Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
il futuro è tracciato - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    il futuro è tracciato

    Share

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: il futuro è tracciato

    Post  Geronimo on Tue May 01, 2012 7:58 pm

    Amuro_Rey wrote:
    PierGallo.....

    PierGallo?

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: il futuro è tracciato

    Post  piroGallo on Tue May 01, 2012 11:22 pm

    Amuro_Rey wrote:

    P.P.S. sono felice di essere titenuto un "alloc-hiend" sunny ci mancherebbe pure che qualcuno prenda sul serio ciò che scrivo
    amico, tu hai un problema: credi di essere al centro del mondo, ma credimi, io quando parlo generalmente non mi riferisco a te. se no si sarebbe capito chiaramente.
    non mi permetto di affermare che tu sei non so cosa. io sono uno che non si permette mai di alzare nemmeno un sopracciglio su chicchessia.
    ma vedo che affermazioni su idee vengono travisate in affermazioni su persone e quindi è meglio smetterla qui. oggi è già la seconda volta che mi succede, strano. sarò io che ho le paturnie, ritorno nella caverna.

    P.S. del nad m'importa na sega, per dirla con stile.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: il futuro è tracciato

    Post  piroGallo on Tue May 01, 2012 11:29 pm

    aircooled wrote:parlare di futuro mi pare un poco esagerato il primo ampli digitale totale non come questo l'ho provato più di 10 anni addietro, per totale intendo che i diffusori venivano pilotati direttamente in digitale, nulla di analogico stava dentro l'ampli, quella era la strada del futuro dicevano, bhe son sempre qua ad aspettare anche perche non mi era dispiaciuto come suonava
    Bè, se inventavi un accendino nel medioevo ti bruciavano al rogo per stregoneria! Laughing


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: il futuro è tracciato

    Post  iano on Wed May 02, 2012 1:01 am

    Ragazzi devo ammettere una mia enorme ignoranza di base,anche per mancanza di curiosità,che adesso si è accesa però alla lettura di questa discussione.
    Dunque,ma,ad esempio, come si fà ad appiccicare i 2 volt(segnale analogico) medi in uscita di un CD player a partire da una sequenza di bit.
    Chi è che lo fà?Come lo fà?E' il convertitore immagino.Ma il convertitore è anche un amplificatore?Ve lo chiedo senza pudore erg ,non lo sò.
    Se il convertitore è anche un amplificatore perchè si limita ad appioppargliene solo 2 di volt e non fà l'opera completa?
    Cioè.Che differenza di principio o altro c'è fra questo avaro appioppatore di volts con ciò di cui si parla qui? Embarassed
    Ciao,Sebastiano.

    flavio@sanders
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 373
    Data d'iscrizione : 2011-07-20

    Re: il futuro è tracciato

    Post  flavio@sanders on Wed May 02, 2012 9:06 am

    Geronimo wrote:

    Chiaro sunny Ma una cosa del genere non la fa da una decina di anni anche Meridian? In una catena Meridian il segnale si mantiene interamente digitale fino ai diffusori dove viene poi convertito.

    Quoto Geronimo,
    possiamo andare indietro nel tempo fino al 1999:
    http://www.soundstage.com/revequip/robert01.htm

    Ciao, Flavio


    _________________
    http://www.diraclive.eu http://www.sanderssoundsystems.eu

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: il futuro è tracciato

    Post  Amuro_Rey on Wed May 02, 2012 9:37 am

    piroGallo wrote: ...
    amico, tu hai un problema: credi di essere al centro del mondo, ma credimi, io quando parlo generalmente non mi riferisco a te. se no si sarebbe capito chiaramente ...

    "amico" ??
    "amico" ??

    Ma ki ti conosce ??

    io non sono "amico" Tuo quindi piano con queste affermazioni affraid affraid affraid

    Ormai quà è pieno di spostati con la trebisonda affraid affraid affraid

    Fatevi una bella kamoilla ragazzi ! sunny sunny


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: il futuro è tracciato

    Post  piroGallo on Wed May 02, 2012 11:13 am

    [quote="piroGallo"]
    ...
    ma vedo che affermazioni su idee vengono travisate in affermazioni su persone e quindi è meglio smetterla qui. oggi è già la seconda volta che mi succede, strano. sarò io che ho le paturnie, ritorno nella caverna.
    ...
    /quote]


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8720
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: il futuro è tracciato

    Post  Edmond on Wed May 02, 2012 11:31 am

    Ti auto-referenzi, Gianni??????????? affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: il futuro è tracciato

    Post  pluto on Wed May 02, 2012 11:46 am

    piroGallo wrote:
    Bè, se inventavi un accendino nel medioevo ti bruciavano al rogo per stregoneria! Laughing

    Magari usando proprio l'accendino appena inventato. Comunque una bella soddisfazione direi x l'ideatore..

    Tornando topici, direi che comunque il mercato non stia premiando questo genere di apparecchi x il momento. Certo se invece di NAD, fosse proposto da un top - brand magari aprirebbe una strada.
    Mi pare che anche ACCU avesse proposto qualche pre/dac e direi che tutta la serie di Dac di alto livello (DCS, MBS, Weiss etc etc) siano tutti dei Pre-Dac

    Qui c'è il discorso dell'amplificazione digitale in più - credo che la cosa ostica sia qua. Se poi associamo il fatto che il mondo DAC è in continuo fermento ed evoluzione, si rischia di prendere un prodotto che tra 1 anno potrebbe non essere più a la page

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: il futuro è tracciato

    Post  pluto on Wed May 02, 2012 12:05 pm

    piroGallo wrote:
    ritorno nella caverna.

    potrebbero esserci degli aspetti positivi...


    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: il futuro è tracciato

    Post  piroGallo on Wed May 02, 2012 12:45 pm

    Edmond wrote:Ti auto-referenzi, Gianni??????????? affraid affraid affraid affraid affraid affraid
    ottimizzazione del tempo...


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: il futuro è tracciato

    Post  piroGallo on Wed May 02, 2012 12:46 pm

    pluto wrote:

    potrebbero esserci degli aspetti positivi...

    Laughing


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 9:03 am