Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
giradischi denon
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    giradischi denon

    Share

    fulvio123
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2012-08-22
    Località : bologna

    giradischi denon

    Post  fulvio123 on Wed Aug 22, 2012 6:35 pm

    Dopo i saluti nell'apposita sezione, vorrei chiedervi aiuto su un problema con il mio giradischi.
    Dunque, da poche settimane ho comprato usato un Denon dp51f da un negozio della zona (ho un rega p2, ma non ho resistito al fascino di questo gira vintage) le condizioni estetiche erano molto buone e dopo averlo provato l'ho preso per 300 euri (forse un pò troppo, ma non c'era verso di averlo a meno), insieme mi è stato dato il manuale d'istruzioni in inglese, così ho montato la Sumiko pearl del rega e a questo punto non riuscivo a capire bene come tarare peso e antiskating, mi sembra che il tutto si faccia tramite la manopola "stylus force anti skating" e così ho impostato il valore a 2 (peso massimo consigliato per la Sumiko)dopo aver messo in equilibrio il braccio tramite il peso posteriore e lo stesso ho fatto con la manopola "q damping". La prima domanda è: ho fatto bene?
    Ho iniziato ad ascoltare dischi e mi sembrava che tutto andasse bene (il negoziante mi aveva detto che se non ero soddisfatto potevo riportarlo entro 10 giorni, ma in quel tempo non ho avuto la possibilità di usarlo assiduamente, ed ora sono già passati), ma ora a volte il braccio dopo che inizia il disco, va avanti per un pò e poi ritorna in automatico nella posizione di riposo e rimane sospeso, come se non "sentisse" più il peso che dovrebbe venirgli dall'apposito meccanismo (spero di essermi spiegato bene). Questo non lo fa sempre a volte riesco a sentire un intero lp, altre lo riproduce per qualche minuto e poi si ferma, quindi la seconda domanda è questa: qualcuno conosce questo giradischi e sa perchè si comporta in questo modo? Ho forse sbagliato nel tarare la forza con la manopola? Ho cercato su internet ma non ho trovato niente di simile, tranne che ne parlano abbastanza bene (specialmente su alcuni siti stranieri), e poi mi piace come si sente, mi piace più del rega e vorrei continuare ad ascoltare con questo. Spero che ci sia qualcuno qui che ne sappia più di me

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: giradischi denon

    Post  pluto on Wed Aug 22, 2012 11:01 pm

    Temo che tu abbia commesso un errore

    1) si mette l'antiskating a 0

    2) si mette il equilibrio il braccio

    3) si imposta il peso della puntina agendo sul contrappeso posteriore.

    4) si controlla con apposita bilancina che sia giusto (c'è sempre una differenza specie su questi oggetti vintage)

    5) si inserisce l'antiskating gradualmente e si controlla il risultato. Es x un peso lettura a 2 gr, è buona norma mettere prima a 1 e vedere come va x poi avvicinarsi a 2 gr.

    questo detto in soldoni

    fulvio123
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2012-08-22
    Località : bologna

    Re: giradischi denon

    Post  fulvio123 on Thu Aug 23, 2012 7:13 am

    quindi se il peso si imposta con il peso posteriore a che serve il q-damping e lo stylus force? D'altronde questa procedura che ho seguito è quella che mi sembra descritta sul manuale (in inglese), naturalmente nel mettere in equilibrio il braccio le impostazioni delle due manopole erano a zero e solo successivamente ho impostato i valori. Purtroppo non ho una bilancina, ne avevo presa una da playstereo pagata un bel pò, ma non c'è verso di farle indicare un valore stabile, i numeri cambiano di continuo (ho fatto la taratura con l'apposito pesetto), infatti ero alla ricerca di una tradizionale. Se è come dici tu a questo punto mi serve assolutamente una bilancia, altrimenti visto che il peso del braccio è privo di riferimenti non c'è modo di eseguire la taratura

