Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Trasgressioni - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Trasgressioni

    Share

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Trasgressioni

    Post  Geronimo on Wed Oct 28, 2009 9:17 am

    Camelia wrote:
    Le donne, quelle vere, si rifanno il seno solo per piacere a voi maschietti......

    A "voi maschietti"? Forse dovresti dire "a un numero limitato di maschietti"
    L'unico silicone che ammetto è solo questo




    Per il quanto riguarda il discorso in generale, io sono una persona pragmatica, vivi e lascia trombare (con chi te pare Laughing) è il mio motto

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Trasgressioni

    Post  Geronimo on Wed Oct 28, 2009 9:23 am

    Vorrei ricordare a tutti gli intervenuti che il topic parla di trasgressioni in generale e non solo di quelle a sfondo sessuale.
    Non credo si debba avvalorare lo stereotipo che la trasgressione sia solo sessuale.


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Trasgressioni

    Post  aircooled on Wed Oct 28, 2009 9:25 am

    giusto!
    io trasgredisco col carciucco, dovrei stare a dieta ma quando lo vedo...... non posso fare altro che rubbare il tegame


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Trasgressioni

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Oct 28, 2009 9:33 am

    aircooled wrote:...
    mazza che post PPP mi fai senti importante
    allora PPP a me se uno da uomo passa a donna non fa ne caldo ne freddo, ha corretto un errore della natura o se vuoi si è liberato dalla sua prigione, e su questo nun c'è piove, ma sui transgender non ci siamo, già la parola non va visto che è un invenzione di lussuria che non significa un cazzo, per me uno che si veste e trucca da donna, si fa ignezioni di ormoni, si costruisce delle belle tette, un bel culo, e tutto il resto ma lascia l'uccello tra le gambe è solo un travestito, neppure ibrido come dice pavel lo considero, per me rimane un semplice travestito, e a me nun piace, certo non lo metterei sul rogo, ma non ho piacere di tenermelo vicino, non mi va proprio di intrattenermi con una persona che che fa dell'inganno il suo santuario
    o donna o uomo, o gay, o lesbica, tutto il resto per me è fuffa

    Air, per me tutti sono importanti, anche coloro conm i quali mi incavolo, figuriamoci te con il quale non mi sono mai incavolato!

    La tua visione del transessuale o transgender è la tua e io non la discuto. Io dico solo che ognuno si sceglie gli amici che vuole ed ha la visione che vuole sul mondo che lo circonda.

    Anche io ritengo che gli oltranzisti religiosi - di qualunque religione siano - siano una manica di ottusi illiberali.

    Quello che voglio dire io non è che tu hai torto o io ragione. E' solo che io per le mie opinioni su chiunque non ritengo sia comunque lecito discriminare. Io posso considerare una cosa giusta o sbagliata, ma se non noce al prossimo e se non fa danni ad altri non posso giudicare e discriminare la persona che la compie. Tutto qui.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Trasgressioni

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Oct 28, 2009 9:39 am

    pepe57 wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:
    pepe57 wrote:Addirittura l'Italia è un paese di omosessuali che si fingono etero? affraid affraid
    Ma lo dici in base a che?

    Sleep

    Ciao!
    Pietro

    Pietro non so se dici a me. Ma a parte che non ho mai detto che tutti gli italiani sono gay che si fingono etero (forse non riesci a leggere bene sulle schermate, o forse stai dormendo ed hai solo un neurone acceso), se fai una domanda devi essere disposto ad ascoltare la risposta. Se invece metti una faccina dormiente, come se non te ne fregasse nulla dell'argomento e/o della risposta alla tua domanda, non chiedere e continua a vivere nella tua benemerita ignoranza: altrimenti ascolta la risposta e forse ti renderai conto che ilmondo non è la favola di Biancaneve e dei sette nani!

    Se poi ti va di smettere di fare il simpatico (ti assicuro che non ci riesci) e ti va di imparare qualcosa sul mondo vero e non quello dei sogni, magari se ne riparla.

    Puoi tornare a dormire, magari prima o poi viene il principe azzurro e ti sveglia.



    "La verità è che siamo in un paese di perbenisti ipocriti, finti eterosessuali che in realtà sono omosessuali repressi ma si creano una stimabile vita di facciata."

    questa frase chi l'ha scritta?
    Non leggo:" in un paese dove ci sono molti perbenisti ipocriti, con anche finti eterosessuali etc etc" che avrebbe espresso il concetto che adesso tenti di spacciare.
    Non è un po' il fare di tutta l'erba un fascio, un generalizzare assolutizzando le proprie idee?
    Ad esempio, io non mi reputo paerbenist ipocrita, lo vuoi per caso ribadire?
    Avrò anche un unico neurone acceso, ma se significasse altro vorresti spiegare?
    Per la faccina non ti scaldare così che dopo oltre a doverti chiamare ppp ti potresti guadagnare il tittolo di ppF (pazzo per le faccine), si è trattato solo di un errore!
    Di fianco a quella c'è la faccina del sole che metto sempre e ho cliccato su quella errata.
    Mi sa che sei uso al ricercare dietrologismi! sunny
    In ultimo mi permetto di dire che io non cerco mai di fare il simpatico!
    Spero ti sia tutto chiaro!


    sunny

    Mi sa che dovrò imparare a ricontrollare le faccine perchè Neutral Rolling Eyes

    E' tutto chiaro. Ma ammetterai che fosse errore o scelta, la faccina dormiente non era affatto carina alla fine del tuo posto precedente. Accetto la tu agiustificazione del fatto, ti chiedo scusa per la mia irritazione, ma era giustificata da quello che appariva.

