Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ricominciare una nuova vita in un'altra città - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Ricominciare una nuova vita in un'altra città

    Share

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13

    Re: Ricominciare una nuova vita in un'altra città

    Post  Giordy60 on Thu Mar 29, 2012 11:30 am

    bobgitto wrote:Qualunque scelta tu faccia sappi che ormai le prospettive sono di lavorare per tutta la vita pertanto l'importante è che il lavoro che scegli di fare ti piaccia. Qualunque cosa sia.

    ad oggi l'aspettativa di lavoro ( inteso come periodo per l'agoniata pensione ) è di 42/45 anni......ad oggi
    del domani non vi è certezza !

    bobgitto
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1017
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 52
    Località : Grosseto

    Re: Ricominciare una nuova vita in un'altra città

    Post  bobgitto on Thu Mar 29, 2012 4:24 pm

    Giordy60 wrote:

    ad oggi l'aspettativa di lavoro ( inteso come periodo per l'agoniata pensione ) è di 42/45 anni......ad oggi
    del domani non vi è certezza !

    Appunto, un buon motivo per cercare di fare qualcosa che piace. sunny

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Ricominciare una nuova vita in un'altra città

    Post  iano on Sun Apr 01, 2012 11:36 am

    La mia impressione è che le grandi città diventino sempre meno economicamente sostenibili senza che ti diano in cambio la contropartita che ti davano una volta.
    Anche questo è un effetto della globalizzazione.
    Nessun posto è più privilegiato in assoluto e se mai c'è stato un posto privilegiato finora Milano è stato un ottimo esempio.
    Milano mi sembra oggi un insieme di scatoloni di cemento che non si sà chi mai andrà a riempirli.Anche se questa è solo l'impressione superficiale di uno che ogni tanto la attraversa occasionalmente.
    Mi sembra ancora che gli imprenditori si siano dati alla finanza creativa...e che avrebbero ormai bisogno di un ricambio generazionale.
    Occorre quindi ripartire da noi,come ha fatto Lupocerviero.
    C'è una frase che hai detto Salvo che mi preoccupa.
    Dici che hai aspettatitive alte.
    Ciò che invece mi rassicura è sapere che sei capace di grandi passioni.
    Certamente il primo passo è cercare di cambiare prospettive e punti di vista,che diventa anche un modo di capire meglio chi siamo,dato che è da noi,appunto, che dobbiamo partire.
    Quindi si,parti .
    E,a proposito,che lavoro si sarà mai inventato Lupo?
    Potrebbe essere istruttivo saperlo per Salvo.
    Cioè sapere come si fà ad inventare un lavoro.
    Ciao,Sebastiano.

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 3:09 am