Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
ampli no compromise per b&w 804s - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    ampli no compromise per b&w 804s

    Share

    Risorto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 204
    Data d'iscrizione : 2012-05-09

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  Risorto on Wed May 30, 2012 7:04 pm

    pochi minuti si ragiona

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  aircooled on Wed May 30, 2012 7:06 pm

    flavio@sanders wrote:
    Risorto wrote:Non sò voi ma io al massimo riesco a dedicarmi un'oretta (quando mi va bene 2) all'ascolto e se devo sprecarle per il pre riscaldamento allora amen.
    Posso tollerare mezz'ora ma non di più.
    fate come me, non comprate elettroniche diesel

    I transistors Thermal Trak hanno un microscopico sensore di temperatura costruito proprio nella giunzione del transistor. E’ quindi possibile monitorare la temperatura della giunzione del transistor in tempo reale e usare questa informazione per regolare istantaneamente il bias per mantenere una corrente di bias assolutamente stabile. Questo assicura che il bias sia sempre a livello ottimale senza rischio di “fuori controllo termico”. Il risultato dell’uso dei transistors Thermal Trak significa che il bias dell’amplificatore ESL MkII può essere ottimizzata per livelli di distorsione estremamente bassi con minima produzione di calore. Significa anche che il tempo di riscaldamento dell’amplificatore (quando il il bias è ottimale) è solo di pochi minuti invece di diverse ore.

    Da qui: http://sanderssoundsystems.eu/?page_id=693

    Oltre che dai Sanders i transistors Thermal Trak sono usati anche da altri, ad esempio Macintosh e mi sembra anche da Audio Analogue... immagino che qualcuno potrà commentare in merito ai tempi di riscaldamento di questi finali.

    Ciao, Flavio
    confermo, minore distorsione e tempi di attesa minori oltre che ha una maggiore stabilita di erogazione


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  pluto on Wed May 30, 2012 7:12 pm

    aircooled wrote:confermo, minore distorsione e tempi di attesa minori oltre che ha una maggiore stabilita di erogazione

    e anche la bolletta Enel ringrazia

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  Geronimo on Wed May 30, 2012 7:27 pm

    flavio@sanders wrote:
    Oltre che dai Sanders i transistors Thermal Trak sono usati anche da altri, ad esempio Macintosh e mi sembra anche da Audio Analogue... immagino che qualcuno potrà commentare in merito ai tempi di riscaldamento di questi finali.

    Ciao, Flavio

    Anche Harman-Kardon sunny


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    seajimny
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 270
    Data d'iscrizione : 2012-05-29

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  seajimny on Thu May 31, 2012 10:25 am

    flavio@sanders wrote:

    I transistors Thermal Trak hanno un microscopico sensore di temperatura costruito proprio nella giunzione del transistor. E’ quindi possibile monitorare la temperatura della giunzione del transistor in tempo reale e usare questa informazione per regolare istantaneamente il bias per mantenere una corrente di bias assolutamente stabile. Questo assicura che il bias sia sempre a livello ottimale senza rischio di “fuori controllo termico”. Il risultato dell’uso dei transistors Thermal Trak significa che il bias dell’amplificatore ESL MkII può essere ottimizzata per livelli di distorsione estremamente bassi con minima produzione di calore. Significa anche che il tempo di riscaldamento dell’amplificatore (quando il il bias è ottimale) è solo di pochi minuti invece di diverse ore.

    Da qui: http://sanderssoundsystems.eu/?page_id=693

    Oltre che dai Sanders i transistors Thermal Trak sono usati anche da altri, ad esempio Macintosh e mi sembra anche da Audio Analogue... immagino che qualcuno potrà commentare in merito ai tempi di riscaldamento di questi finali.

    Ciao, Flavio

    Ciao Flavio copio e incollo quanto trascritto in una recenzione di un notissimo e accreditato recensore Italiano in merito al finale Sanders:

    "L’ESL è in grado di gettare più di 2000 volt per canale in una elettrostatica per la quale tale dato è importante.

    L’apparecchio pesa 23,5 chili, il costruttore consiglia di tenerlo costantemente accesso in quanto scalda e consuma pochissima corrente e il suono a suo dire ne guadagna in maniera significativa, per cui ho iniziato l’ascolto 48 ore dopo averlo lasciato connesso alla rete elettrica filtrata dalla ciabatta DOCET di cui ho parlato nello scorso numero della rivista."


    ceccus
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 712
    Data d'iscrizione : 2011-01-11
    Età : 49
    Località : Siena

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  ceccus on Thu May 31, 2012 10:30 am

    Salve,
    Confermo i tempi ridotti di riscaldamento ... dai 10 ai 15 minuti ... McIntosh MA6300

    Ciao !!


    _________________
    Webmaster http://www.pctrio.com

    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  piero on Thu May 31, 2012 11:28 am

    Geronimo wrote:

    Anche Harman-Kardon sunny

    per esperienza HK il 990 funge in maniera ottimale dopo circa un 30/40 minuti

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  pepe57 on Thu May 31, 2012 11:37 am

    gug74 wrote:
    Non con le 804s...


