Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
L'impianto definitivo. - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    L'impianto definitivo.

    Share

    Poll

    Quale pensate sara' per voi l'impianto definitivo?

    [ 0 ]
    0% [0%] 
    [ 0 ]
    0% [0%] 
    [ 1 ]
    4% [4%] 
    [ 9 ]
    36% [36%] 
    [ 10 ]
    40% [40%] 
    [ 5 ]
    20% [20%] 

    Total Votes: 25

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Luca58 on Wed Jul 04, 2012 12:14 am

    IL BACHIANO wrote:
    da Guido ho voluto provare gli incipit della Seconda e Terza di Mahler: ben poco da invidiare ai diffusori dinamici.

    Questo lo so bene; ma che per la musica da camera woofer grandi siano sprecati mi lascia perplesso, visto che, ad esempio, il violoncello sarebbe molto diverso da quello rappresentato da un wooferino. Il woofer grande, secondo me, non serve solo per ottenere i 30 Hz ma anche per dare corpo e presenza al resto.

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Guido on Wed Jul 04, 2012 12:35 am

    Luca58 wrote:

    Questo lo so bene; ma che per la musica da camera woofer grandi siano sprecati mi lascia perplesso, visto che, ad esempio, il violoncello sarebbe molto diverso da quello rappresentato da un wooferino. Il woofer grande, secondo me, non serve solo per ottenere i 30 Hz ma anche per dare corpo e presenza al resto.
    Ciao Luca
    hai avuto occasione di sentire/provare voofer di grandi dimensioni?
    Io li ho avuti, ma ora va moooolto meglio.
    La precisione di questi ed il fatto che scentono ai fatidici 20 hz me li ha fatti preferire.
    Per la dinamica bisognerebbe prendere lo stesso materiale, anche non di musica classica e poi giudicare...
    Io sono sempre disponibile. Con LP, con CD o con liquida.
    Guido

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  piroGallo on Wed Jul 04, 2012 4:56 am

    Rudino wrote:Non ho votato.
    La mia combinazione non c'è.
    Tanto poi mi venderò tutto.
    Tanto poi vi venderete tutto.
    Tanto poi ci venderemo tutto.

    Anche le mutande.
    Sporche.
    Hai ragione, io ho già cominciato.
    Ma non serve a nulla, se non prolungare l'agonia


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Luca58 on Wed Jul 04, 2012 12:49 pm

    Guido wrote:
    Ciao Luca
    hai avuto occasione di sentire/provare voofer di grandi dimensioni?
    Io li ho avuti, ma ora va moooolto meglio.
    La precisione di questi ed il fatto che scentono ai fatidici 20 hz me li ha fatti preferire.
    Per la dinamica bisognerebbe prendere lo stesso materiale, anche non di musica classica e poi giudicare...
    Io sono sempre disponibile. Con LP, con CD o con liquida.
    Guido
    Come ho detto, ho sentito molto poco in quel senso, , ma mi mettero' d'impegno... Laughing Il problema e' che tutto quello che ho ascoltato fino ad adesso dopo un po' non mi basta piu' e torno ad accarezzare l'idea di un impianto Onkyo acquistato da MW. Non che, ovviamente, sia superiore al mio, ma almeno non sento i limiti perche' sono troppo grandi e alla fine ti rilassi.

    L'unica speranza che mi resta e' il woofer da 38 ben alimentato. quel poco che ho ascoltato era notevole, ma il suono era un po' troppo vintage per i miei gusti. Ascoltando un integrato McIntosh, mi sono reso conto che si puo' potenzialmente arrivare ad avere qualita' assieme a quella rilassatezza dell'ascolto che, per mia esperienza, e' davvero una cosa rara. Sembra che chi possiede McIntosh o Tannoy, per fare due nomi, a discorsi l'abbia raggiunta e devo verificare perche' i discorsi...