    Riguardo alla mia frase, riportata così evulsa dal contesto chiaramente non ha senso. Chi ha letto il resto dei miei post ha capito cosa volevo dire.

    Per citare l'OMS, mediamente un 10% della popolazione è omosesuale. In un paese di 60 milioni circa di abitanti come l'Italia, quinsdi, mediamente ci sono 6 milioni di omosessuali.

    Di questi solo una parte che io quantificherei nella metà ha vita omosessuale coerente. Cioé vive da solo o con un compagno e conduce una vita da gay socialmente dichiarata. L'altra metà si nasconde dietro matrimoni di comodo, o magari vive un vero contrasto tra ciò che sente e ciò che socialmente è.

    Però Pietro acconsentirai al fatto che visto quanti clienti hanno i trans sulla sessualità "regolare" che hanno molti eterosessuali si possa nutrire qualche dubbio.

    Tutto qui. Sul resto ci siamo entrambi fraintesi, quindi ti chiedo scusa contando che anche tu ti senta di fare altrettanto.

    Ciao


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Ospite
    Guest

    Re: Trasgressioni

    Post  Ospite on Wed Oct 28, 2009 10:56 am

    C'è una piccola enorme falla in quello che dici, anzi due.

    1. Dici che l'omosessualità non è presente nel mondo animale. Ti sbagli alla grande. C'è una famosa tribù di scimmie africane che sono rigorosamente lesbiche. Usano i maschi esclusivamente per la procreazione, ma i maschi vivono separati dalle femmine ed hanno rango sociale decisamente inferiore. Ma le relazioni sentimentali ( e sessuali, giacché queste scimmie fanno sesso tra femmine per piacere, non certo per procreare) sono tra femmine. Il maschio è solo un mezzo per procreare, per la sopravvivenza della specie. Ma a parte questo caso limite, nelle scimmie, molto simili all'uomo, e nei mammiferi di grande intelligenza, come ad esempio tra i delfini, sono attestate scientificamente coppie omosessuali. Nel caso dei delfini e delle scimmie si stratta spesso di coppie che passano la vita insieme. Ma ci sono anche molte specie animali che hanno comportamenti omosessuali occasionali, come i tori o i topi, giusto per citare a caso. Quindi, ed in maniera inequivocabile e certa,l'omosessualità è assolutamente naturale perché diffusamente presente in natura.

    2. Sulla base proprio della presenza di comportamento omosessuale tra le specie animali, è stata prodotta una teoria scientifica secondo cui l'omosessualità non sarebbe una cosa innaturale, bensì uno strumento adottato dalla natura per ottenere il controllo delle nascite. Infatti sarebbe più frequente quando le collettività sono numerose. Anche perché è ormai certo che l'omosessulaità è un fatto genetico cioé si nasce omosessuali o eterosessuali, non è che lo si diventa. Quindi se si nasce omosessuali, ed oggi questo fatto è sostenuto dalla maggior parte della comunità scientifica, essere omosessuali è naturale tanto quanto essere eterosessuali ed ha un suo scopo nell'equilibrio biologico del pianeta. Chi dice il contrario lo fa sulla base di credenze religiose che vanno rispettate ma niente hanno di scientifico e quindi di attendibile dal punto di vista della conoscenza. Allo stesso modo di come la religione dice che l'uomo è nato come tale mentre per certo si sa che proviene per evoluzione della specie dalle scimmie.

    DEtto questo, se una persona come un transgender nasce uomo o donna ma per raggiungere un equilibrio psicofisico soddisfacente (e guardate che sono gli psicologi a stabilire se è il caso o meno di permettere gli interventi per il cambio di sesso) ha bisogno di cambiare sesso, possiamo noi discriminare queste persone perché la loro condizione alla nascita è diversa da quella di cui hanno bisogno per vivere felici? Ci sono persone che per vivere realizzate e felici hanno bisogno di anni da uno psicologo dopo la nascita, persone che per vivere sane e felici hanno bisogno di più interventi chirurgici perché la natura non ha fatto il suo lavoro in modo compiuto ed hanno problemi fisici di varia natura congeniti, posso io discriminare anche costoro allora?

    Insomma, e detto per sintesi, il vostro concetto di giusto e di sbagliato è un concetto di natura religiosa, non di natura né scientifica né di comprensione umana. Ma proprio per questo è rispettabile, ma non è sostenibile su basi logiche. Allo stesso modo di come non è sostenibile su basi logiche il fatto che un mussulmano pretenda che le sue donne portino il capo coperto. La specie umana è sopravvissuta perché la maggioranza procrea. Ma questo non autorizza a dire che chi non procrea sia innaturale o che non abbia scopo nel mondo. Allora cosa dovremmo fare delle coppie eterosessuali sterili? Discriminarle? Anche perché, parliamoci chiaro e detto in maniera ironica, molte coppie eterosessuali procreano solo una volta nella vita: pensare che quello che renda loro giusti e gli altri dei mostri sia una trombata in tutta la vita mi sembra un pò triste .

    Io invito voi tutti a leggere quel libro leggibilissimo e brevissimo che è il Simposio di Platone. Vi renderete conto di come una delle culture filosoficamente più avanzate nella storia dell'umanità aveva già risolto millenni fa il problema dell'accettazione della diversità sessuale, in un'epoca in cui la sessualità non era un problema. Ricordate inoltre che è il cattolicesimo che ci pone la sessualità come problema e che la vincola alla procreazione. Ma questa non è né scienza, né verità, né oggettività. E' solo una delle tante visioni possibili del mondo, ma se permettete io l'oggettività la riservo alla scienza. Il resto non può diventare né regola né verità: è solo scelta individuale di fede, ma non permette giudizi sul prossimo, eventualmente solo su sé stessi.


