Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Siete diplomatici o "diretti"?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Siete diplomatici o "diretti"?

    Share

    Poll

    Come pensate ci si debba comportare ascoltando il nuovo impianto di un amico?

    [ 2 ]
    11% [11%] 
    [ 0 ]
    0% [0%] 
    [ 8 ]
    44% [44%] 
    [ 8 ]
    44% [44%] 

    Total Votes: 18

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  Luca58 on Fri Jul 13, 2012 11:41 am

    Io in genere tengo l'atteggiamento 3).


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  piroGallo on Fri Jul 13, 2012 12:00 pm

    in confronto a te Piepoli è un dilettante! affraid


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Buba
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2010-08-20
    Età : 44
    Località : Bovolone (VR)

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  Buba on Fri Jul 13, 2012 12:06 pm

    Fermatelo, vi prego.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  Geronimo on Fri Jul 13, 2012 12:27 pm

    Se si tratta dell'impianto di un vero "amico" e non di un semplice "conoscente", sono diretto nell'esprimere le mie osservazioni con schiettezza e linguaggio adeguati sforzandomi però di essere sempre costruttivo.

    E fino ad ora gli unici due amici audiofili che ho non si sono mai lamentati sunny


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  Massimo on Fri Jul 13, 2012 12:51 pm

    In genere la 3 però se è un amico con cui hai confidenza la 4. sunny
    Lucaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa! erg


    Last edited by Massimo on Fri Jul 13, 2012 1:12 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  Luca58 on Fri Jul 13, 2012 1:07 pm

    piroGallo wrote:in confronto a te Piepoli è un dilettante! affraid

    Dai, d'estate...


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1598
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  krell2 on Fri Jul 13, 2012 1:54 pm

    Luca58 wrote:

    Dai, d'estate...

    4---ancora aspetto la foto del tuo impianto..


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  pluto on Fri Jul 13, 2012 1:58 pm

    Geronimo wrote:Se si tratta dell'impianto di un vero "amico" e non di un semplice "conoscente", sono diretto nell'esprimere le mie osservazioni con schiettezza e linguaggio adeguati sforzandomi però di essere sempre costruttivo.

    Ergo gli dici che fa cagher.... Laughing Laughing

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  Geronimo on Fri Jul 13, 2012 2:00 pm

    pluto wrote:
    Geronimo wrote:Se si tratta dell'impianto di un vero "amico" e non di un semplice "conoscente", sono diretto nell'esprimere le mie osservazioni con schiettezza e linguaggio adeguati sforzandomi però di essere sempre costruttivo.

    Ergo gli dici che fa cagher.... Laughing Laughing

    Ovviamente però poi gli indico anche quale carta igienica usare Laughing


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  Luca58 on Fri Jul 13, 2012 3:05 pm

    krell2 wrote:

    4---ancora aspetto la foto del tuo impianto..

    Vuoi una foto del mio impianto?!?!? Ma che sei un feticista? affraid



    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    seajimny
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 270
    Data d'iscrizione : 2012-05-29

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  seajimny on Fri Jul 13, 2012 3:14 pm

    Dipende se ci devi rimanere amico o meno .... o se hai deciso di interrompere l'amicizia.

    Comunque anche io la 3

    noam
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 35
    Data d'iscrizione : 2012-07-08
    Età : 51
    Località : Frosinone

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  noam on Fri Jul 13, 2012 3:31 pm

    Anche per me vale la terza risposta .
    Sento gli impianti degli amici un po' anche miei e mi fa piacere dare il mio contributo poiché col mio ho smesso di giocare da tempo , posso solo far danni .



    Francesco

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1598
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  krell2 on Fri Jul 13, 2012 3:32 pm

    Luca58 wrote:

    Vuoi una foto del mio impianto?!?!? Ma che sei un feticista? affraid


    Feticista?
    e che c'entra?

    anche tu con le casse al soffitto??


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  Guido on Fri Jul 13, 2012 3:47 pm

    ciao Luca
    se ci fai vedere il tuo impianto......io scelgo la 3 Neutral
    Guido

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4688
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  pepe57 on Fri Jul 13, 2012 4:35 pm

    Per me:
    bisogna ascoltare l' impianto e tacere.
    Poi ritornare ad ascoltare l' impianto ed anche le considerazioni dell' amico che nel frattempo si sarà fatto un' idea chiara dei punti che gli piacciono di più e di quelli che meno apprezza in base allo scopo che si prefigge... riflettere e tacere.
    Ritornare ancora una volta e godersi la musica senza pensare ad altro......
    Se si è sollecitati ad esprimere un parere, se proprio si decide di esprimerlo, premettere quanto poco influente sia il proprio parere e riferirsi solo a quanto lui si prefiggeva; considerazioni, che parlino di parametri non attinenti ai desiderata dell' amico, non sono utili (quelle li si possono fare in una discussione generale su dove si dovrebbe mirare ad arrivare con l' impianto, insomma ognuno spiega i parametri per lui irrinunciabili e si confronta).
    sunny sunny

