Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
McIntosh
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    McIntosh

    Share

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    McIntosh

    Post  Luca58 on Fri Apr 27, 2012 3:42 pm

    Non so praticamente niente di questo marchio famoso. Ho sentito recentemente l'integrato 6900 e un po' di tempo fa un finale sempre a ss, ricevendo in entrambi i casi ottime impressioni nonostante non conoscessi gli impianti nei quali erano inseriti. So che producono anche cdp.

    Qualcuno mi puo' trasmettere la propria esperienza?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    marietto1950
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 314
    Data d'iscrizione : 2012-03-04
    Età : 66
    Località : Serenissima

    Re: McIntosh

    Post  marietto1950 on Fri Apr 27, 2012 6:00 pm

    Per parlare esaustivamente di MC ci vorrebbero delle ore, rissumendo brevemente: già tra stati solidi all'interno dello stesso catalogo ci sono delle differenze, ad esempio il 6900 LTD, versione celebrativa della fine produzione del modello, senz scheda fono mm, non più costruito ma con gli ultimi pezzi ancora a catalogo dell'importatore ufficiale italiano e presenti quindi presso i rivenditori; suona abbastanza differente rispetto il suo "erede" 700, il quale risulta essere più "moderno" (sempre con le dovute misure, inquanto si parla pur sempre di un Mc puro sangue), aperto, descrittivo, pronto alle nuove tecnologie. Quindi, invece, il 6900 LTD risulta più caldo, raffinato e suadente. In oltre esiste anche l'integrato senza condessatori d'uscita, il 6200, che per molti è il miglio MC ed è pure a "buon mercato", e ritengo si ponga a metà strada, sonicamente, tra gli altri due sopra descritti. Questo solo parlando degli integrato SS. Per quanto riguarda i lettori sono, al loro interno, praticamente dei Denon nella meccanica, e quindi di per sè un buon biglietto da visita per la durevolezza, ed anche sonicamente non si distaccano molto, credo non essere veramente, quindi, bilanciati ma solo dotati di uscita XLR, e comunque hanno sempre dato il loro massimo abbinati con le amplificazioni proprietarie, anche se personalmente ho sentito dare il massimo un pò tutti i MC se abbinati al SACD di casa Elettrocompaniet, per altro anche veramente compatibile esteticamente. Per quanto riguarda i finali ed i pre SS le prestazioni soniche, al di là delle potenze, sono abbastanza assimilabili, forchè qualche raro caso. Per quanto riguarda le valvole, ho riscontrato che sono uno dei pochi marchi di cui adoro l'abbianta pre a tubi e finali SS (io prelidigo o tutto SS o full valvole), fermo restando che il loro integrato con questa tecnologia è un mito; in oltre si dice che MC dia il meglio se utilizza 4 KT 88 e ritengo che anche questo sia prorpio vero. In generale comunque tutti realmemnte made in USA, pesanti, massicci, durevoli, eternamente belli per chi piacciono, discretamente rivendibili (meno di un tempo), di più qualche anno fà vittime di una politica commerciale dei prezzi dell'importatore italiano abbastanza "particolare" con differenze abissali tra prezzo di listino, street price (pure publicato sul sito) ed in fine prezzo ultimo-scontato che faceva rendere molto difficile prezzare l'usato; ora meno con una calmierazione vistosa verso il basso idem Accuphase.
    A molti non piacciono, perchè definibili lenti ed attufati, io credo che sono comunque un pezzo della storia dell'HiFi e se inseriti nella giusta catena, soprattutto con i diffusori corretti ed i cavi dalla tibrica elettiva sano essere unici ed insostituibili.


    _________________
    Prima sento, poi compro.

    Catena in divenire........

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5858
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: McIntosh

    Post  montanari on Fri Apr 27, 2012 10:56 pm

    ho la fortuna di conoscere un appassionato del marchio vicino casa:

    mc22+2 mc275 d'annata magari rivalvolati nos = strepitosi

    ho ascoltato l'mc22 di oggi e di ieri e sono abbastanza diversi
    come detto in un altro post l' mcd500 non mi ha fatto impazzire
    di fianco c'era l'mc 2300 e collegato sempre all'mc275 ma preferivo il c22
    ho sentito l'integrato ma5100 molto simile al suono valvolare

    ne ha un mucchio, sono tutti in vendita..


