Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Rodaggio Senheiser hd-800 - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Rodaggio Senheiser hd-800

    Share

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6370
    Data d'iscrizione : 2009-11-06

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  lizard on Fri May 18, 2012 11:59 am

    carloc wrote: a leggere quanto dicono gli utilizzatori (ex) della T1 sembrerebbe che la T1 sia moooolto meno sensibile della HD800 al cablaggio......;)


    Carlo
    infatti ho notato anche io sulla HD 800 un sensibile cambiamento senza il suo cavo originale..il problema è che i cavi costano una fucilata!
    Neutral

    Ospite
    Guest

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  Ospite on Fri May 18, 2012 12:47 pm

    lizard wrote:
    infatti ho notato anche io sulla HD 800 un sensibile cambiamento senza il suo cavo originale..il problema è che i cavi costano una fucilata!
    Neutral

    ...Sono daccordo con te sul prezzo talvolta molto alto...ma se pensi che quella sia la cuffia che fà x te...allora l'acquisto si rende necessario perchè con un cavo tipo ALO SXC, ottieni il massimo delle sue "Performance" che con il cavo originale ti puoi solo sognare...poi meglio se in Bilanciato.

    Valentino

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12008
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  carloc on Fri May 18, 2012 2:08 pm

    lizard wrote:
    infatti ho notato anche io sulla HD 800 un sensibile cambiamento senza il suo cavo originale..il problema è che i cavi costano una fucilata!
    Neutral

    Allora mi accontento della T1 che è una bomba anche con i suoi cavi...... sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6370
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  lizard on Fri May 18, 2012 3:37 pm

    carloc wrote: Allora mi accontento della T1 che è una bomba anche con i suoi cavi...... sunny

    cmq a mio avviso conviene spendere nei cavi nella misura in cui non si superino cifre folli,senno' a questo punto conviene provare un'altra configurazione e scoprire che magari bastava cambiare elettroniche per sentire meglio..
    angel

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6370
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  lizard on Fri May 18, 2012 3:40 pm

    biscottino wrote: io sto provando la mia Audio Technica ad900 con cavo Equinox StefanArt e le prestazioni cambiano davvero tanto.
    @ bisco: ..ma la ad 900 ha la possibilità di sostituire il cavo di serie o bisogna dissaldarlo?

    Ospite
    Guest

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  Ospite on Fri May 18, 2012 5:35 pm

    lizard wrote:
    infatti ho notato anche io sulla HD 800 un sensibile cambiamento senza il suo cavo originale..il problema è che i cavi costano una fucilata!
    Neutral
    dipende dove cerchi.
    i tempi delle fucilate sono finiti
    prezzi molto piú bassi per cavi in puro rame up-occ 7N
    uno di questi é quello che archigius ha referito prima
    e poi ne esistono altri...

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  archigius on Fri May 18, 2012 6:52 pm

    aldone wrote:
    i tempi delle fucilate sono finiti
    prezzi molto piú bassi per cavi in puro rame up-occ 7N
    uno di questi é quello che archigius ha referito prima
    e poi ne esistono altri...

    Per un po' ho pensato di prendere i Norse che mi consigliasti, ma poi il produttore mi disse che per ora non faceva cavi per la 800 e non poteva saldarmi il cavo sul connettore.

    Quindi, complice anche l'assenza di spese doganali, ho optato per i Toxic.

    Il prezzo, veramente ottimo, è stato determimante per la scelta e la qualità costruttiva del cavo è eccellente.
    Sembra strano da pensare, ma con questo cavo, la cuffia diventa ancora più trasparente, perchè il cavo è molto più a fuoco di quello originale; inoltre acquista un po' di corpo e smorza leggermente l'estremo alto.

    La cuffia non è che venga stravolta, mantiene la sua impostazione aperta in alto, ma il tutto viene smorzato e reso più equilibrato.

    Magari altre opzioni, come i Moon Audio, saranno ancora meglio, onestamente non posso dirlo senza provare, ma a 130 sterline il Toxic è un affare.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    Ospite
    Guest

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  Ospite on Fri May 18, 2012 8:04 pm

    archigius wrote:

    Per un po' ho pensato di prendere i Norse che mi consigliasti, ma poi il produttore mi disse che per ora non faceva cavi per la 800 e non poteva saldarmi il cavo sul connettore.