    Secondo me questo aspetto e' molto piu' importante dei 20 Hz, che pure contano.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    vick
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 368
    Data d'iscrizione : 2010-10-03
    Località : Treviso

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  vick on Wed Jul 04, 2012 10:18 pm

    HO VOTATO 5 ma potrei fare a meno del giradischi


    _________________
    -AA Maestro 150-EVO Strong con connettori ViaBlue-CDP Maestro DAC SE by Airtech --Audioquest-Snell E5-Kimber Kable-Technics sl1200skII
                                    Muletto
    -Mission Cyrus III PSX-Pioneer PD73-Technics SL-Jensen-cavi autocostruiti-
    -eterno riposo vari Deck Jvc e Nakamichi DR1-

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Luca58 on Thu Jul 05, 2012 9:17 am

    La presenza di due tipi di sorgenti voleva solo rappresentare la complessita' dell'impianto; non siate rigidi...


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Thevoice
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 2012-07-07

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Thevoice on Sat Jul 07, 2012 1:22 pm

    Belli questi sondaggi
    A questo però non so rispondere, penso che non esista l'impianto definitivo e mi trasmette immensa tristezza anche il solo pensarlo.
    L'hifi è continua evoluzione, è cambiare noi stessi è mettersi in discussione, è modificarsi,
    Un impianto per tutta la vita è la cosa più noiosa e monotona che possa immaginare, ma che staremmo tutti a fare affraid

    Bye

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Luca58 on Sun Jul 08, 2012 11:58 pm

    Thevoice wrote:Belli questi sondaggi

    Grazie!

    Con "definitivo" non intendevo "che non viene piu' cambiato nel corso della carriera audiofila"; mi riferivo al fatto che dopo aver ascoltato un po' di tutto e cambiato quello che si puo' cambiare in funzione delle proprie possibilita' ci si accorge spesso che il consumismo e la smania di cambiare ci ha fatto perdere di vista lo scopo dell'impianto: ascoltare la musica.

    Dopo molti anni molti, quindi, decidono di sottrarsi a questo gioco senza fine (e al massacro, aggiungo io) mettendo insieme un impianto finalizzato non all'ascolto dello stesso (come avviene nella maggior parte dei casi) ma all'ascolto della musica.

    In genere questo impianto "definitivo" rispetto alla sindrome da audiofilia e' piuttosto semplice e con caratteristiche particolari. Chiedevo a chi e' o si avvicina a questa fase come vede questo impianto futuro.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Thevoice
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 2012-07-07

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Thevoice on Mon Jul 09, 2012 8:56 am

    In quest'ottica farei un paio di considerazioni,
    I) ogni qualvolta ho effettuato un upgrade importante ero convinto che fosse definitivo,
    II) ogni qualvolta ho fatto una spesa importante ho pensato è l'ultima volta.
    Oggi a distanza di anni dalla prima volta ho capito che non ci sarà mai un ultima volta

    Bye

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Luca58 on Mon Jul 09, 2012 3:19 pm

    Thevoice wrote:In quest'ottica farei un paio di considerazioni,
    I) ogni qualvolta ho effettuato un upgrade importante ero convinto che fosse definitivo,
    II) ogni qualvolta ho fatto una spesa importante ho pensato è l'ultima volta.
    Oggi a distanza di anni dalla prima volta ho capito che non ci sarà mai un ultima volta

    Bye

    Ma infatti io non parlo di upgrade. Quello che intendo e' cambiare proprio tipologia di impianto tipo due Tannoy o altro con cono da 15" per terra ai lati di un caminetto, alimentate da un integrato a ss e collegate ad un cdp con componentistica economica. Oppure un vecchio giradischi+ampli+casse anni '70. Oppure un cdp+ampli+casse di MediaWorld.

    Qualcosa insomma che mi faccia scordare come va l'impianto e che quindi non faccia venire la voglia di upgrades.


