Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
vinile vs CD - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    vinile vs CD

    Share

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: vinile vs CD

    Post  petrus on Sun Oct 11, 2009 4:08 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:[non è riuscito per propri limiti invalicabili a portarci la qualità del master originale nelle nostra mura domestiche

    Visto che si parla di master volevo chiedere a te e a tutti i partecipanti se avete mai avuto occasione di ascoltare un master analogico su bobina ?

    Lorenzo

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: vinile vs CD

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sun Oct 11, 2009 4:12 pm

    petrus wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:
    .....................cut..............
    P.S.: in Blu-Ray oltre ad ascoltare l'evento a qualità strabiliante, l'evento si vede pure. Sarà questo che ne aumenta il coinvolgimento, come dal vivo? Che Air abbia ragione?

    Io sono fermamente convinto di ciò, vedi post precedente, sono altresì convinto che nel multi canale video partecipando anche la vista al godimento della percezione potrebbe non essere necessaria tutta quella qualità e tutta quella paranoica ricerca della perfezione che necessita nel due canali stereo.
    Audiofili razza in estinzione

    Lorenzo

    Guarda Petrus che il Blu ray ha colonna sonora stereo 24 bit/96 khz come minimo. Ed io ascolto solo in stereo e non potrei mai ascoltare un impianto HT, con o senza immagini, né impianti di bassa qualità, spegnerei dopo pochi secondi. Altro che audiofili addio! Audiofili sveglia! Smettete di rompervi i marroni sui 16 bit/44100 hz e cominciate ad ascoltare il vero digitale invece di chiaccherare a vuoto e piangervi addosso... . Se poi vi fa schifo sporcarvi le manime con un mezzo che vi da video oltre che audio perché siete troppo tradizionalisti... problema vostro .


    Last edited by Pazzoperilpianoforte on Sun Oct 11, 2009 4:19 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: vinile vs CD

    Post  petrus on Sun Oct 11, 2009 4:17 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    petrus wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:
    .....................cut..............
    P.S.: in Blu-Ray oltre ad ascoltare l'evento a qualità strabiliante, l'evento si vede pure. Sarà questo che ne aumenta il coinvolgimento, come dal vivo? Che Air abbia ragione?

    Io sono fermamente convinto di ciò, vedi post precedente, sono altresì convinto che nel multi canale video partecipando anche la vista al godimento della percezione potrebbe non essere necessaria tutta quella qualità e tutta quella paranoica ricerca della perfezione che necessita nel due canali stereo.
    Audiofili razza in estinzione

    Lorenzo

    Guarda Petrus che il Blu ray ha colonna sonora stereo 24 bit/96 khz come minimo. Ed io ascolto solo in stereo e non potrei mai ascoltare un impianto HT. Altro che audiofili addio! Audiofili sveglia! Smettete di rompervi i marroni sui 16 bit/44100 hz e cominciate ad ascoltare il vero digitale invece di chiaccherare a vuoto e piangervi addosso...

    Guarda PPP che lo sò cosa ascolti , io mi riferivo al multicanale di qualità non semplice HT una esperienza nuova per chi non avesse mai provato Ormai è finita l'era delle registrazioni con gli effetti cinema, ora il coinvolgimento è spettacolare e la sensazione di essere immersi nella musica esaltante.

    Lorenzo

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: vinile vs CD

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sun Oct 11, 2009 4:23 pm

    petrus wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:
    petrus wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:
    .....................cut..............
    P.S.: in Blu-Ray oltre ad ascoltare l'evento a qualità strabiliante, l'evento si vede pure. Sarà questo che ne aumenta il coinvolgimento, come dal vivo? Che Air abbia ragione?

    Io sono fermamente convinto di ciò, vedi post precedente, sono altresì convinto che nel multi canale video partecipando anche la vista al godimento della percezione potrebbe non essere necessaria tutta quella qualità e tutta quella paranoica ricerca della perfezione che necessita nel due canali stereo.
    Audiofili razza in estinzione

    Lorenzo

    Guarda Petrus che il Blu ray ha colonna sonora stereo 24 bit/96 khz come minimo. Ed io ascolto solo in stereo e non potrei mai ascoltare un impianto HT. Altro che audiofili addio! Audiofili sveglia! Smettete di rompervi i marroni sui 16 bit/44100 hz e cominciate ad ascoltare il vero digitale invece di chiaccherare a vuoto e piangervi addosso...

    Guarda PPP che lo sò cosa ascolti , io mi riferivo al multicanale di qualità non semplice HT una esperienza nuova per chi non avesse mai provato Ormai è finita l'era delle registrazioni con gli effetti cinema, ora il coinvolgimento è spettacolare e la sensazione di essere immersi nella musica esaltante.

    Lorenzo

    Si, solo che devi avere stanze da pascià sennò i posteriori non sai dove metterli, e più del doppio di dindini disponibili a parità di qualità che vuoi ottenere... senza contare che quando con i pre multicanale provi ad ascoltare un programma solo stereo ti vengono i lacrimoni per la sofferenza.