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: McIntosh

    Post  Luca58 on Fri Apr 27, 2012 11:29 pm

    marietto1950 wrote:esiste anche l'integrato senza condessatori d'uscita, il 6200, che per molti è il miglio MC ed è pure a "buon mercato", e ritengo si ponga a metà strada, sonicamente, tra gli altri due sopra descritti.
    Ti ringrazio; ma l'integrato senza condensatori non e' il 6500?

    Hai avuto occasione di ascoltare a confronto il 6900 base con il Limited Edition?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    -eRRe-
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1640
    Data d'iscrizione : 2010-07-02
    Età : 35
    Località : Tuscany

    Re: McIntosh

    Post  -eRRe- on Fri Apr 27, 2012 11:32 pm

    Sono il 6300 e il 6500 ad essere privi dei "trasformatori d'uscita" tipici dei Mc.


    _________________

    "L'impianto serve per ascotare la musica...."
    "Mica vero è la musica che serve per ascoltare l'impianto" (AC 25-03-2011)

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: McIntosh

    Post  Luca58 on Fri Apr 27, 2012 11:34 pm

    E non averli cosa comporta come prestazioni?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    -eRRe-
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1640
    Data d'iscrizione : 2010-07-02
    Età : 35
    Località : Tuscany

    Re: McIntosh

    Post  -eRRe- on Fri Apr 27, 2012 11:39 pm

    A quanto pare nulla dato che comunque fanno tutti pena sia quelli dotati di autoformers che quelli sprovvisti affraid


    _________________

    "L'impianto serve per ascotare la musica...."
    "Mica vero è la musica che serve per ascoltare l'impianto" (AC 25-03-2011)

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: McIntosh

    Post  Luca58 on Fri Apr 27, 2012 11:40 pm

    -eRRe- wrote:A quanto pare nulla dato che comunque fanno tutti pena sia quelli dotati di autoformers che quelli sprovvisti affraid

    Quali hai provato, cosi' li escludo da eventuali ascolti?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    -eRRe-
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1640
    Data d'iscrizione : 2010-07-02
    Età : 35
    Località : Tuscany

    Re: McIntosh

    Post  -eRRe- on Fri Apr 27, 2012 11:44 pm

    Dai prima che qualcuno si arrabbi ci tengo a precisare che m'è scappata la battuta Embarassed

    Non sò spiegare esattamente il lato tecnico della questione, sò solo che il sistema dei trasformatori d'uscita dovrebbe in teoria mantenere la stessa erogazione di potenza sui vari carichi e sonicamente danno ai Mc il loro tipico carattere suadente, infatti i modelli che ne sono sprovvisti tendono ad avere sonorità un filo piu "moderne".


    _________________

    "L'impianto serve per ascotare la musica...."
    "Mica vero è la musica che serve per ascoltare l'impianto" (AC 25-03-2011)

    -eRRe-
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1640
    Data d'iscrizione : 2010-07-02
    Età : 35
    Località : Tuscany

    Re: McIntosh

    Post  -eRRe- on Fri Apr 27, 2012 11:56 pm

    Luca58 wrote:

    Quali hai provato, cosi' li escludo da eventuali ascolti?

    Vorrei che fosse qualche appassionato del marchio ad indirizzarti su quali modelli prendere in considerazione.

    Comunque io ho sentito il 6300, il 6500 il 6900 e rapidamente il 7000 per quanto riguarda gli integrati e l'accoppiata pre valvole C220 e finale MC252 per quanto riguarda i componenti separati.
    In tutta sincerità innamorato dell'estetica e dal fascino del blasone, avevo provato in tutti i modo afarmeli piacere ma non ci sono riuscito.

    Comunque il 6300 ed il 6500 hanno sonorità tendenzialmente piu aperte e dettagliate ma lo fanno in modo soft senza sfociare nell'aggressivo. Il 6300 confrontato piu volte con il verdone ne è a mio avviso sempre uscito con le ossa rotte (non a detta del venditore però), decisamente meglio invece il 6500 rispetto al fratellino.
    Il 6900 è il peggiore che abbia mai sentito, pardon volevo dire quello che mi è piaciuto di meno Embarassed moscio moscio e moscio, dandogli le B&W sembra rifiutarsi di suonare in segno di protesta, passando a delle Focal riusciva ad ammazzare quel tweeter pieno di vita erg . Il 7000 (top degli integrati) faccio finta di non averlo mai sentito. Collegato al volo a delle Beethoveen grand sembrava guasto. L'accoppita pre e finale l'ho sentita con delle Palladium della Klipsch, è passato molto tempo, ricordo solo un bello stage ampio e tridimensionale, per il resto un suono piattissimo e un clipping che non credevo arrivasse così presto.

