Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Trasgressioni - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Trasgressioni

    Share

    Ospite
    Guest

    Re: Trasgressioni

    Post  Ospite on Wed Oct 28, 2009 4:18 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    pavel wrote:...
    Ti ripeto per la terza volta che..IL PENSARE CHE DUE SESSI DIVERSI,SIANO DIVERSI ALLA FINE DI ACCOPPIARSI E PROCREARE...NON SO SE SIA ETICA,RELIGIONE,O SCIENZA. Credo viceversa che sia EVIDENTE.
    ...

    Che pe rproceare servano un uomo ed una donna non ci sono dubbi Pavel ed è logico. E' la conseguenza che tu trai da questa ovvietà, e cioé che ogni altro tipo di rapporto tra uomini e donne che non rientri in uno schema procreativo sia definibile anormale, che è una conseguenza di tipo esclusivamente religioso. E qui ci si ferma per forza: perché tu credi che sia scopo dell'uomo procreare, io no. Questo perché tu credi, io no. Punto.

    Poi io non mi sento vittima di nessuno, Però mi permetto di dirti che mi domando come possa io essere amico di una persona che mi considera anormale.

    Non riesco a trovare risposta. Forse me la sai dare tu.

    Ciao

    Non ci siamo ancora PPP. Non ho detto che sia ANORMALE, ma INNATURALE, che non è propriamente la stessa cosa. Quindi, nemmeno di carattere religioso, e mi accingo a dirlo per la quarta volta.
    Forse non riesco a spiegarmi bene. Faccio un esempio terra terra... Può darsi che così si comprenda. Se il leone e la leonessa non si accoppiassero più, perchè il leone va con il leone e la leonessa con la leonessa.....tempo TOT anni il LEONE non esisterebbe più. Ora....se il leone e la leonessa vivadio continuano ad esistere è perchè si accoppiano. Ergo, forse la NATURA sta nell'accoppiarsi per continuare una procreazione che di fatto SE non esistesse porterebbe all'estinsione. Del resto se una qualche entità ci ha fatto anatomicamente diversi, una ragione dovrà pur esserci. In natura il sole splende. L'eclissi è una parte marginale della natura. NON ANORMALE MA INNATURALE. in quanto se ci fosse SEMPRE l'eclissi luce,calore,ecosistema,ecc... non avrebbero motivo di esistere. L'eclissi non è un fenomeno ANORMALE (in quanto esiste) ma INNATURALE, nel senso che se l'eclissi fosse la regola e non il caso, l'ecosistema NON esisterbbe, e di seguito nemmeno noi. A me non sembra così difficile da elaborare.
    INNATURALE è una un concetto che concerne nell'andare CONTRO la natura. Non nell'anormalità della natura. E' naturale che i pesci tropicali vivano nei mari caldi. Il fatto che pesci tropicali, vivano nel mar mediterraneo, non è ANORMALE (in quanto comunque essi vivono), ma INNATURALE. L'ecosistema è cambiato, i mari si sono surriscaldati (fenomeno INNATURALE) e i pesci tropicali si trovano a vivere in situazioni NON conformi alla NATURA. Altrimenti se fosse normale, ce ne fregheremo dell'innalzamento delle temperature dei mari....dei ghiacciai che si sciolgono....ecc.ecc. Se studi vengono fatti in tal senso è perchè questi fenomeni sono da considerarsi INNATURALI ed avranno delle consequenze. Così come un uomo e una donna che in senso lato NON si accoppiano. Questo fenomeno non è conforme alla natura.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Trasgressioni

    Post  aircooled on Wed Oct 28, 2009 4:33 pm

    in effetti pavel non da a nessuno dell'anormale


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Trasgressioni

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Oct 28, 2009 4:56 pm

    pavel wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:
    pavel wrote:...
    Ti ripeto per la terza volta che..IL PENSARE CHE DUE SESSI DIVERSI,SIANO DIVERSI ALLA FINE DI ACCOPPIARSI E PROCREARE...NON SO SE SIA ETICA,RELIGIONE,O SCIENZA. Credo viceversa che sia EVIDENTE.
    ...

