Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ortodinamiche....valgono la pena??? - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Ortodinamiche....valgono la pena???

    Share

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  calibro on Wed Aug 08, 2012 12:08 am

    Guardate quanta roba (e cosa pare si ottenga di buono) con la Fostex T50RP:

    http://www.head-fi.org/t/618659/fostex-t50rp-incremental-mods-and-measurements

    Cosa ne pensate?

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  Amuro_Rey on Wed Aug 08, 2012 8:06 am

    Ma sarà anche ma io a queste cuffie "miracolose" che a 100 Euro si dica suonino come cuffie che costano dieci volte tanto ci credo poco Neutral e, mi ripeto per l'ennesima volta, di quello che viene scritto sulla rete mi fido veramente poco Neutral

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  calibro on Wed Aug 08, 2012 10:46 am

    Concordo.

    Le cose "x morti di fame" attirano le masse ed inoltre scrivere sui forum è gratis. Ciò porta a questi fiumi di parole....scritti magari dall'ufficio del catasto...

    Chi ha una Stax magari ha di meglio da fare che scrivere 600 pagine di roba.

    Ad ogni modo sembrano molto interessanti le possibilità di linearizzazione della risposta offerte da queste cuffie (prendendo con le molle misure fatte con un sistema da 50 euro).

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  Amuro_Rey on Wed Aug 08, 2012 1:41 pm



    non ho capito se il post era scakastiko o serio ... ma nun me po fregà demeno

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  calibro on Wed Aug 08, 2012 6:26 pm

    era serio.

    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 43

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  grazianux on Wed Aug 08, 2012 7:30 pm

    calibro wrote:Concordo.

    Le cose "x morti di fame" attirano le masse ed inoltre scrivere sui forum è gratis. Ciò porta a questi fiumi di parole....scritti magari dall'ufficio del catasto...

    Chi ha una Stax magari ha di meglio da fare che scrivere 600 pagine di roba.

    Ad ogni modo sembrano molto interessanti le possibilità di linearizzazione della risposta offerte da queste cuffie (prendendo con le molle misure fatte con un sistema da 50 euro).

    buttalo di sti tempi un posto al catasto.....
    cosa intendi con cose per morti di fame?
    cioe dopo che cifra lo oggetto cuffia aquista dignita e non ci deve vergognare di averlo acquistato?
    per curiosita quali cuffie possiedi?
    io di minchiate scritte dai possessori di stax ne ho lette e leggo ancora parecchie, sara che sono curioso e parlo 4 lingue, ma boh, travisare come mi insegni e piuttosto semplice.
    certo la idea del possessore di stax 009 che guida la sua aston martin mentre carezza la nuca di una biondazza e pensa a come risolvere la crisi del panettone in armenia e per questo non ha tempo di bazzicare i forum e indubbiamente figa, ma sara quel che sara, evidentemente non tutti sono james bond, e di post su stax e compagnia cantante ne trovi qualche migliaio anche in italico idioma.
    se puoi spiaccichi lo inglese puoi passare il resto della tua esistenza a leggere i post su stax solo di questo ultimo mese.
    detto questo, se prendi un buon trasduttore, gli costruisci attorno una camera con la adatta risonanza, usi i materiali giusti per smorazare vibrazioni od accordare il suono, e finisci il tutto con un buon cavo e- probabile che, con un po di esperienza e qualche tentativo, ottenga una disceta cuffia.
    certo, magari costera ancora poco ed attirera i morti di fame, ma nessuno e perfetto

    mr.bean
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2009-12-08
    Età : 52
    Località : tra la piadina e il nord - est

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  mr.bean on Wed Aug 08, 2012 7:51 pm


    Sono ecosolidale per tutti quelli che lavorano al catasto, ne conosco diversi e ne approfitto per salutarli tutti.
    cheers cheers


    _________________
    Ogni persona è quello che le circostanze gli permettono di essere ....
                                                                           

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  calibro on Wed Aug 08, 2012 11:11 pm

    grazianux wrote:

    ...
    cosa intendi con cose per morti di fame?
    ...


