15, 2012 11:12 pm

    Se opti per l'audiolab ( quindi un dac esterno ) sul mac poi installare un player ( tipo audirvana plus ) che si aggancia alla libreria e cambia automaticamente il campionamento dei file.

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  turo91 on Thu Mar 15, 2012 11:35 pm

    MusiCHI non mi parte neanche. Mi dà uno strano errore.
    Già scartato
    Per ora il migliore come organizzazione e grafica resta Jriver secondo me. Il tag è molto potente.
    Se si vuole un programma free direi Foobar + Dark one

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  Giordy60 on Thu Mar 15, 2012 11:40 pm

    turo91 wrote:
    Per ora il migliore come organizzazione e grafica resta Jriver secondo me.
    Non sei l'unico ad apprezzare JRiver

    anrotil68
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2010-02-23

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  anrotil68 on Fri Mar 16, 2012 6:06 am

    Giordy60 wrote:Se opti per l'audiolab ( quindi un dac esterno ) sul mac poi installare un player ( tipo audirvana plus ) che si aggancia alla libreria e cambia automaticamente il campionamento dei file.
    tu sei per DAC esterno o DAC di rete ^
    hai mai avuto occsaione di sentire LINN o NAIM ?
    Ci sono altre marche che fanno DAC cheti collegano alla rete ?

    bibo01
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 426
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  bibo01 on Fri Mar 16, 2012 8:37 am

    Giordy60 wrote:

    non lo conoscevo, un altro player da aggiungere alla lista della spesa.
    grazie della segnalazione Gianluca. sunny
    Sempre per JRiver, soprattutto per la Musica Classica, esiste anche Sonata Server
    http://www.sonataserver.com/

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  Giordy60 on Fri Mar 16, 2012 10:11 am

    bibo01 wrote:
    Sempre per JRiver, soprattutto per la Musica Classica, esiste anche Sonata Server
    http://www.sonataserver.com/

    anche di questo non ne ero a conoscenza Rolling Eyes

    siryo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 2012-03-10

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  siryo on Sun Mar 18, 2012 4:13 pm

    ho ascoltato un album dei led zeppelin sia a 24/48 (non so quanto suoni ancora meglio a 96khz) e la versione cd.
    Premetto che ho sempre pensato alla musica hd come qualcosa per "audiofili incalliti" che pretendono la purezza assoluta per sfruttare al massimo il mega impianto da migliaia di euro..

    Invece sono rimasto "sconvolto" perchè:

    la differenza tra qualità cd e la profondità 24 bit c'è, si sente eccome se sente: la musica è semplicemente più realistica, in confronto il 16/44 sembra una pallida imitazione! Non che il cd se senta male, ma a 24 bit ci si avvcina al realimo acustico vero e proprio

    non serve un megaimpianto audiofilo, la differenza si sente sempre, vabbè ascoltando direttamente dal laptop si sente poco, ma è come dar da bere un chianti a un beone

    sinceramente sento meno differenza (non lapidatemi) tra un mp3 sopra i 220kbs e un cd che tra un cd e 24/48

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  turo91 on Sun Mar 18, 2012 4:18 pm

    siryo wrote:ho ascoltato un album dei led zeppelin sia a 24/48 (non so quanto suoni ancora meglio a 96khz) e la versione cd.
    Premetto che ho sempre pensato alla musica hd come qualcosa per "audiofili incalliti" che pretendono la purezza assoluta per sfruttare al massimo il mega impianto da migliaia di euro..

    Invece sono rimasto "sconvolto" perchè:

    la differenza tra qualità cd e la profondità 24 bit c'è, si sente eccome se sente: la musica è semplicemente più realistica, in confronto il 16/44 sembra una pallida imitazione! Non che il cd se senta male, ma a 24 bit ci si avvcina al realimo acustico vero e proprio

    non serve un megaimpianto audiofilo, la differenza si sente sempre, vabbè ascoltando direttamente dal laptop si sente poco, ma è come dar da bere un chianti a un beone

    sinceramente sento meno differenza (non lapidatemi) tra un mp3 sopra i 220kbs e un cd che tra un cd e 24/48

    Addirittura??
    Con cosa hai eseguito la prova?

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sun Mar 18, 2012 5:03 pm

    siryo wrote:ho ascoltato un album dei led zeppelin sia a 24/48 (non so quanto suoni ancora meglio a 96khz) e la versione cd.
    Premetto che ho sempre pensato alla musica hd come qualcosa per "audiofili incalliti" che pretendono la purezza assoluta per sfruttare al massimo il mega impianto da migliaia di euro..

    Invece sono rimasto "sconvolto" perchè:

    la differenza tra qualità cd e la profondità 24 bit c'è, si sente eccome se sente: la musica è semplicemente più realistica, in confronto il 16/44 sembra una pallida imitazione! Non che il cd se senta male, ma a 24 bit ci si avvcina al realimo acustico vero e proprio

    non serve un megaimpianto audiofilo, la differenza si sente sempre, vabbè ascoltando direttamente dal laptop si sente poco, ma è come dar da bere un chianti a un beone

    sinceramente sento meno differenza (non lapidatemi) tra un mp3 sopra i 220kbs e un cd che tra un cd e 24/48

    Hai perfettamente ragione. La differenza esiste sia perché già solo avere una frequenza di campionamento un pizzico più ampia permette di avere una gamma acuta meno priva di aria (succedeva già con il DAT, che pur lavorava ancora a 16 bit); ma anche perché i livelli possibili a 24 bit di campionamento sono infinitamente di più, quindi la gamma espressiva, dinamica, coloristica degli strumenti risulta decisamente più ricca e completa.