    Ospite
    Guest

    Re: giradischi denon

    Post  Ospite on Thu Aug 23, 2012 10:57 am

    Ciao, facciamo un po' di chiarezza:
    Seguendo il manuale ( http://www.vinylengine.com/library/denon/dp-51f.shtml )
    Metti tutto in equilibrio (con i comandi a zero) e dopo agisci sullo stylus force. e sull'anti staking. Pluto ti consigliava un altra procedura: lasciare tutto a "0" e dare peso con il contrappeso posteriore (usando evidentemente una bilancina). in teoria come fai con l'RB250… A proposito come facevi con il planar 2 senza bilancia?
    Spero di essere stato chiaro

    fulvio123
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2012-08-22
    Località : bologna

    Re: giradischi denon

    Post  fulvio123 on Thu Aug 23, 2012 2:39 pm

    osservatore wrote:Ciao, facciamo un po' di chiarezza:
    Seguendo il manuale ( http://www.vinylengine.com/library/denon/dp-51f.shtml )
    Metti tutto in equilibrio (con i comandi a zero) e dopo agisci sullo stylus force. e sull'anti staking. Pluto ti consigliava un altra procedura: lasciare tutto a "0" e dare peso con il contrappeso posteriore (usando evidentemente una bilancina). in teoria come fai con l'RB250… A proposito come facevi con il planar 2 senza bilancia?
    Spero di essere stato chiaro
    è quello che ho fatto, comandi a zero, braccio in equilibrioe poi lo stylus force, ma il problema è quello che ho scritto: a volte mentre legge il disco il braccio si solleva e torna in posizione di riposo rimanendo in equilibrio quindi non c'è più lo stylus force che agisce, il tutto senza che abbia modificato niente, era questo che volevo capire. Per il rega seguivo le indicazioni del manuale cioè braccio in equilibrio e poi tot giri prendendo come riferimento il punto inciso sul peso.
    grazie per le risposte , se qualcuno ne sa di più ben venga e credo che sia ora di trovarmi una bilancia, ma alla larga da quelle digitali, ne voglio una tradizionale, tipo quella della shure

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: giradischi denon

    Post  pluto on Thu Aug 23, 2012 2:41 pm

    Si l'amico ha ragione.
    Non sapevo avesse lo stylus force. Ma fatti dare una bilancina x controllare che viene fuori.

    X darti un'idea, uno Sme 5 può sgarrare di un 10%

    fulvio123
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2012-08-22
    Località : bologna

    Re: giradischi denon

    Post  fulvio123 on Thu Aug 23, 2012 5:16 pm

    pluto wrote:Si l'amico ha ragione.
    Non sapevo avesse lo stylus force. Ma fatti dare una bilancina x controllare che viene fuori.

    X darti un'idea, uno Sme 5 può sgarrare di un 10%
    in teoria essendo una regolazione elettronica dovrebbe essere abbastanza precisa di suo,la bilancia non avendo nessuno che me la presta, appena potrò la compro su internet

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: giradischi denon

    Post  pepe57 on Fri Aug 24, 2012 6:16 pm

    fulvio123 wrote:quindi se il peso si imposta con il peso posteriore a che serve il q-damping e lo stylus force? ..............
    Il Q damping ti da un fattore di smorzamento che ti permetterebbe di adattare testine con diversa cedevolezza al braccio senza avere FR troppo sbagliate.
    Il controller elettronico di peso e antiskating (automatico rispetto al peso impostato) potrebbe essersi del tutto sballati nel tempo ed intervenire durante il funzionamento del gira sollevando il braccio quando non dovrebbe.
    Personalmente, porterei il controller su 1 grammo max (tanto per dare un po' di antiskating sperando che funzioni) e caricherei il restante del peso tramite contrappeso (operazione che suggerirei anche se il braccio funzionasse a dovere).
    sunny sunny
    Pietro.

    fulvio123
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2012-08-22
    Località : bologna

    Re: giradischi denon

    Post  fulvio123 on Fri Aug 24, 2012 6:54 pm

    pepe57 wrote:
    Il Q damping ti da un fattore di smorzamento che ti permetterebbe di adattare testine con diversa cedevolezza al braccio senza avere FR troppo sbagliate.
    Il controller elettronico di peso e antiskating (automatico rispetto al peso impostato) potrebbe essersi del tutto sballati nel tempo ed intervenire durante il funzionamento del gira sollevando il braccio quando non dovrebbe.
    Personalmente, porterei il controller su 1 grammo max (tanto per dare un po' di antiskating sperando che funzioni) e caricherei il restante del peso tramite contrappeso (operazione che suggerirei anche se il braccio funzionasse a dovere).
    sunny sunny
    Pietro.
    ah tu dici che potrebbe essere sballato lo stylus force quindi, effettivamente ci avevo pensato anch'io, proprio adesso lo ha rifatto, ha suonato un paio di tracce del disco e poi è ritornato indietro rimanendo in equilibrio, secondo te si può aggiustare? Il q damping come faccio a stabilire il valore giusto?