    PPP

    1-Il fatto stesso che la scienza si sia mossa per andare a trovare l'omossesualità in un gruppo di scimmie...di toi...di delfini, già da sola sta a testimoniare che se questo tipo di ricerca è stata fatta, è perchè forse in natura, l'indirizzo è ben diverso. E comunque è indubbio che l'omossesualità nel mondo animale riguardi una paercentuale assai bassa. Inoltre credo che tale omossesualità nel regno animale sia da attribuirsi a problematiche di tipo ormonale negli stessi animali, e non fattori legati all'evoluzione sociale o scelte di tipo affettivo.

    2-Sulla teoria scientifica che afferma che l'omossesualità serve ad equilibrare le nascite, vorrai perdonarmi, ma preferirei non entrare nel merito. La scienza riconosce anche che l'esubero e/o la carenza dei cromosomi X e Y, determina in molti casi una malattia di tipo psicopatologico, che determina la natura dei Killer seriali. Non per questo il fenomeno dei Serial Killer rientra in un target di normalità. Mi dirai magari che tale studio serva in altri ambiti per giustificare un certo tipo di condotta.

    Non ne faccio un discorso di fede ne di cattolicesimo. Trovo invece conveniente (senza ironia), cercare di far virare il discorso in campo teologico, in quanto è altrettanto evidente che in questo campo risulta terso il problema di fondo tra Chiesa e Omosessualità. Ma io personalmente non ne faccio un discorso religioso. Ripeto, vado sul pratico molto molto fine a se stesso. La normalità a mio avviso è l'accoppiamento tra due sessi diversi al fine ultimo di procreare. Tutto quello che non sia in questo senso non lo critico, non lo giudico, non lo trovo accusabile. Lo trovo semplicemente Innaturale. Cioè non consono alla forma di vita che in modo contrario non avrebbe modo di esistere. Siamo fatti per procreare o non esisteremo. Siamo fatti per respirare, o non vivremmo. Siamo fatti per pensare, o saremmo delle cose inanimate.

    Ospite
    Guest

    Re: Trasgressioni

    Post  Ospite on Wed Oct 28, 2009 11:00 am

    aircooled wrote:giusto!
    io trasgredisco col carciucco, dovrei stare a dieta ma quando lo vedo...... non posso fare altro che rubbare il tegame


    Io devo ordinare il vino che sai!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1 sunny

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Trasgressioni

    Post  aircooled on Wed Oct 28, 2009 11:05 am

    queste si che so trasgressiomi gustose


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Trasgressioni

    Post  Ospite on Wed Oct 28, 2009 11:47 am

    bravo...quelle so discussioni serie e costruttive!!!!!!!

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Trasgressioni

    Post  Geronimo on Wed Oct 28, 2009 12:23 pm

    Ve la propongo io una trasgressione culin'aria

    Fate sciogliere un quadratino di cioccolato Lindt all'85% dentro una tazzina di caffè Illy bollente e alternate un sorsetto di caffè con un sorsetto di Brandy Cardenal Mendoza Rolling Eyes
    Aò! Ho detto "sorsetto" e non 'na tracannata a garganella!


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Trasgressioni

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Oct 28, 2009 1:04 pm

    pavel wrote:
    PPP

    1-Il fatto stesso che la scienza si sia mossa per andare a trovare l'omossesualità in un gruppo di scimmie...di toi...di delfini, già da sola sta a testimoniare che se questo tipo di ricerca è stata fatta, è perchè forse in natura, l'indirizzo è ben diverso. E comunque è indubbio che l'omossesualità nel mondo animale riguardi una paercentuale assai bassa. Inoltre credo che tale omossesualità nel regno animale sia da attribuirsi a problematiche di tipo ormonale negli stessi animali, e non fattori legati all'evoluzione sociale o scelte di tipo affettivo.

    Scusa Pavel, ma mi fa sorridere che tu, non conscendo questi studi, non essndo un biologo, non essendo uno scienziato, non solo dai torto a tutti questi ma disponi di una risposta a cui questi signori non hanno pensato. Certo tu ne sai più di tutti loro. D'altra parte le scoperte scientifiche le hanno sempre fatte gli uomini comuni: a che servono gli studiosi? A che serve la scienza? Guarda poi ch el'omosessualità non ha niente, niente, niente in assoluto a vedere con gli ormoni. Questa è una credenza degli anni '50 che come valore scientifico vale quanto le leggende dell'antica grecia.

    pavel wrote:
    2-Sulla teoria scientifica che afferma che l'omossesualità serve ad equilibrare le nascite, vorrai perdonarmi, ma preferirei non entrare nel merito. La scienza riconosce anche che l'esubero e/o la carenza dei cromosomi X e Y, determina in molti casi una malattia di tipo psicopatologico, che determina la natura dei Killer seriali. Non per questo il fenomeno dei Serial Killer rientra in un target di normalità. Mi dirai magari che tale studio serva in altri ambiti per giustificare un certo tipo di condotta.