    Intendo roba accessibile alle masse...ammazzagiganti, ecc...




    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  Amuro_Rey on Thu Aug 09, 2012 4:10 pm

    Ammazzagiganti ?
    NON ESISTONO Neutral Mi spiace dissilluderti ma proprio NON ESISTONO

    Falappa
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 91
    Data d'iscrizione : 2012-02-17
    Età : 36
    Località : Montecosaro

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  Falappa on Thu Aug 09, 2012 4:59 pm

    Ma i giganti esistono!!!!!
    Ah, no non esistono, si intravvedono solo nello hobbit mi sono confuso..

    Ospite
    Guest

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  Ospite on Thu Aug 09, 2012 5:01 pm

    Amuro_Rey wrote:Scusate per questo altro post ma Aldone io non capisco mica il senso dei tuoi post Neutral
    Dico sempre le stesse cosa ?
    Dico di quello di cui ho avuto un'esperienza e questa non è che cambia un giorno con l'altro ...
    Se Vuoi posso dire che la HE-5LE con il Burson suonava da fare schifo e che è la cuffia più comoda che abbia mai provata e costruita allo stato dell'arte, ma NON è così
    Anche se ormai molti credono che sia un "frgnacciaro", tradotto un racconta frottole, almeno così alcuni hanno e stanno facendo girare questa voce sui vari forum, io mi sento tranquillo e con la coscienza tranquilla, alcuni invece sono sempre sempre
    Amuro se vuoi capire capisci, se vuoi fare sempre la zitella acida falla.
    il burson e la audeze saranno una bella accoppiata ma anche il bursono sicuramente non é un ammazzagiganti.
    ci sono ampli che fanno veramente arrivare ad un altro livello questa cuffia.
    della hifiman non ho fatto cenno .
    poi se tu hai problemi con altri a me non interessa, ma che vai da secoli con l´accoppiata burson-audeze questo non lo puoi negare.
    insomma c´é gente(non io) che ha un´esperienza molto piú grande della tua, tu con tre cuffie e un ampli non puoi battere sempre sullo stesso chiodo

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  calibro on Sat Aug 11, 2012 11:33 am

    crazywipe wrote:Me lo sono chiesto sempre anche io...

    La tecnologia a magneti planari (ortodinamica termine di marketing yamaha) fu introdotta negli anni 70 e non fu accolta con molto entusiasmo. Per poi essere ripresa negli ultimi anni con grande successo-

    Le cuffie che hai citato, come Audezee e Hifiman, sono sicuramente nella stessa fascia della Sennheiser hd 800 e Beyerdinamic T1. In particolare per gli amanti del basso sembra che la Audezee lcd 2-3 abbia uno dei bassi migliori ascoltabili in cuffia.

    La cosa che mi domando spesso è come mai Sennheiser non creda in questa tecnologia, come pure in quella elettrostatica (hanno rilasciato un solo modello elettrostatico che costa una fortuna nel 1991)

    Forse le elettrostatiche costano troppo e le ortodinamiche sono troppo pesanti?

    Sarebbe interessante avere una risposta dalla Sennheiser...


    Credo che quindi non si possa stabilire una "superiorità per tipologia".
    Si suddividono semplicemente il mercato, così come avviene per le casse: Magneplanar vs B&W, ecc....

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  Amuro_Rey on Sat Aug 11, 2012 9:07 pm

    Esistono buone cuffie Aperte, Chiuse, Semi Aperte, Ortho, Dinamiche, Elettrostatiche, etc ...
    Esistono cuffie di "M" Aperte, Chiuse, Semi Aperte, Ortho, Dinamiche, Elettrostatiche, etc ...
    Così cpme per gli ampli e le sorgenti NON esiste una tecnologia superiore alle altre, tutto dipende dal progetto, dai materiali, dalla costruzione, etc ....