    Che pe rproceare servano un uomo ed una donna non ci sono dubbi Pavel ed è logico. E' la conseguenza che tu trai da questa ovvietà, e cioé che ogni altro tipo di rapporto tra uomini e donne che non rientri in uno schema procreativo sia definibile anormale, che è una conseguenza di tipo esclusivamente religioso. E qui ci si ferma per forza: perché tu credi che sia scopo dell'uomo procreare, io no. Questo perché tu credi, io no. Punto.

    Poi io non mi sento vittima di nessuno, Però mi permetto di dirti che mi domando come possa io essere amico di una persona che mi considera anormale.

    Non riesco a trovare risposta. Forse me la sai dare tu.

    Ciao

    Non ci siamo ancora PPP. Non ho detto che sia ANORMALE, ma INNATURALE, che non è propriamente la stessa cosa. Quindi, nemmeno di carattere religioso, e mi accingo a dirlo per la quarta volta.
    Forse non riesco a spiegarmi bene. Faccio un esempio terra terra... Può darsi che così si comprenda. Se il leone e la leonessa non si accoppiassero più, perchè il leone va con il leone e la leonessa con la leonessa.....tempo TOT anni il LEONE non esisterebbe più. Ora....se il leone e la leonessa vivadio continuano ad esistere è perchè si accoppiano. Ergo, forse la NATURA sta nell'accoppiarsi per continuare una procreazione che di fatto SE non esistesse porterebbe all'estinsione. Del resto se una qualche entità ci ha fatto anatomicamente diversi, una ragione dovrà pur esserci. In natura il sole splende. L'eclissi è una parte marginale della natura. NON ANORMALE MA INNATURALE. in quanto se ci fosse SEMPRE l'eclissi luce,calore,ecosistema,ecc... non avrebbero motivo di esistere. L'eclissi non è un fenomeno ANORMALE (in quanto esiste) ma INNATURALE, nel senso che se l'eclissi fosse la regola e non il caso, l'ecosistema NON esisterbbe, e di seguito nemmeno noi. A me non sembra così difficile da elaborare.
    INNATURALE è una un concetto che concerne nell'andare CONTRO la natura. Non nell'anormalità della natura. E' naturale che i pesci tropicali vivano nei mari caldi. Il fatto che pesci tropicali, vivano nel mar mediterraneo, non è ANORMALE (in quanto comunque essi vivono), ma INNATURALE. L'ecosistema è cambiato, i mari si sono surriscaldati (fenomeno INNATURALE) e i pesci tropicali si trovano a vivere in situazioni NON conformi alla NATURA. Altrimenti se fosse normale, ce ne fregheremo dell'innalzamento delle temperature dei mari....dei ghiacciai che si sciolgono....ecc.ecc. Se studi vengono fatti in tal senso è perchè questi fenomeni sono da considerarsi INNATURALI ed avranno delle consequenze. Così come un uomo e una donna che in senso lato NON si accoppiano. Questo fenomeno non è conforme alla natura.

    Non ci siamo Pavel. Il leone e la leonessa non sopravvivono perché tutti i leoni e tutte le leonesse si accoppiano tra loro e procreano. Sopravvivono perché la maggior parte dei leoni e delle leonesse si accoppiano. C'è una differenza sostanziale tra i due concetti.

    Dire che tutti i leoni si accoppiano con tutte le leonesse porta a dire che il contrario è contro natura. Ma questa affermazione (tutti i leoni con tutte le leonesse) è scientificamente falsa.

    Dire che la maggior parte dei leoni si accoppiano con la maggior parte della leonesse (che è esattamente quello che succede) spiega da un lato il perché la specie felina sopravvive, dall'altro però tiene conto del fatto che esistono delle eccezioni, e che tali eccezioni sono perfettamente inserite nel contesto naturale e non pregiudicano la sopravvivenza delle specie (ed anche questo rientra nello schema naturale).

    Ecco perché credo che sei tu che non vuoi capire. Tu non accetti che esista una minoranze di creature che possano scegliere una strada non procreativa. Anche contro l'evidenza più smaccata, che è quella scientifica. Questo io lo chiamo pregiudizio.

