Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Share

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Luca58 on Tue Oct 20, 2009 2:03 pm

    Elcaset wrote:
    Luca58 wrote:O', non facciamo scherzi...l'XXXXXXXXX i masterizzati li legge, vero?!?!?!?

    Ho fatto la c.....a di vendere il CD dei Weavers ed ora che e' fuori produzione mi e' rimasta solo la copia

    Ma come non li legge, allora non leggi quel che ha detto Air

    Mi sembrava che parlaste solo dei "copy protected"...

    Capirete il mio problema: http://cgi.ebay.com/The-Weavers-Analogue-Production-24-kar-Gold-CD_W0QQitemZ320428855415QQcmdZViewItemQQptZMusic_CDs?hash=item4a9b0c5077

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  aircooled on Tue Oct 20, 2009 2:08 pm

    Elcaset wrote:
    aircooled wrote:
    Elcaset wrote:
    pavel wrote:Il mio Rise da 25.000 euro, NON legge niente che non sia un CD Originale...

    Non legge i Copy-Controlled o non legge i masterizzati?
    mica è una cosa strana, quella mecca in origine era nata per l'elettromedicale, e li mica usano i piratati

    Mai comprati CD pirata , mi riferivo ai masterizzati in casa .
    Quindi il Rise non legge i masterizzati ma legge i Copy-Controlled
    no


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  aircooled on Tue Oct 20, 2009 2:10 pm

    Luca58 wrote:
    Elcaset wrote:
    Luca58 wrote:O', non facciamo scherzi...l'XXXXXXXXX i masterizzati li legge, vero?!?!?!?

    Ho fatto la c.....a di vendere il CD dei Weavers ed ora che e' fuori produzione mi e' rimasta solo la copia

    Ma come non li legge, allora non leggi quel che ha detto Air

    Mi sembrava che parlaste solo dei "copy protected"...

    Capirete il mio problema: http://cgi.ebay.com/The-Weavers-Analogue-Production-24-kar-Gold-CD_W0QQitemZ320428855415QQcmdZViewItemQQptZMusic_CDs?hash=item4a9b0c5077
    se lo sai prendere per il verso giusto ti legge pure la mano


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Luca58 on Tue Oct 20, 2009 2:12 pm

    aircooled wrote:
    Luca58 wrote:
    Elcaset wrote:
    Luca58 wrote:O', non facciamo scherzi...l'XXXXXXXXX i masterizzati li legge, vero?!?!?!?

    Ho fatto la c.....a di vendere il CD dei Weavers ed ora che e' fuori produzione mi e' rimasta solo la copia

    Ma come non li legge, allora non leggi quel che ha detto Air

    Mi sembrava che parlaste solo dei "copy protected"...

    Capirete il mio problema: http://cgi.ebay.com/The-Weavers-Analogue-Production-24-kar-Gold-CD_W0QQitemZ320428855415QQcmdZViewItemQQptZMusic_CDs?hash=item4a9b0c5077
    se lo sai prendere per il verso giusto ti legge pure la mano


    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Oct 20, 2009 2:36 pm

    Luca58 wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:
    pavel wrote:Il mio Rise da 25.000 euro, NON legge niente che non sia un CD Originale...

    E fa di molto bene ... il mio Accuphase non lo so: sono io che non voglio legga nient'altro oltre gli originali Laughing

    Il mio lettore DVD da 250 € legge anche il giornale e quando l'ha imparato me lo ripete

    Speriamo che almeno sappia leggere... sennò legge tutto di cacca affraid affraid.

    Comunque un lettore che non legge i dischi masterizzati in casa può dirsi oggi datato come logica di servocontrollo. Uno che non legge i copy-protected, a rigor di logica, no, in quanto non si tratta di dischi compatibili con lo standard CDDA.

    Io non compro comunque dischi copy-protcted per una questione di principio, perché le case discografiche mi hanno rotto i c


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Il delfino di Air on Tue Oct 20, 2009 4:07 pm

    pavel wrote:Il mio Rise da 25.000 euro, NON legge niente che non sia un CD Originale...

    che vergogna.........mandalo a scuola! Laughing


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Ospite
    Guest

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Ospite on Tue Oct 20, 2009 4:48 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    pavel wrote:Il mio Rise da 25.000 euro, NON legge niente che non sia un CD Originale...

    E fa di molto bene ... il mio Accuphase non lo so: sono io che non voglio legga nient'altro oltre gli originali Laughing

    La penso come te PPP....

