Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Scelta giradischi - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Scelta giradischi

    Share

    Ospite
    Guest

    Re: Scelta giradischi

    Post  Ospite on Wed Jul 25, 2012 1:53 pm

    Speriamo, uno che ha 500€ max di spesa disponibili, a questo punto non si suicidi.Beati voi,noi (io) mortali,non ho l intero impianto.Speriamo di ridimensionarci, perchè secondo me in questo forum, rimangono poche persone che possono interagire fra loro.Sempre secondo me. sunny sunny

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12008
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Scelta giradischi

    Post  carloc on Wed Jul 25, 2012 1:56 pm

    naspec wrote:Speriamo, uno che ha 500€ max di spesa disponibili, a questo punto non si suicidi.Beati voi,noi (io) mortali,non ho l intero impianto.Speriamo di ridimensionarci, perchè secondo me in questo forum, rimangono poche persone che possono interagire fra loro.Sempre secondo me. sunny sunny

    Meno male che i giradischi discreti si trovano dai 300 euro in su......... sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Ospite
    Guest

    Re: Scelta giradischi

    Post  Ospite on Wed Jul 25, 2012 2:01 pm

    Difatti io ho detto Max 500€ con testina è.

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12008
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Scelta giradischi

    Post  carloc on Wed Jul 25, 2012 2:01 pm

    naspec wrote:Difatti io ho detto Max 500€ con testina è.


    Io sono partito da 300 incluso testina...... sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Ospite
    Guest

    Re: Scelta giradischi

    Post  Ospite on Wed Jul 25, 2012 2:04 pm

    Mi rincuoro. Laughing Laughing

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4691
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Scelta giradischi

    Post  pepe57 on Wed Jul 25, 2012 2:21 pm

    naspec wrote:Speriamo, uno che ha 500€ max di spesa disponibili, a questo punto non si suicidi.Beati voi,noi (io) mortali,non ho l intero impianto.Speriamo di ridimensionarci, perchè secondo me in questo forum, rimangono poche persone che possono interagire fra loro.Sempre secondo me. sunny sunny


    Ci sono oggetti validi in ogni fascia.
    Basta identificare in quale si vuole stare.
    Personalmente ho poca esperienza nei gira entry, per cui è meglio che ne parlino/scrivano altri (mentre io ascolto/leggo ed imparo).

    sunny sunny

    Pietro



    Ospite
    Guest

    Re: Scelta giradischi

    Post  Ospite on Wed Jul 25, 2012 2:51 pm

    Pepe57 ha scritto:
    Ci sono oggetti validi in ogni fascia.
    Basta identificare in quale si vuole stare
    In quella, in cui è possibile stare, sunny Volere e Potere sono due cose molto diverse.Sempre secondo me.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Scelta giradischi

    Post  pluto on Wed Jul 25, 2012 7:00 pm

    Vorrei dire alcune cose sul 1200 o 1210 visto che ho avuto modo di valutarlo x benino dopo che è entrato a far parte della mia piccola scuderia e considerando che posso confrontarlo con i fratelli maggiori etc

    1) considerando che è un gira x me molto molto buono, e che costa ca 500/700 euro a seconda dei modelli e delle condizioni, lo considero una delle scelte migliori x chi vuole iniziare. Se si è fortunati come me lo si trova a qualcosa meno ma credo sia raro.
    Personalmente lo preferisco ai vari Rega P1/P2/P3 e ai Project entry level che normalmente sono i giradischi che vengono subito consigliati ai neofiti. Il grado di costruzione del Technics è semplicemente di un altro livello e di un'altra ingegnierizzazione.

    Detto questo però bisogna anche fare attenzione, xchè in rete se ne leggono di tutti i colori e alcuni lo considerano superiore a molti gira di livello ben superiore e spingono le modifiche fino ad un livello che ritengo irragionevole e soprattutto sbagliato

    2) E' vero che si può moddare e molto come tutte le cose. La serie delle modifiche + interessanti nell'ordine è la seguente

    - ricablatura del cavo fono (da gira a fono) e ricablatura del braccio
    - rimozione del tappetino
    - rimozione dei piedini
    - alimentazione esterna (qualcuno ha scritto erroneamente sostituzione del motore con uno esterno)
    - Clamp
    - sostituzione del braccio
    - Portatestina
    - Pagliuzze Portatestina

