Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
L'impianto definitivo.
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    L'impianto definitivo.

    Share

    Poll

    Quale pensate sara' per voi l'impianto definitivo?

    [ 0 ]
    0% [0%] 
    [ 0 ]
    0% [0%] 
    [ 1 ]
    4% [4%] 
    [ 9 ]
    36% [36%] 
    [ 10 ]
    40% [40%] 
    [ 5 ]
    20% [20%] 

    Total Votes: 25
    avatar
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8626
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Tirrenia

    L'impianto definitivo.

    Post  Luca58 on Sun Jul 01, 2012 11:33 pm

    Mettete, se potete, anche i nomi dei marchi e perche'.

    Io voto 4); purtroppo non sono ancora in grado di fare i nomi.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
    avatar
    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 41
    Località : Leeds, UK

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  realmassy on Sun Jul 01, 2012 11:45 pm

    Ovviamente 6, senza rimpianti. Ci sono ottime possibilita' che sia quello che ho in questo momento.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX
    avatar
    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16145
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Geronimo on Mon Jul 02, 2012 7:49 am

    Visto che non posso cambiare il loculo con una stanza più grande, il mio impianto attuale è, lettore CD e rifiniture a parte, quello definitivo: ho quindi votato 4 (non credo che le mie Advent 4002 possano definirsi mini diffusori )
    Potrei valutare il cambio diffusori solo se ne trovassi di più validi e ugualmente collocabili ma la vedo complicata e comunque credo che rifacendo crossover, cablaggio e connettori, le Advent 4002 migliorerebbero ancora di più: per adesso rimango così, in seguito vedrò quale soluzione adottare.
    In ogni caso, se avessi stanza e portafoglio più grandi non cambierei tipologia d'impianto: lettore CD Audio-Analogue Maestro SE, integrato Maestro 200 SE, cablaggio/connettori Airtech e diffusori a scelta fra PMC, Vienna Acoustic, Pro-Ac e Punto Musica, costituirebbero un sistema tale da soddisfare oltre misura le mie esigenze.


    _________________
    "Dovresti fermarti a meditare almeno 20 minuti al giorno.
    A meno che tu non sia troppo occupato.
    In tal caso dovresti meditare per un'ora."


    Antico detto Zen
    avatar
    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3430
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 26

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  turo91 on Mon Jul 02, 2012 9:46 am

    Voto l'impianto cuffia.
    Niente problemi di spazio, disposizione e non disturbo nessuno (con le Grado ci sarebbe da ridire, ma lasciamo stare sunny)

    Quello che ho adesso lo ritengo abbastanza definitivo per me sunny


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:
    avatar
    gianmarco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 178
    Data d'iscrizione : 2012-05-30
    Età : 49
    Località : chieti

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  gianmarco on Mon Jul 02, 2012 10:31 am

    pur appartenendo alla categoria 5 sto meditando da tempo una razionalizzazione e ridimensionamento del setup.

    I marchi? è troppo presto per dirlo: medito su diffusori inglesi, raffinati e composti tipo spendor ancora a torre e ad un integrato di simili caratteristiche (arcam, creek?) ma sto entrando nel campo delle ipotesi e di arti divinatorie che non mi competono
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3701
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  colombo riccardo on Mon Jul 02, 2012 10:56 am

    non so cosa votare perchè per me l'impianto definitivo sarà

    http://nuke.nonsoloaudiofili.com/Portals/0/Monaco%20HE%202012%202/D111%20Genelec%20Oy%20-%20Stockfisch%20-%20Records%2002.JPG

    http://nuke.nonsoloaudiofili.com/Portals/0/Monaco%20HE%202012%202/D111%20Genelec%20Oy%20-%20Stockfisch%20-%20Records%2003.JPG

    Ciao
    Riki
    avatar
    Ospite
    Guest

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Ospite on Mon Jul 02, 2012 11:17 am

    ...Impianto Categoria 5:

    Amplificazione: Pre & Finale Threshold;Cayin/Spark Valvolare 300B S.E.
    Sorgenti : Accuphase Mecc./Conv.; Krell Mecc/Conv.; SACD Marantz
    Giradischi : Thesis Audio Amalthea con SME IV e Denon 103S
    Diffusori : Kef 105/2 Recabled by VDH; System Audio SA-5010 Signature

    ...Impianto Categoria 6:

    Amplificazione: Rudistor RP010B-MKII; Burson HA-160D; Pre & Finale Nakamichi; Head Box SE II; Woo Audio WEE e Spark 300B;STAX SRM-600LTD e SRM-252 II
    DAC : Apogee Mini Dac FWR; Burson HA-160D; HRT MusicStream II
    Sorgenti : Mac Book Pro e PC Windows; 2 HD Iomega 2T Mini Max
    Cuffie : STAX SR-007 MKII; STAX SR-507; STAX SR-003; JJ Float Electrostatic + PS2; Taket H2 + TR2;Rudistor MD1 Chroma Signature; HD-650 Bilanciate con Zu Mobius e ALO SXC 18AVG; Shure SRH-840; Sony MDR-XB700

    Best56
    avatar
    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31604
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Massimo on Mon Jul 02, 2012 8:27 pm

    Ma non c'è un alternatica alla n° 5 (PRe , Finale, Giradischi, CDP e Torri), il dottore a me aveva consigliato quelli da Stand, ora che faccio, che rispondo?