    Last edited by Luca58 on Mon Jul 16, 2012 1:39 am; edited 2 times in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Speakdejay
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 185
    Data d'iscrizione : 2012-03-30
    Età : 42
    Località : langhe e dintorni

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Speakdejay on Mon Jul 09, 2012 3:38 pm

    in questo caso concordo con Thevoice,anche per me ogni upgrade nei giorni successivi mi faceva pensare"ahhh..ora si che va alla grande"poi... l'orecchio si abitua velocemente e la mia/nostra voracita' avanza Laughing

    Luca al solo pensiero di qualche compatto da mediaworld o chicchessia delle catene mi fa venire i geloni


    _________________
    Sorgente;DocetLector CDP7 mkIII + PSU3 Ampli;Unison Unico SE  CaviPotenza;Autocostruiti Audison Flowport 4 + Silverline argentato + connettori PCA  Diffusori;ESB 7/06 DSR 1°serie  CavoAlimentazione;Autocostruito 3x2,5 mmq. + ferriti  CaviSegnale;Airtech Evo Light + Audioquest  Giradischi;Technics SL-3310 Testina; Nagaoka Carbonio OS300MPH

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Luca58 on Mon Jul 09, 2012 3:40 pm

    Speakdejay wrote:Luca al solo pensiero di qualche compatto da mediaworld o chicchessia delle catene mi fa venire i geloni

    Lo dicevo anch'io alla tua eta'...

    Comunque sto estremizzando; si puo' mettere insieme un impianto rilassante anche usando componenti di pregio ma senza esagerare perche' se ri-inizi a cercare il cavo migliore ricadi nel baratro. Laughing


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Speakdejay
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 185
    Data d'iscrizione : 2012-03-30
    Età : 42
    Località : langhe e dintorni

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Speakdejay on Mon Jul 09, 2012 4:29 pm

    parole sante Laughing in questo periodo sto rischiando di cadere nel tunnel di air affraid


    _________________
    Sorgente;DocetLector CDP7 mkIII + PSU3 Ampli;Unison Unico SE  CaviPotenza;Autocostruiti Audison Flowport 4 + Silverline argentato + connettori PCA  Diffusori;ESB 7/06 DSR 1°serie  CavoAlimentazione;Autocostruito 3x2,5 mmq. + ferriti  CaviSegnale;Airtech Evo Light + Audioquest  Giradischi;Technics SL-3310 Testina; Nagaoka Carbonio OS300MPH

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Massimo on Mon Jul 09, 2012 11:51 pm

    Speakdejay wrote:parole sante Laughing in questo periodo sto rischiando di cadere nel tunnel di air affraid
    In quel caso vai tranquillo è un tunnel illuminato a giorno. Laughing Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Luca58 on Tue Jul 10, 2012 12:50 am

    Speakdejay wrote:parole sante Laughing in questo periodo sto rischiando di cadere nel tunnel di air affraid

    OCIO!!! Quello e' piu' pericoloso della cocaina... Laughing Io sono dovuto entrare in comunita' ed ogni tanto ci ricasco! affraid affraid affraid


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Speakdejay
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 185
    Data d'iscrizione : 2012-03-30
    Età : 42
    Località : langhe e dintorni

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Speakdejay on Tue Jul 10, 2012 9:09 am

    forse la comunita' era dalle parti della toscana?? cosi' il "responsabile" genera la causa e da' la soluzione sunny affraid


    _________________
    Sorgente;DocetLector CDP7 mkIII + PSU3 Ampli;Unison Unico SE  CaviPotenza;Autocostruiti Audison Flowport 4 + Silverline argentato + connettori PCA  Diffusori;ESB 7/06 DSR 1°serie  CavoAlimentazione;Autocostruito 3x2,5 mmq. + ferriti  CaviSegnale;Airtech Evo Light + Audioquest  Giradischi;Technics SL-3310 Testina; Nagaoka Carbonio OS300MPH

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Luca58 on Tue Jul 10, 2012 3:08 pm

    Cosi' e' piu' semplice e, visto il successo clamoroso dei cavi, tutti sono contenti. Laughing

    Dai che ti e' andata bene... Pensa se entravi nel tunnel di un venditore di "sole"!