    Vi dico subito che in Italia c'è un caro amico Stefano di Perugia (Nick STEEZO sul vecchio forum di Audioreview) che è uno dei massimi esperti di DD e fa miracoli anche con gira distrutti. AL momento ha x le mani il mio amato Kenwood L07D x un piccolo tagliandino e se non me lo fa x settembre, gli tolgo il saluto. Chi fosse interessato mi contatti che gli giro mail etc

    Considerando il costo iniziale ed i costi delle modifiche invito a riflettere

    500/700 euro Gira
    200 ca cavo fono e braccio (ma se volete x es 2 connettori Furutech bilanciati parliamo di 140 euro solo x i connettori
    50/300 euro x il tappetino che può essere di sughero o di metallo (rame tipo Micro oppure l'Oyade forato bellissimo)
    ca 100 euro x il clamp che deve essere max 400/600 gr diciamo 500 gr x il Thorens (perfetto)

    Personalmente non cambierei altro a parte le pagliuzze o al massimo lo shell x varie ragioni. Abbiamo raggiunto ca 1400 euro e se aumentiamo ancora la spesa andiamo a finire nel terreno di costo del Technics SL1015 e del SP 10 MKII che gli sono nettamente superiori
    come motore
    come plinth
    come bracci (normalmente)

    L'altra ragione è che i piedini originali lavorano benissimo e non sento la necessità di cambiarli
    L'alimentazione esterna x es di Kabusa non so quanto migliori il suono ed ha un prezzo elevato
    Il braccio è già un discreto braccio con un sistema di regolazione del VTA che i Rega si sognano con il telescopio. Ottimo in relazione al costo. Logico che un Ikeda da 12 o un Phantom vadano meglio....ma bisogna essere realisti sulla macchina

    E' senz'altro un affarone ai prezzi citati e va meglio di molti gira in modo sorprendente e x mio gusto è pure più bello con lucine varie e torrette d'illuminazione della puntina (alcuni vogliono toglierla..). Ma se vado a 2000 euro o più diventa una sciocchezza xchè ci sono gira nettamente superiori a quel prezzo, sia in casa Technics o Denon o Micro giusto x rimanere sul vintage.

    Il pensare poi che il piccolo 1210 vada meglio di un Basis o un Monaco o uno SME 30, bè non voglio illudere i molti possessori del Tech, ma non è così - sorry

    Opinione personale naturalmente

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31492
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Scelta giradischi

    Post  Massimo on Wed Jul 25, 2012 7:27 pm

    pepe57 wrote:
    ........................
    Quando leggo, per l' appunto, certe quotazioni raggiunte da certi oggetti (vedi l' SP10 MKIII o EMT 927) penso che la componente collezionismo sia un fattore che oggi incide troppo nel prezzo finale portandolo a slegarsi totalmente dal risultato puro.
    10.000 e più euro per un MKIII o 20.000 o più euro per un 927...
    Oppure modifiche da 1/2/3000 e più euro su gira da 500... mi lasciano molto scettico.


    Comunque senza voler creare confusione, ti consiglio un VPI, consigliatomi a suo tempo da Pietro, ottimo gira, una volta regolato sei tranquillo per lungo tempo, ci ho montato una Glider SL, che si sposa alla grande con il braccio JMW unipivot. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Marcob
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 423
    Data d'iscrizione : 2010-03-19

    Re: Scelta giradischi

    Post  Marcob on Thu Jul 26, 2012 2:26 pm

    pepe57 wrote:

    Ciao Pietro, ecco un mio commento/riflessione passo/passo

    Ciao Marco,
    per prima cosa io trovo che l' EMT 950 è fra i vari EMT quello che ancor oggi ha più senso.
    Molti sostengono che i vecchi a puleggia suonano meglio, però io credo che quando EMT (che ai tempi non erano gli ultimi arrivati), presentando il 950 dichiarò che questo rappresentava un deciso passo avanti rispetto ai precedenti modelli non aveva affatto esagerato (d' altra parte EMT è sempre stata una ditta seria e senza tanti fronzoli).
    Non era certo nato principalmente per gli audiofili (termine che manco esisteva, direi per fortuna) ma per un uso pro, per cui partendo da premesse diverse, rispondeva in prima battuta a delle esigenze precipue diverse.
    Questo non toglie che in EMT hanno lavorato per far si che le coloriture dei modelli precedenti venissero contenute in questo modello (che molti audiofili trovano invece essere quello peggio suonante fra i vari EMT, questo dipende, io penso, proprio dagli abbinamenti che loro fanno in casa che richiedono o prediligono certe sonorità rispetto ad altre).
    Sempre a mio parere, questo modello di decisamente interessante ha la scolpita matericità (quasi granitica) del suono che è solido e ben ritmato.

    concordo !!

