Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Hiface 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Hiface 2

    Share

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Hiface 2

    Post  phaeton on Thu Aug 30, 2012 7:36 pm

    la sto provando da ieri. in genere cerco sempre di aspettare un po' prima di giudicare, ma in questo caso ho deciso di dire qualcosa subito viste le differenze macroscopiche ascoltate....

    la differenza e' immediatamente udibile: rispetto all'ingresso usb, la hiface2 su rca e' molto piu' "educata", gli attacchi sono meno violenti (ad esempio la cosa si nota bene nel Piano Solo di Bollani, in cui il grande Stefano sembra veramente martellare sui tasti certe volte, ed anche in Encore! di Loussier con i colpi di batteria che sembrano lievemente piu' lenti e smorzati), la gamma media e alta e' molto piu' "rilassata", perde quel pizzico di cattiveria che a me piace molto e guadagna in "eufonicita'" e morbidezza (molto ben udibile nel gioco di spazzole e bacchette in All Ways di Andy Laverne), la micro/macrodinamica e' lievemente (un filo) meno esplosiva (ben udibile in Starfish & the Moon di Bill Evans). rimane invece del tutto paragonabile la trasparenza, su livelli di decisa eccellenza.
    insomma una prestazione molto votata alla "musicalita'", che potrebbe piacere a molti..... ora capisco perche' alcuni preferiscono usare l'ingresso spdif (rca o bnc) dello young.....

    una precisazione, le due catene sono molto differenti:
    catena 1 --> pc - cavo usb lindy premium gold - ingresso usb young - filtro usb
    catena 2 --> pc - hiface2 - cavo g&BL HXO (*) - ingresso rca young - filtro rca
    faccio questa precisazione per dire che a tutti gli effetti le due catene sono DIFFERENTI, in quanto lo young ha due diversi upsampler per usb e spdif (come si puo' benissimo vedere dalla prova AR), e al 90% il risultato sonico e' dato proprio dal filtro digitale.... in particolare lo spdif nello young adotta un filtro cortissimo, con pochissimo pre e post ringing, quasi invisibile, al contrario di usb che invece ha un filtro molto lungo. insomma, non si tratta della sola hiface2....
    (*) un vero "pitone" la costruzione e' veramente ottima, connettori metallici e adattamento a 75ohm ad un costo assolutamente abbordabile, lo consiglio veramente (almeno a livello tecnico, poi non posso dire come suona visto che non ho mai fatto alcuna prova con cavi altri digitali)
    http://www.gebl.net/item/24/cavo-audio-digitale-con-nucleo-in-ferrite

    la cosa carina e' con un investimento tutto sommato modesto (meno di 180€) ho ottenuto un setup molto differente, a tutti gli effetti e' come avere due setup a disposizione con lo stesso dac: uno molto veloce, rapido, secco, che non perdona nulla, e uno invece molto musicale, molto godibile e rilassato.... ottimo!! anche se penso che molto probabilmente il 90% del tempo ascoltero' su usb, e' sempre comodo ed utile avere un secondo riferimento. un ennesimo vantaggio dello young :joking:





    dimenticavo.... una nota sulla gamma bassa: ecco, in quest'area la catena con la hiface2 mi e' piaciuta di piu' rispetto a usb. piu' profonda e "vibrante", ma soprattutto con un ricostruzione della texture ababstanza migliore... non so come spiegarmi, avete presente dal vivo come le note di un contrabbasso si sentono tutte differenti, anche magari se sono la stessa.... ecco, la hiface2 riesce a rendere in modo decisamente magnifico questa parte dello spettro, mentre usb risulta un filo piu' "impastata"..... si parla proprio di un filo di differenza, molto minore rispetto alle altre gia' evidenziate, pero' c'e' e si sente e rende un certo tipo di musica molto piu' godibile....


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Hiface 2

    Post  phaeton on Thu Aug 30, 2012 7:46 pm

    una nota.
    qualche tempo fa provai la hiface 1 e la audiophilleo2 (con un cavo Kimber se non ricordo male...).... rispetto a usb la hiface 1 perdeva in termini di velocita' e dinamica, aggiungendo una gamma alta e media inferiore in termini di grana.... la audiophilleo2 aveva si una prestazione molto buona, molto musicale e a memoria direi vicina e anzi superiore alla hiface 2 in termini di "dolcezza", ma assolutamente sproporzionata rispetto al prezzo davvero troppo elevato.
    a questo punto potrei azzardare una analisi tecnica e dire che la differenza la fa l'interfaccia xmos.... molto musicale e "dolce", al contrario della cypress (ovvero young e evo), molto veloce e "cattiva".... OVVIAMENTE il tutto al netto del discorso sulla differenza dei filtri digitali, che mi permetto di ri-sottolineare


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Hiface 2

    Post  phaeton on Sat Sep 22, 2012 9:51 am

    tiro su il thread per un aggiornamento, in particolare sul discorso del chip xmos.
    il chip sembra abbastanza sensibile alla modalita' driver impostata sul pc. ASIO suona in modo eccellente, KS sembra suonare abbastanza peggio, WASAPI e' in mezzo.... interessante come invece con il chip Cypress (l'interfaccia usb nativa dello young) sia il contrario: KS suona meglio di WASAPI (purtroppo ASIO non e' supportato)


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 12:14 am