    Ci tengo a ribadire quanto premesso, se ti interessano i Mc interpella qualche appassionato del marchio


    _________________

    "L'impianto serve per ascotare la musica...."
    "Mica vero è la musica che serve per ascoltare l'impianto" (AC 25-03-2011)

    marietto1950
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 314
    Data d'iscrizione : 2012-03-04
    Età : 66
    Località : Serenissima

    Re: McIntosh

    Post  marietto1950 on Sat Apr 28, 2012 3:35 am

    -eRRe- wrote:Dai prima che qualcuno si arrabbi ci tengo a precisare che m'è scappata la battuta Embarassed

    Non sò spiegare esattamente il lato tecnico della questione, sò solo che il sistema dei trasformatori d'uscita dovrebbe in teoria mantenere la stessa erogazione di potenza sui vari carichi e sonicamente danno ai Mc il loro tipico carattere suadente, infatti i modelli che ne sono sprovvisti tendono ad avere sonorità un filo piu "moderne".

    Difatti, e rispondo anche al tuo post subito sopra, io preferisco i MC PROVVISTI di condensatori e nello specifico il 6900 il quale, come ho scritto e premesso, se abbinato ai diffusori non che cavi giusti incarna il vero suono MC, che può piacere oppure no, che però ha fatto e continua a fare proseliti con migliaia di appassionati in tutto il mondo, un suono very USA più del Gran Canyon.


    _________________
    Prima sento, poi compro.

    Catena in divenire........

    marietto1950
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 314
    Data d'iscrizione : 2012-03-04
    Età : 66
    Località : Serenissima

    Re: McIntosh

    Post  marietto1950 on Sat Apr 28, 2012 3:37 am

    -eRRe- wrote:Sono il 6300 e il 6500 ad essere privi dei "trasformatori d'uscita" tipici dei Mc.

    Direi che se hai diffusori 8 Ohm e poco sensibili meglio NON avere i condensatori, se invece hai 4 od anche 8 Ohm ma sensibili te li puoi permettere ed il gusto ci guadagna.


    _________________
    Prima sento, poi compro.

    Catena in divenire........

    marietto1950
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 314
    Data d'iscrizione : 2012-03-04
    Età : 66
    Località : Serenissima

    Re: McIntosh

    Post  marietto1950 on Sat Apr 28, 2012 3:42 am

    Luca58 wrote:
    Ti ringrazio; ma l'integrato senza condensatori non e' il 6500?

    Hai avuto occasione di ascoltare a confronto il 6900 base con il Limited Edition?

    6900 LTD leggermemte più a fuoco nella gamma alta e con un corpo più teso in gamma bassa rispetto alla versione normale. Meglio LTD. Ovviamnete cavo di alimentazione VDH Mainstream.


    _________________
    Prima sento, poi compro.

    Catena in divenire........

    bigstone
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 215
    Data d'iscrizione : 2011-11-21
    Età : 41

    Re: McIntosh

    Post  bigstone on Sat Apr 28, 2012 6:44 am

    Ma se ci sono più critiche che complimenti perche sono così famosi questi mc, cosa hanno fatto in passato? Sarà solo per gli occhi blu?

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: McIntosh

    Post  pluto on Sat Apr 28, 2012 7:50 am

    bigstone wrote:Ma se ci sono più critiche che complimenti perche sono così famosi questi mc, cosa hanno fatto in passato? Sarà solo per gli occhi blu?

    E ti pare poco? La costruzione del frontale è complicatissima e x molti il look è ipnotico

    Comunque hanno creato pezzi leggendari tipo questi:



    Che restano ancora oggi uno dei modi migliori x amplificare le elettrostatiche pure tipo Quad. Provate a vedere la quotazione di una coppia originale in buone condizioni e poi ne riparliamo delle critiche.

