Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Io e la cuffia
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Io e la cuffia

    Share

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Io e la cuffia

    Post  piroGallo on Tue Aug 21, 2012 12:52 pm

    Il mio rapporto con l'ascolto in cuffia è stato molto saltuario e principalmente funzionale a non rompere le scatole ai vicini, nella mia precedente condizione di promiscuità immobiliare.
    Finora
    Succede però che, avendo avuto modo di convivere per alcuni giorni con tale oggetto, ho maturato alcune riflessioni che vorrei condividere
    e che portano infine ad una domanda.
    Ovviamente le riflessioni sono, per questo consesso di appassionati, delle banali ovvietà; ma sono utili al ragionamento.
    Quando fu ora di acquistare la cuffia feci, come mio solito, un'analisi approfondita delle mie necessità che mi portò ad individuare ed acquistare la Sennheiser HD 595 attualmente in mio possesso.
    Mi pareva, e pare tuttora, che le caratteristiche musicali dell'oggetto in questione, fossero decisamente positive e, tra l'altro, in linea con i mie parametri.
    L'esperienza appena trascorsa mi ha però fatto venire il sospetto che l'ascolto in cuffia di per sè, qualora sia adeguatamente contestualizzato, possa risultare non più solamente un ripiego necessario, ma una alternativa paritaria e, in certi casi addirittura superiore, all'utilizzo dei diffusori.
    So perfettamente che quanto appena affermato non è certamente una grossa novità per coloro che frequentano queste pagine; lo è PER ME.
    La contestualizzazione a cui facevo riferimento prima, nasce sostanzialmente dall'acquisita consapevolezza delle due diverse modalità di fruizione della musica.
    L'ascolto in cuffia mi è parso maggiormente… cerebrale; l'esperienza che ne ho ricavato mi fa credere che si possa affermare che con la cuffia si possa tendere ad un ascolto "tecnicamente" perfetto. Perfezione preclusa per natura all'ascolto in ambiente che però vince, secondo me, in emotività.
    Tenendo quindi conto di questi differenti contesti, sto gradualmente considerando la possibilità di rivalutarne l'importanza, assegnando ad ognuna delle due modalità di ascolto obiettivi precisi e diversi; non cadendo quindi nell'errore di considerarli alternativi ma bensì complementari.
    Ciò detto, assai confusamente e con prolissità degna di miglior causa, arrivo finalmente alla/e domanda/e.
    Voi certamente conoscete nei minimi dettagli le caratteristiche della 595.
    Quale è secondo voi, il livello economico a cui ci si deve rapportare, per possedere un buon sistema di ascolto in cuffia? E quale miglioramento si può pensare di raggiungere dalla 595? Mi pare di capire da ciò che leggo qui che comunque è necessario pensare ad una accoppiata ampli/cuffia qualora le elettroniche presenti abbiano caratteristiche di pilotaggio insufficienti. Ci si deve rassegnare agli eccessi ormai consueti o anche chi ha una capacità di spesa "normale" può farcela? Mi rendo conto che sono parametri molto personali ma credo che tra persone ragionevoli ci si possa capire senza fare troppi sofismi.
    E infine: come è il mercato dell'usato? Sono oggetti acquistabili?

    Poi potremo arrivare anche a citare marche e modelli, ma per ora mi interessa parlare del "sistema".


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11994
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Io e la cuffia

    Post  carloc on Tue Aug 21, 2012 1:07 pm

    Ciao Gianni,

    sono osservazioni, le tue, che condivido.

    Oggi un buon setup cuffia+ampli regala soddisfazioni che ampli e diffusori non raggiungono facilmente.

    Nel tuo caso mi sento di dire che ci sono combinazioni al di sotto dei 1000 euro che sono assolutamente appaganti da tutti i punti di vista.

    Certo c'è di meglio ma pensare di ascoltare con la stessa qualità un sistema classico (ampli + diffusori) richiederebbe investimenti notevolmente superiori.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Ospite
    Guest

    Re: Io e la cuffia

    Post  Ospite on Tue Aug 21, 2012 4:08 pm

    Esprimo il mio pensiero che mi ha sempre guidato nel mondo delle cuffie.
    l´amore nasce da una costrizione al dover ascoltare in cuffia che mi ha catapultato in questa nuova realtá amata da subito.
    dato che la cuffia non é il mio principale obiettivo e dato che ho preferito canalizzare risorse in altri progetti, ho cercato sempre di scovare oggetti dal buon rapporto qualitá prezzo.
    senza dubbio é necessario trovare i giusti abbinamenti tale e quale a quanto accade nell´hi-fi tradizionale.
    ovviamente piú si sale e maggiori saranno le soddisfazioni anche se non sono certo che il miglioramento di qualitá sia proporzionale all´aumento di prezzo.
    sono anche certo che a livello medio si possono comporre sistemi che daranno grandi soddisfazioni(anche perché sperimentato a livello personale)
    il tetto lo potrai stabilire solo tu cosí come solo tu potrai capire quanta soddisfazione ti puó dare l´ascolto in cuffia