    Non so per il futuro, ma ad oggi con i sistemi multicanale o ascolti solo multicanale o un pò guadagni ed un pò perdi, indipendentemente dalla qualità del sistema.

    Domanda polemica: quanti di voi hanno finora ascoltato il Blu-Ray?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: vinile vs CD

    Post  pepe57 on Sun Oct 11, 2009 5:13 pm

    Recentemente ho ascoltato tramite un sistema audiovideo multicanale, un concerto live.
    Il sistema era di alto costo e composto da marchi della cui qualità non ho motivo di dubitare.
    Guardavo il concerto e pensavo, mah....non è male ma c'è qualcosa che non mi convince....
    allora come al solito faccio anche dal vivo, ho chiuso gli occhi e mi sono accorto che il suono
    era davvero scadente e completamente innaturale, in poco tempo ho individuato gli scompensi
    tonali e il senso di artificiosità che ne derivava.
    Come ho spesso scritto, i nuovi amplificatori hanno un gadget oramai sempre + indispensabile:
    il telecomando che regola il volume per permettere di cammuffare in continuazione ed in modo poco
    rilevabile (anche da noi stessi che siamo sempre + disattenti) le carenze dell'impianto.
    Adesso hanno anche il video che permetterà un'ulteriore riduzione qualitativa dell'audio senza che
    pesi troppo all'utente.
    Quando creeranno l'odor-sound e potranno spargere delicati profumi, riusciranno definitivamente a
    spacciare la cacca come cioccolata!

    sunny

    Ciao!
    Pietro

    Ospite
    Guest

    Re: vinile vs CD

    Post  Ospite on Sun Oct 11, 2009 5:46 pm

    aircooled wrote:il vinile di alto livello va a stimolare parti del nostro cervello che nessun digitale almeno fino ad oggi ci riesce, l'evento reale non l'ho mai considerato come metro di paragone, magari faccio male ma nel riprodotto trovo pochissimo del turbine di sensazioni che ho dal vivo, forse perche dal vivo l'udito è il senso meno stimolato mentre nel riprodotto è praticamente il solo

    Ho avuto diverse esperienze d'ascolto con persone non audiofile e "casualmente" ogni ragazza che ha sentito vinile e cd del medesimo album ha preferito il vinile e non di poco, chiedendomi di continuar a sentire vinile.
    Bada bene che nessuna è audiofila sunny
    Amici omini non audiofili manco riconoacevano se un disco sonava bene o di cacca

    W le donne cheers

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: vinile vs CD

    Post  aircooled on Sun Oct 11, 2009 5:48 pm

    e te ne hai approfittato


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: vinile vs CD

    Post  Amuro_Rey on Sun Oct 11, 2009 5:52 pm

    xin wrote:
    aircooled wrote:il vinile di alto livello va a stimolare parti del nostro cervello che nessun digitale almeno fino ad oggi ci riesce, l'evento reale non l'ho mai considerato come metro di paragone, magari faccio male ma nel riprodotto trovo pochissimo del turbine di sensazioni che ho dal vivo, forse perche dal vivo l'udito è il senso meno stimolato mentre nel riprodotto è praticamente il solo

    Ho avuto diverse esperienze d'ascolto con persone non audiofile e "casualmente" ogni ragazza che ha sentito vinile e cd del medesimo album ha preferito il vinile e non di poco, chiedendomi di continuar a sentire vinile.
    Bada bene che nessuna è audiofila sunny
    Amici omini non audiofili manco riconoacevano se un disco sonava bene o di cacca

    W le donne cheers

    W le donne a prescindere


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Ospite
    Guest

    Re: vinile vs CD

    Post  Ospite on Sun Oct 11, 2009 5:53 pm

    aircooled wrote:e te ne hai approfittato

    Pohino Embarassed

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: vinile vs CD

    Post  Amuro_Rey on Sun Oct 11, 2009 5:55 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    petrus wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:
    petrus wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:
    .....................cut..............
    P.S.: in Blu-Ray oltre ad ascoltare l'evento a qualità strabiliante, l'evento si vede pure. Sarà questo che ne aumenta il coinvolgimento, come dal vivo? Che Air abbia ragione?

    Io sono fermamente convinto di ciò, vedi post precedente, sono altresì convinto che nel multi canale video partecipando anche la vista al godimento della percezione potrebbe non essere necessaria tutta quella qualità e tutta quella paranoica ricerca della perfezione che necessita nel due canali stereo.
    Audiofili razza in estinzione

    Lorenzo

    Guarda Petrus che il Blu ray ha colonna sonora stereo 24 bit/96 khz come minimo. Ed io ascolto solo in stereo e non potrei mai ascoltare un impianto HT. Altro che audiofili addio! Audiofili sveglia! Smettete di rompervi i marroni sui 16 bit/44100 hz e cominciate ad ascoltare il vero digitale invece di chiaccherare a vuoto e piangervi addosso...