    Il suo fono interno non è affatto male, però io credo ci sia anche di meglio su alcuni parametri.

    è vero... per me è il punto più debole del sistema... soprattutto trovo carenti la correttezza della gestione delle dinamiche nel rispetto dei vari strumenti, la risposta in frequenza limitata, una incerta gestione della gamma bassa

    In ogni caso, tu che lo ascolti ancor oggi tutti i giorni potrai meglio di me valutarlo.
    Questo premesso, io credo che i lati che non sono particolarmente curati nel 950 sono: l' eliminazione completa delle risonanze interne e l' isolamento da quelle esterne.

    per quanto riguarda l'isolamento da interferenze esterne ho riscontri supportati sul campo nell'uso quotidiano diversi dalla tua affermazione però la mia esperienza si basa su un 950 "stretto" senza "carenatura" in dotazione... per le risonanze interne... sono dubbioso che una base in ghisa dal peso di oltre 40 kg sospesa su quattro perni affogati in cilindri di caucciu non riescano ad contrastarle... ma mi fermo comunque solamente alla mia esperienza sul campo... non riscontro problemi anche con volumi di ascolto elevati

    Non a caso è un giradischi che al di là di plinti e posizionamenti che ne influenzano grandemente il suono (a terra ad esempio acquista un corpo, proprio dato dalle onde basse che corrono sul pavimento) che è ben percepibile (in alcuni casi in bene, in altri in male), concettualmente non andava usato in condizione di uso estreme (in una radio di solito non si usano monitor enormi sparati a palla ma semplici spie e la banda passante è 50/15000).

    comunque è un gira con un suo forte e pronunciato carattere... appunto come tu ben dici nel bene e nel male

    Quindi, io credo, che ti potrebbe interessare (se ho ben compreso la domanda) un gira più spinto nei parametri che EMT trascurava/aspetti non noti/valutati ai tempi.

    perfetto, hai centrato in pieno la mia esigenza

    Il lato FR ad esempio di un moderno gira (oggi facilmente si trovano gira anche economici con FR < ai 2 Hertz, cosa impensabile ad un tempo) che ti permette di estendere la risposta in frequenza verso la gamma bassa senza picchi di rinforzo, è quindi un parametro "facile" da trovare.
    Invece (dando per assodato che diversi altri picchi su altre gamme non sono più un problema perché risolti) gira completamente esenti da picchi nelle fasce dei 150/200, 2000, 5000 hertz sono già più rari(ai tempi, forse solo Pioneer Exclusive P3 era su questa strada, ma non venne apprezzato da molti).

    anche qui concordo in pieno...

    Se io dovessi pensare oggi ad un gira, credo che il Wilson B FC già citato o meglio ancora (ma più costoso) un Bauer DPS con braccio Moerch (così in base alla testina scegli la canna + adatta) li prenderei in considerazione, in quanto, sempre a mio gusto:
    distribuiscono l' energia in modo omogeneo lungo tutta la scala tonale, sono esenti da picchi di risonanza o feedback per cui riescono a produrre una lettura più precisa lì ove altri ne sono afflitti.
    Comunque, stando sul WB FC te la caveresti con una cifra decisamente inferiore ai 10.000 euro per base/braccio/testina
    Con il DPS /Moerch/testina credo che sarest li attorno.

    mi organizzo per andare da Dimitri e cominciare da ascoltare qualcosa...

    Anche molti altri sarebbero per il mio gusto papabili; ad esempio, l' accoppiata Belladonna/Septum di P. Lourné, Basis Vector o Eminent, e per andare ancor più su Merrill/AT se disponessi di una mensola su cui poggiarli, anche rigidi come Clearaudio (di cui eviterei il braccio tangenziale però).
    Molti di questi in teoria sforerebbero il budget, ma oggi credo che si possano fare ottimi affari sia nel nuovo che nell' usato.

    si... sono parecchio fuori budget... è vero comunque che c'è il mercato dell'usato... ma qui bisogna andare con i piedi di piombo...