    Secondo me non è sempre detto (ne in un senso che nell' altro).
    Dipende da molte cose.
    Io al tuo posto sarei un attimo più possibilista.
    sunny sunny

    Pietro

    flavio@sanders
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 373
    Data d'iscrizione : 2011-07-20

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  flavio@sanders on Thu May 31, 2012 1:52 pm

    seajimny wrote:

    Ciao Flavio copio e incollo quanto trascritto in una recenzione di un notissimo e accreditato recensore Italiano in merito al finale Sanders:

    "L’ESL è in grado di gettare più di 2000 volt per canale in una elettrostatica per la quale tale dato è importante.

    L’apparecchio pesa 23,5 chili, il costruttore consiglia di tenerlo costantemente accesso in quanto scalda e consuma pochissima corrente e il suono a suo dire ne guadagna in maniera significativa, per cui ho iniziato l’ascolto 48 ore dopo averlo lasciato connesso alla rete elettrica filtrata dalla ciabatta DOCET di cui ho parlato nello scorso numero della rivista."


    Ciao Seajimny,

    confermo che l'ESL sia nella versione classica che nella nuova MkII può tranquillamente essere lasciato sempre acceso perché consuma pochissimo.
    Devo anche farti i complimenti per aver identificato una differenza fra ESL ed ESL MkII, cioè l'adozione dei transistors Thermal Trak che non erano presenti nell'ESL della prova che citi, il chè spiega il "mistero".

    Questo ha permesso di aumentare la potenza da 360 watts/8 ohm/canale a 400 watts/8 ohm/canale.
    In ogni caso non ci sono problemi per i possessori della versione classica che non vogliano attendere per il riscaldamento perché in accordo con la filosofia Sanders di un prodotto "per sempre" è disponibile il kit di aggiornamento a 800 dollari.

    Ciao, Flavio


    _________________
    http://www.diraclive.eu http://www.sanderssoundsystems.eu

    seajimny
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 270
    Data d'iscrizione : 2012-05-29

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  seajimny on Thu May 31, 2012 2:40 pm

    flavio@sanders wrote:

    Ciao Seajimny,

    confermo che l'ESL sia nella versione classica che nella nuova MkII può tranquillamente essere lasciato sempre acceso perché consuma pochissimo.
    Devo anche farti i complimenti per aver identificato una differenza fra ESL ed ESL MkII, cioè l'adozione dei transistors Thermal Trak che non erano presenti nell'ESL della prova che citi, il chè spiega il "mistero".

    Questo ha permesso di aumentare la potenza da 360 watts/8 ohm/canale a 400 watts/8 ohm/canale.
    In ogni caso non ci sono problemi per i possessori della versione classica che non vogliano attendere per il riscaldamento perché in accordo con la filosofia Sanders di un prodotto "per sempre" è disponibile il kit di aggiornamento a 800 dollari.

    Ciao, Flavio

    OT
    Che spettacolo di azienda ... l'upgrade delle elettroniche mi ha sempre entusiasmato ed è motivo di fidelizzazione del cliente. Io preferisco questo al turnover delle elettroniche. La cosa triste è che ci sono aziende che ti relaizzano l' MKII altre .... aggiornano, non lo comunicano per non permettere la svaluatzione di quanto messo in circolazione fino a quel momento.
    questo non lo sapevo.
    Grazie

    gug74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 352
    Data d'iscrizione : 2010-12-08
    Località : Roma

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  gug74 on Thu May 31, 2012 7:05 pm

    pepe57 wrote:


    Secondo me non è sempre detto (ne in un senso che nell' altro).
    Dipende da molte cose.
    Io al tuo posto sarei un attimo più possibilista.
    sunny sunny

    Pietro

    Cosa potresti consigliare a valvole che abbia un bel suono e tanta corrente da erogare quando le 804s arrivano a 3,3 ohm?


    _________________
    Giuliano

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  pepe57 on Thu May 31, 2012 7:36 pm

    gug74 wrote:


    Cosa potresti consigliare a valvole che abbia un bel suono e tanta corrente da erogare quando le 804s arrivano a 3,3 ohm?

