Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
KEF LS3/5a
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    KEF LS3/5a

    Share

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: KEF LS3/5a

    Post  carloc on Sat Jun 30, 2012 12:45 pm

    Mr.Hyde wrote:Per ora vendita sospesa Embarassed
    C.


    Eheheheheh...vedo che non hai trovato un degno sostituto delle tue scatole da scarpe......;)

    Fatti sentire.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Mr.Hyde
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 66
    Data d'iscrizione : 2012-06-15
    Località : Milano

    Re: KEF LS3/5a

    Post  Mr.Hyde on Sat Jun 30, 2012 11:57 pm

    Azz... c'hai azzeccato.
    Ho avuto in prova x 2gg. le Xavian xn270, queste scendevano di piu'(ovvio)
    in basso, però nel medio alto ho fatto fatica a farmele piacere.
    Per farti un esempio,i piatti nella scatole da scarpe hanno(almeno x le mie orecchie)
    un suono "argentino" con le Xavian un pochino ovatate.
    Inoltre la tridimensionalità del suono con le Xavian non era di certo superiore.
    Però onestamente, credo che il tutto dipende dal pre VTL 2.5, con le "bare x canarini" non fa fatica mentre con le Xavian + esigenti mostra la corda.
    Ora stò cominciando a fissarmi con i diff. Heil AMT , c'è un tizio nel forum
    che mi pare ben preparato nello specifico.
    Come vedi mi piace complicarmi la vita.
    Ciao a presto
    Claudio

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    KEF LS3/5a

    Post  Luca58 on Mon Jul 02, 2012 11:45 am

    Mr.Hyde wrote:Azz... c'hai azzeccato.
    Ho avuto in prova x 2gg. le Xavian xn270, queste scendevano di piu'(ovvio)
    in basso, però nel medio alto ho fatto fatica a farmele piacere.
    Per farti un esempio,i piatti nella scatole da scarpe hanno(almeno x le mie orecchie)
    un suono "argentino" con le Xavian un pochino ovatate.
    Inoltre la tridimensionalità del suono con le Xavian non era di certo superiore.
    Però onestamente, credo che il tutto dipende dal pre VTL 2.5, con le "bare x canarini" non fa fatica mentre con le Xavian + esigenti mostra la corda.
    Ora stò cominciando a fissarmi con i diff. Heil AMT , c'è un tizio nel forum
    che mi pare ben preparato nello specifico.
    Come vedi mi piace complicarmi la vita.
    Ciao a presto
    Claudio

    Se cerchi un sostituto delle KEF LS3/5a (io avevo le Raymond Cooke e prima ancora la versione Spendor bw) con un medio-alto ancora migliore e un basso vero fino a 40 Hz prova le ML Aerius 1º versione; quello che pilota le LS3/5a pilota in genere anche le Aerius.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: KEF LS3/5a

    Post  carloc on Mon Jul 02, 2012 7:16 pm

    Ho spostato parte della discussione in questa sezione per non "sporcare" il mercatino.

    Proseguiamo qui.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: KEF LS3/5a

    Post  Luca58 on Mon Jul 02, 2012 7:42 pm



    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Dr.Jekyll
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2012-07-01
    Località : Milano

    Re: KEF LS3/5a

    Post  Dr.Jekyll on Mon Jul 02, 2012 10:13 pm

    carloc wrote:Ho spostato parte della discussione in questa sezione per non "sporcare" il mercatino.

    Proseguiamo qui.

    Carlo

    Giusto porta pazienza, non sono per ora molto pratico.

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: KEF LS3/5a

    Post  carloc on Mon Jul 02, 2012 10:17 pm

    Ciao Claudio,

    nessun problema......siccome il tuo thread di vendita dei diffusori stava diventando un luogo di discussione ho preferito spezzare in due la discussione.

    Qui discutiamo di casse. Di la è rimasta la tua proposta di vendita.

    saluti,

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Dr.Jekyll
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2012-07-01
    Località : Milano

    Re: KEF LS3/5a

    Post  Dr.Jekyll on Mon Jul 02, 2012 10:23 pm

    Luca58 wrote:

    Se cerchi un sostituto delle KEF LS3/5a (io avevo le Raymond Cooke e prima ancora la versione Spendor bw) con un medio-alto ancora migliore e un basso vero fino a 40 Hz
    prova le ML Aerius 1º versione; quello che pilota le LS3/5a pilota in genere anche
    le Aerius.

    Grazie x l'info,e non dubito che vadano meglio delle LS3,
    ma la sala è condivisa con la fam. e non posso permettermi diff. di questa taglia.
    Ciao, C.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: KEF LS3/5a

    Post  Luca58 on Tue Jul 03, 2012 12:14 pm

    Vanno meglio ma la resa e' del tipo di quella delle LS3/5a Per quanto riguarda l'ingombro, con le LS3/5a devi usare uno stand e non e' molto diverso; solo l'altezza. Tieni poi conto che dai mini su stand devi girare abbastanza al largo perche' se ci si inciampa sono dolori.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: KEF LS3/5a

    Post  carloc on Tue Jul 03, 2012 1:36 pm

    Claudio,

    e se ti mettessi alla ricerca di un paio di G Glas come le mie?


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Dr.Jekyll
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2012-07-01
    Località : Milano

    Re: KEF LS3/5a

    Post  Dr.Jekyll on Tue Jul 03, 2012 7:08 pm

    Luca58 wrote:Vanno meglio ma la resa e' del tipo di quella delle LS3/5a Per quanto riguarda l'ingombro, con le LS3/5a devi usare uno stand e non e' molto diverso; solo l'altezza. Tieni poi conto che dai mini su stand devi girare abbastanza al largo perche' se ci si inciampa sono dolori.