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito
    avatar
    IL BACHIANO
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 236
    Data d'iscrizione : 2011-12-18
    Località : Sondrio

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  IL BACHIANO on Mon Jul 02, 2012 8:59 pm

    Massimo wrote:Ma non c'è un alternatica alla n° 5 (PRe , Finale, Giradischi, CDP e Torri), il dottore a me aveva consigliato quelli da Stand, ora che faccio, che rispondo?

    Anch'io cerco un'alternativa alla 5, dove invece di Pre + Finale c'è un integrato (che va molto meglio del pre + finale che avevo)
    - Giradischi Mitchell Gyrodec + braccio Morch + Supex SX 1000
    - SACD player ONIX 15A
    - integrato BMC C1
    - diffusori a dipolo autocostruiti a 3 vie

    Sono soddisfatto al 90%. Quando potrò prendermi le Magneplanar 1.7 lo sarò al 100%.

    MODIFICA: ho frainteso il quiz: pensavo di dover dire dell'impianto che si possiede, non quello che si sogna.
    In questo caso voto il 5 e precisamente:
    giradischi: Klimo Tafelrunde Reference
    sacd player: Esoteric x-03 SE
    preamplificatore SANDERS
    Finale SANDERS Magtech 500W per i subvoofer
    Finale SANDERS ESL 360W per elettrostatici
    Diffusori SANDERS Model 10C

    (la catena SANDERS l'ho sentita da Guido e la ritengo definitiva)


    Last edited by IL BACHIANO on Tue Jul 03, 2012 9:57 am; edited 1 time in total


    _________________
    Mi sono accorto ancora una volta di come con Bach non si abbia mai finito, come diventi sempre più profondo ogni volta che lo si ascolta
    Robert Schumann

    Sorgente analogica: Michell Gyrodec / braccio Mørch / braccio autocostruito / Supex SDX1000 / Denon DL103 / PrePhono CEC PH53
    Sorgente digitale: Onix SACD 15A
    Amplificazione: Integrato BMC C1
    Diffusori: Martin Logan Theos
    avatar
    bwv544
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 137
    Data d'iscrizione : 2010-11-26
    Località : Toscana

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  bwv544 on Mon Jul 02, 2012 9:02 pm

    Il mio non è in lista :
    - planari (elttrostatici o magnetoplanari o ribbon)
    - finale a valvole (compatibilmente con quanto sopra)
    - dac (pre nisba ft )
    - pc o altra roba spara-bit
    - tanto tanto tempo per fare tweaking estremo

    cordialmente. bwv544.
    avatar
    Antinory
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 95
    Data d'iscrizione : 2012-06-21
    Località : siena

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Antinory on Mon Jul 02, 2012 10:54 pm

    Non vorrei essere noioso ma anche il mio non è contemplato per cui... cheers
    1) un pezzo di pane
    2) pezzetto di pecorino stagionato
    3) qualche baccello
    4) una boccia di vino rosso
    avatar
    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 41
    Località : Leeds, UK

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  realmassy on Mon Jul 02, 2012 11:04 pm

    Antinory wrote:Non vorrei essere noioso ma anche il mio non è contemplato per cui... cheers
    1) un pezzo di pane
    2) pezzetto di pecorino stagionato
    3) qualche baccello
    4) una boccia di vino rosso
    Direi che non lo batte nessuno!


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX
    avatar
    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6719
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  piroGallo on Tue Jul 03, 2012 10:14 am

    colombo riccardo wrote:non so cosa votare perchè per me l'impianto definitivo sarà

    http://nuke.nonsoloaudiofili.com/Portals/0/Monaco%20HE%202012%202/D111%20Genelec%20Oy%20-%20Stockfisch%20-%20Records%2002.JPG

    http://nuke.nonsoloaudiofili.com/Portals/0/Monaco%20HE%202012%202/D111%20Genelec%20Oy%20-%20Stockfisch%20-%20Records%2003.JPG

    Ciao
    Riki
    quanti biglietti conti di vendere per ammortizzarlo? affraid


    _________________
    Gianni



    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)
    avatar
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8626
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Tirrenia

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Luca58 on Tue Jul 03, 2012 10:25 am

    Vedo che il senso del sondaggio non e' abbastanza chiaro, certamente perche' non sono stato abbastanza esplicito.