    Inoltre mi consideri non anormale ma contro natura. Fors eper te è una considerazione più lusinghiera, per me no, oltretutto perché è evidentemente e scientificamente falsa.

    Allora modifico la domanda: come posso avere un rapporto amichevole con una persona che ritiene io abbia un'identità sessuale contronatura? Ma ancor di più. come collima questo con il fatto che questa persona possa avere stima di me? Scusate, ma non riesco a comprenderlo.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Trasgressioni

    Post  petrus on Wed Oct 28, 2009 5:09 pm

    Io veramente preferivo "anormale" piuttosto che "innaturale" e spiego perchè:
    Per capirci, come al solito, c’è bisogno di fare un po’ d’ordine nel linguaggio. Il punto d’origine in questo post sarà la parola "Normale" che identifica, senza ombra di dubbio, una qualsiasi caratteristica che si presenta nella quasi totalità della popolazione. Da questo "punto zero" potremmo allontanarci definendo un maggiore o minore grado di "anormalità". Si potrebbe persino tracciare un asse con una direzione per "anormalità buone" e "cattive" e deporre in queste due zone tutte le possibili caratteristiche che ci fanno allontanare dalla normalità. Questa semplificazione, purtroppo, ci porta ad un limite, cioè per quanto ci potremmo sforzare alcune "anormalità" potrebbero essere difficili da sistemare. Per intenderci, tutti noi saremmo certamente lieti di essere "anormalmente intelligenti e forti", molto meno per "anormalmente bassi e brutti". Tuttavia, posso arrivare a comprendere che per alcuni queste certezze sarebbero perse quando dovremmo ipoteticamente posizionare in questo contesto la omosessualità che è di fatto "anormale".
    Innaturale non mi piace.
    Io personalmente conosco, stimo e sono amico di molti fantastici meravigliosi "anormali"

    Lorenzo

    P.S.
    a pensarci bene anche io sono Anormale;
    sono alto bello intelligente e dotato affraid

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Trasgressioni

    Post  aircooled on Wed Oct 28, 2009 5:27 pm

    uncisto a capi più nulla


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Trasgressioni

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Oct 28, 2009 6:31 pm

    petrus wrote:Io veramente preferivo "anormale" piuttosto che "innaturale" e spiego perchè:
    Per capirci, come al solito, c’è bisogno di fare un po’ d’ordine nel linguaggio. Il punto d’origine in questo post sarà la parola "Normale" che identifica, senza ombra di dubbio, una qualsiasi caratteristica che si presenta nella quasi totalità della popolazione. Da questo "punto zero" potremmo allontanarci definendo un maggiore o minore grado di "anormalità". Si potrebbe persino tracciare un asse con una direzione per "anormalità buone" e "cattive" e deporre in queste due zone tutte le possibili caratteristiche che ci fanno allontanare dalla normalità. Questa semplificazione, purtroppo, ci porta ad un limite, cioè per quanto ci potremmo sforzare alcune "anormalità" potrebbero essere difficili da sistemare. Per intenderci, tutti noi saremmo certamente lieti di essere "anormalmente intelligenti e forti", molto meno per "anormalmente bassi e brutti". Tuttavia, posso arrivare a comprendere che per alcuni queste certezze sarebbero perse quando dovremmo ipoteticamente posizionare in questo contesto la omosessualità che è di fatto "anormale".
    Innaturale non mi piace.
    Io personalmente conosco, stimo e sono amico di molti fantastici meravigliosi "anormali"

    Lorenzo

    P.S.
    a pensarci bene anche io sono Anormale;
    sono alto bello intelligente e dotato affraid

    Lorenzo, apprezzo moltissimo questo tuo post. Soprattutto perché io vivo una storia d'amore da 13 anni e sentir dare al mio amore di "anormale" o di "innaturale" non solo mi nausea ma mi indigna proprio. Non credo che nessuno dei "normali" per quanto bello, brutto, scemo, intelligente, si sentirà mai dire che l'amore della sua vita è innaturale o anormale. Io è una vita che me lo sento dire, con maggiore o minore energia, in forma più o meno "politicamente corretta", esplicitamente o no. Ti dico la verità, ne sono abbastanza stufo, sono abbastanza stufo di parlare di leoni, di scimmie, di divinità, di inferno, di missione, di giusto o di sbagliato. Purtroppo tutte le volte ci ricado, torno a parlare e a spiegare, perché mi sembra impossibile che il mondo non capisca. Invece il mondo non capisce, ed io ritorno al mio amore bello, sereno e puro (anche se a molti qualificarlo puro sembrerà improprio, innaturale, anormale) con l'impressione che qualcuno ci abbia buttato del fango sopra, volutamente o involontariamente. Forse farei bene a lasciar perdere.