    L'organizzazione mondiale della sanità non considera l'omosessualità un disturbo o una malattia. Mentre i serial killer sono considerate persone con adattamento sociale problematico. Qui non si sta parlando di disfunioni nel caso degli omosessuali, né di malformazioni. Ne parlano solo le persone con pregiudizio come te, alle quali se fai un discorso scientifico ti rispondono - scusami - con una serie di luoghi comuni. Essere accostato comunque ad un serial killer mi riempie di gioia e ti ringrazio. A dimostrazione che una cosa è dire di non avere problemi nei riguardi di qualcuno, altra cosa è non averli sul serio.

    pavel wrote:
    Non ne faccio un discorso di fede ne di cattolicesimo. Trovo invece conveniente (senza ironia), cercare di far virare il discorso in campo teologico, in quanto è altrettanto evidente che in questo campo risulta terso il problema di fondo tra Chiesa e Omosessualità. Ma io personalmente non ne faccio un discorso religioso. Ripeto, vado sul pratico molto molto fine a se stesso. La normalità a mio avviso è l'accoppiamento tra due sessi diversi al fine ultimo di procreare. Tutto quello che non sia in questo senso non lo critico, non lo giudico, non lo trovo accusabile. Lo trovo semplicemente Innaturale. Cioè non consono alla forma di vita che in modo contrario non avrebbe modo di esistere. Siamo fatti per procreare o non esisteremo. Siamo fatti per respirare, o non vivremmo. Siamo fatti per pensare, o saremmo delle cose inanimate.

    la teologia è religione non è scienza. La religione ha riabilitato Galileo due anni fa, ma la terra e sempre stata tonda, ed ha sempre ruotato intorno al sole. Alla fine i tuoi giudizi sono solo giudizi religiosi fondati su una fede, non sull'obiettività. E come tali vanno presi. ma sappi che non hanno alcun fondamento logico. perché quello che dici non è il vero. E' quello che dice la Chiesa. Solamente.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Trasgressioni

    Post  Cricetone on Wed Oct 28, 2009 1:12 pm

    Camelia wrote:

    Voi maschi, anche quelli che “professano” di avere una mente “elastica” e qualche fantasia erotica omosessuale inconfessata la fa, avete una paura “atavica” di NON essere più Uomini se la cosa si dovesse trasformare in realtà; perché farebbe vacillare la certezza della vostra appartenenza al genere maschile (quindi mai e poi mai gay) che vi fa sentire e apparire come il “sesso forte”.
    Ora ditemi perché gli uomini odiano le femministe???
    Beh, diciamo che più che odiarle non le sopportano… però fate che una di queste gli permetta di fare sesso libero, senza alcun vincolo con lei, ed ecco che diventa subito: una donna moderna, emancipata e indipendente, insomma una gran persona. Mi vien da ridere come in certi casi siate bravissimi a capovolgere le situazioni a vostro vantaggio.
    Mi sento di intervenire anch'io subito,prima ancora di leggere le pagine precedenti

    camelia io sono perfettamente d'accordo con te,e vorrei spiegare come vedo io la parte che ho quotato:
    Gli uomini non sopportano le femminniste e pure chi ammette un "problema" o meglio un non riconoscimento sessuale,in quanto,soprattutto il maschio italiano è stato infarcito da questo:

    1)religione cattolica per la quale,per dirla non in parole povere ma grezzamente come merita,per loro ti dovresti castrare e fare sesso solo per sfornare figli...E quindi sono 2000 anni che l'italia è soggetta a questo continuo martellamento...infatti dove non c'è il cattolicesimo problemi di questo tipo non ne hanno mai avuti,perchè loro vivono il sesso come una cosa normale.E pure la cattolica spagna ha avuto i pacs,quindi il problema non è la religione,ma ma "gli impiegati della società Chiesa S.P.A."...
    2)machismo fascista dove la donna doveva solo essere usata per sfornare figli come una coniglia(per i servizietti tanto c'erano le prostitute),e per fare la sguattera
    3)filmacci tipo Maciste e western,che propinavano un modello maschile da supermacho,ma dove,se ci fate caso basta che gli togli muscoli e pistola e restano solo gli idioti che erano...

    quindi perchè gli uomini odiano queste persone?Perchè tutta la loro "virilità" è fondata sulla minaccia del Peccato unita al ricatto,e su un modello di uomo costruito a tavolino per farti sentire figo ed importante,basta che ti "atteggi" a quel modello propinato.Fate caso alla parola "ATTeggiare",se usato quelle tre lettore si può costruire anch ela parola "ATTore"...
    Arrivando al punto,gli uomini li odiano perchè loro dimostrano di avere il coraggio e la volontà di andare contro tutti per realizzarsi,mentre loro si ostinano a ribattere sulla virilità perchè è piu facile omologarsi che ammettere che la tua apparente sicurezza altro non è che fumo...


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Trasgressioni

    Post  Cricetone on Wed Oct 28, 2009 1:18 pm

    aircooled wrote:camelia tante belle parole anche condivisibili, ma per me uno che fa quanto già detto e mantiene l'uccello tra le gambe è solo un travestito e niente altro, andare a cercare scusanti e belle parole per quanto mi riguarda non sposta di un millimetro il mio giudizio, io una persona del genere la evito come qualunque altra falsita che mi trovo davanti, cosa diversa è quello che va fino in fondo diventando a tutti gli effetti una donna, o un uomo partendo da un corpo femminile, su questi soggetti come già detto nulla da dire, anzi, provo pure una certa ammirazione per il coraggio e la costanza con cui perseguono e raggiungono il loro traguardo
    camelia mica sarai un travestos
    nel caso lo sai che sei pure fuori legge
    secondo me dovresti essere un pò piu gentile specie con una signora!E che cazzo! sunny

    anche io non concepisco come una persona che vuole cambiare sesso,poi non arrivi magari a cambiare genitali.Sarà paura dell'operazione,sarà insicurezza dovuta al sapere che quella è il vero passo verso una nuova vita,non lo so.Fossi uno che volesse diventare donna,io non vedrei l'ora che me lo levassero,però è ovvio che questo dipende da persona a persona.Certo che erò non li condanno come fai tu,daltronde tu mica ha scelto di essere uomo,la sorte questo ti ha dato e questo ti sei tenuto.Insomma io non condivido chi non si opera,ma non li condanno di certo,Certo non li capisco per nulla,però non li condanno mica


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Trasgressioni

    Post  Cricetone on Wed Oct 28, 2009 1:19 pm

    Elcaset wrote:
    Camelia wrote:
    Le donne, quelle vere, si rifanno il seno solo per piacere a voi maschietti......