    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04
    Età : 32
    Località : Milano

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  antonyfirst on Sat Aug 11, 2012 10:26 pm

    Avendo provato alcune ortodinamiche (Thunderpants, LCD2, Yamaha YH1 e HP3, NAD RP18), penso che effettivamente abbiano in comune, una risoluzione del dettaglio molto elevata. Da lì a dire se siano meglio o peggio delle dinamiche, però, è difficile. Per me le LCD2 avevano dei medi orrendi, molto clinici e lontani, e dei bassi troppo promenenti sui 50-80 Hz (oltre l'area delle vibrazioni profonde).

    Le Thunderpants erano un po' l'opposto, secche (ma precise) nei bassi, medi sparatissimi in avanti, alti corretti.

    Le altre erano degne di nota, le peggiori in assoluto le HE300 di HifiMan. Non ho provato le HE6 di Hifiman, a detta di molti, hanno bisogno di un ampli da speaker... in generale, la maggior parte delle ortho non ne ha bisongo.

    La ragione per cui alcune ortho, tipicamente vintage, hanno bisongo di ampli potenti, è perchè per estrarne gli alti, i fai da te di Headfi hanno iniziato a damparle dentro: oscillazione meno libera dei driver, maggior velocità e risoluzione, bassi più controllati e secchi, ma più difficili da pilotare a tutte le frequenze.

    Con le ortho di oggi, questo problema è più contenuto: LCD2, HE300, Thunderpants, e altre varianti delle Fostex T50RP non hanno bisogno di chissà quale amplificazione.



    Dinamiche: moltissime sono lente alla risposta all'impulso, quindi effettivamente meno dettagliate: Sennheiser, la maggior parte delle AKG, eccetera. Molte Audio Technica, come le AD2000 o le W5000, sono veloci quanto delle ortho. Anche molte gradi high end. Le Sennheiser HD800, che penso facciano scuola a sè, sono secondo me più veloci delle ortho.
    Le Sony Qualia 010 (sostanzialmente degli speaker a tromba montati sulle orecchie), sono velocissime, quanto delle Stax Omega 2 come minimo.










    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04
    Età : 32
    Località : Milano

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  antonyfirst on Sat Aug 11, 2012 10:29 pm

    Una piccola ammazzagiganti è la Stax SR-003, fantastica e economica (e generalmente scomoda). Peccato che poi venga ammazzata a sua volta dai suoi giganti (le elettrostatiche migliori: Koss ESP950, Sigma, Omega, Omega 2, HE60, HR90, SRX Mk3 Pro, 4070, eccetera....)

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  calibro on Sat Aug 11, 2012 11:30 pm

    Molto interessante il tuo intervento....

    La Fostex T50RP standard come la vedi???

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  realmassy on Sat Aug 11, 2012 11:41 pm

    calibro wrote:Molto interessante il tuo intervento....

    Antony dovrebbe scrivere di piu' infatti!!


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Ospite
    Guest

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  Ospite on Sun Aug 12, 2012 4:07 pm

    antonyfirst wrote:



    Dinamiche: moltissime sono lente alla risposta all'impulso, quindi effettivamente meno dettagliate: Sennheiser, la maggior parte delle AKG, eccetera. Molte Audio Technica, come le AD2000 o le W5000, sono veloci quanto delle ortho. Anche molte gradi high end. Le Sennheiser HD800, che penso facciano scuola a sè, sono secondo me più veloci delle ortho.
    Le Sony Qualia 010 (sostanzialmente degli speaker a tromba montati sulle orecchie), sono velocissime, quanto delle Stax Omega 2 come minimo.
    riguardo le dinamiche, ma anche per certe ortodinamiche, la "velocitá" puóp dipendere dal´amplificatore che puó controllare il movimento della membrana

    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04
    Età : 32
    Località : Milano

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  antonyfirst on Sun Aug 12, 2012 6:21 pm

    @Massi: sarà fatto :)

    @Aldo: certo, quello come dici tu vale per tutte. Su headfi parlavo con Kevin Gilmore, perchè mi sono sempre chiesto una cosa: gli ampli bilanciati sono davvero migliori (per esempio nel caso di Sennheiser HD600 e HD650), come mi è stato spesso riportato, oppure, come da dubbio di altri, è solo una questione di avere il doppio della potenza a disposizione?