    Guarda PPP che lo sò cosa ascolti , io mi riferivo al multicanale di qualità non semplice HT una esperienza nuova per chi non avesse mai provato Ormai è finita l'era delle registrazioni con gli effetti cinema, ora il coinvolgimento è spettacolare e la sensazione di essere immersi nella musica esaltante.

    Lorenzo

    Si, solo che devi avere stanze da pascià sennò i posteriori non sai dove metterli, e più del doppio di dindini disponibili a parità di qualità che vuoi ottenere... senza contare che quando con i pre multicanale provi ad ascoltare un programma solo stereo ti vengono i lacrimoni per la sofferenza.

    Non so per il futuro, ma ad oggi con i sistemi multicanale o ascolti solo multicanale o un pò guadagni ed un pò perdi, indipendentemente dalla qualità del sistema.

    Domanda polemica: quanti di voi hanno finora ascoltato il Blu-Ray?

    BlueRay ? Cosa è questa cosa ?
    A parte gli scherzi io il BR per ora non ce l'ho, ho appena preso un lettore DVD (che pazzo !!!)
    Non sono convinto completamente che l'attuale BR sarà lo standard ... già sulla rete sono comparse parecchi nuovi dischi BR con possibilità di storare 100/200Gb di DATI santa santa (chiaramente incompatibili con gli attuali lettori) ... di sicura il BR avrà vita molto più corta del CD

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: vinile vs CD

    Post  aircooled on Sun Oct 11, 2009 10:42 pm

    aspettiamo il BD vai


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: vinile vs CD

    Post  Amuro_Rey on Mon Oct 12, 2009 9:19 am

    aircooled wrote:aspettiamo il BD vai

    BD ? Blu Disk ? Best Disk ? BIG Disk ? BAD Disk ? Brawn Disk ? Boring Disk ? affraid affraid


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: vinile vs CD

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Oct 12, 2009 10:33 am

    Ragazzi, mi sa che la rovina dell'audiofilo sono gli audiofili.

    Aspettate sempre di continuo che avvenga la venuta di qualcosa di eterno e lasciate quindi morire tutti i formati digitali ad alta risoluzione che il mercato propone. Beh, allora accontentatevi del CD, o del vinile.

    Poi sento di continuo parlare del multicanale quando si parla dei formati ad alta risoluzione video. Allora, una volta e per tutte, levatevelo dalla testa il multicanale. Non glie ne frega più nulla a nessuno del multicanale. L'appassionato della musica di qualità nel mondo compra i sistemi stereofonici, gli impianti multicanale da nababbi li comprano solo gli arricchiti col salotto da migliaia di euro per impressionare gli amici. Ma dovete cominciar a capire cheun supporto ad alta risoluzione video come il BluRay ha una qualità audio intrinseca STEREOFONICA impensabile da ogni supporto finora nelle nostre case. Ci potete mettere su Blu-Ray i master digitali delle case discografiche direttamente, senza compressione alcuna. E questo master è disponibile in stereo, non c'è nessuno che vi costringa ad ascoltarlo peggio in multicanale. Nessuno! Ma se ne è accorto qualcuno? E poi magari tra dieci anni il sistema finisce perché nemmeno gli audiofili se lo sono filato di striscio, e noi lì a ripiangerci addosso sul fatto che il CD non va. Ma certo che siete proprio dei bei tipi! Se volete sapere perché nessuno sviluppa più piattaforme audio ad alta qualità digitali guardatevi allo specchio: il motivo siete voi, perché non siete disposti a sostenerle comprando lettori e dischi. E allora chi è causa del suo male...

    Per Petrus: Io alle dimostrazioni di Ricci, pur se in contesti non ideali, ci sono stato qualche volta. Il master analogico suonerà anche meglio di molti dei master digitali che sono ora realizzabili (ma anche lì, la tecnologia non è frema, mentre quella analogica si, quindi tra breve potremmo assistere ad un pareggio o addirittura ad un sorpasso). Il problema Petrus è che con l'analogico tu quel master non potrai mai e ripeto mai averlo a casa tua. Il vinile è superiore o inferiore ad un master digitale attuale? Perché quello a casa tua, oggi, puoi averlo.

    Eh, ma poi cambia standard, e ma poi il multicanale, e poi il video, e poi il vinile, e poi vuoi mettere il fascino della copertina del vinile, e poi blablablablablablablabla Laughing . Ma siete proprio dei bei tipi . La verità è che l'audiofilo, soprattutto, è conservatore e reazionario. Vabbé, ritorniamo a parlare di casse e amplificatori e teniamoci una sorgente di serie B, tanto siamo contenti lo stesso....

    P.S. Chiedo scusa a tutti ragazzi, è che sono un pò sfavato per fatti miei, quindi mi si è inorgoglita la vena polemica. Scusate


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: vinile vs CD

    Post  Luca58 on Mon Oct 12, 2009 10:49 am

    Le cifre poi......tu la cerchi, la naturalezza di un giradischi, in un cdp da mille euro ? io non l'ho trovata neppure in cdp da trentamila

    Allora mi ci tirate per i capelli... Hai sbagliato direzione con i prezzi!

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 1:35 pm