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Io e la cuffia

    Post  calibro on Tue Aug 21, 2012 5:17 pm

    piroGallo wrote:
    ...
    L'ascolto in cuffia mi è parso maggiormente… cerebrale; l'esperienza che ne ho ricavato mi fa credere che si possa affermare che con la cuffia si possa tendere ad un ascolto "tecnicamente" perfetto. Perfezione preclusa per natura all'ascolto in ambiente che però vince, secondo me, in emotività.
    Tenendo quindi conto di questi differenti contesti, sto gradualmente considerando la possibilità di rivalutarne l'importanza, assegnando ad ognuna delle due modalità di ascolto obiettivi precisi e diversi; non cadendo quindi nell'errore di considerarli alternativi ma bensì complementari.
    ....

    Ciao,

    pensi di suddividere i generi musicali fra cuffie e casse ?????

    Puoi esplicitare la "complementarietà" ?


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Io e la cuffia

    Post  piroGallo on Tue Aug 21, 2012 5:29 pm

    Sono, per ora, solo sensazioni in quanto la mia esperienza di ascolto in cuffia è veramente poca.
    Intanto io ascolto quasi esclusivamente classica, prediligendo la sinfonica/orchestrale. Ascolto veramente molto (ho circa 4000 album solo di classica). Non ne faccio quindi una discriminante di genere musicale.

    La complementarietà che io intravedo sta proprio nella predisposizione al tipo di ascolto che si desidera fruire.

    Come ho accennato, l'ascolto con i diffusori (e per me sono grandi diffusori da pavimento in ambiente dedicato) regala sensazioni corporee che coinvolgono maggiormente a livello fisico, mentre in cuffia ricevo sensazioni più... cerebrali, raffinate, prive di evidenti difetti ambientali.

    Un caratteristica che mi ha colpito è infatti il senso di liberazione dal contributo dell'ambiente, di per sè assai problematico checchè se ne dica.

    Meglio per ora non saprei spiegarmi.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Io e la cuffia

    Post  piroGallo on Tue Aug 21, 2012 5:34 pm

    Aggiungo una considerazione che mi esporrà al dileggio dei miei amici-di-forum.

    Mi sto pian piano convincendo che l'ascolto in cuffia mi consenta di recuperare un pò della naturale perdita di sensibilità alle alte frequenze dovuta all'"usura" del tempo...


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11994
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Io e la cuffia

    Post  carloc on Tue Aug 21, 2012 5:39 pm

    piroGallo wrote:Aggiungo una considerazione che mi esporrà al dileggio dei miei amici-di-forum.

    Mi sto pian piano convincendo che l'ascolto in cuffia mi consenta di recuperare un pò della naturale perdita di sensibilità alle alte frequenze dovuta all'"usura" del tempo...


    Caro Gianni,

    c'è poco da dileggiare....il tempo passa per tutti.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Ospite
    Guest

    Re: Io e la cuffia

    Post  Ospite on Tue Aug 21, 2012 5:47 pm

    piroGallo wrote:Sono, per ora, solo sensazioni in quanto la mia esperienza di ascolto in cuffia è veramente poca.
    Intanto io ascolto quasi esclusivamente classica, prediligendo la sinfonica/orchestrale. Ascolto veramente molto (ho circa 4000 album solo di classica). Non ne faccio quindi una discriminante di genere musicale.

    La complementarietà che io intravedo sta proprio nella predisposizione al tipo di ascolto che si desidera fruire.

    Come ho accennato, l'ascolto con i diffusori (e per me sono grandi diffusori da pavimento in ambiente dedicato) regala sensazioni corporee che coinvolgono maggiormente a livello fisico, mentre in cuffia ricevo sensazioni più... cerebrali, raffinate, prive di evidenti difetti ambientali.

    Un caratteristica che mi ha colpito è infatti il senso di liberazione dal contributo dell'ambiente, di per sè assai problematico checchè se ne dica.

