Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Giradischi quale?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Giradischi quale?

    Share

    mirtillo11
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2012-05-17
    Località : Roma

    Giradischi quale?

    Post  mirtillo11 on Wed Jun 06, 2012 2:47 pm


    Vorrei sceglire un giradischi di un certo livello e la scelta e' ristretta a questi 3 modelli:
    1°) Bauer DSP
    2°) Dr. Dr Feickert Woodpecker
    3°) Pro-Ject X-Tension

    Consigli, prove, delucidazioni,ecc.
    Anticipatamente ringrazio.

    flaviolenzi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 98
    Data d'iscrizione : 2011-08-22
    Età : 39
    Località : Montecatini

    Re: Giradischi quale?

    Post  flaviolenzi on Wed Jun 06, 2012 3:55 pm

    controlla anche i gira e testine di goldenote, son fatti qui in toscana, li ho sentiti e vanno veramente bene!!! rapporto prezzo prestazioni tra l’altro molto buono. tipo questo suona davvero bene ed ha una gran testina di serie, un suono veramente palluto!!

    http://www.goldenote.com/index.php?option=com_content&view=article&id=85%3Abellavista-leather-turntable&catid=18%3Aturntable&Itemid=89&lang=it

    o questo sul prezzo di dr. F. http://www.goldenote.com/index.php?option=com_content&view=article&id=103%3Abellagio-ii-turntable&catid=12%3Aturntable&Itemid=87&lang=it

    Ospite
    Guest

    Re: Giradischi quale?

    Post  Ospite on Wed Jun 06, 2012 4:38 pm

    io ho il Pro-Ject 2experience se 2
    suona da dio
    ma purtroppo dopo pochi ascolti è già in garanzia per problemi al motore sincrono
    credo però sia un caso raro di malfunzionamento

    domenico pizzamiglio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 340
    Data d'iscrizione : 2011-12-01
    Età : 59

    Re: Giradischi quale?

    Post  domenico pizzamiglio on Tue Jun 12, 2012 2:43 pm

    mirtillo11 wrote:
    Vorrei sceglire un giradischi di un certo livello e la scelta e' ristretta a questi 3 modelli:
    1°) Bauer DSP
    2°) Dr. Dr Feickert Woodpecker
    3°) Pro-Ject X-Tension

    Consigli, prove, delucidazioni,ecc.
    Anticipatamente ringrazio.

    Ciao.

    Dopo queste considerazioni, linkerò (autorizzato sia da Pietro/Pepe57 che da Carlo/Carloc) quanto ho scritto in merito al DPS sul blog dell'amico Angelo Jasparro.

    Due considerazioni sull'accoppiamento del DPS che ho trovato ottimo con il braccio Mørch DP6 che non altera le doti di neutralità della base: ottimo poi l'accoppiamento, tra le tante, con le testine Transfiguration Aria (ora fanno la Axia) e con la ZYX 100 (non ricordo il modello, ma è quello con gli avvolgimenti in argento).

    La sensibilità alla base d'appoggio è minore rispetto agli altri due perché, se leggerai quanto ho linkato, c'è il tappetino di materiale gommoso che smorza parecchio ogni rientro da detta base. Ed è tutta la struttura che in qualche modo isola la base in plexiglas che è poi quella che sostiene sia il perno che il braccio.

    Il Dr. Feickert è un eccellente prodotto, di scuola Kuzma con il quale Feickert ha lavorato: quindi il suono è leggermente scuro. Da buona base rigida, privilegia la dinamica, anche se a mio avviso lascia qualche impronta sul suono finale, indipendentemente dal braccio (provato anche con il mio Mørch).

    Del Project posso dire che è costruito bene. Lo hanno due amici, ma quello in casa non l'ho mai avuto. Posso solo dire che ascoltandolo (in unione con il braccio Ortofon 309D e sia con una Decca London Supergold che con una Koetsu Black) si ha la netta sensazione di un giradischi fatto per rispondere alle esigenze degli audiofili giapponesi che privilegiano le basi molto dinamiche.

    Ovviamente poi uno sceglie in base alla propria necessità, alla propria sensibilità e alla disponibilità del prodotto nella zona in cui abita (con certi costi, una prova credo sia necessaria).

    Chiudo precisando che quando dico che un giradischi è neutro (e con esso braccio e testina) intendo semplicemente che nessun disco suona uguale all'altro. Una colorazione o una particolare caratteristica caratterizzano il suono di un po' tutte le registrazioni.

    Sul DPS potrà dirti qualcosa anche Pietro/Pepe 57 che a casa mia ci viene spesso (ma ora è in vacanza, beato lui).

    Ecco il link: http://hifimusica.blogspot.it/2012/06/giradischi-bauer-audio-dps-der.html

    Un cordiale saluto
    Domenico

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21522
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Giradischi quale?

    Post  pluto on Tue Jun 12, 2012 2:49 pm

    rece molto interessante Domenico

    Devi assolutamente partecipare di più...

