Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
effetti del "suono tridimensionali" - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    effetti del "suono tridimensionali"

    Share

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  pluto on Sun Aug 05, 2012 10:39 am

    Toe-in = inclinazione delle casse verso l'ascoltatore (a volte il punto d'incrocio tra gli assi delle 2 casse può essere anche 1 metro avanti rispetto al punto di ascolto)

    X es le Guarneri Homage si ascoltavano così in molti casi
    Le Quad elettrostatiche si usanospesso come una grande cuffia

    Altre casse tipo Avalon, Infinity Epsilon etc vanno ascoltate piatte cioè frontali rispetto al tuo punto di ascolto

    Quindi rotando le casse verso l'interno o meno, puoi vedere se cambia qualcosa (ocio che cane e radio sono solo su quel disco, poi bisogna ascoltare tutti gli altri...)

    Ospite
    Guest

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  Ospite on Sun Aug 05, 2012 1:54 pm

    Pluto ha scritto:
    Comunque e concludo il pistolotto, con tutti gli impianti che ho ascoltato con robetta del calibro di Avalon top, Rockport, Magico, Tad e Pawel, il cane si e' sempre sentito alle spalle e lo sanno in parecchi.....
    Io il cane lo sento dietro anche con le mie modeste casse,mi sono meravigliato anche che lo sentivo a impianto fermo, mi sono accorto che era il cane del vicino che è confinante alle spalle del mio impianto. Laughing Laughing Laughing Poi Pluto quando scrivi con robetta ecc.....ecc ,fai sensa offesa, un pò ca...@@@re,senza offesa è. sunny sunny NOn tutti abbiamo la robetta,per cortesia.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  pluto on Sun Aug 05, 2012 3:17 pm

    Il robetta era ovviamente una battuta e non era roba mia ma del pusher che ahimè tratta roba di questo calibro.

    Visto che sei scettico, allora ti dico che si sente sempre dietro, anche con casse da qualche centinaio di euro, purche' inserite alla perfezione e con una stanza rettangolare e ben tagliata sull' impianto
    Quello che forse non mi riesce di spiegare e' che l'effetto non dipende dalla bontà e costosita dell'impianto, ma dal corretto inserimento delle casse, dalla regolarità o irregolarità della stanza etc

    E il fatto di non sentirlo così, non vuol dire avere un impianto scarso o poco rivelatore, ma magari una stanza che non lo consente
    Con questo passo e chiudo. Non mi pagano mica x convincere gli scettici

    Ospite
    Guest

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  Ospite on Sun Aug 05, 2012 4:57 pm

    Certo lavorare gratis di questi tempi Laughing Laughing Laughing Buttare giù una parete per fare la stanza rettangolare, la mia metà ha detto, ti compri un cane e lo metti dietro la poltrona. affraid affraid affraid

    vick
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 368
    Data d'iscrizione : 2010-10-03
    Località : Treviso

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  vick on Sun Aug 05, 2012 6:49 pm

    mi sono divertito un pò, ma si può parlare seriamenre una volta?????
    le casse sono disposte secondo il rapporto aureo indicato da Cardas, pluto l'unico mio dubbio è se devo o non devo tenere conto dei 40 cm della libreria e quindi distanziare ancora casse.



    _________________
    -AA Maestro 150-EVO Strong con connettori ViaBlue-CDP Maestro DAC SE by Airtech --Audioquest-Snell E5-Kimber Kable-Technics sl1200skII
                                    Muletto
    -Mission Cyrus III PSX-Pioneer PD73-Technics SL-Jensen-cavi autocostruiti-
    -eterno riposo vari Deck Jvc e Nakamichi DR1-

    Silver_hi-fi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 2012-08-12

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  Silver_hi-fi on Mon Aug 13, 2012 3:08 pm

    Guido wrote:egregi audiofili
    si parla sempre di stereofonia, ma credo che sia anche importante il rispetto dell'immagine sonora complessiva.
    Ora vi invito ad una prova che penso sia molto efficace.
    Avete il disco "ROGER WATERS" ? (se non l'avete comperatelo....)
    A parte una dinamica veramente eccezionale, provate il brano 1.
    All'inizio sentirete dei grilli, poi dovreste sentire (ma non è facile) alla vostra destra a 90°, sì proprio alla vostra destra un cane che abbaia epoi altri cani che rispondono.
    poi una voce a sinistra a 180°! si, proprio alla vostra sinistra.
    Se lo sentite......i miei complimenti.
    Vuole dire che avete un ottimo impianto ben ottimizzato.
    Sempre secondo me....
    Guido

    [img][/img]

    grazie guido, inizio la ricerca!

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  pluto on Thu Aug 16, 2012 5:10 pm

    vick wrote:mi sono divertito un pò, ma si può parlare seriamenre una volta?????
    le casse sono disposte secondo il rapporto aureo indicato da Cardas, pluto l'unico mio dubbio è se devo o non devo tenere conto dei 40 cm della libreria e quindi distanziare ancora casse.