    Comunque, senza divagare, io starei in prima battuta sui primi due citati: WB per spendere meno e DPS/Morch se non mi accontentassi di usare solo testine con specifiche meccaniche simili.
    Una testina adeguata dipenderà dal gira/braccio e dal resto dell' impianto (e da quello che desideri), in ogni caso saprai che è messa (una volta semplicemente considerata la FR) in condizioni valide di lettura (non dico ottimali perché poi si innescherebbe il discorso del tangenziale vs radiale).

    concordo...

    In linea generale, con un impianto ricco di personalità io, ma parlo di me, sceglierei qualcosa di molto neutro per mediare la cosa; viceversa con uno neutro magari proverei con qualcosa di leggermente più caratterizzato verso il mio gusto.
    Sempre e come sempre, a mio parere e nel mio impianto.

    grazie Pietro...

    sunny
    Pietro


    _________________
    SORGENTI ANALOGICHE : EMT 950 - AUDIOMECA J4
    AMPLIFICAZIONE : AUDIOLUCE PRE PHONO/LINEA 4T + AMPLI AUDIOLUCE S.S.
    DIFFUSORI : DEBATTISTI STUDIO MONITOR
    CABLAGGIO : YBA CRISTAL + YBA DIAMOND

    magnaco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 271
    Data d'iscrizione : 2011-09-12
    Età : 48
    Località : Bologna

    Re: Scelta giradischi

    Post  magnaco on Mon Jul 30, 2012 11:50 am

    Qualcuno mi sa dare più notizie su Oracle Delphy MKI a 1300 euro compreso di braccio audiotechnica 1010 sono buttati via o li vale quei soldi? Quanto è possibile modificare successivamente questo giradischi?
    Grazie ancora.

    magnaco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 271
    Data d'iscrizione : 2011-09-12
    Età : 48
    Località : Bologna

    Re: Scelta giradischi

    Post  magnaco on Mon Jul 30, 2012 11:52 am

    Dimenticavo il Lurnè Roma con braccio Romeo mi è stato proposto a 1200 euro il problema che il venditore non ha gli imballi e non vuole spedirlo .

    magnaco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 271
    Data d'iscrizione : 2011-09-12
    Età : 48
    Località : Bologna

    Re: Scelta giradischi

    Post  magnaco on Thu Aug 02, 2012 1:46 pm

    Grazie a tutti dei consigli che mi avete dato , ma ho escluso il vintage ed ho comprato qualcosa di moderno. Vi presento il mio nuovo giradischi Wilson Benesch Full Circle con braccio in carbonio 0,5 e testina Ply










    ummagumma
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 2011-06-27
    Località : Pescia, PT

    Re: Scelta giradischi

    Post  ummagumma on Thu Aug 02, 2012 5:57 pm

    Bello, soprattutto il braccio

    superdeath1978
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 108
    Data d'iscrizione : 2012-07-13
    Età : 38
    Località : Provincia di Chieti

    Re: Scelta giradischi

    Post  superdeath1978 on Thu Aug 02, 2012 6:38 pm

    Bellissimo Rolling Eyes

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31492
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Scelta giradischi

    Post  Massimo on Thu Aug 02, 2012 8:14 pm

    Complimenti applausi applausi applausi
    Bella testina, una Glider della Micro Benz modificata. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    ummagumma
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 2011-06-27
    Località : Pescia, PT

    Re: Scelta giradischi

    Post  ummagumma on Sun Aug 05, 2012 4:23 pm

    Guardate cosa ho scovato su YouTube, un video di How It's Made ("Com'è fatto" in tv su Cielo e DMAX) che mostra le fasi di costruzione proprio del Wilson Benesch Full Circle.

    http://www.youtube.com/watch?v=LXNXJD5F0r4

    Buona visione

    magnaco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 271
    Data d'iscrizione : 2011-09-12
    Età : 48
    Località : Bologna

    Re: Scelta giradischi

    Post  magnaco on Sun Aug 05, 2012 5:46 pm

    Molto interessante questo video. Grazie

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Scelta giradischi

    Post  baru_ on Mon Jun 09, 2014 8:19 pm

    Riesumo questo vecchio post perché vorrei acquistare il mio primo gira "serio" e il full circle mi attizza non poco.

    Magnaco come ti trovi dopo un bel po' di convivenza con il full circle ?