    Mi piace molto e ottimo pure il braccio. Forse il Revox non è proprio super Audiophile in questi giorni ma ha fatto sognare molti di noi all'epoca...

    Ciao
    Gian

    Ps quel fetente di Pietro è sempre in vacanza...

    domenico pizzamiglio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 340
    Data d'iscrizione : 2011-12-01
    Età : 59

    Re: Giradischi quale?

    Post  domenico pizzamiglio on Tue Jun 12, 2012 2:53 pm

    Infatti. Stamattina la signora moglie di Pietro mi ha mandato la foto del tavolo con la colazione, l'ombrellone e il mare sullo sfondo. Sgrunt! Vatti a fidare degli amici (ma poi, come faccio ad arrabbiarmi con Lucia? E' impossibile - anche con Pietro è impossibile arrabbiarsi).

    Quanto all'esortazione a partecipare di più, vedrò di farlo. Solo che spesso scrive Pietro e purtroppo (o per fortuna) la pensiamo quasi sempre nello stesso modo e quindi spesso sarebbero solo dei doppioni.

    Un saluto e ci vediamo il 20.

    Domenico

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21522
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Giradischi quale?

    Post  pluto on Tue Jun 12, 2012 2:57 pm

    domenico pizzamiglio wrote:Infatti. Stamattina la signora moglie di Pietro mi ha mandato la foto del tavolo con la colazione, l'ombrellone e il mare sullo sfondo. Sgrunt! Vatti a fidare degli amici (ma poi, come faccio ad arrabbiarmi con Lucia? E' impossibile - anche con Pietro è impossibile arrabbiarsi).

    Quanto all'esortazione a partecipare di più, vedrò di farlo. Solo che spesso scrive Pietro e purtroppo (o per fortuna) la pensiamo quasi sempre nello stesso modo e quindi spesso sarebbero solo dei doppioni.

    Un saluto e ci vediamo il 20.

    Domenico

    Con grande piacere Domenico

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Giradischi quale?

    Post  pepe57 on Wed Jun 13, 2012 3:29 pm

    Ho avuto anche io modo di ascoltare diverse volte questo giradischi, abbinato anche con altri bracci e testine, inserito nell' impianto di Domenico.
    Il principale pregio che, a mio avviso, sopratutto in abbinamento con il braccio Moerch possiede è la trasparenza agli altri componenti che gli vengono abbinati a monte, vale a dire testina ed LP.
    Questo quindi può permettere non solo di valutare gli apparecchi di un impianto ma, cosa più importante, a riconoscere nella musica il messaggio dell' autore attraverso l' anima dell' interprete.

    Non è vero che sono sempre in vacanza! Il fatto è che Lucia ama la Sardegna e io sono costretto, mio malgrado ed obtorto collo... Rolling Eyes ad accompagnarla!

    Pietro




    PS: qui:







    Splende un mega

    sunny sunny

    domenico pizzamiglio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 340
    Data d'iscrizione : 2011-12-01
    Età : 59

    Re: Giradischi quale?

    Post  domenico pizzamiglio on Wed Jun 13, 2012 3:40 pm

    pepe57 wrote:

    - cut -

    Non è vero che sono sempre in vacanza! Il fatto è che Lucia ama la Sardegna e io sono costretto, mio malgrado ed obtorto collo... Rolling Eyes ad accompagnarla!

    Pietro


    Quella foto, quella lì, proprio lei, l'ho già vista sul mio cellulare prima e ben sai cosa t'ho risposto Laughing
    Quando all'obtorto collo, obtorto??? Ma de che?!?!?!?
    Ciao!
    Do

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21522
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Giradischi quale?

    Post  pluto on Wed Jun 13, 2012 3:47 pm

    Ma che obtorto! voleva dire "ho torto e mi vergogno"

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Giradischi quale?

    Post  pepe57 on Wed Jun 13, 2012 5:03 pm

    a dire il vero....
    non mi vergogno affatto!

    Pietro
    sunny

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Giradischi quale?

    Post  Massimo on Wed Jun 13, 2012 8:32 pm

    pepe57 wrote:Ho avuto anche io modo di ascoltare diverse volte questo giradischi, abbinato anche con altri bracci e testine, inserito nell' impianto di Domenico.
    Il principale pregio che, a mio avviso, sopratutto in abbinamento con il braccio Moerch possiede è la trasparenza agli altri componenti che gli vengono abbinati a monte, vale a dire testina ed LP.
    Questo quindi può permettere non solo di valutare gli apparecchi di un impianto ma, cosa più importante, a riconoscere nella musica il messaggio dell' autore attraverso l' anima dell' interprete.

    Non è vero che sono sempre in vacanza! Il fatto è che Lucia ama la Sardegna e io sono costretto, mio malgrado ed obtorto collo... Rolling Eyes ad accompagnarla!

    Pietro
    PS: qui:







    Splende un mega

    sunny sunny

    Posti meravigliosi, Pietro non fare il furbastro dicendo che vai li solo per Lucia non ti credo.
    Salutamela tanto ............DIVERTITEVI!!!!!!!!!!!!!



    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 3:40 pm