    I sinto sono eccellenti, così come quasi tutti i valvolari. JBL serie Pro (quella buona) e Mac sono stati un'accoppiata classica del passato

    E vedrei bene una prova con un finale 252 sulle elettrostatiche ibride con pre a valvole C22, cioè l'entry level dei separates di casa Mac

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: McIntosh

    Post  Luca58 on Sat Apr 28, 2012 11:00 am

    pluto wrote:
    I sinto sono eccellenti

    Scusa la scarsa competenza Embarassed, con "sinto" intendi gli integrati a ss?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: McIntosh

    Post  Cricetone on Sat Apr 28, 2012 11:06 am

    pluto wrote:

    E ti pare poco? La costruzione del frontale è complicatissima e x molti il look è ipnotico
    come per bang&olufsen quindi? santa


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: McIntosh

    Post  Cricetone on Sat Apr 28, 2012 11:07 am

    Luca58 wrote:

    Scusa la scarsa competenza Embarassed, con "sinto" intendi gli integrati a ss?
    sintonizzatori sunny

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: McIntosh

    Post  Cricetone on Sat Apr 28, 2012 11:10 am

    marietto1950 wrote:Direi che se hai diffusori 8 Ohm e poco sensibili meglio NON avere i condensatori, se invece hai 4 od anche 8 Ohm ma sensibili te li puoi permettere ed il gusto ci guadagna.
    secondo me tu consiglieresti di piu un integrato Copland. sunny Rolling Eyes è il tuo?

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: McIntosh

    Post  Luca58 on Sat Apr 28, 2012 10:17 pm

    Allora, io ho ascoltato il 6900 con due torri Focal delle quali non mi ricordo il nome; il proprietario e' iscritto al Gazebo e se vuole descrive lui l'impianto.

    Quanto al suono, non essendo il mio impianto e non conoscendolo non posso esserne certo, ma mi e' sembrato un gran bel suono. Io sono per il minimalismo e il 6900 minimalista non lo e' davvero, ma potrei dire che mi e' sembrato un suono molto simile al classico CJ con in piu' fermezza e controllo da ss. Davvero una timbrica che mi e' molto piaciuta.

    Ovviamente potrei avere certezza delle caratteristiche soltanto inserendolo nel mio impianto con i miei criteri, ma davvero le critiche, salvo verifica, per adesso mi sembrano ingenerose.

    Da quello che ho letto e da quello che ho sentito non mi sembra adatto per le B&W ne' per le Beethoven Grand perche' quei diffusori hanno bisogno di molta potenza e di un certo tipo; ma la timbrica, per quello che posso aver percepito, mi ha conquistato.

    Non so quale sia il tipo di impianto adatto a queste elettroniche, ma credo che trovando la giusta combinazione, come per tutti i componenti audio, il risultato possa essere davvero ottimo per chi cerca la musica.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    marietto1950
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 314
    Data d'iscrizione : 2012-03-04
    Età : 66
    Località : Serenissima

    Re: McIntosh

    Post  marietto1950 on Sun Apr 29, 2012 12:21 am

    Luca58 wrote:Allora, io ho ascoltato il 6900 con due torri Focal delle quali non mi ricordo il nome; il proprietario e' iscritto al Gazebo e se vuole descrive lui l'impianto.

    Quanto al suono, non essendo il mio impianto e non conoscendolo non posso esserne certo, ma mi e' sembrato un gran bel suono. Io sono per il minimalismo e il 6900 minimalista non lo e' davvero, ma potrei dire che mi e' sembrato un suono molto simile al classico CJ con in piu' fermezza e controllo da ss. Davvero una timbrica che mi e' molto piaciuta.

    Ovviamente potrei avere certezza delle caratteristiche soltanto inserendolo nel mio impianto con i miei criteri, ma davvero le critiche, salvo verifica, per adesso mi sembrano ingenerose.

    Da quello che ho letto e da quello che ho sentito non mi sembra adatto per le B&W ne' per le Beethoven Grand perche' quei diffusori hanno bisogno di molta potenza e di un certo tipo; ma la timbrica, per quello che posso aver percepito, mi ha conquistato.

    Non so quale sia il tipo di impianto adatto a queste elettroniche, ma credo che trovando la giusta combinazione, come per tutti i componenti audio, il risultato possa essere davvero ottimo per chi cerca la musica.


    _________________
    Prima sento, poi compro.

    Catena in divenire........

    marietto1950
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 314
    Data d'iscrizione : 2012-03-04
    Età : 66
    Località : Serenissima

    Re: McIntosh

    Post  marietto1950 on Sun Apr 29, 2012 12:25 am

    Cricetone wrote:secondo me tu consiglieresti di piu un integrato Copland. sunny Rolling Eyes è il tuo?

    Sono cose diverse, io avevo voglia di valvole, di un integrato, ma anche di un suono "moderno" pur essendo a tubi, ed ecco fatto il Copland. Mi piacciono anche i MC e molto, io ritengo che in questo nostro mondo può esistere e coesistere tutto, basta saperlo mixare, rispettare nei parametri ed ascoltarlo/comprarlo/comprenderlo per l'oggetto che è, per me il segreto dell'Hifi (quello buono) è la consapevolezza, l'accettazione del diverso, il non voler esagerare e l'essre pronti a nuove idee-esperienze d'ascolto, e tutto questo troppo spesso manca.