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    magnaco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 271
    Data d'iscrizione : 2011-09-12
    Età : 48
    Località : Bologna

    Re: Scelta giradischi

    Post  magnaco on Tue Jun 10, 2014 5:52 pm

    baru_ wrote:Riesumo questo vecchio post perché vorrei acquistare il mio primo gira "serio" e il full circle mi attizza non poco.

    Magnaco come ti trovi dopo un bel po' di convivenza con il full circle ?

    Il "full circle" è un ottimo giradischi, te lo consiglio, ma da un pò ho cambiato , adesso ho un Acoustic Signature one mkIII che mi sta dando molte soddisfazioni , ma si sale di prezzo. Ho già preso il secondo braccio ed appena ho un pò di tempo lo aggiungerò.


    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Scelta giradischi

    Post  Luca58 on Tue Jun 10, 2014 6:34 pm

    Il "Full circle" esteticamente e' un piccolo gioiello; purtroppo nei giradischi resa e design raramente vanno d'accordo. Ma quello in foto e' un "tavolino" dedicato?



    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Scelta giradischi

    Post  baru_ on Tue Jun 10, 2014 10:01 pm

    magnaco wrote:

    Il "full circle" è un ottimo giradischi, te lo consiglio, ma da un pò ho cambiato , adesso ho un Acoustic Signature one mkIII che mi sta dando molte soddisfazioni , ma si sale di prezzo. Ho già preso il secondo braccio ed appena ho un pò di tempo lo aggiungerò.


    Grazie del feedback  sunny 
    Se ti va di parlarne, quali sono i punti forti e quali i punti deboli del Full Circle ?

    Bellissimo quel Acostic Signature, chi li importa ?


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Scelta giradischi

    Post  baru_ on Tue Jun 10, 2014 10:13 pm

    Luca58 wrote:Il "Full circle" esteticamente e' un piccolo gioiello; purtroppo nei giradischi resa e design raramente vanno d'accordo. Ma quello in foto e' un "tavolino" dedicato?

    Si, quello è un piedistallo della wilson benesh (ovviamente venduto a parte, mi sa a caro prezzo).

    Secondo te non va bene il full circle ? (ovviamente tenendo conto della fascia di prezzo)
    L'estetica è ottima e in generale ne parlan bene.


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Scelta giradischi

    Post  Luca58 on Wed Jun 11, 2014 12:08 am

    baru_ wrote:

    Si, quello è un piedistallo della wilson benesh (ovviamente venduto a parte, mi sa a caro prezzo).

    Secondo te non va bene il full circle ? (ovviamente tenendo conto della fascia di prezzo)
    L'estetica è ottima e in generale ne parlan bene.

    No, mica l'ho sentito e non so quanto costi; e' una idea generale che mi e' venuta dopo alcuni ascolti fatti anni fa. I gira di design sono molto attraenti ma, come quelli super-tecnologici, vanno ascoltati perche' la resa e' spesso, secondo i miei gusti, un po' asettica.

    Ma dipende anche dalle testine etc. e quindi la mia sensazione, oltre che personale, non puo' essere valida in generale.  


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Scelta giradischi

    Post  montanari on Wed Jun 11, 2014 8:07 am

    baru_ wrote:

    Grazie del feedback  sunny 
    Se ti va di parlarne, quali sono i punti forti e quali i punti deboli del Full Circle ?

    Bellissimo quel Acostic Signature, chi li importa ?

    mi permetto di intervenire perche' anch io possessore
    viene importato sicuramente da audiomarketing di San Marino, ma penso anche altri ce l abbiano in visione e prova
    se sei vermante interessato di invito a contattare direttamente il produttore: han sempre qualcosa da vendere scontatissimo
    poco tempo fa ad esempio un Barzetti, anch esso bellissimo, e sottocosto


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Scelta giradischi

    Post  baru_ on Wed Jun 11, 2014 8:59 pm

    Luca58 wrote:

    No, mica l'ho sentito e non so quanto costi; e' una idea generale che mi e' venuta dopo alcuni ascolti fatti anni fa. I gira di design sono molto attraenti ma, come quelli super-tecnologici, vanno ascoltati perche' la resa e' spesso, secondo i miei gusti, un po' asettica.

    Ma dipende anche dalle testine etc. e quindi la mia sensazione, oltre che personale, non puo' essere valida in generale.  

    Ok, è una sensazione che ho anch'io.
    Credo che il full circle "sfugga" a questa regola.


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 9:09 pm