    La risposta è stata che effettivamente la configurazione bilanciata, con driver come quelli Senn hd600 e hd650, è migliore e non è una questione soltanto di potenza: "un ampli bilanciato ha quattro volte la potenza e lo slew rate doppio, quindi un ampli realmente bilanciato suona meglio". Lo slew rate, per quanto capisco io di elettronica applicata all'audio, è quello che guida la risposta all'impulso, e quindi la velocità della membrana della cuffia.

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  calibro on Sun Aug 12, 2012 8:47 pm

    antonyfirst wrote:Avendo provato alcune ortodinamiche (Thunderpants, LCD2, Yamaha YH1 e HP3, NAD RP18), penso che effettivamente abbiano in comune, una risoluzione del dettaglio molto elevata. Da lì a dire se siano meglio o peggio delle dinamiche, però, è difficile. Per me le LCD2 avevano dei medi orrendi, molto clinici e lontani, e dei bassi troppo promenenti sui 50-80 Hz (oltre l'area delle vibrazioni profonde).

    Le Thunderpants erano un po' l'opposto, secche (ma precise) nei bassi, medi sparatissimi in avanti, alti corretti.

    Le altre erano degne di nota, le peggiori in assoluto le HE300 di HifiMan. Non ho provato le HE6 di Hifiman, a detta di molti, hanno bisogno di un ampli da speaker... in generale, la maggior parte delle ortho non ne ha bisongo.

    La ragione per cui alcune ortho, tipicamente vintage, hanno bisongo di ampli potenti, è perchè per estrarne gli alti, i fai da te di Headfi hanno iniziato a damparle dentro: oscillazione meno libera dei driver, maggior velocità e risoluzione, bassi più controllati e secchi, ma più difficili da pilotare a tutte le frequenze.

    Con le ortho di oggi, questo problema è più contenuto: LCD2, HE300, Thunderpants, e altre varianti delle Fostex T50RP non hanno bisogno di chissà quale amplificazione.



    Dinamiche: moltissime sono lente alla risposta all'impulso, quindi effettivamente meno dettagliate: Sennheiser, la maggior parte delle AKG, eccetera. Molte Audio Technica, come le AD2000 o le W5000, sono veloci quanto delle ortho. Anche molte gradi high end. Le Sennheiser HD800, che penso facciano scuola a sè, sono secondo me più veloci delle ortho.
    Le Sony Qualia 010 (sostanzialmente degli speaker a tromba montati sulle orecchie), sono velocissime, quanto delle Stax Omega 2 come minimo.



    Come interpreti queste misure delle fostex t50rp (a proposito che ne pensi di questa cuffia) ???

    http://www.head-fi.org/t/618659/fostex-t50rp-incremental-mods-and-measurements

    Non ti sembra "strana" la waterfall N°9 (senza assorbente acustico) confrontata con le successive???

    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04
    Età : 32
    Località : Milano

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  antonyfirst on Sun Aug 12, 2012 10:33 pm

    Ciao, le T50RP standard le sconsigliano tutti, a meno di moddarle. Io non le ho provate, ho avuto due diverse Thunderpants, il primo modello (legno Tamboti) era molto buono. Il secondo era molto peggio, usava uno schema di damping differente, non c'earno medi!!

    A sentire Nerdling (uno degli headfiers più affidabili), la variante migliore esistente di T50RP moddata è la Paradox di LFF. Chiede un po' di soldini: 350$ oltre alla cuffiaa stock e a dei pad (oddio, i pad costano una ventina di dollari, niente di che). Secondo Nerdling questa Paradox è la Ortho migliore esistente (sopra LCD2 e LCD3). Avevo contattato LFF (si chiama Louis), mi diceva che se avesse dovuto farne per dieci persone, sarebbe sceso a 300$, e più di dieci persone, 290$. Cmq sono tanti soldini, e fino a quando non vendo la AD2000 non provo.