    A "voi maschietti"? Forse dovresti dire "a un numero limitato di maschietti"
    L'unico silicone che ammetto è solo questo
    [/b] (con chi te pare Laughing) è il mio motto
    nemmeno a me piacciono le donne ripiene come i tacchini!


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Trasgressioni

    Post  Cricetone on Wed Oct 28, 2009 1:23 pm

    Elcaset wrote:Vorrei ricordare a tutti gli intervenuti che il topic parla di trasgressioni in generale e non solo di quelle a sfondo sessuale.
    Non credo si debba avvalorare lo stereotipo che la trasgressione sia solo sessuale.
    l'italiano ha 2000 anni di frustrazione,è ovvio che appena dici strasgressione pensa al sesso.Piu una cosa la vieti e piu ci pensa

    pe rme la vera trasgressione,non è anadare contro le regole,ma avere il coraggio e la capacità di trovare fino in fondo la via di mezzo tra il seguire la propria strada e il mantenere i legami affettivi e l'onesta.è molto facile omologarsi alla visione comune


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Trasgressioni

    Post  Cricetone on Wed Oct 28, 2009 1:33 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    Anche io ritengo che gli oltranzisti religiosi - di qualunque religione siano - siano una manica di ottusi illiberali.

    Quello che voglio dire io non è che tu hai torto o io ragione. E' solo che io per le mie opinioni su chiunque non ritengo sia comunque lecito discriminare. Io posso considerare una cosa giusta o sbagliata, ma se non noce al prossimo e se non fa danni ad altri non posso giudicare e discriminare la persona che la compie. Tutto qui.
    Innanzitutto ti dico che,da quel che ho capito leggendo solo questa pagina,che tu forse sei gay.Sappi che a me non me ne può fregar nulla,certo però ammetto che alcuni gay li riconosco all'istante,ma non perchè,anzi non solo perchè la società,martellando sull'argomento,mette in evidenza la cosa,ma anche perchp,ad esempio,io le rifatte le riconosco in 2 secondi,oppure riconoscoun oggetto di qualità pure a 10metri di distanza...Insomma ho l'occhio molto fino...questo per dire che io riconosco ma non me nefrega nulla,con fregare non intendo in senso negativo,ovvero che odio i gay ma li sopporto,semplicemente che me ne frega al pari di se vedo una col cappotto a pois.

    riguardo la frase quotata,secondo i me i fanatici religiosi sono solo insicuri è conformisti,che invidiano il coraggio che hanno le persone che remano contro la morale comune(Ho detto morale non etica,che sono cose diversissime)Infatti poi alcuni fanatici predicano il conformismo di giorno,e aspettano i camionisti arrapati di notte...

    sono solo ipocriti invidiosi,come quelli che odiano gli stranieri,che però gli vanno bene quando devono badare a tua madre o pulirti casa perchè tu "hai la tua vita",quando li sfrutti per arricchirti,quando te li scopi per divertirti...


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Trasgressioni

    Post  Geronimo on Wed Oct 28, 2009 1:36 pm

    Salv.Scarfone wrote:
    Elcaset wrote:Vorrei ricordare a tutti gli intervenuti che il topic parla di trasgressioni in generale e non solo di quelle a sfondo sessuale.
    Non credo si debba avvalorare lo stereotipo che la trasgressione sia solo sessuale.
    l'italiano ha 2000 anni di frustrazione,è ovvio che appena dici strasgressione pensa al sesso.Piu una cosa la vieti e piu ci pensa

    pe rme la vera trasgressione,non è anadare contro le regole,ma avere il coraggio e la capacità di trovare fino in fondo la via di mezzo tra il seguire la propria strada e il mantenere i legami affettivi e l'onesta.è molto facile omologarsi alla visione comune

    Questa non è una giustificazione per reiterare anche noi questo atteggiamento in questa sede.
    Io ho solo richiamato a una visione più ampia della "trasgressione" come suggerito dall'incipit di Pavel.


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Trasgressioni

    Post  Cricetone on Wed Oct 28, 2009 1:38 pm

    Elcaset wrote:
    Salv.Scarfone wrote:
    Elcaset wrote:Vorrei ricordare a tutti gli intervenuti che il topic parla di trasgressioni in generale e non solo di quelle a sfondo sessuale.
    Non credo si debba avvalorare lo stereotipo che la trasgressione sia solo sessuale.
    l'italiano ha 2000 anni di frustrazione,è ovvio che appena dici strasgressione pensa al sesso.Piu una cosa la vieti e piu ci pensa

    pe rme la vera trasgressione,non è anadare contro le regole,ma avere il coraggio e la capacità di trovare fino in fondo la via di mezzo tra il seguire la propria strada e il mantenere i legami affettivi e l'onesta.è molto facile omologarsi alla visione comune

