Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
L'incredibile credenza.
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    L'incredibile credenza.

    Share

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    L'incredibile credenza.

    Post  iano on Sat May 26, 2012 9:04 am

    Scienza e magia sono filiazione dell'uomo,e quindi condividono dei geni.
    La base comune ereditata è "l'incredibile credenza" che il mondo risponda al pronunciamento di precise formule,magiche o matematiche che siano,e non sono perciò così separate fra loro come come ci piace pensare.
    La magia così può essere spacciata per scienza con una facilità allarmante.
    Per contro la scienza è capace di fare cattive magie,come quella di renderci tutti sordi.
    Ciao,Sebastiano.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: L'incredibile credenza.

    Post  aircooled on Sat May 26, 2012 9:16 am

    unciò capio una sega


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: L'incredibile credenza.

    Post  Cricetone on Sat May 26, 2012 9:28 am

    iano wrote: Scienza e magia sono filiazione dell'uomo,e quindi condividono dei geni.
    La base comune ereditata è "l'incredibile credenza" che il mondo risponda al pronunciamento di precise formule,magiche o matematiche che siano,e non sono perciò così separate fra loro come come ci piace pensare.
    La magia così può essere spacciata per scienza con una facilità allarmante.
    Per contro la scienza è capace di fare cattive magie,come quella di renderci tutti sordi.
    Ciao,Sebastiano.
    l'unica differenza tra magia,scienza,superstizione e religione è la dimostrabilità.quindi eccetto la scienza,magia,superstizione e religione sono fuffa allo stesso livello.In ogni caso tutto cò che è scienza prima era considerando aria fritta,quindi è meglio limitarsi a ribadire le "certezze" scientifiche,ma mai affermare l'inesistenza dic iò che non è dimostrabile.

    sunny

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: L'incredibile credenza.

    Post  iano on Sat May 26, 2012 2:52 pm

    Cricetone wrote:l'unica differenza tra magia,scienza,superstizione e religione è la dimostrabilità.quindi eccetto la scienza,magia,superstizione e religione sono fuffa allo stesso livello.In ogni caso tutto cò che è scienza prima era considerando aria fritta,quindi è meglio limitarsi a ribadire le "certezze" scientifiche,ma mai affermare l'inesistenza dic iò che non è dimostrabile.

    sunny
    Giusto Cricè,hai capito tutto,come al solito.
    Meglio evitare di affermare l'inesistenza di ciò che finora non è stato dimostrato.
    E in fondo è stato sempre così,solo che è cambiato nel tempo il concetto di dimostrazione,che oggi viene dettato dalla scienza.
    Quindi potremmo dire che il modo in cui si dimostrano le cose è relativo e cambia opportunamente nel tempo.
    Però c'è sempre,in ogni epoca,chi è disposto a giurare che il metodo usato nel suo tempo è quello definitivo e quindi assoluto,affermando così una centralità del metodo attuale.quindi della sua epoca,e quindi di se stesso che in quell'epoca vive.
    Ma se c'è una lezione che la storia dell'uomo ci ha dato è che all'eliminazione di ogni centralità corrisponde un progresso.
    Queste centralità nascoste,portano sempre prima o poi a contraddizioni,ed in questo modo vengono prima o poi scoperte,come ipotesi nascoste,non dette.
    Una di queste contraddizioni mi sembra di vederla nel fatto che before the science ci sentivamo tutti bene e after the science siamo diventati tutti sordi,giusto per citare Brian Eno.
    Ciao,Sebastiano.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: L'incredibile credenza.

    Post  ema49 on Sun May 27, 2012 2:57 pm

    aircooled wrote:unciò capio una sega


    affraid affraid affraid


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4685
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: L'incredibile credenza.

    Post  pepe57 on Mon May 28, 2012 1:54 pm

    Io ho capito! E' questa l' Incredibile credenza di cui parli ... vero?!





    sunny sunny

    Pietro

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: L'incredibile credenza.

    Post  Cricetone on Mon May 28, 2012 4:05 pm

    iano wrote:
    Giusto Cricè,hai capito tutto,come al solito.
    ma com'è che ti vengon fuori questi dubbi amletici?

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 5:03 pm