    Con "impianto definitivo" io intendevo quello che pensate di tenere alla fine della vostra carriera 'audiofila' e non l'impianto Hi-End dei vostri sogni audiofili; mi riferivo cioe' all'impianto che, una volta sviscerati i meandri dell'audiofilia in funzione delle possibilita' economiche e rientrando nella normalita' , si pensa di tenere soltanto per sentire bene la musica. In genere, per quello che ho verificato nella maggior parte dei casi, questi impianti non sono eccessivamente complessi perche' il poco ingombro e la facilita' d'uso diventano importanti in quella fase di Nirvana dell'ascolto. santa

    Non ho contemplato, ad esempio, i mini sugli stands, dato che, anche per mia esperienza, alla lunga i mini sono riduttivi (per quanto alcuni eccezionalmente piacevoli => vedi LS3/5a) mancando prima di tutto delle basse frequenze; se uno sceglie un mini come definitivo, 99% che lo mette su una mensola o su un mobile nell'ottica di cui sopra.

    Anche il problema del planare non mi sembra che esista, visto che con la parola "torre" pensavo di includerlo.

    Un discorso a parte meritano forse i full-Sanders citati dal Bachiano e che conosco bene perche' ne ha uno un amico, dato che gli ampli non scaldano e si possono/devono lasciare sempre accesi; anche i diffusori possono essere quasi appoggiati alla parete di fondo e con la loro estetica quasi spariscono. La resa dei full-Sanders, pero', e' secondo me ancora da includersi nell'audiofilia perche' se ne distacca solo in parte. Sto arrivando alla conclusione che un impianto definitivo mi debba dare l'emozione del live in modo molto molto marcato, con i pregi ed i limiti del live che spesso gli impianti superano allontanandosi dalla realta'. Io credo che soltanto diffusori con altoparlanti grandi (38", per intenderci) siano in grado di farlo, anche se di ascolti in questa direzione ne ho fatti molto pochi.


    Last edited by Luca58 on Tue Jul 03, 2012 10:52 am; edited 4 times in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3701
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  colombo riccardo on Tue Jul 03, 2012 10:48 am

    piroGallo wrote:
    quanti biglietti conti di vendere per ammortizzarlo? affraid

    tanti quanti sono gli audiofili che verranno ad ascoltarlo

    Ciao
    Riki
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3701
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  colombo riccardo on Tue Jul 03, 2012 10:51 am

    Luca58 wrote:Sto arrivando alla conclusione che un impianto definitivo mi debba dare l'emozione del live in modo molto molto marcato, con i pregi ed i limiti del live che spesso gli ampianti superano allontanandosi dalla realta'. Io credo che soltanto diffusori con grandi altoparlanti siano in grado di farlo, anche se di ascolti in questa direzione ne ho fatti molto pochi.

    è così come hai scritto ma nell'hifi la norma è purtroppo l'uso di altoparlanti (woofer) fisicamente piccoli.

    Ciao
    Riki
    avatar
    robyphc
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 123
    Data d'iscrizione : 2012-03-28
    Località : torino

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  robyphc on Tue Jul 03, 2012 2:39 pm

    ho votato 4, ma ci aggiungerei il giradischi! !!!

    Roby


    _________________
    Rotel ra1520 + Marantz SaKi Pearl Lite + Pro-ject 1 xpression III/Ortofon 2mRed + Castle Knight 3
    avatar
    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16145
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Geronimo on Tue Jul 03, 2012 4:56 pm

    colombo riccardo wrote:
    Luca58 wrote:Sto arrivando alla conclusione che un impianto definitivo mi debba dare l'emozione del live in modo molto molto marcato, con i pregi ed i limiti del live che spesso gli ampianti superano allontanandosi dalla realta'. Io credo che soltanto diffusori con grandi altoparlanti siano in grado di farlo, anche se di ascolti in questa direzione ne ho fatti molto pochi.

    è così come hai scritto ma nell'hifi la norma è purtroppo l'uso di altoparlanti (woofer) fisicamente piccoli.

    Ciao
    Riki

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t2493-meglio-un-solo-grosso-woofer-o-due-woofer-piu-piccoli?highlight=woofer


    _________________
    "Dovresti fermarti a meditare almeno 20 minuti al giorno.
    A meno che tu non sia troppo occupato.
    In tal caso dovresti meditare per un'ora."


    Antico detto Zen
    avatar
    Speakdejay
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 185
    Data d'iscrizione : 2012-03-30
    Età : 43
    Località : langhe e dintorni

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Speakdejay on Tue Jul 03, 2012 6:52 pm

    voto assolutamente la soluzione 5 ma per componenti avrei l'imbarazzo dei marchi (o meglio l'imbarazzo per le cifre Laughing )voto sopratutto alta fedelta' sempre!!!!!!