    Pietro


    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  piroGallo on Fri Jul 13, 2012 5:29 pm

    pepe57 wrote:Per me:
    bisogna ascoltare l' impianto e tacere.
    Poi ritornare ad ascoltare l' impianto ed anche le considerazioni dell' amico che nel frattempo si sarà fatto un' idea chiara dei punti che gli piacciono di più e di quelli che meno apprezza in base allo scopo che si prefigge... riflettere e tacere.
    Ritornare ancora una volta e godersi la musica senza pensare ad altro......
    Se si è sollecitati ad esprimere un parere, se proprio si decide di esprimerlo, premettere quanto poco influente sia il proprio parere e riferirsi solo a quanto lui si prefiggeva; considerazioni, che parlino di parametri non attinenti ai desiderata dell' amico, non sono utili (quelle li si possono fare in una discussione generale su dove si dovrebbe mirare ad arrivare con l' impianto, insomma ognuno spiega i parametri per lui irrinunciabili e si confronta).
    sunny sunny

    Pietro

    Ministero degli esteri subito!


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4688
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  pepe57 on Fri Jul 13, 2012 6:01 pm

    piroGallo wrote:
    Ministero degli esteri subito!

    Si ma mi sa che mi volete spedire in missioni speciali tipo Siria..Afghanistan...Somalia...

    sunny
    Pietro

    Speakdejay
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 185
    Data d'iscrizione : 2012-03-30
    Età : 42
    Località : langhe e dintorni

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  Speakdejay on Fri Jul 13, 2012 6:54 pm

    pepe57 wrote:Per me:
    bisogna ascoltare l' impianto e tacere.
    Poi ritornare ad ascoltare l' impianto ed anche le considerazioni dell' amico che nel frattempo si sarà fatto un' idea chiara dei punti che gli piacciono di più e di quelli che meno apprezza in base allo scopo che si prefigge... riflettere e tacere.
    Ritornare ancora una volta e godersi la musica senza pensare ad altro......
    Se si è sollecitati ad esprimere un parere, se proprio si decide di esprimerlo, premettere quanto poco influente sia il proprio parere e riferirsi solo a quanto lui si prefiggeva; considerazioni, che parlino di parametri non attinenti ai desiderata dell' amico, non sono utili (quelle li si possono fare in una discussione generale su dove si dovrebbe mirare ad arrivare con l' impianto, insomma ognuno spiega i parametri per lui irrinunciabili e si confronta).
    sunny sunny

    Pietro


    non posso che essere d'accordo con pepe,d'altronde ognuno di noi ha una "taratura" e gusto personale da non poter prevaricare nessun gusto o preferenza sonica altrui.


    Voto per la risposta "pepe57" sunny


    _________________
    Sorgente;DocetLector CDP7 mkIII + PSU3 Ampli;Unison Unico SE  CaviPotenza;Autocostruiti Audison Flowport 4 + Silverline argentato + connettori PCA  Diffusori;ESB 7/06 DSR 1°serie  CavoAlimentazione;Autocostruito 3x2,5 mmq. + ferriti  CaviSegnale;Airtech Evo Light + Audioquest  Giradischi;Technics SL-3310 Testina; Nagaoka Carbonio OS300MPH

    Bathory
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 131
    Data d'iscrizione : 2012-07-06
    Età : 40
    Località : Torino

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  Bathory on Sat Jul 14, 2012 7:32 pm

    Io voto 1. Non ho alternativa : non ci capisco una mazza sunny sunny

    Sbaglierei la valutazione sicuramente. Se lo potessi ascoltare per una settimana consecutiva forse...

    Azz, la mamma mi ha fatto sordo Razz Razz Razz

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  Luca58 on Sun Jul 15, 2012 1:40 am

    krell2 wrote:

    Feticista?
    e che c'entra?

    anche tu con le casse al soffitto??

    Mi hai scoperto...


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  Luca58 on Sun Jul 15, 2012 1:46 am

    Guido wrote:ciao Luca
    se ci fai vedere il tuo impianto......io scelgo la 3 Neutral
    Guido

    Tu quoque?!?!?

    O', ma cos'e' tutta questa smania di vedere la foto del mio impianto? Finche' non e' finito non la posto. Se vi basta la lista provvisoria: ML Aerius su punte BCD, Audio Innovations 700 rivalvolato Mullard e Philips nos sempre su punte BCD, l'unica sorgente che ho e' un vecchio lettore DVD Panasonic del quale non mi ricordo il nome (XV10?), cavi di potenza e segnale SW Maestro, cavi di potenza in bw, cavi di alimentazione con guaina in neoprene per impianti umidi, un pouff leggermente sollevato da terra per smorzare la risonanza sulle basse frequenze, due lampade Ikea alte 1,80 m a tubo morbido negli angoli per le alte frequenze, una stampa 150x110 cm (lxh) "elastica" senza vetro e sollevata un paio di cm dal muro al centro della perete posteriore.

    Ancora, secondo me, non suona. Va bene? Andate a letto contenti? Mah...