    Caro Luca, conosco bene la storia del'ingombro,è vero che stand + diff.
    si arriva alla mis. di un diff. da pavimento.......... e allora tanto vale.
    Ma se questa teoria fosse vera non esisterebbero piu' i diff. da stand, giusto?
    A mio modesto avviso, credo che bisogna tenere in considerazione la volumetria
    della stanza,se ho 40mq è un conto, ma se ne ho solo 20 il discorso cambia.
    Nella mia sala di 20mq mediamente assorbente l'unico diff. che non mi ha dato nessun
    problema è proprio la scatola da scarpe,mentre con i precedenti ho sempre avuto
    problemi, di rimbombo in primis, bass reflex?bho
    Ciao, Claudio



    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: KEF LS3/5a

    Post  pluto on Tue Jul 03, 2012 7:13 pm

    Direi che una stanza da 20 mq non sia proprio un loculo. anzi
    I Giapps in una stanza cosi' ci metterebbero 2 belle Altec TVOTT. Direi che ci potresti mettere di tutto o quasi...
    Poi naturalmente uno fa cio' che piu' gli aggrada..

    Dr.Jekyll
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2012-07-01
    Località : Milano

    Re: KEF LS3/5a

    Post  Dr.Jekyll on Tue Jul 03, 2012 7:16 pm

    carloc wrote:Claudio,

    e se ti mettessi alla ricerca di un paio di G Glas come le mie?


    Tò guarda caso sosp. pneumatica.
    Se mi sarà possibile in futuro Vorrei risentire le Xavian
    messo nelle giuste condizioni è a mio parere un sig.diffusore
    Ciao , C.


    _________________
    Lettore CD Linn Ikemi
    Pre VTL 2.5 e passivo Khozmo acoustic
    Finali mono valvolari Manley Snapper
    Diff. Xavian XN 270

    Dr.Jekyll
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2012-07-01
    Località : Milano

    Re: KEF LS3/5a

    Post  Dr.Jekyll on Tue Jul 03, 2012 7:28 pm

    pluto wrote:Direi che una stanza da 20 mq non sia proprio un loculo. anzi
    I Giapps in una stanza cosi' ci metterebbero 2 belle Altec TVOTT. Direi che ci potresti mettere di tutto o quasi...
    Poi naturalmente uno fa cio' che piu' gli aggrada..

    Ma io sono Italico sunny
    Scherzi a parte, un diff. con 100 e passa db pilotati da 2 mono valvolari
    da 100watt.....qualche dubbio mi viene, e poi troppo ingombranti.
    Un saluto.
    Claudio

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: KEF LS3/5a

    Post  JUSTINO on Tue Jul 03, 2012 8:28 pm

    Dr.Jekyll wrote:


    Tò guarda caso sosp. pneumatica.
    Se mi sarà possibile in futuro Vorrei risentire le Xavian
    messo nelle giuste condizioni è a mio parere un sig.diffusore
    Ciao , C.

    Io ho una coppia di Giulietta e sebbene siano reflex sono molto contento...ho ascoltato anche le Giulia e devo dire che mii piaciono ancora di più per il modo di porgere la gamma bassa(anche loro in sospensione)...però nel mio ambiente di 16mt. penso siano sprecate,quindi spesso penso che potrei valutare le 270...
    Dall' idea che mi sono fatto io le Xavian vogliono amplificazioni si raffinate ma con veramente buone doti dinamiche e potenza purosangue,da diverso tempo penso proprio che la serie REVO di NORMA sia un'accoppiata perfetta...70watt perfetti...

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: KEF LS3/5a

    Post  carloc on Tue Jul 03, 2012 9:00 pm



    _________________
    Rem tene verba sequentur

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: KEF LS3/5a

    Post  JUSTINO on Tue Jul 03, 2012 9:32 pm

    È vero dimenticavo...sono molto interessanti i tuoi diffusori Carlo,li ho scoperti dolo ultimamente grazie a Giacomo...
    Te li sei costruiti?

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: KEF LS3/5a

    Post  carloc on Tue Jul 03, 2012 9:42 pm

    JUSTINO wrote:È vero dimenticavo...sono molto interessanti i tuoi diffusori Carlo,li ho scoperti dolo ultimamente grazie a Giacomo...
    Te li sei costruiti?

    Ciao Justino,

    si, sono autocostruiti ma non da me. LI cercavo ed ho avuto la fortuna di trovarli vicino Como.

    Secondo me suonano benissimo e, essendo in sospensione pneumatica, sono semplicissimi da collocare in ambiente.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: KEF LS3/5a

    Post  Luca58 on Wed Jul 04, 2012 12:34 am

    Dr.Jekyll wrote:


    Caro Luca, conosco bene la storia del'ingombro,è vero che stand + diff.
    si arriva alla mis. di un diff. da pavimento.......... e allora tanto vale.
    Ma se questa teoria fosse vera non esisterebbero piu' i diff. da stand, giusto?
    A mio modesto avviso, credo che bisogna tenere in considerazione la volumetria
    della stanza,se ho 40mq è un conto, ma se ne ho solo 20 il discorso cambia.
    Nella mia sala di 20mq mediamente assorbente l'unico diff. che non mi ha dato nessun
    problema è proprio la scatola da scarpe,mentre con i precedenti ho sempre avuto
    problemi, di rimbombo in primis, bass reflex?bho
    Ciao, Claudio



    Io ho una stanza di 18 mq. Il problema della risonanza delle basse frequenze e' strutturale e c'e' sia con le Aerius, che sono anch'esse a sopensione pneumatica, che con le precedenti due coppie di LS3/5a.

    A differenza delle LS3/5a, pero', posizionare le Aerius e' stato enormemente facile in barba al woofer piu' grande ed ai sopravvalutati problemi dei pannelli elettrostatici.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 4:52 am