Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
X Calabrese
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    X Calabrese

    Share
    avatar
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32488
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    X Calabrese

    Post  aircooled on Thu Oct 15, 2009 11:46 am



    Last edited by aircooled on Thu Oct 15, 2009 7:08 pm; edited 1 time in total


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso


     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza -
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it
    avatar
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32488
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: X Calabrese

    Post  aircooled on Thu Oct 15, 2009 6:49 pm

    up


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso


     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza -
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it
    avatar
    Ospite
    Guest

    Re: X Calabrese

    Post  Ospite on Thu Oct 15, 2009 7:04 pm

    Dico che lo sapevo, ma non mi avevano sinora mai fatto vedere l'articolo originale...

    Poi, a dire il vero, io a suo tempo difesi quei diffusori sul Forum di VHF e mi beccai una valanga di improperi...

    Vale la canzoncina: "Se sei bello, ti tirano le pietre... se sei brutto, ti tirano le pietre..." e via di seguito !

    Alla mostra a Roma suonavano decisamente bene, e sono forse la migliore realizzazione (non "progetto"...) di Di Prinzio. Ma non se ne è venduta una (e dopo la pubblicazione dell'articolo si perderanno anche le speranze...). Il che, diciamolo, è un vero peccato: lui si è concentrato forse troppo sui progetti più ambiziosi (Minimostro e Grande Mostro), che sono anche un pò troppo costosi per un momento di generale crisi.

    L'acquirente danaroso che vuole "l'impianto che fa scena" preferisce le Avantgarde Trio o le Cessaro (ohibò...), mentre l'amatore di vera musica si ingegna spesso nel farsele in casa, e, a quanto pare, i disegni in circolazione non mancano...

    Ieri ho avuto ospite un possessore del mitico basso Artec/Grande Mostro, che ha fatto la "solita" faccia e... ormai è diventata la regola... mi ha chiesto una coppia di subwoofers...!!!

    Cordialissimi saluti
    Fabrizio Calabrese

    P.S.: Grazie per la crocetta...

      Current date/time is Mon Dec 18, 2017 2:28 am