    Quindi, complice anche l'assenza di spese doganali, ho optato per i Toxic.

    Il prezzo, veramente ottimo, è stato determimante per la scelta e la qualità costruttiva del cavo è eccellente.
    Sembra strano da pensare, ma con questo cavo, la cuffia diventa ancora più trasparente, perchè il cavo è molto più a fuoco di quello originale; inoltre acquista un po' di corpo e smorza leggermente l'estremo alto.

    La cuffia non è che venga stravolta, mantiene la sua impostazione aperta in alto, ma il tutto viene smorzato e reso più equilibrato.

    Magari altre opzioni, come i Moon Audio, saranno ancora meglio, onestamente non posso dirlo senza provare, ma a 130 sterline il Toxic è un affare.
    credo a quello che dici perché ho avuto le stesse impressioni.
    con il moon-audio non cambieresti niente.
    secondo me conta la tipologia di cavo.
    poi che ogni costruttore venga a parlare di una geometria speciale, avvolgimenti, rivestimenti, annessi e connessi mi fa ridere.
    quanti costruiscono il cavo in casa????

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  biscottino on Fri May 18, 2012 10:15 pm

    lizard wrote:
    @ bisco: ..ma la ad 900 ha la possibilità di sostituire il cavo di serie o bisogna dissaldarlo?

    Purtroppo no, bisogna o saldarlo direttamente sul driver, o tagliarlo e fare una giunzione con dei connettori piccoli.
    Il risultato anche se ho temporaneamente è un accrocco, è mooolto interessante, ma l'equinox StefanArt, non è un cavo economico.

    Sal

    ilpicchio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 445
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 56

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  ilpicchio on Sat May 19, 2012 12:11 am

    [quote="biscottino"]


    MI HA SEMPRE INCURIOSITO LA T5P come cuffia chiusa. Qualcuno l'ha provata ?

    ilpicchio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 445
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 56

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  ilpicchio on Sat May 19, 2012 12:15 am

    biscottino wrote:

    Aldo che puoi dire delle 8edition, mi intrigano non poco, sono molto diverse dalla 10?

    Sal


    Se ti interessano le edition 8 quasi quasi ti vendo le mie.... devo mettere via i soldini per il Fortissimo.
    Sono da sentire perchè secondo me possono non piacere, ma sono tra le migliori chiuse che ho avuto, le migliori per quanto riguarda isolamento e leakage

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  biscottino on Sat May 19, 2012 7:52 am

    ilpicchio wrote:


    Se ti interessano le edition 8 quasi quasi ti vendo le mie.... devo mettere via i soldini per il Fortissimo.
    Sono da sentire perchè secondo me possono non piacere, ma sono tra le migliori chiuse che ho avuto, le migliori per quanto riguarda isolamento e leakage

    Ma tu hai la Ruthenium o la Palladium?

    Sal

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  pluto on Sat May 19, 2012 12:27 pm

    Minkia e che differenze ci sono tra le 2??

    Dite dite pls

    ilpicchio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 445
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 56

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  ilpicchio on Sat May 19, 2012 1:18 pm

    biscottino wrote:

    Ma tu hai la Ruthenium o la Palladium?

    Sal


    Ruthenium

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  biscottino on Sat May 19, 2012 3:18 pm

    pluto wrote:Minkia e che differenze ci sono tra le 2??

    Dite dite pls

    A Gian, queste sono sottigliezze per cuffiofili incalliti..... Ahahahah!!

    Sal

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  biscottino on Sat May 19, 2012 7:59 pm

    ilpicchio wrote:


    Ruthenium

    Eccellente direi, sei soddisfatto, o c'è qualcosa che vorresti migliorare?

    Sal

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  archigius on Sat May 19, 2012 8:32 pm

    aldone wrote:
    credo a quello che dici perché ho avuto le stesse impressioni.
    con il moon-audio non cambieresti niente.
    secondo me conta la tipologia di cavo.
    poi che ogni costruttore venga a parlare di una geometria speciale, avvolgimenti, rivestimenti, annessi e connessi mi fa ridere.
    quanti costruiscono il cavo in casa????