    Questa non è una giustificazione per reiterare anche noi in questa sede questo atteggiamento.
    Io ho solo richiamato a una visione più ampia della "trasgressione" come suggerito dall'incipit di Pavel.
    ti ricordi la legge di Mendel che dici che una caratteristica acquisitita,se perdura per diverse generazioni,alla fine diventa ereditaria e quindi genetica?Quante generazioni ci sono state in 2000 anni? sunny


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Trasgressioni

    Post  Geronimo on Wed Oct 28, 2009 1:44 pm

    Salv.Scarfone wrote:
    Elcaset wrote:
    Salv.Scarfone wrote:
    Elcaset wrote:Vorrei ricordare a tutti gli intervenuti che il topic parla di trasgressioni in generale e non solo di quelle a sfondo sessuale.
    Non credo si debba avvalorare lo stereotipo che la trasgressione sia solo sessuale.
    l'italiano ha 2000 anni di frustrazione,è ovvio che appena dici strasgressione pensa al sesso.Piu una cosa la vieti e piu ci pensa

    pe rme la vera trasgressione,non è anadare contro le regole,ma avere il coraggio e la capacità di trovare fino in fondo la via di mezzo tra il seguire la propria strada e il mantenere i legami affettivi e l'onesta.è molto facile omologarsi alla visione comune

    Questa non è una giustificazione per reiterare anche noi in questa sede questo atteggiamento.
    Io ho solo richiamato a una visione più ampia della "trasgressione" come suggerito dall'incipit di Pavel.
    ti ricordi la legge di Mendel che dici che una caratteristica acquisitita,se perdura per diverse generazioni,alla fine diventa ereditaria e quindi genetica?Quante generazioni ci sono state in 2000 anni? sunny

    Salvatore, hai capito benissimo cosa ho inteso dire. Nessuno qui ci punta una pistola alla testa per impedirci di allargare il discorso.


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Trasgressioni

    Post  aircooled on Wed Oct 28, 2009 1:46 pm

    Salv.Scarfone wrote:
    Camelia wrote:

    Voi maschi, anche quelli che “professano” di avere una mente “elastica” e qualche fantasia erotica omosessuale inconfessata la fa, avete una paura “atavica” di NON essere più Uomini se la cosa si dovesse trasformare in realtà; perché farebbe vacillare la certezza della vostra appartenenza al genere maschile (quindi mai e poi mai gay) che vi fa sentire e apparire come il “sesso forte”.
    Ora ditemi perché gli uomini odiano le femministe???
    Beh, diciamo che più che odiarle non le sopportano… però fate che una di queste gli permetta di fare sesso libero, senza alcun vincolo con lei, ed ecco che diventa subito: una donna moderna, emancipata e indipendente, insomma una gran persona. Mi vien da ridere come in certi casi siate bravissimi a capovolgere le situazioni a vostro vantaggio.
    Mi sento di intervenire anch'io subito,prima ancora di leggere le pagine precedenti

    camelia io sono perfettamente d'accordo con te,e vorrei spiegare come vedo io la parte che ho quotato:
    Gli uomini non sopportano le femminniste e pure chi ammette un "problema" o meglio un non riconoscimento sessuale,in quanto,soprattutto il maschio italiano è stato infarcito da questo:

    1)religione cattolica per la quale,per dirla non in parole povere ma grezzamente come merita,per loro ti dovresti castrare e fare sesso solo per sfornare figli...E quindi sono 2000 anni che l'italia è soggetta a questo continuo martellamento...infatti dove non c'è il cattolicesimo problemi di questo tipo non ne hanno mai avuti,perchè loro vivono il sesso come una cosa normale.E pure la cattolica spagna ha avuto i pacs,quindi il problema non è la religione,ma ma "gli impiegati della società Chiesa S.P.A."...
    2)machismo fascista dove la donna doveva solo essere usata per sfornare figli come una coniglia(per i servizietti tanto c'erano le prostitute),e per fare la sguattera
    3)filmacci tipo Maciste e western,che propinavano un modello maschile da supermacho,ma dove,se ci fate caso basta che gli togli muscoli e pistola e restano solo gli idioti che erano...

    quindi perchè gli uomini odiano queste persone?Perchè tutta la loro "virilità" è fondata sulla minaccia del Peccato unita al ricatto,e su un modello di uomo costruito a tavolino per farti sentire figo ed importante,basta che ti "atteggi" a quel modello propinato.Fate caso alla parola "ATTeggiare",se usato quelle tre lettore si può costruire anch ela parola "ATTore"...
    Arrivando al punto,gli uomini li odiano perchè loro dimostrano di avere il coraggio e la volontà di andare contro tutti per realizzarsi,mentre loro si ostinano a ribattere sulla virilità perchè è piu facile omologarsi che ammettere che la tua apparente sicurezza altro non è che fumo...
    salvatò parla per te, io non odio nessuno e non ho paura di nessuno e non devo dimnostrare nulla a nessuno, per quanto mi riguarda ognuno tiene l'atteggiamento sessuale che vole, io da parte mia so omofobico, ma 3 passi dal mio culo facciano quello che vogliono, per la religione io non sono un clericale, anzi a dirla tutta mi stanno pure sulle palle i preti per esperienze bimbettiane, ma non diciamo troppe cazzate sulla religione cristiana, prova ad andare nei paesi musulmani a fare il gay o la libertina poi vediamo chi ha problemi da millenni con la religione ad esprimere la prorpia sessualità, qua tuttalpiù trovi air a cui non piaciono i travestiti, di la t'impiccano o ti lapidano senza tante seghe mentali