    Ospite
    Guest

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  Ospite on Sun Aug 12, 2012 10:50 pm

    antonyfirst wrote:

    @Aldo: certo, quello come dici tu vale per tutte. Su headfi parlavo con Kevin Gilmore, perchè mi sono sempre chiesto una cosa: gli ampli bilanciati sono davvero migliori (per esempio nel caso di Sennheiser HD600 e HD650), come mi è stato spesso riportato, oppure, come da dubbio di altri, è solo una questione di avere il doppio della potenza a disposizione?

    La risposta è stata che effettivamente la configurazione bilanciata, con driver come quelli Senn hd600 e hd650, è migliore e non è una questione soltanto di potenza: "un ampli bilanciato ha quattro volte la potenza e lo slew rate doppio, quindi un ampli realmente bilanciato suona meglio". Lo slew rate, per quanto capisco io di elettronica applicata all'audio, è quello che guida la risposta all'impulso, e quindi la velocità della membrana della cuffia.
    effettivamente, a parte due ampli sbilanciati che ho avuto, ho sempre posseduto ampli bilanciati.
    ovviamente il bilanciato non é obbligatorio ma con la maggiorparte delle cuffie che ho avuto, insieme a un cavo in puro rame, le soddisfazioni sono state sempre grandi.
    a proposito della paradox di cui ho letto su head-fi, mi sta venendo la curiositá.
    se l´esperienza con la he-6 non sará felice, ci faró un pensierino

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  calibro on Mon Aug 13, 2012 1:32 pm

    antonyfirst wrote:Ciao, le T50RP standard le sconsigliano tutti, a meno di moddarle. Io non le ho provate, ho avuto due diverse Thunderpants, il primo modello (legno Tamboti) era molto buono. Il secondo era molto peggio, usava uno schema di damping differente, non c'earno medi!!

    A sentire Nerdling (uno degli headfiers più affidabili), la variante migliore esistente di T50RP moddata è la Paradox di LFF. Chiede un po' di soldini: 350$ oltre alla cuffiaa stock e a dei pad (oddio, i pad costano una ventina di dollari, niente di che). Secondo Nerdling questa Paradox è la Ortho migliore esistente (sopra LCD2 e LCD3). Avevo contattato LFF (si chiama Louis), mi diceva che se avesse dovuto farne per dieci persone, sarebbe sceso a 300$, e più di dieci persone, 290$. Cmq sono tanti soldini, e fino a quando non vendo la AD2000 non provo.

    Leggo con estremo interesse...

    ..mumble mumble....

    Ma LFF/Paradox vende anche kit di modifica per chi ha già le Fostex standard?????

    Ospite
    Guest

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  Ospite on Mon Aug 13, 2012 8:28 pm

    calibro wrote:

    Leggo con estremo interesse...

    ..mumble mumble....

    Ma LFF/Paradox vende anche kit di modifica per chi ha già le Fostex standard?????
    c´é anche questa: http://www.mrspeakers.com/Upgrade-Fostex-T50RP-MrSpeakers-Mad-Dog

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  calibro on Mon Aug 13, 2012 9:27 pm

    Molto interessante....grazie!!!

    Però mi sembra che sia necessario inviargli la cuffia. Non credo venda un kit di modifica.

    Edit: Anche Paradox richiede la cuffia e non vende kit.

    Falappa
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 91
    Data d'iscrizione : 2012-02-17
    Età : 36
    Località : Montecosaro

    Re: Ortodinamiche....valgono la pena???

    Post  Falappa on Tue Aug 14, 2012 2:17 am

    Credo che questi mod, per ottenere ottimi risultati,
    abbiano bisogno di una certa manualità.

    Certo che sembra incredibile quelllo che ottengano
    a partire da una cuffia non eccezionale,
    ma chi ha provato la paradox su head-fi sembra veramente entusiasta.

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 2:51 pm