    Ospite
    Guest

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Ospite on Tue Oct 20, 2009 4:49 pm

    Elcaset wrote:
    pavel wrote:Il mio Rise da 25.000 euro, NON legge niente che non sia un CD Originale...

    Non legge i Copy-Controlled o non legge i masterizzati?

    I masterizzati no di certo. Gli altri non li ho mai provati. Ma spero che non legga nemmeno quelli.....

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Amuro_Rey on Tue Oct 20, 2009 5:07 pm

    Per me il fatto che non legga una copia di un CD originale è una grossa pecca
    Poi ognuno la può pensare come vuole, sui CD originali, sui diritti d'autore, sulla SIAE, sulle copie personali, sulla pirateria, su iTunes, etc...


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Geronimo on Tue Oct 20, 2009 6:16 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Io non compro comunque dischi copy-protcted per una questione di principio, perché le case discografiche mi hanno rotto i c

    Agirei come se a volte non fossi costretto, infatti non avrei potuto rinunciare a "Tour de France" dei Kraftwerk come ad altri CD che m'interessavano e che purtroppo erano copy-controlled


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Cricetone on Tue Oct 20, 2009 6:22 pm

    Elcaset wrote:
    aircooled wrote:
    Elcaset wrote:
    pavel wrote:Il mio Rise da 25.000 euro, NON legge niente che non sia un CD Originale...

    Non legge i Copy-Controlled o non legge i masterizzati?
    mica è una cosa strana, quella mecca in origine era nata per l'elettromedicale, e li mica usano i piratati

    Mai comprati CD pirata , mi riferivo ai masterizzati in casa .
    Quindi il Rise non legge i masterizzati ma legge i Copy-Controlled
    chiisà se il rise così come tutti i lettori che leggono solo originali,leggono i cd masterizzati col programma che uso io,ovvero CD Architect della Sony,programma professionale che costa 130€,e garantisce una masterizzazione perfettamente conforme al red book.Secondo me li legge come s efossero originali,'d'altronde credo che sony,visto ch eil cd l'ha inventato,sappia pure fare i programmi di masterizzazione no? sunny

    provatelo e ditemi se funzionano:
    http://www.sonycreativesoftware.com/cdarchitect


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Oct 20, 2009 6:46 pm

    Il problema è di due tipi:

    1. Rispetto del RED SOLOMON CODE;
    2. Adeguata qualità di scrittura del programma di masterizzazione, ma soprattutto dell'accoppiata meccanica+disco.

    Ciao


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  fabiovob on Wed Oct 21, 2009 12:59 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:Però c'è una cosa da dire, e diciamola a chiare lettere:

    I CD registrati con codici anticopia utilizzano impropriamente alcune sezioni del protocollo che definisce lo standard Compact Digital Audio Disc e quindi, infrangendo detto codice, a rigor di termini non possono essere considerati dei CD.

    Quindi, più che lamentarsi di macchine che non riescono a leggere dischi fuori standard, smettiamo di comprare dischi copy-protected da quegli stupidi di produttori di dischi che mi impediscono di fare copie di Cd per uso personale (magari per portare il disco in macchina e non sciuparlo) o magari di ascoltare il disco sul PC, o sul mio stesso lettore HI-Fi. Non continuiamo a foraggiare l'industria stupida che invece di abbassare il prezzo del disco, per rispondere alla crisi me ne produce uno fuori standard!!!

    Beh, scusate, ma ci voleva proprio . Ora sto meglio

    Pienamente d'accordo. Embarassed

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Amuro_Rey on Wed Oct 21, 2009 8:01 am

    fabiovob wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:Però c'è una cosa da dire, e diciamola a chiare lettere:

    I CD registrati con codici anticopia utilizzano impropriamente alcune sezioni del protocollo che definisce lo standard Compact Digital Audio Disc e quindi, infrangendo detto codice, a rigor di termini non possono essere considerati dei CD.

    Quindi, più che lamentarsi di macchine che non riescono a leggere dischi fuori standard, smettiamo di comprare dischi copy-protected da quegli stupidi di produttori di dischi che mi impediscono di fare copie di Cd per uso personale (magari per portare il disco in macchina e non sciuparlo) o magari di ascoltare il disco sul PC, o sul mio stesso lettore HI-Fi. Non continuiamo a foraggiare l'industria stupida che invece di abbassare il prezzo del disco, per rispondere alla crisi me ne produce uno fuori standard!!!