    Meglio per ora non saprei spiegarmi.
    visti i tuoi "gusti" la scelta cuffie é abbastanza facile Laughing Laughing Laughing

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Io e la cuffia

    Post  piroGallo on Tue Aug 21, 2012 5:55 pm

    aldone wrote:
    visti i tuoi "gusti" la scelta cuffie é abbastanza facile Laughing Laughing Laughing
    comincia a piacermi, 'sto posto.

    dica, dica...


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11994
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Io e la cuffia

    Post  carloc on Tue Aug 21, 2012 5:59 pm

    piroGallo wrote:
    comincia a piacermi, 'sto posto.

    dica, dica...


    Prossimo acquisto una supercuffia....;)


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Io e la cuffia

    Post  piroGallo on Tue Aug 21, 2012 6:07 pm

    carloc wrote:

    Prossimo acquisto una supercuffia....;)

    l'aldOne è molto sicuro di sè! cheers
    (cerchiamo di stanarlo...)


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: Io e la cuffia

    Post  [OverDrive] on Tue Aug 21, 2012 6:40 pm

    piroGallo wrote:

    l'aldOne è molto sicuro di sè! cheers
    (cerchiamo di stanarlo...)
    Conoscendo il Mitico Aldone sò già dove andrà a parare...

    ... ma il conto sarà un pò "salato".


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: Io e la cuffia

    Post  pappa&lardo on Tue Aug 21, 2012 6:44 pm

    And the answer is

    STAX?



    Ospite
    Guest

    Re: Io e la cuffia

    Post  Ospite on Tue Aug 21, 2012 9:28 pm

    pappa&lardo wrote:And the answer is

    STAX?

    cheers cheers cheers cheers
    ma lascio la parola ai veri esperti che rovineranno economicamente il povero pirogallo affraid affraid affraid

    Ospite
    Guest

    Re: Io e la cuffia

    Post  Ospite on Tue Aug 21, 2012 9:30 pm

    piroGallo wrote:

    l'aldOne è molto sicuro di sè! cheers
    (cerchiamo di stanarlo...)
    cercando di essere serio(cosa che mi riesce difficile),in questo forum troverai persone competenti che ti aiuteranno ad entrare nel mondo elettrostatico

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Io e la cuffia

    Post  realmassy on Tue Aug 21, 2012 9:49 pm

    Non posso che consigliare Stax...anche se...
    Il nuovo corso Stax è un po diverso dalla linea di produzione precedente, dinamica maggiore e più punch in basso, che meglio si adatta alla musica sinfonica.
    Ma con 1000 euro mi sa che trovi solo sull'usato.

    Potresti provare invece una dinamica, la T1 per esempio, tuttosommato facile da pilotare e meravigliosa all'ascolto.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Ospite
    Guest

    Re: Io e la cuffia

    Post  Ospite on Tue Aug 21, 2012 9:54 pm

    realmassy wrote:Non posso che consigliare Stax...anche se...
    Il nuovo corso Stax è un po diverso dalla linea di produzione precedente, dinamica maggiore e più punch in basso, che meglio si adatta alla musica sinfonica.
    Ma con 1000 euro mi sa che trovi solo sull'usato.

    Potresti provare invece una dinamica, la T1 per esempio, tuttosommato facile da pilotare e meravigliosa all'ascolto.
    chi piú spende meno spende.
    alla fine sempre lá arriverá quindi tanto vale aspettare e poi sull´usato sempre qualcosa si trova

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Io e la cuffia

    Post  realmassy on Tue Aug 21, 2012 10:01 pm

    E anche quello e' vero. Magari una 507 e un GES? Mi sembra di ricordarne uno sul mercatino


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21518
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Io e la cuffia

    Post  pluto on Wed Aug 22, 2012 2:00 am

    Il Piromane cuffiofilo? Non c'è più religione.. Laughing Laughing

    l'Aldone nazionale ha ragione, anche xche tu ami cose come le cantate di Bach etc che con l'elettrostatico ci vanno a nozze
    Prevedo in tempi brevi una visitina in quel di Genova dove potresti provare qualcosa ed avere anche un prestito d'onore che ti potrebbe introdurre nel mondo elettrostatico x qualche tempo. Poi deciderai se quella e' la via maestra, restituendomi il maltolto

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21518
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Io e la cuffia

    Post  pluto on Wed Aug 22, 2012 2:04 am

    Sul disCorso complementarietà concordo pienamente e lo sostengo da 30 anni a questa parte. E aggiungo, ripetendomi che un disco non si conosce mai abbastanza se non lo si ascolta anche un pochino con cuffie e casse

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 1:35 pm