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Trasgressioni

    Post  aircooled on Wed Oct 28, 2009 1:51 pm

    Salv.Scarfone wrote:
    aircooled wrote:camelia tante belle parole anche condivisibili, ma per me uno che fa quanto già detto e mantiene l'uccello tra le gambe è solo un travestito e niente altro, andare a cercare scusanti e belle parole per quanto mi riguarda non sposta di un millimetro il mio giudizio, io una persona del genere la evito come qualunque altra falsita che mi trovo davanti, cosa diversa è quello che va fino in fondo diventando a tutti gli effetti una donna, o un uomo partendo da un corpo femminile, su questi soggetti come già detto nulla da dire, anzi, provo pure una certa ammirazione per il coraggio e la costanza con cui perseguono e raggiungono il loro traguardo
    camelia mica sarai un travestos
    nel caso lo sai che sei pure fuori legge
    secondo me dovresti essere un pò piu gentile specie con una signora!E che cazzo!

    anche io non concepisco come una persona che vuole cambiare sesso,poi non arrivi magari a cambiare genitali.Sarà paura dell'operazione,sarà insicurezza dovuta al sapere che quella è il vero passo verso una nuova vita,non lo so.Fossi uno che volesse diventare donna,io non vedrei l'ora che me lo levassero,però è ovvio che questo dipende da persona a persona.Certo che erò non li condanno come fai tu,daltronde tu mica ha scelto di essere uomo,la sorte questo ti ha dato e questo ti sei tenuto.Insomma io non condivido chi non si opera,ma non li condanno di certo,Certo non li capisco per nulla,però non li condanno mica
    aoh... ma io mica li condanno va beh te lo dico in livornese cosi ci capiamo meglio: per me i travestiti so solo dei troiai, e come tali insignificanti per me, che dovrei pure perde tempo a condannarli?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Trasgressioni

    Post  Geronimo on Wed Oct 28, 2009 2:13 pm

    Si ricorda ai forumer che in OT è possibile parlare di tutto tranne che di politica e religione. Si invita quindi ad astenersi da ulteriori post non in linea con questo principio.


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Trasgressioni

    Post  aircooled on Wed Oct 28, 2009 2:14 pm



    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Trasgressioni

    Post  Ospite on Wed Oct 28, 2009 3:26 pm

    Scusa Pavel, ma mi fa sorridere che tu, non conscendo questi studi, non essndo un biologo, non essendo uno scienziato, non solo dai torto a tutti questi ma disponi di una risposta a cui questi signori non hanno pensato. Certo tu ne sai più di tutti loro. D'altra parte le scoperte scientifiche le hanno sempre fatte gli uomini comuni: a che servono gli studiosi? A che serve la scienza? Guarda poi ch el'omosessualità non ha niente, niente, niente in assoluto a vedere con gli ormoni. Questa è una credenza degli anni '50 che come valore scientifico vale quanto le leggende dell'antica grecia.
    PPP

    PPP, sai che ti reputo e ti confermo tutta la mia stima, e tutto il mio attestato alla tua intelligenza. Per questo dunque ti invito a riflettere: Io non ho ne dato torto a questi studi. Non mi permetterei mai. Non ho la faziosità per farlo. Ho dato SOLO una mia spiegazione (personale) a ciò che è stato affermato dalla scienza, portando come paragone (quindi ad avvalorare la tua tesi) che anche la faccenda dei cromosomi x ed y ha una sua valenza fondata ed appurata. Esattamente come quella da te citata, e che per la seconda volta non ho reticenze nel dirti che condivido. Ma che non penso sia la normalità.

    L'organizzazione mondiale della sanità non considera l'omosessualità un disturbo o una malattia. Mentre i serial killer sono considerate persone con adattamento sociale problematico. Qui non si sta parlando di disfunioni nel caso degli omosessuali, né di malformazioni. Ne parlano solo le persone con pregiudizio come te, alle quali se fai un discorso scientifico ti rispondono - scusami - con una serie di luoghi comuni. Essere accostato comunque ad un serial killer mi riempie di gioia e ti ringrazio. A dimostrazione che una cosa è dire di non avere problemi nei riguardi di qualcuno, altra cosa è non averli sul serio.PPP

    Non ti ho accostato ad un serial Killer. Non ti ho considerato come una persona disadattata. Non ho scritto di avere pregiudizi. O citami i passaggi dove ho affermato questo. Ho detto che gli studi riconoscono alcuni fenomeni tutti da un punto di vista prettamente scientifico. Dire poi che questo sia normale E' DIVERSO.

    la teologia è religione non è scienza. La religione ha riabilitato Galileo due anni fa, ma la terra e sempre stata tonda, ed ha sempre ruotato intorno al sole. Alla fine i tuoi giudizi sono solo giudizi religiosi fondati su una fede, non sull'obiettività. E come tali vanno presi. ma sappi che non hanno alcun fondamento logico. perché quello che dici non è il vero. E' quello che dice la Chiesa. Solamente.
    PPP

    Ti ripeto per la terza volta che..IL PENSARE CHE DUE SESSI DIVERSI,SIANO DIVERSI ALLA FINE DI ACCOPPIARSI E PROCREARE...NON SO SE SIA ETICA,RELIGIONE,O SCIENZA. Credo viceversa che sia EVIDENTE.