    L'unica differenza sostanziale col Moon Audio è la sezione, il Toxic è 24 AWG, il Moon Audio 22 AWG.
    Non so se questo possa portare ad ulteriori differenze.


    Last edited by archigius on Tue May 28, 2013 11:36 pm; edited 1 time in total


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    ilpicchio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 445
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 56

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  ilpicchio on Sat May 19, 2012 11:29 pm

    biscottino wrote:

    Eccellente direi, sei soddisfatto, o c'è qualcosa che vorresti migliorare?

    Sal

    Mi piacciono molto, dettagliate e con un bel punch (infatti dico che vorrei venderle perchè mi servono i soldi per l'ampli, ma poi so che mi pentirei) ma sono solo un pò affaticanti (è il prezzo da pagare a cuffie molto isolanti come le Ed8) premono un pò sulle orecchie e mi piacerebbe provare un suono più aperto e meno "scuro". Le Beyerdynamic di solito hanno questo suono, per quello mi piacerebbe sentire le T5p. (adoro le tesla)

    mithrandir.grigio
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2012-05-16
    Località : Padova

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  mithrandir.grigio on Sun May 20, 2012 12:49 am

    archigius wrote:

    I cavi aftermarket, in genere, hanno prezzi veramente elevati, di media viaggiano sui 300 euro. I nomi più gettonati sono Alo Audio (i più cari in assoluto), Moon Audio Black Dragon e Cardas.

    Dopo varie ricerche sono riuscito a scovare un produttore europeo che realizza ottimi prodotti ma a prezzi più umani, circa la metà della concorrenza, che è questo:

    http://toxic-cables.co.uk/

    Ho ordinato un cavo tutto in rame 24 AWG, il modello non è ancora presente sul sito ma se scrivi al produttore te lo realizza senza problemi. Qui ho postato le prime impressioni e qualche foto, si tratta di un acquisto molto recente:

    http://www.head-fi.org/t/609155/toxic-cables-the-appreciation-thread/60

    In sintesi, con questo cavo la cuffia suona molto meglio, con una risposta in frequenza più naturale e piena.

    Un altro suggerimento che posso darti rispetto alla fatica d'ascolto è di tener d'occhio la manopola del volume. Può sembrare un consiglio stupido, ma la HD800 è praticamente esente da distorsione ed una della prima cose che si tende a fare è alzare a manetta. E' capitato pure a me nelle prime ore d'uso, colto dall'entusiasmo per la qualità sonora, di alzare parecchio ed ascoltare a volume alto per molte ore, con risultante fatica d'ascolto.

    Non me n'ero accorto, ma il volume era decisamente più alto di quello a cui ascolto abitualmente.

    Grazie per i suggerimenti! Dopo i primi ascolti mi sto abituando al suono e non avverto più particolare fastidio. Tra qualche mese farò un pensierino per il cambio cavi.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31492
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  Massimo on Sun May 20, 2012 12:51 am

    mithrandir.grigio gentilmente aggiungi un avatar al tuo profilo, grazie. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Ospite
    Guest

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  Ospite on Sun May 20, 2012 1:11 pm

    archigius wrote:

    L'unica differenza sostanziale col Moon Audio è la sezione, il Toxic è 24 AWG, il Moon Audio 22 AEG.
    Non so se questo possa portare ad ulteriori differenze.
    penso proprio di no e poi considera che il blue dragon é anch´esso da 24

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  [OverDrive] on Sun May 20, 2012 1:20 pm

    Archi, si può sapere, anche in privato se è un problema, il prezzo del tuo cavo Toxic rame? Sul sito non c'è nessun riferimento.

    Grazie


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    m@iko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 398
    Data d'iscrizione : 2010-05-07
    Località : Tralenote

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  m@iko on Sun May 20, 2012 2:45 pm

    archigius wrote:

    Magari altre opzioni, come i Moon Audio, saranno ancora meglio, onestamente non posso dirlo senza provare, ma a 130 sterline il Toxic è un affare.


