Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Creare una guida pratica sul come riconoscere un'elettronica fatta con qualità
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Creare una guida pratica sul come riconoscere un'elettronica fatta con qualità

    Share

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Creare una guida pratica sul come riconoscere un'elettronica fatta con qualità

    Post  Cricetone on Fri Jun 01, 2012 10:34 am

    da tutto il mondo mi stanno chiedendo di aggiungere nel mio sito hifi shock(un milione di pagine visitate in 4 mesi...)un guida per far capire in modo semplice a chi è totalmente digiuno di elettronica,come riconoscere subito se un prodotto è realizzato con qualità o volto al contenimento dei costi.
    Io non posso spingermi a scrivere una cosa del genere,perciò chiedo la vostra collaborazione.Chi vorrà scrivere qualcosa in merito,potra inserire il suo nome a firma dell'articolo,poi io lo tradurrò in inglese. sunny
    Avevo pensato di trattare l'argomento in modo molto chiaro,ad esempio quando si parla del trasformatore di alimentazione,dire brevemente a che serve,che piu grande è meglio è,che è di tre tipi(lamierini,toroidale,r-core),dire le differenze tra i 3 tipi.
    Parlare della componentistica,delle migliori marche,e delle differenze soniche tra i vari tipi di condenstaore,di resistenza,etc.Di sms vs tradizionale,chip vs comp. discreta,etc...
    Parlare delle varie parti di un amplificatore,o lettore
    parlare dei segreti della progettazione allo stato dell'arte,come ad esmepio,riduzione del percorso del segnale,uso di sbarre di rame al posto dei cavi,isolamente schede e trasformatore,telaio antivibrazioni,condesatori di bypass,interferenze elettromagnetiche

    insomma servirebbe una micro wikipedia dell'hifi per chi è a totale digiuno di elettronica(chi vuole poi approfondirà su wikipedia).Diciamo il libretto di istruzioni ad hifi shock.Chi mi aiuta? sunny


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9837
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Creare una guida pratica sul come riconoscere un'elettronica fatta con qualità

    Post  Amuro_Rey on Fri Jun 01, 2012 11:52 am

    Ecco la mia classifica di come scelgo le eletroniche :

    1) componentistica interna posizionata in modo ORDINATO
    2) toroidi o trasformatori di dimensioni GENEROSE e magari schermati
    3) condensatori ENORMI e TANTI
    4) deve essere PESANTE
    5) deve avere un case SPESSO

    .
    .
    .
    .
    .

    129834908752) deve anche suonare (non ho detto suonare bene ma SOLAMENTE suonare)

    sunny affraid affraid


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Telstar
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 162
    Data d'iscrizione : 2012-04-16

    Re: Creare una guida pratica sul come riconoscere un'elettronica fatta con qualità

    Post  Telstar on Fri Jun 01, 2012 12:51 pm

    Ciao, non credo di possedere le competenze per scrivere siffatta guida, però posso sottolineare alcuni punti che ritengo importanti.

    1) Alimentazione. Al primissimo posto, un'alimentazione ben dimensionata, con trasformatori di qualità, elevata capacità nei banchi di condensatori (in proporzione alla potenza erogata e alla classe di lavoro).

    2) PCB con layout ben progettato (i criteri per il digitale sono diversi dall'analogico), percorso del segnale breve, e salendo di prezzo 2+ once di rame, 2+ strati, FR4 piuttosto che, tracce placcate oro.

    3) attenuatore/potenziometro ove presente di qualità elevatissima e con resistenze a bassissimo rumore. Meglio cmq un'implementazione diversa (es. Ayre KX, ASR Emitter, Satri) controllata da pot o microprocessore.

    4) componenti di qualità e col giusto margine operativo, ma non necessariamente pippe audiofile.

    5) Assemblaggio a regola d'arte, specialmente riguardo all'alimentazione (es. toroidali montati perpendicolari ai pcb, o separati da barre di metallo o case a parte) e al percorso del segnale (con cavi che non vanno paralleli a quelli di alimentazione per esempio).


    Last edited by Telstar on Fri Jun 01, 2012 12:54 pm; edited 1 time in total

    Telstar
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 162
    Data d'iscrizione : 2012-04-16

    Re: Creare una guida pratica sul come riconoscere un'elettronica fatta con qualità

    Post  Telstar on Fri Jun 01, 2012 12:53 pm

    Amuro_Rey wrote:
    4) deve essere PESANTE
    5) deve avere un case SPESSO

    Queste sono pippe audiofile, ma di solito non mancano mai, neppure in elettroniche che sono poi quasi vuote all'interno ;)

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Creare una guida pratica sul come riconoscere un'elettronica fatta con qualità

    Post  Cricetone on Fri Jun 01, 2012 3:41 pm

    speriamo che qualcuno che se ne intende voglia aiutarmi a scriverla.perchè io posso prendere parti da tnt audio,wikipedia etc,ma vorei qualcosa in piu.

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9837
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Creare una guida pratica sul come riconoscere un'elettronica fatta con qualità

    Post  Amuro_Rey on Fri Jun 01, 2012 4:50 pm

    Telstar wrote:

    Queste sono pippe audiofile, ma di solito non mancano mai, neppure in elettroniche che sono poi quasi vuote all'interno ;)

    Pippe Audiofile ?? affraid affraid

    Be li lascio tranquillamente a Voi i pesi piuma, a me piacciono spessi, massicci e pesanti come suonano non mi interessa è secondario sunny


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Creare una guida pratica sul come riconoscere un'elettronica fatta con qualità

    Post  aircooled on Mon Jun 04, 2012 4:11 pm

    la discriminante è il prezzo, meno costa meglio è


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9837
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Creare una guida pratica sul come riconoscere un'elettronica fatta con qualità

    Post  Amuro_Rey on Tue Jun 05, 2012 8:28 am

    aircooled wrote:la discriminante è il prezzo, meno costa meglio è

    Be all'ora il mio Fiio è ER MEJO !


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 8:53 pm