    _________________
    Prima sento, poi compro.

    Catena in divenire........

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: McIntosh

    Post  Luca58 on Sun Apr 29, 2012 3:26 pm

    Comunque, tradizione e timbrica a parte, cosa mi dite dello stage, della messa a fuoco, della gestione delle basse frequenze etc. di questi ampli e cdp?

    Possono essere classificati quasi Hi-end come il loro prezzo porterebbe a pensare?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    ..

    Post  criMan on Sun Apr 29, 2012 5:40 pm

    eRRE:
    "Il 6900 è il peggiore che abbia mai sentito, pardon volevo dire quello che mi è piaciuto di meno moscio moscio e moscio, dandogli le B&W sembra rifiutarsi di suonare in segno di protesta, passando a delle Focal riusciva ad ammazzare quel tweeter pieno di vita."

    Non potevi descrivere meglio la mia prova di ascolto Focal Electra 1027Be McIntosh 6900.

    "Collegato al volo a delle Beethoveen grand sembrava guasto." E' corretto , servono 2 contrali atomiche per le tue Vienna e invece il 7000 'gna fa' ;

    Luca ha scritto :
    "Allora, io ho ascoltato il 6900 con due torri Focal delle quali non mi ricordo il nome; il proprietario e' iscritto al Gazebo e se vuole descrive lui l'impianto."

    Non so' se ti riferisci a me , diciamo che eRRe ha descritto bene , tanto che feci una comparativa con l'Harman Kardon 990 su AVMag a suo tempo e qualcuno provo' a prendermi in giro non riuscendoci. Tra le tante cose il 990 ha piu' corrente e porta a spasso meglio le 1027Be che certo non sono avide di corrente.

    Comunque col senno del poi (delle qualita' le ha vedi ad esempio la gamma media e la piacevolezza indiscussa di ascolto) ma io all'epoca le trovai un po' pochino rispetto ad un ampli che costava una frazione. Da qui la mia denominazione di "finti" giganti contro onesti amplificatori. Ma le cose vanno un po' scremate. Il problema dei McIntosh e' che non sono ampli universali e per andare bene vogliono particolari tipi di diffusori per dare il massimo (come Accuphase ss) diversamente troverai utenti che riportano un suoni piatto con Klipsh o Sonus Faber ... ma la colpa e' di chi non si informa un po' e dei negozianti che abbinano male le elettroniche.
    Quindi io lo rivaluto ma stando ben attento a cosa lo abbino per riuscire a dare il massimo, a naso piu' di 92dB e carico che non scende sotto i 6 Ohm.
    IMHO ovviamente.


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: McIntosh

    Post  Luca58 on Sun Apr 29, 2012 6:33 pm

    Ma...dovresti sapere che non sei tu...

    In effetti ogni componente ha bisogno di partners ideali; poi ci sono amplificatori che suonano quasi con tutto, ma bisogna vedere se piace la timbrica.

    Come ho detto, non conoscendo l'impianto non so bene dire cosa fosse dovuto a cosa; quello che posso dire e' che ho avuto la sensazione di un suono bello come il vintage ma non vintage , di un suono potente (come l'onda di marea, non come una esplosione) che ricordsa molto il suono dei vecchi CJ ma senza la sensazione di lentezza che spesso li accompagnava, che ricorda la timbrica Mullard, che ricorda l'analogico con i pregi del digitale... santa

    Insomma, un suono che mi e' piaciuto. Se poi sia adatto o meno alle torri Focal non so dirlo, anche perche' erano, credo, nuove di zecca e quindi da rodare. Certo voi ne saprete piu' di me. Quell'impianto e' dedicato anche all'AV, per cui alcune soluzioni io non le adoterei nel mio e non so come possa cambiare la resa.

    Secondo me e senza verifica, direi che un suono come quello dovrebbe in generale essere l'ideale per un pannello estremamente trasparente come l'ESL di Martin Logan.

    Ma bisogna vedere se gli altri parametri sono all'altezza della timbrica (che comunque non mi e' sembrata certo neutra) e mi da' da pensare il fatto che nessuno mi dia questa informazione: come sono lo stage, la messa a fuoco, la gestione del basso, etc.?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 4:56 am