    Grazie ancora Lorenzo.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Trasgressioni

    Post  Geronimo on Thu Oct 29, 2009 7:29 am

    Valutando più attentamente la situazione, il 3D viene riaperto


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: Trasgressioni

    Post  Ospite on Thu Oct 29, 2009 9:47 am

    Preso atto delle incomprensioni di fondo di questa discussione,ovviamente per miei limiti linguistici, strutturali,e verbali evidentemente non idonei a rendere comprensibile il mio pensiero in merito, vi rendo dotti, che non trovo altri termini nel mio ristretto ed insufficiente lessico per sviscerare oltre sempre la stesso medesimo concetto.
    Pur restando nella fermezza del mio principio espresso, mi ritiro quindi dalla discussione, chiedendo scusa a tutti coloro che si sono sentiti offesi, a tutti quelli che mi hanno letto e non mi hanno capito (per la mia pessima dote oratoria) ,a tutti quelli che si sono annoiati nel leggere cercando di capire, e chiedo scusa per l'imbarazzo creato tra i moderatori del forum. Grazie e scusatemi ancora.
    Buona continuazione.

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Trasgressioni

    Post  petrus on Thu Oct 29, 2009 10:43 am

    Io da parte mia ho solo voluto restituire al concetto di "normalità" una interpretazione scientifica, statistica, per far si che tale concetto non diventi strumento di discriminazione o di esclusione.
    Forse l'equivoco nasce dalla necessità di discernere tra "norma" e "normalità".
    La norma è ciò che statisticamente rivela il comportamento della maggioranza (che è relativa anch'essa).
    La normalità è una pretesa ideologica.
    Io posso affermare che la norma è l'eterosessualità, ma non posso affermare che essa è la normalità.
    Poichè il concetto di normalità esclude l'esistenza, o peggio tende a farlo con vari mezzi, della minoranza che inficia la validità di tale asserzione.
    Delineare i confini della normalità (come fa ..... ) equivale a condannare qualcuno per la propria condizione.
    Il concetto di normalità è una pretesa megalomane, xenofoba e superomista.
    Allorquando non si rechi dolo all'altrui persona (riconoscimento delle libertà fondamentali dell'uomo), qualunque posizione è rispettabile in quanto relativamente giusta.

    Lorenzo


    Last edited by petrus on Thu Oct 29, 2009 10:53 am; edited 1 time in total

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Trasgressioni

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Oct 29, 2009 10:46 am

    petrus wrote:...
    il concetto di normalità esclude l'esistenza, o peggio tende a farlo con vari mezzi, della minoranza che inficia la validità di tale asserzione.
    Delineare i confini della normalità (... ) equivale a condannare qualcuno per la propria condizione.

    ...
    Lorenzo

    La discussione è sfuggita di mano a tutti. Partita facetamente, poi ha toccato argomenti più che seri. Vedendo coinvolti due moderatori ha creato problemi nella gestione del forum. Ma affrontare problemi rende anche tutti coscienti - per il futuro - delle migliori soluzioni per affrontarli. Forse non tutto il male viene necessariamente per nuocere.

    Credo che comunque questo thread abbia presentato a chiunque abbia voluto leggerlo gli estremi d'opinione inerenti alcune questioni complesse. Estremi, perché in queste faccende diffiilmente esistono posizioni di compromesso. Né credo che ci possa essere possibilità di comprensione reale tra punti di vista così diversi.

    Io, confesso, mi limito a sperare che in qualcuno dei lettori sia affiorato qualche dubbio. Ma si sa, le speranze sono chimere.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

      Similar topics

      -

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 12:34 pm