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Speakdejay
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 185
    Data d'iscrizione : 2012-03-30
    Età : 42
    Località : langhe e dintorni

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Speakdejay on Tue Jul 10, 2012 5:25 pm

    beh...su questo devo darti ragione Embarassed i risultati parlano da soli sunny
    ora sto mettendo in pratica l'accortezza dei maschi rca cortocircuitati sugli ingressi ampli...vediamo un po'


    _________________
    Sorgente;DocetLector CDP7 mkIII + PSU3 Ampli;Unison Unico SE  CaviPotenza;Autocostruiti Audison Flowport 4 + Silverline argentato + connettori PCA  Diffusori;ESB 7/06 DSR 1°serie  CavoAlimentazione;Autocostruito 3x2,5 mmq. + ferriti  CaviSegnale;Airtech Evo Light + Audioquest  Giradischi;Technics SL-3310 Testina; Nagaoka Carbonio OS300MPH

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Massimo on Tue Jul 10, 2012 11:41 pm

    Speakdejay wrote:beh...su questo devo darti ragione Embarassed i risultati parlano da soli sunny
    ora sto mettendo in pratica l'accortezza dei maschi rca cortocircuitati sugli ingressi ampli...vediamo un po'
    Gli ingressi cortocircuitati evitano solo le interferenze Laughing Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Massimo on Tue Jul 10, 2012 11:44 pm

    Io ho votato 5 anche se per me l'impianto definitivo è con l'aggiunta di un RTR e non un finale ma due, uno a canale. Laughing Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Speakdejay
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 185
    Data d'iscrizione : 2012-03-30
    Età : 42
    Località : langhe e dintorni

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Speakdejay on Wed Jul 11, 2012 10:23 am

    Massimo wrote:Io ho votato 5 anche se per me l'impianto definitivo è con l'aggiunta di un RTR e non un finale ma due, uno a canale. Laughing Laughing

    massimo,quando si dice accontentarsi eh! Laughing Laughing

    si si,sono consapevole della funzione degli rca cortocircuitati,ma come sai anche tu ogni "escamotage" che porti ad un beneficio sonoro e' il benvenuto! Rolling Eyes Rolling Eyes


    _________________
    Sorgente;DocetLector CDP7 mkIII + PSU3 Ampli;Unison Unico SE  CaviPotenza;Autocostruiti Audison Flowport 4 + Silverline argentato + connettori PCA  Diffusori;ESB 7/06 DSR 1°serie  CavoAlimentazione;Autocostruito 3x2,5 mmq. + ferriti  CaviSegnale;Airtech Evo Light + Audioquest  Giradischi;Technics SL-3310 Testina; Nagaoka Carbonio OS300MPH

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Massimo on Wed Jul 11, 2012 7:19 pm

    Speakdejay wrote:
    Massimo wrote:Io ho votato 5 anche se per me l'impianto definitivo è con l'aggiunta di un RTR e non un finale ma due, uno a canale. Laughing Laughing

    massimo,quando si dice accontentarsi eh! Laughing Laughing

    si si,sono consapevole della funzione degli rca cortocircuitati,ma come sai anche tu ogni "escamotage" che porti ad un beneficio sonoro e' il benvenuto! Rolling Eyes Rolling Eyes

    Il mio impianto attuale, comrprende gira, pre-phono, step-up, CDP, RTR, preampli, finale e due diffusori da stand, chiaramente guardo avanti cercando di upgradare con 2 finali Laughing Laughing Laughing Laughing

    Certo che ogni piccola miglioria serve ad ottenere quel quid in più ed è giusto che sia così.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Luca58 on Thu Jul 12, 2012 3:33 pm

    Guido wrote:
    Ciao Luca
    hai avuto occasione di sentire/provare voofer di grandi dimensioni?