    Last edited by Speakdejay on Tue Jul 03, 2012 7:30 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Sorgente;DocetLector CDP7 mkIII + PSU3 Ampli;Unison Unico SE  CaviPotenza;Autocostruiti Audison Flowport 4 + Silverline argentato + connettori PCA  Diffusori;ESB 7/06 DSR 1°serie  CavoAlimentazione;Autocostruito 3x2,5 mmq. + ferriti  CaviSegnale;Airtech Evo Light + Audioquest  Giradischi;Technics SL-3310 Testina; Nagaoka Carbonio OS300MPH
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 6804
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  montanari on Tue Jul 03, 2012 6:56 pm

    integrato dual mono+pre phono+2 torri+giradischi
    no cd


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5463
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 54
    Località : Bresso (MI)

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Rudino on Tue Jul 03, 2012 8:28 pm

    Non ho votato.
    La mia combinazione non c'è.
    Tanto poi mi venderò tutto.
    Tanto poi vi venderete tutto.
    Tanto poi ci venderemo tutto.

    Anche le mutande.
    Sporche.


    _________________
    Ciao,
    Marco LP
    avatar
    IL BACHIANO
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 236
    Data d'iscrizione : 2011-12-18
    Località : Sondrio

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  IL BACHIANO on Tue Jul 03, 2012 8:45 pm

    Luca58 wrote:
    Un discorso a parte meritano forse i full-Sanders citati dal Bachiano e che conosco bene perche' ne ha uno un amico, dato che gli ampli non scaldano e si possono/devono lasciare sempre accesi; anche i diffusori possono essere quasi appoggiati alla parete di fondo e con la loro estetica quasi spariscono. La resa dei full-Sanders, pero', e' secondo me ancora da includersi nell'audiofilia perche' se ne distacca solo in parte. Sto arrivando alla conclusione che un impianto definitivo mi debba dare l'emozione del live in modo molto molto marcato, con i pregi ed i limiti del live che spesso gli impianti superano allontanandosi dalla realta'. Io credo che soltanto diffusori con altoparlanti grandi (38", per intenderci) siano in grado di farlo, anche se di ascolti in questa direzione ne ho fatti molto pochi.

    Se consideri che i miei ascolti sono per il 90% di musica rinascimentale / barocca / da camera e solo per il rimanente sinfonica, direi che i wooferoni sarebbero non solo sprecati ma anche inadatti. Non ultimo, da Guido ho voluto provare gli incipit della Seconda e Terza di Mahler: ben poco da invidiare ai diffusori dinamici.


    _________________
    Mi sono accorto ancora una volta di come con Bach non si abbia mai finito, come diventi sempre più profondo ogni volta che lo si ascolta
    Robert Schumann

    Sorgente analogica: Michell Gyrodec / braccio Mørch / braccio autocostruito / Supex SDX1000 / Denon DL103 / PrePhono CEC PH53
    Sorgente digitale: Onix SACD 15A
    Amplificazione: Integrato BMC C1
    Diffusori: Martin Logan Theos
    avatar
    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 748
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Guido on Tue Jul 03, 2012 11:45 pm

    mi sarebbe piaciuto votare.......
    che numero scelgo per:
    pre
    finale da 500+500
    finale 400+400 (ciao Bachiano, ho sostituito il 360+360 col nuovo ESL)
    crossover elettronico digitale
    diffusori biamplificati
    ??????? devil
    Guido
    avatar
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8626
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Tirrenia

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Luca58 on Wed Jul 04, 2012 12:11 am

    Rudino wrote:Non ho votato.
    La mia combinazione non c'è.

    Non ho elencato tutte le combinazioni possibili: si tratta di impianti "tipo" per rappresentare il livello e soprattutto la destinazione alla quale si vuole arrivare come punto di arrivo definitivo, inteso non come sogno hi-end ma come godimento della musica.


    Last edited by Luca58 on Wed Jul 04, 2012 12:41 pm; edited 2 times in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
    avatar
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8626
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Tirrenia

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Luca58 on Wed Jul 04, 2012 12:14 am

    IL BACHIANO wrote:
    da Guido ho voluto provare gli incipit della Seconda e Terza di Mahler: ben poco da invidiare ai diffusori dinamici.

    Questo lo so bene; ma che per la musica da camera woofer grandi siano sprecati mi lascia perplesso, visto che, ad esempio, il violoncello sarebbe molto diverso da quello rappresentato da un wooferino. Il woofer grande, secondo me, non serve solo per ottenere i 30 Hz ma anche per dare corpo e presenza al resto.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

      Current date/time is Tue Jul 25, 2017 6:47 pm