    Beh, scusate, ma ci voleva proprio . Ora sto meglio

    Pienamente d'accordo. Embarassed

    E' vero a qualche casa discografica questo importa qualche cosa ??
    Per me se ne fregano alal grande ...


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Oct 21, 2009 9:23 am

    Se non vendono più, vedrai che qualche cosa comincerà a fregargliene!

    Infatti ad esempio i prezzi della classica, un tempo folli per le major che vendevano a prezzo intero registrazioni di 30 anni prima, sono ora veramente convenienti: oggi puoi comprare l'integrale delle sinfonie di Mozart (10CD!) della Telarc (!) dirette da Mackerras tra i 50 e i 60 euro. Quando io cominciai ad ascoltare la classica i prezzi erano molto, molto, molto più alti!

    Insomma, come sempre, per criticare un prodotto basta non comprarlo...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Amuro_Rey on Wed Oct 21, 2009 2:26 pm

    Ma a vedere i prezzi dei CD nuovi in Italia mi sembra invece proprio il contrario ...
    Sia le case discograficeh che la SIAE continauno a giustificare il osto elevatissimo (e livello mondo) dei CD in Italia perchè quà la pirateria è elevatissima santa axxarola ma BRAVI BRAVI continuatea tenere sti prezzi e la pirateria contunuerà per sempre !
    Ma quanta gente ci sarebbe che invece di farsi menate a scricare file con bit rate bassi, medi, alti, etc ... si comprerebbe il CD originale se questi costasser oil "giusto" ?
    E per me il giusto di un CD è 10/11 Euro MASSIMO ! NON un VECCCCCHISSSSSIMA lira di più


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Oct 21, 2009 3:36 pm

    Secondo me a livello di musica POP siete più sfortunati. In ambito classica è possibile vedere dischi appena usciti a 16-17 euro massimo, ed opere in tre dischi a 40 euro.

    Ricordiamo sempre e comunque che l'Italia è l'unico paese europeo ad avere IVA sui CD pari al 20%, come se si trattasse di un bene voluttuario e non di un prodotto di valore culturale. Con IVA al 6%, come sui libri, i prezzi di cui sopra scenderebbero rispettivamente 14-15 e 35 euro!!!

    Ricordiamo anche che venti anni fa un CD costava 20.000 lire e più. Contando la svalutazione il disco costa molto meno oggi di allora. Allora forse non è che il disco costa troppo a 16 euro: è che noi non siamo più disposti a spendere del denaro per acquistarlo. Come mai?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  aircooled on Wed Oct 21, 2009 3:42 pm

    è che noi non siamo più disposti a spendere del denaro per acquistarlo. Come mai?
    perche comprare quando posso piratare e scaricare in infima qualità a costo 0
    problema di cultura?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Oct 21, 2009 3:57 pm

    aircooled wrote:
    è che noi non siamo più disposti a spendere del denaro per acquistarlo. Come mai?
    perche comprare quando posso piratare e scaricare in infima qualità a costo 0
    problema di cultura?

    YYYEEEEEEEESSSSSS!

    Io con venti euro non pago più nemmeno una pizza al ristorante. Un CD di musica vale più o meno di una pizza? Per me vale ancora di più. Per voi no?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Luca58 on Wed Oct 21, 2009 4:33 pm

    In ambito classica è possibile vedere dischi appena usciti a 16-17 euro massimo, ed opere in tre dischi a 40 euro.
    Seguendo il disfacimento culturale generale, la classica e la lirica sono purtroppo in forte recessione di vendite; qui a Pisa/Livorno ormai anche i negozi storici hanno ridotto ad un quarto la fornitura per sostituirla con DVD ed altro.

    Io spero di salvare in parte mio figlio di 6 anni mettendogli musica classica la sera mentre si addormenta, ma e' dura. Da un anno, comunque, gli faccio ascoltare un CD stupendo di Yepes che gli piace moltissimo e che si intitola "Malaguena" : 4,90 € spesi davvero bene! Era una collana economica di esecuzioni famose che veniva venduta qualche anno fa.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Oct 21, 2009 4:53 pm

    Luca, non so se sono del tutto d'accordo sulla classica, o meglio, la situazione è più complessa. Nel senso che la classica è in forte calo di fatturato, non di vendite. Questo perché, essendo crollato il prezzo dei dischi, si fattura meno. Ma la quantità dei pezzi venduta è più alta che negli anni scorsi!!! Questo è un fenomeno a cui si assiste da cinque o sei anni, ormai.