    Scusa ho letto solo adesso.
    Io considererei la libreria come parete di fondo e quindi partirei da li. Poi puoi sempre avvicinare un pochino e vedere come vanno le cose

    vick
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 368
    Data d'iscrizione : 2010-10-03
    Località : Treviso

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  vick on Thu Aug 16, 2012 10:39 pm

    Si in questi giorni stò provando varie posizioni, naturalmente ascolto diverse ore in momenti diversi della giornata e con vari generi muscali, in effetti ora che ho acquistato potenza e bassi profondi sento un miglioramento della scena allontanado le casse dalla libreria, più prondità e larghezza soprattutto il twitter posteriore delle Snell è meno fastidioso.


    _________________
    -AA Maestro 150-EVO Strong con connettori ViaBlue-CDP Maestro DAC SE by Airtech --Audioquest-Snell E5-Kimber Kable-Technics sl1200skII
                                    Muletto
    -Mission Cyrus III PSX-Pioneer PD73-Technics SL-Jensen-cavi autocostruiti-
    -eterno riposo vari Deck Jvc e Nakamichi DR1-

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11997
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  carloc on Thu Aug 16, 2012 10:42 pm

    vick wrote:Si in questi giorni stò provando varie posizioni.............


    Miiiiiiiiiiiiiii..........il Kamasutra audiofilo....... affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    vick
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 368
    Data d'iscrizione : 2010-10-03
    Località : Treviso

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  vick on Thu Aug 16, 2012 11:45 pm

    carloc wrote:


    Miiiiiiiiiiiiiii..........il Kamasutra audiofilo....... affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid
    brutta roba l'invidia non prendere per il


    _________________
    -AA Maestro 150-EVO Strong con connettori ViaBlue-CDP Maestro DAC SE by Airtech --Audioquest-Snell E5-Kimber Kable-Technics sl1200skII
                                    Muletto
    -Mission Cyrus III PSX-Pioneer PD73-Technics SL-Jensen-cavi autocostruiti-
    -eterno riposo vari Deck Jvc e Nakamichi DR1-

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  pluto on Fri Aug 17, 2012 2:54 am

    Avendo visto la tua piantina, proverei anche ad esasperare un pochino la distanza posteriore.

    non conosco le tue casse ma se l'emissione sulle basse non ne dovesse risentire troppo, potresti avere grandi benefici sulla scena etc.
    E il famoso effetto "sparizione casse" potrebbe essere facilitato.

    Io ho una stanza un po' come la tua, abbastanza lunga, e mi piace così.
    Ovviamente potendolo fare.. tenendo presente il mobilio e la famiglia
    Facci sapere che viene fuori

    vick
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 368
    Data d'iscrizione : 2010-10-03
    Località : Treviso

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  vick on Fri Aug 17, 2012 9:53 am

    pluto wrote:Avendo visto la tua piantina, proverei anche ad esasperare un pochino la distanza posteriore.

    non conosco le tue casse ma se l'emissione sulle basse non ne dovesse risentire troppo, potresti avere grandi benefici sulla scena etc.
    E il famoso effetto "sparizione casse" potrebbe essere facilitato.

    Io ho una stanza un po' come la tua, abbastanza lunga, e mi piace così.
    Ovviamente potendolo fare.. tenendo presente il mobilio e la famiglia
    Facci sapere che viene fuori

    hai ragione, l'avevo fatto e in effetti ho ottenuto gli effetti che hai elencato, ma dopo devo rimettere tutto in riga...sai le mogli non sopportano tanto le torri in centro stanza....


    _________________
    -AA Maestro 150-EVO Strong con connettori ViaBlue-CDP Maestro DAC SE by Airtech --Audioquest-Snell E5-Kimber Kable-Technics sl1200skII
                                    Muletto
    -Mission Cyrus III PSX-Pioneer PD73-Technics SL-Jensen-cavi autocostruiti-
    -eterno riposo vari Deck Jvc e Nakamichi DR1-

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  Guido on Fri Aug 17, 2012 12:27 pm

    vick wrote:

    ...sai le mogli non sopportano tanto le torri in centro stanza....
    come ti capisco
    noto che hai due poltrone nella zona di ascolto.
    Avrei preferito un divano, se non ci sta a tre magari a due.
    Questo per poter meglio sfruttare la zona centrale di ascolto.
    Guido

    ummagumma
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 2011-06-27
    Località : Pescia, PT

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  ummagumma on Fri Aug 17, 2012 12:37 pm

    rlc wrote:A parte la registrazione particolare e gli effetti olografici ( sembra che siano sempre in funzione i diffusori surround) il disco, è secondo me orribile!