    Quello che migliora a 96 Khz è la qualità e la musicalità della gamma alta, a 48 Khz un pizzico ancora sacrificata. Si sente molto con gli strumenti acustici non amplificati, però, quindi coi generi contemporanei non saprei dire quanto sia sempre avvertibile.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  pluto on Sun Mar 18, 2012 5:13 pm

    Mi ripeto: provate il cofanetto Beatles Stereo con i CD e con la chiavetta. Poi butterete i CD.

    E poi tutto dipende da chi fa le cose e come. Vi assicuro che i DVD rippati dal Mago Merlino di Legnago e portati a 24/48 sono strepitosi.

    Ma Attenzione! In rete si trova di tutto, anche rips di vinili a 24/196 che suonano peggio di un semplice rip da Cd 16/44 etc. Bisogna fare attenzione da dove provengono questi files etc

    siryo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 2012-03-10

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  siryo on Mon Mar 19, 2012 6:52 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    Hai perfettamente ragione. La differenza esiste sia perché già solo avere una frequenza di campionamento un pizzico più ampia permette di avere una gamma acuta meno priva di aria (succedeva già con il DAT, che pur lavorava ancora a 16 bit); ma anche perché i livelli possibili a 24 bit di campionamento sono infinitamente di più, quindi la gamma espressiva, dinamica, coloristica degli strumenti risulta decisamente più ricca e completa.

    Quello che migliora a 96 Khz è la qualità e la musicalità della gamma alta, a 48 Khz un pizzico ancora sacrificata. Si sente molto con gli strumenti acustici non amplificati, però, quindi coi generi contemporanei non saprei dire quanto sia sempre avvertibile.

    il guaio è che, chi come me ha la sua bella discoteca virtuale tutta a 16/44 flac o peggio, una volta scoperta la musica in alta definizione, probabilmente non resisterà al desiderio dell'upgrade, almeno per i dischi preferiti, maledicendo le major per non averci venduto musica di qualità superiore su supporto fin dall'inizio :-)

    In parte la stessa situazione si ha per le videoteche, dove agli "antiquati" dvd si affiancano i più godibili bluray, capaci di offrire un intrattenimento ben maggiore.
    Ma appunto di intrattenimento si tratta, e mentre il messaggio di un film secondo me rimane inalterato con un buon dvd, il messaggio musicale su cd in parte ne risente.

    Per curiosità: ho trovato fondamentalmente due paragoni tre musica e immagine.

    Con i video intesi come sequenza di immagini, la frequenza di campionamento si puo' associare al frame rate, mentre la profondità di bit alla definizione dell'immagine.
    Ho anche scoperto da fonti attendibili però che la frequenza di campionamento (frequenza degli intervalli a cui le onde sonore vengonio campionate) ad essere indicata come definizione della musica, mentre la profondità in bit è la precisone del campionamento, quindi paragonando la musica alla singola immagine la frequenza di campionamento è il numero di pixel mentre la profodità in bit è il numero dei colori.

    Quest' ultima associazione sarà tecnicamente più prescisa, ma continuo a preferire il primo paragone, in quanto la musica non è fissa come un'immgine ma varia nel tempo (come un video appunto).

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11984
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  carloc on Mon Mar 19, 2012 7:46 am

    Ciao Siryo,

    non è tutt'oro quel che luce....... sunny

    E' da valutare caso per caso il passaggio a file HD. Spesso si tratta di HD fittizia ottenuta da file normali e poi "upsamplati" a frequenze e profondità superiori.

    In quel caso sconsiglio il passaggio....un buon 16/44 è superiore a qualsiasi interpolazione.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  fabiovob on Mon Mar 19, 2012 7:59 am

    carloc wrote:Questo è il padiglione degli incurabili......


    E per ora non ho risposto nemmeno io......ehehehehe affraid

    bibo01
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 426
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  bibo01 on Mon Mar 19, 2012 8:05 am

    carloc wrote:Ciao Siryo,

    non è tutt'oro quel che luce....... sunny

    E' da valutare caso per caso il passaggio a file HD. Spesso si tratta di HD fittizia ottenuta da file normali e poi "upsamplati" a frequenze e profondità superiori.

    In quel caso sconsiglio il passaggio
    Qui sono d'accordo.

    ....un buon 16/44 è superiore a qualsiasi interpolazione.

    Carlo
    Qui non sono poi tanto d'accordo.
    Ci sono interpolazioni ed interpolazioni!
    Un 16/44 senza interpolazione, software o hardware, suona da schifo.
    Hai mai provato ad ascoltare un 16/44 senza filtri in uscita?!

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Musica a 24bit/96kHz - Miglior qualità o solo maggior peso e costo?

    Post  turo91 on Mon Mar 19, 2012 3:37 pm

    Mi sorge il dubbio di esserbi beccato un file di scarsa qualità.
    Dove posso reperire dei file a 24 bit di cui possa essere sicuro che siano tali?

      Current date/time is Fri Dec 02, 2016 8:53 pm