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: giradischi denon

    Post  pepe57 on Sat Aug 25, 2012 1:26 pm

    fulvio123 wrote:
    ah tu dici che potrebbe essere sballato lo stylus force quindi, effettivamente ci avevo pensato anch'io, proprio adesso lo ha rifatto, ha suonato un paio di tracce del disco e poi è ritornato indietro rimanendo in equilibrio, secondo te si può aggiustare? Il q damping come faccio a stabilire il valore giusto?


    A) Lo Stylus Force e Antiskating controllato elettronicamente è un vezzo che venne abbandonato proprio per l' instabilità del sistema.
    Torno a suggerirti di operare con una bilancina ed usare il contrappeso per garantire una parte minima del peso.
    Inoltre mi sorge un altro dubbio, non è che il braccio ha il "fine lettura" sballato? Nel senso, si solleva sempre dopo tot centimetri dall' inizio?
    Credo che un buon tecnico potrebbe in questo caso porvi rimedio senza troppi problemi, però è chiaro che il sistema resta di base piuttosto complesso e quindi soggetto a possibili problemi.
    Io, al tuo posto, andando da un tecnico, gli farei disattivare ogni operazione servoassistita e me lo userei in manuale.

    B) Q-damping, dovrebbe essere regolato usando la traccia: "Frequenza di Risonanza" (FR)di un disco test. Dovrai regolarlo fino a quando vedrai che la testina risuona attorno ad una frequenza di 10 Hertz circa (da 8 a 12 a "occhio").
    Poi gli aggiustamenti "fini" li farai durante gli ascolti (potrebbe piacerti di più con una FR leggermente più alta o più bassa).

    Sempre: a mio avviso.

    sunny sunny

    Pietro

    fulvio123
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2012-08-22
    Località : bologna

    Re: giradischi denon

    Post  fulvio123 on Sat Aug 25, 2012 3:57 pm

    pepe57 wrote:


    A) Lo Stylus Force e Antiskating controllato elettronicamente è un vezzo che venne abbandonato proprio per l' instabilità del sistema.
    Torno a suggerirti di operare con una bilancina ed usare il contrappeso per garantire una parte minima del peso.
    Inoltre mi sorge un altro dubbio, non è che il braccio ha il "fine lettura" sballato? Nel senso, si solleva sempre dopo tot centimetri dall' inizio?
    Credo che un buon tecnico potrebbe in questo caso porvi rimedio senza troppi problemi, però è chiaro che il sistema resta di base piuttosto complesso e quindi soggetto a possibili problemi.
    Io, al tuo posto, andando da un tecnico, gli farei disattivare ogni operazione servoassistita e me lo userei in manuale.

    B) Q-damping, dovrebbe essere regolato usando la traccia: "Frequenza di Risonanza" (FR)di un disco test. Dovrai regolarlo fino a quando vedrai che la testina risuona attorno ad una frequenza di 10 Hertz circa (da 8 a 12 a "occhio").
    Poi gli aggiustamenti "fini" li farai durante gli ascolti (potrebbe piacerti di più con una FR leggermente più alta o più bassa).

    Sempre: a mio avviso.

    sunny sunny

    Pietro
    no non lo fa sempre dopo tot centimetri dall'inizio, a volte suona per pochi secondi altre arriva fino a quasi alla fine ed altre ancora arriva in fondo, ma se puoi spiegarmi meglio che intendi per "fine lettura sballato". Il punto è che ero stufo della manualità del rega e siccome non sono un audiofilo impallinato a me questi automatismi piacciono, lo so che sarò guardato come un marziano, ma se devo disattivare gli automatismi piuttosto ritorno al rega. Se qualcuno conosce qualche tecnico specializzato in questo tipo di apparecchi entro 100km da bologna può dirmelo per favore?
    Grazie ancora delle risposte applausi

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 7:07 am