    Certo il video tira di più come fatturato. Ecco perché la conversione che tu ci segnali di alcuni negozi a favore della musica in video.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Luca58 on Wed Oct 21, 2009 5:32 pm

    Non so se la musica in video tira cosi' tanto... Resta il fatto che nei negozi storici della mia zona la quantita' di CD disponibili in questo genere e' calata drammaticamente. Sara' un problema locale? Qui non ci sono negozi come Setticlavio... Anche su eBay.com molti CD che non ho acquistato a suo tempo ormai me li posso scordare.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Oct 21, 2009 6:02 pm

    E' vero che anch'io a Pisa non ho visto un bel "panorama". Comunque va detto che il disco oggi è come il libro: quando esce un prodotto va comprato, perché a meno di dischi di ampio pubblico, finita la tiratura iniziale, non è detto che ci sarà una ristampa.

    Però se guardi la quantità di titoli presenti sulle più disparate piattaforme in rete, ti renderai conto che alcuni titoli scompaiono, ma la quantità totale di titoli disponibili, contando anche le nuove uscite, è altissima. Solo che oggi i discografici lavorano - a parte titoli o interpreti di grido - su basse tirature.

    Insomma, bisogna un pò cogliere l'attimo. Comunque in Internet, potendo pagare con carta di credito, sulle varie piattaforme, si riesce a trovare notevoli fondi di magazzino di titoli esauriti dai distributori ufficiali!!!


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Amuro_Rey on Wed Oct 21, 2009 7:28 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Secondo me a livello di musica POP siete più sfortunati. In ambito classica è possibile vedere dischi appena usciti a 16-17 euro massimo, ed opere in tre dischi a 40 euro.

    Ricordiamo sempre e comunque che l'Italia è l'unico paese europeo ad avere IVA sui CD pari al 20%, come se si trattasse di un bene voluttuario e non di un prodotto di valore culturale. Con IVA al 6%, come sui libri, i prezzi di cui sopra scenderebbero rispettivamente 14-15 e 35 euro!!!

    Ricordiamo anche che venti anni fa un CD costava 20.000 lire e più. Contando la svalutazione il disco costa molto meno oggi di allora. Allora forse non è che il disco costa troppo a 16 euro: è che noi non siamo più disposti a spendere del denaro per acquistarlo. Come mai?

    No assolutamente non concordo, 16/17/18 euro per un CD contenente 10 tracce è un prezzo ASSURDO !
    Non esiste proprio devil
    Sono sincero ho una valanga di CD originali, ma negli ultimi due/tre anni l'acquisto di CD originali da parte mia è scesa tantissimo
    ATTENZIONE io per CD originali intendo CD con marchio SIAE ...
    Oramai sono anni che io acquisto CD ORIGINALI all'estero, con un costo effettivo del CD NUOVO di circa 10 Euro ed anche MENO e con spedizione COMPRESA !!!!!!!!!
    Certo questo per qualsiasi artista NON italiano, se voglio qualche cosa di casa nostra sono costretto a predenre quà, ma se posso ormai EVITO alal grande di foraggiare le casse dallo stato e della SIAE


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Amuro_Rey on Wed Oct 21, 2009 7:29 pm

    aircooled wrote:
    è che noi non siamo più disposti a spendere del denaro per acquistarlo. Come mai?
    perche comprare quando posso piratare e scaricare in infima qualità a costo 0
    problema di cultura?

    Però ragazzi quando di un CD dal costo di 17 Euro ti piace solo una traccia Voi che fate ??
    E voglio LA VERITA' ... non le solite cose che si dicono sui forum


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Meccaniche CD e lettura CD con Copy Protection

    Post  Amuro_Rey on Wed Oct 21, 2009 7:30 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    aircooled wrote:
    è che noi non siamo più disposti a spendere del denaro per acquistarlo. Come mai?
    perche comprare quando posso piratare e scaricare in infima qualità a costo 0
    problema di cultura?

    YYYEEEEEEEESSSSSS!

    Io con venti euro non pago più nemmeno una pizza al ristorante. Un CD di musica vale più o meno di una pizza? Per me vale ancora di più. Per voi no?

    Dipende se mi picciono tutte le tracce o no ...


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 9:28 am