    Beh io con gli Jadis amplificavo i medio alti delle full range Apogee che a 2.5 Ohm arrivavano nei punti massimi, mentre in giù invece scendevano ad 1 Ohm....ove i Krell Reference 200 suonicchiavano malino.
    Non sempre è detto.
    naturalmente, su carichi ostici è più semplice muoversi in ambito SS, ma ciò no toglie che non si può mi dire.
    Sulle FAL, non molto tempo fa usavo un ASR Emitter II Exclusive Blue (credo 280 watt per canale su 8 Ohm), ora uso 30/40 watt a valvole, non perché suonino più "forte", ma perché il risultato è + vicino a quello che ricerco con maggior attenzione.
    Comunque dipende da che generi ascolti, in che ambiente, a che volume, cosa cerchi etc etc..
    Comunque, mediamente in un quarto d' ora tutti sono già "caldi".


    sunny

    Pietro

    PS: 3.3 Ohm è un carico non difficile per molti valvolari, specie quelli che possono fruire di trafo di uscita regolabili su impedenze anche minori.
    Chiaramente, non lavorando in corrente non raddoppiano la potenza al dimezzarsi del carico, ma mantengono gli stessi watt erogati anche su altri carichi, sia quantitativamente che qualitativamente in quanto la valvola "legge" l' impedenza costante del trafo di uscita e non quella della cassa.
    Ma se bastano...

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  pluto on Thu May 31, 2012 9:04 pm

    Miii allora non ero il solo ad aver provato i valvolari con le Apogee. IO ho usato x diverso tempo i Mentmore da 200 watt mono ma pesantemente modificati.

    Poi il cucciolo di casa ha iniziato a gattonare e le 2 stufe con le lampadine erano troppo rischiose... L'ho chiuso nella sua stanza x 3 anni...

    antonioesposito
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 61
    Data d'iscrizione : 2010-03-16
    Età : 55
    Località : Manocalzati ( Avellino )

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  antonioesposito on Fri Jun 01, 2012 12:53 am

    Proverei SI Audio o VTL.
    Antonio.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  pepe57 on Fri Jun 01, 2012 2:02 pm

    pluto wrote:Miii allora non ero il solo ad aver provato i valvolari con le Apogee. IO ho usato x diverso tempo i Mentmore da 200 watt mono ma pesantemente modificati.

    Poi il cucciolo di casa ha iniziato a gattonare e le 2 stufe con le lampadine erano troppo rischiose... L'ho chiuso nella sua stanza x 3 anni...

    Povero cucciolo! Mica ti credevo un papà così cattivo!
    sunny sunny

    Pietro

    teso
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 92
    Data d'iscrizione : 2012-05-01

    cap2100

    Post  teso on Wed Jun 13, 2012 11:20 pm

    Qualcuno ha mai sentito le 804s abbinate al Classè Cap2100?

    Antonio Leone
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 98
    Data d'iscrizione : 2012-05-07
    Età : 44
    Località : Mercato San Severino (SA)

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  Antonio Leone on Mon Jun 18, 2012 10:57 pm

    quoto qualche valido EC


    _________________
    Solomusica di Antonio Leone
    Rivenditore Hi-Fi-Home Cinema-Car Audio

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  criMan on Tue Jun 19, 2012 6:28 pm

    piero wrote:

    per esperienza HK il 990 funge in maniera ottimale dopo circa un 30/40 minuti

    Ho avuto anche io questa impressione , non che prima sia "ruvido" ; pero' e' piu' fluido sunny

    Adesso sta girando il CD Bruiser di The Duke Spirit a basso volume , finito
    si inizia sul serio...


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    teso
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 92
    Data d'iscrizione : 2012-05-01

    aggiornamento upgrade

    Post  teso on Sun Jul 29, 2012 12:49 pm

    Aggiornamento sui miei upgrade:

    una settimana fa ho fatto fuori il pm15 e mi sono portato a casa un Luxman L507U a 2500€ (di listino viene 6000€). Meno di due anni di vita. E' in garanzia fino a novembre prossimo.
    Che dire: col Marantz è come Trony (non ci sono paragoni). L'unica caratteristica degna di nota del pm15, a mio parere, è il dettaglio. Per il resto non eccelle in nulla. Il Luxman ha ancora più dettaglio, ma la cosa impressionante è la maggiore potenza e dinamica. Pensavo che in questo modo suonassero ampli di altissimo livello. Il 507, anche se rispetto a questi ultimi è un po' più umile (e di sicuro non è 'no compromise'), il suo dovere lo fa alla grande. E' incredibile come rimanga tutto sotto controllo alzando oltremodo il volume. Sono davvero soddisfatto.

    La settimana prossima vado a ritirare le 804diamond nero laccato (anch'esse d'occasione). Vediamo che succede (secondo me ben poco. Il fatto è che questa sostituzione è dettata da un solo fattore estetico. Se poi le diamond sono migliori meglio ancora).

    Comunque grazie a tutti per le dritte sull'ampli.


    gug74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 352
    Data d'iscrizione : 2010-12-08
    Località : Roma

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  gug74 on Sun Jul 29, 2012 5:21 pm

    Bene,quei diffusori meritano il meglio per esprimersi a dovere.


    _________________
    Giuliano

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: ampli no compromise per b&w 804s

    Post  Guido on Fri Aug 03, 2012 2:41 pm

    gug74 wrote:Bene,quei diffusori meritano il meglio per esprimersi a dovere.
    Forse...si meritano un Sanders Magtech 500+500w a 8ohn 900+900 su 4!
    Ci stai dentro anche nel prezzo
    Guido

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 5:12 am