    Last edited by Luca58 on Sun Jul 15, 2012 1:49 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  Luca58 on Sun Jul 15, 2012 2:11 am

    pepe57 wrote:Per me:
    bisogna ascoltare l' impianto e tacere.
    Poi ritornare ad ascoltare l' impianto ed anche le considerazioni dell' amico che nel frattempo si sarà fatto un' idea chiara dei punti che gli piacciono di più e di quelli che meno apprezza in base allo scopo che si prefigge... riflettere e tacere.
    Ritornare ancora una volta e godersi la musica senza pensare ad altro......
    Se si è sollecitati ad esprimere un parere, se proprio si decide di esprimerlo, premettere quanto poco influente sia il proprio parere e riferirsi solo a quanto lui si prefiggeva; considerazioni, che parlino di parametri non attinenti ai desiderata dell' amico, non sono utili (quelle li si possono fare in una discussione generale su dove si dovrebbe mirare ad arrivare con l' impianto, insomma ognuno spiega i parametri per lui irrinunciabili e si confronta).
    sunny sunny

    Pietro


    Giustissimo in teoria, ma in pratica un amico ti invitata ad ascoltare un nuovo impianto per avere un parere (che nel mio caso e' una richiesta strana perche' non ho molta esperienza e di elettronica non ci capisco granche') e non per condividere aspetti secondari come il contenuto musicale.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Biggy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 245
    Data d'iscrizione : 2011-03-05
    Età : 37
    Località : Messina

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  Biggy on Sun Jul 15, 2012 10:51 am

    Anche con persone estremamente permalose ho sempre usato perlomeno l'opzione 3, senza mai scendere alla 2, dicendo sempre quello che non andava, oltre quello che oggettivamente andava.

    La 4 è l'estremo che non si dovrebbe mai seguire e che non fa parte della mia cultura, perchè in effetti, chi siamo noi per stabilire con tanta certezza che quel risultato fa schifo e non è la nostra idea che è deviata, oppure che quel risultato non è dovuto a variabili che in quel momento ci sfuggono (o facciamo finta di non considerare) ?


    _________________
    Saluti

    Emanuele

    Clicca QUI per vedere il mio sistema

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4688
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  pepe57 on Sun Jul 15, 2012 12:27 pm

    Luca58 wrote:

    Giustissimo in teoria, ma in pratica un amico ti invitata ad ascoltare un nuovo impianto per avere un parere (che nel mio caso e' una richiesta strana perche' non ho molta esperienza e di elettronica non ci capisco granche') e non per condividere aspetti secondari come il contenuto musicale.

    In pratica, difficilmente un amico mi invita con questo scopo, essendo un amico, sa già che salvo il caso che abbia cambiato un singolo componente (ed allora, se conosco molto bene il suo "sistema" mi sbilancio un po') che non mi esprimerò facilmente.
    Se comunque, invece uno che mi conosce poco mi invita e mi chiede allora gli spiego perché per me sia difficile rispondere.
    Poi gli domando anche (per cercare di capire più in fretta) cosa lui ricerca dal suo impianto ed i vari parametri di suo maggior interesse (senza "maturare" l' ascolto ed aspettare una seconda occasione).
    Insomma gli rendo chiaro il mio punto di vista (che esprimersi senza sapere cosa cerca il fruitore ed avere il tempo di "interiorizzarlo" è a mio parere solo dannoso) che mi spinge ad ascoltare e basta.

    Preciso: quando entro ed ascolto, una Mia idea (al 90%) me la faccio velocemente (ma il 10% restante mi richiede un gran tempo ed è essenziale per distinguere fra quello che per me è un buon sistema ed uno ottimo).
    Ma il discorso è un altro.

    Se non io so che a una persona piace e cerca l' auto sportiva (nei suoi parametri, linee e peculiarità prestazionali) e chiede un parere a me sulla sua BMW M3 nera e me la fa guidare (a me che interessano solo gli SW bianchi, freschi, paciosi confortevoli, economici e capienti...)... a che gli serviranno i miei pareri? Gli sarei utile quanto le pulci ad un cane...
    Come logica gli consiglierei quello che piace a me (vedo infatti che spesso uno chiede un consiglio e viene ricoperto da consigli di vari prodotti, ma prima, io credo, cercare di capire cosa voglia lui, pur non portando all' indicazione di un prodotto, permetterebbe ad entrambi di "percorrere" un pezzettino di strada con di fianco qualcuno (nessuno "guida") con cui scambiare esperienze e gusti, questo, io credo, aiuterebbe (entrambi).
    sunny
    sunny
    Pietro

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Siete diplomatici o "diretti"?

    Post  Luca58 on Sun Jul 15, 2012 1:51 pm

    Biggy wrote:La 4 è l'estremo che non si dovrebbe mai seguire e che non fa parte della mia cultura, perchè in effetti, chi siamo noi per stabilire con tanta certezza che quel risultato fa schifo

    Ma mica l'atteggiamento 4) implica necessariamente che la resa faccia schifo... E' appunto solo un atteggiamento, che puo' riguardare anche solo un aspetto che secondo noi non funziona in una resa per altri aspetti ottima.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 8:53 am