    Ora mi permetto di dirTi io una cosa. Se hai voglia di sentirti vittima di un sistema, non mettermi in bocca concetti e frasi che non ho detto. Sei troppo intelligente per non capire che stai andando fuori dal seminato. Io non ho affermato nulla di ciò che hai descritto. Ho solo fatto delle deduzioni MIE personali da perfetto imbecille quale probabilmente sono. Ma non ho detto le cose che tu sei andato adducendo. Ora ti prego (come ho fatto io proprio con te in passato) di rivedere la tua posizione nei miei confronti. Se farai un passo indietro (come ho fatto io con te, ne sarò ben lieto). Altrimenti non avro problemi a lasciar cadere il discorso nel vuoto e a colloquiare con te in un contesto musicale e non personale ed etico. Non ho voglia di polemizzare. Si scrive per scambiarsi pensieri, non per dire inessatezze.
    Buona continuazione PPP.

    Qualsiasi sia la tua risposta ti rinnovo fin da ora la mia stima e il mio rispetto per la tua persona.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Trasgressioni

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Oct 28, 2009 4:06 pm

    pavel wrote:...
    Ti ripeto per la terza volta che..IL PENSARE CHE DUE SESSI DIVERSI,SIANO DIVERSI ALLA FINE DI ACCOPPIARSI E PROCREARE...NON SO SE SIA ETICA,RELIGIONE,O SCIENZA. Credo viceversa che sia EVIDENTE.
    ...

    Che per proceare servano un uomo ed una donna non ci sono dubbi Pavel ed è logico. E' la conseguenza che tu trai da questa ovvietà, e cioé che ogni altro tipo di rapporto tra uomini e donne che non rientri in uno schema procreativo sia definibile anormale, che è una conseguenza di tipo esclusivamente religioso. E qui ci si ferma per forza: perché tu credi che sia scopo dell'uomo procreare, io no. Questo perché tu credi in un Dio che ti ha dato questa missione, io no. Punto.

    Poi io non mi sento vittima di nessuno, Però mi permetto di dirti che mi domando come possa io essere amico di una persona che mi considera anormale.

    Non riesco a trovare risposta. Forse me la sai dare tu.

    Ciao


    Ps: non credo di aver fatto commenti di natura religiosa in questo post quindi credo che sia tollerabile. Se non lo è cancellatelo pure. Grazie.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Ospite
    Guest

    Re: Trasgressioni

    Post  Ospite on Wed Oct 28, 2009 4:18 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    pavel wrote:...
    Ti ripeto per la terza volta che..IL PENSARE CHE DUE SESSI DIVERSI,SIANO DIVERSI ALLA FINE DI ACCOPPIARSI E PROCREARE...NON SO SE SIA ETICA,RELIGIONE,O SCIENZA. Credo viceversa che sia EVIDENTE.
    ...

    Che pe rproceare servano un uomo ed una donna non ci sono dubbi Pavel ed è logico. E' la conseguenza che tu trai da questa ovvietà, e cioé che ogni altro tipo di rapporto tra uomini e donne che non rientri in uno schema procreativo sia definibile anormale, che è una conseguenza di tipo esclusivamente religioso. E qui ci si ferma per forza: perché tu credi che sia scopo dell'uomo procreare, io no. Questo perché tu credi, io no. Punto.

    Poi io non mi sento vittima di nessuno, Però mi permetto di dirti che mi domando come possa io essere amico di una persona che mi considera anormale.

    Non riesco a trovare risposta. Forse me la sai dare tu.

    Ciao

    Non ci siamo ancora PPP. Non ho detto che sia ANORMALE, ma INNATURALE, che non è propriamente la stessa cosa. Quindi, nemmeno di carattere religioso, e mi accingo a dirlo per la quarta volta.
    Forse non riesco a spiegarmi bene. Faccio un esempio terra terra... Può darsi che così si comprenda. Se il leone e la leonessa non si accoppiassero più, perchè il leone va con il leone e la leonessa con la leonessa.....tempo TOT anni il LEONE non esisterebbe più. Ora....se il leone e la leonessa vivadio continuano ad esistere è perchè si accoppiano. Ergo, forse la NATURA sta nell'accoppiarsi per continuare una procreazione che di fatto SE non esistesse porterebbe all'estinsione. Del resto se una qualche entità ci ha fatto anatomicamente diversi, una ragione dovrà pur esserci. In natura il sole splende. L'eclissi è una parte marginale della natura. NON ANORMALE MA INNATURALE. in quanto se ci fosse SEMPRE l'eclissi luce,calore,ecosistema,ecc... non avrebbero motivo di esistere. L'eclissi non è un fenomeno ANORMALE (in quanto esiste) ma INNATURALE, nel senso che se l'eclissi fosse la regola e non il caso, l'ecosistema NON esisterbbe, e di seguito nemmeno noi. A me non sembra così difficile da elaborare.
    INNATURALE è una un concetto che concerne nell'andare CONTRO la natura. Non nell'anormalità della natura. E' naturale che i pesci tropicali vivano nei mari caldi. Il fatto che pesci tropicali, vivano nel mar mediterraneo, non è ANORMALE (in quanto comunque essi vivono), ma INNATURALE. L'ecosistema è cambiato, i mari si sono surriscaldati (fenomeno INNATURALE) e i pesci tropicali si trovano a vivere in situazioni NON conformi alla NATURA. Altrimenti se fosse normale, ce ne fregheremo dell'innalzamento delle temperature dei mari....dei ghiacciai che si sciolgono....ecc.ecc. Se studi vengono fatti in tal senso è perchè questi fenomeni sono da considerarsi INNATURALI ed avranno delle consequenze. Così come un uomo e una donna che in senso lato NON si accoppiano. Questo fenomeno non è conforme alla natura.

      Similar topics

      -

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 11:53 am