    Danilo,

    Archi aveva suggerito di chiedere al fornitore inglese, non essendoci riferimento sul sito, praticamente Giuseppe l'ha richiesto su misura, ciò non toglie che chiunque possa ordinarlo,come ha chiarito successivamente

    Grazie Archi per le informazioni
    Ci faccio un "pensierone"


    _________________
    franco
    Spesso e' inutile e vana la volonta' non di chi intraprende cose facili,
    ma di chi vuole che siano facili le cose che ha intraprese. (Seneca)

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  biscottino on Sun May 20, 2012 3:01 pm

    A me interessa invece sapere se questo cavo invece "rallenta" in qualche modo la cuffia!!
    Okay per gli alti più sopportabili e la maggiore consistenza del basso, ma con l'sxc Alo, la cuffia risultava velocissima ai transienti, quasi quanto la mia A.D. 900, questo 24awg, conserva la buona velocità ai transienti o no?
    Solitamente, si tende a focalizzare alcuni punti, a discapito di altri.
    Sarà un paradosso, ma io ad esempio, sennza scomodare sua maestà Stax 009, ho preferito la vivacità della Audio Technica, alla hd800, che anche se nel complesso più equilibrata, non mi coinvolgeva come la japponesina, in virtù del fatto anche che la Ad900 ha un headstage anche più esteso.
    Peccato peró che non ci sia impatto in gamma bassa, altrimenti davvero non c'è ne era più per nessuno, impatto peró che con un vecchio StefanArt per k1000 è uscito fuori.

    Sal

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  [OverDrive] on Sun May 20, 2012 3:07 pm

    m@iko wrote:


    Danilo,

    Archi aveva suggerito di chiedere al fornitore inglese, non essendoci riferimento sul sito, praticamente Giuseppe l'ha richiesto su misura, ciò non toglie che chiunque possa ordinarlo,come ha chiarito successivamente

    Grazie Archi per le informazioni
    Ci faccio un "pensierone"
    Grazie Franco,
    mi era sfuggito questa parte del thread.

    Ho già capito che t'accati il cavo và
    Salutoni
    Danilo


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Rodaggio Senheiser hd-800

    Post  archigius on Sun May 20, 2012 5:00 pm

    biscottino wrote:A me interessa invece sapere se questo cavo invece "rallenta" in qualche modo la cuffia!!
    Okay per gli alti più sopportabili e la maggiore consistenza del basso, ma con l'sxc Alo, la cuffia risultava velocissima ai transienti, quasi quanto la mia A.D. 900, questo 24awg, conserva la buona velocità ai transienti o no?
    Solitamente, si tende a focalizzare alcuni punti, a discapito di altri.
    Sarà un paradosso, ma io ad esempio, sennza scomodare sua maestà Stax 009, ho preferito la vivacità della Audio Technica, alla hd800, che anche se nel complesso più equilibrata, non mi coinvolgeva come la japponesina, in virtù del fatto anche che la Ad900 ha un headstage anche più esteso.
    Peccato peró che non ci sia impatto in gamma bassa, altrimenti davvero non c'è ne era più per nessuno, impatto peró che con un vecchio StefanArt per k1000 è uscito fuori.

    Sal


    Alle mie orecchie assolutamente no, Sal. Anzi.
    La caratteristica principale di questo cavo è di essere più a fuoco di quello originale.
    Con quello originale, gli strumenti tendono un po' a "fluttuare" nello spazio, con questo i contorni sono più nitidi, le posizioni più chiare ed il timbro complessivo della cuffia un po' più naturale.

    Il cavo è ad elevata purezza (7N) ed ha ricevuto il trattamento cryo, proprio come l'Alo, ma la sezione di 24 AWG è minore della 18 AWG dell'americano.

    L'Alo che avevi tu era fantastico fino alla gamma media, ma l'alto era un po' troppo sparato; questo è meno travolgente sul mediobasso ma molto più equilibrato sul resto, senza togliere nulla in velocità, anzi migliorando la focalizzazione e la timbrica.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 9:15 pm