    Vade retro Satana, miscredente...

    ummagumma
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 2011-06-27
    Località : Pescia, PT

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  ummagumma on Fri Aug 17, 2012 12:42 pm

    gianfranco65 wrote:
    Per la sperimentazione dei suoni, prima ancora di AHM, direi senz'altro Ummagamma, mitico pezzo quello della mosca....

    Un saluto

    Gianfranco

    Cazzarola ragazzi mi son perso un 3D del genere mentre nel frattempo "prendevo per il naso" il nostro caro ( ) Nicola_83.

    Nicola_83
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2484
    Data d'iscrizione : 2010-05-30
    Età : 33
    Località : Savignano sul Rubicone

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  Nicola_83 on Fri Aug 17, 2012 2:04 pm

    Ho fatto mettere da parte il suddetto disco alla feltrinelli!

    se non sbaglio la carrozza passa sulla neve e chissà se si sente ..

    Ospite
    Guest

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  Ospite on Fri Aug 17, 2012 2:09 pm

    Se tutto funziona al meglio si dovrebbe sentire che la neve si appiccica ai cerchi in ferro della carrozza,con una specie di sfriggolio,Hai presente un LP un pochino sporco. sunny sunny sunny

    Nicola_83
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2484
    Data d'iscrizione : 2010-05-30
    Età : 33
    Località : Savignano sul Rubicone

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  Nicola_83 on Fri Aug 17, 2012 2:14 pm

    va bhe...domani o domencia lo compro

    ummagumma
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 2011-06-27
    Località : Pescia, PT

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  ummagumma on Fri Aug 17, 2012 2:15 pm

    Nicola_83 wrote:Ho fatto mettere da parte il suddetto disco alla feltrinelli!

    se non sbaglio la carrozza passa sulla neve e chissà se si sente ..

    E no ehh, anche qui no Nicola... torna su i tuoi 3D, su fai il bravo

    ummagumma
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 2011-06-27
    Località : Pescia, PT

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  ummagumma on Fri Aug 17, 2012 2:32 pm

    vick wrote:mi sono divertito un pò, ma si può parlare seriamenre una volta?????
    le casse sono disposte secondo il rapporto aureo indicato da Cardas, pluto l'unico mio dubbio è se devo o non devo tenere conto dei 40 cm della libreria e quindi distanziare ancora casse.


    Scusa il leggero o.t., posso chiederti che software è questo che hai usato per il disegno della pianta della sala e dove l'hai trovato, grazie.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  pluto on Fri Aug 17, 2012 5:19 pm

    Nicola_83 wrote:va bhe...domani o domencia lo compro

    Ragazzi, speriamo di cuore che il disco sia completamente esaurito, ovunque, e per sempre... Laughing Laughing

    Grande Nicola!

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  colombo riccardo on Fri Aug 17, 2012 5:24 pm

    pluto wrote:

    Ragazzi, speriamo di cuore che il disco sia completamente esaurito, ovunque, e per sempre... Laughing Laughing

    Grande Nicola!

    Nicola =

    Ciao
    Riki

    Nicola_83
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2484
    Data d'iscrizione : 2010-05-30
    Età : 33
    Località : Savignano sul Rubicone

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  Nicola_83 on Fri Aug 17, 2012 5:39 pm

    già fatto meteter da parte ma sapete da quando lo devo prendere

    vick
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 368
    Data d'iscrizione : 2010-10-03
    Località : Treviso

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  vick on Sat Aug 18, 2012 4:48 pm

    Guido wrote:noto che hai due poltrone nella zona di ascolto.
    Avrei preferito un divano, se non ci sta a tre magari a due.
    Questo per poter meglio sfruttare la zona centrale di ascolto.
    Guido
    a dire il vero il soggiorno non era nato per sala d'ascolto e home thater,inotre le due poltrone le posso gestire separandole mettendole a 15°di fronte al divano nel caso di festicciole varie dei miei pargoli.

    ummagumma wrote:Scusa il leggero o.t., posso chiederti che software è questo che hai usato per il disegno della pianta della sala e dove l'hai trovato, grazie.
    autocad, ciao



    _________________
    -AA Maestro 150-EVO Strong con connettori ViaBlue-CDP Maestro DAC SE by Airtech --Audioquest-Snell E5-Kimber Kable-Technics sl1200skII
                                    Muletto
    -Mission Cyrus III PSX-Pioneer PD73-Technics SL-Jensen-cavi autocostruiti-
    -eterno riposo vari Deck Jvc e Nakamichi DR1-

    ummagumma
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 2011-06-27
    Località : Pescia, PT

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  ummagumma on Sat Aug 18, 2012 7:52 pm

    Grazie @vick

    Nicola_83
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2484
    Data d'iscrizione : 2010-05-30
    Età : 33
    Località : Savignano sul Rubicone

    Re: effetti del "suono tridimensionali"

    Post  Nicola_83 on Sun Aug 19, 2012 9:28 am

    preso...ora provo

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 6:44 am