    Ciao Guido,

    ieri sera sono andato a casa di un amico che possiede due coni da 15" Altec a banda larga inseriti senza crossover in una struttura autocostruita, nella quale ha aggiunto anche un tweeter. Cdp Philips quello famoso vintage, pre passivo e finale a triodo nos single ended (non mi chiedete i nomi di ampli e valvole). Cavi economici, quelli di potenza anche parecchio lunghi.

    Mai - ripeto "mai" - avevo sentito le voci dei Weavers cosi', nemmeno con il Merrill Heirloom, l'ET2 e le LS3/5a. Il brano che ho ascoltato (Guantanamera) era in CD, oltretutto duplicato col mio vecchio portatile Mac, e le voci erano non "migliori", erano diverse, come se fosse stata un'incisione diversa. Il fraseggio, l'emissione e perfino la pronuncia erano diverse ed inarrivabili.

    Per la prima volta - N.B. => "per la prima volta" - ho sentito qualcosa davvero simile al live, diciamo come se il cono fosse un altoparlante collegato direttamente ad un microfono in diretta.

    La parola che posso usare per riassumere e' "sublime".

    Ho anche provato dei brani rock (es. "Private investigations") e nonostante la pressione sui colpi alla fine del brano non fosse ovviamente forte come in altri sistemi la resa e' stata straordinaria.

    Mi sa che releghero' il mio impianto all'HT, in attesa che mio figlio sia cresciuto abbastanza da usarlo per se'... Laughing



    Last edited by Luca58 on Mon Jul 16, 2012 1:37 am; edited 3 times in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Guido on Thu Jul 12, 2012 7:54 pm

    Luca58 wrote:

    Ciao Guido,

    ieri sera sono andato a casa di un amico che possiede due coni da 38" Altec a banda larga inseriti in una strutura autocostruita, nella quale ha aggiunto anche un tweeter. Cdp Philips quello famoso vintage, pre passivo e finale a triodo nos single ended (non mi chiedete i nomi di ampli e valvole). Cavi economici, quelli di potenza anche parecchio lunghi.

    Mai - ripeto "mai" - avevo sentito le voci dei Weavers cosi', nemmeno con il Merrill Heirloom, l'ET2 e le LS3/5a. Il brano che ho ascoltato (Guantanamera) era in CD, oltretutto duplicato col mio vecchio portatile Mac, e le voci erano non "migliori", erano diverse, come se fosse stata un'incisione diversa. Il fraseggio, l'emissione e perfino la pronuncia erano diverse ed inarrivabili.

    Per la prima volta - N.B. => "per la prima volta" - ho sentito qualcosa davvero simile al live, diciamo come se il cono fosse un altoparlante collegato direttamente ad un microfono in diretta.

    La parola che posso usare per riassumere e' "sublime".

    Ho anche provato dei brani rock (es. "Private investigations") e nonostante la pressione sui colpi alla fine del brano non fosse ovviamente forte come in altri sistemi la resa e' stata straordinaria.

    Mi sa che releghero' il mio impianto all'HT, in attesa che mio figlio sia cresciuto abbastanza da usarlo per se'... Laughing

    Ciao carissimo Luca
    mi fa piacere che tu abbia trovato l'indirizzo giusto (per te).
    Ora, magari col tempo punta a quello.
    Poi mi inviti.......
    Guido

    flavio@sanders
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 373
    Data d'iscrizione : 2011-07-20

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  flavio@sanders on Thu Jul 12, 2012 8:31 pm

    Volevo scherzare un po' con Luca ma mi sono pentito..
    messaggio cancellato Embarassed Embarassed

    Flavio


    Last edited by flavio@sanders on Thu Jul 12, 2012 9:25 pm; edited 2 times in total


    _________________
    http://www.diraclive.eu http://www.sanderssoundsystems.eu

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: L'impianto definitivo.

    Post  Massimo on Thu Jul 12, 2012 8:38 pm

    Luca forse intendeva a banda intera + un TW.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 12:51 pm