Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Riflessioni serali
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Riflessioni serali

    Share

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Riflessioni serali

    Post  petrus on Wed Sep 12, 2012 11:33 pm

    Sono qui che mi sto godendo il mio ultimo piccolo upgrade all'impianto, e non conosco momento migliore per farlo della sera comodamente stravaccato sul mio divano dopo una lunga giornata di lavoro naturalmente ben ricaricato di endorfine dalla mia abituale corsetta serale e rifocillato da una succulenta ed abbondante cena.
    Ho messo su un bel disco ed è una piacevole sensazione quella che provo perché ciò che ascolto, nonostante sia da me ben conosciuto, è diverso dal solito e indubbiamente mi piace di più.
    E' come se a suonare fosse un trio di artisti diversi e nonostante suonino lo stesso pezzo, le stesse note, il suono degli strumenti è diverso.
    Sarebbe logico se fosse realmente così, ma è un disco
    Tutto mi appare come illuminato da una luce diversa e la sensazione generale che ne traggo come dicevo è di maggior godimento, perché ? sono impazzito ?
    Perché, il tocco è più sicuro, la nota ha maggior rilievo, è come se prima a suonare fossero stati tre studenti del terzo anno ed ora tre artisti navigati e di lunga esperienza, la musica ha acquisito autorevolezza, i piccoli dettagli significato completando l'opera e riempiendo spazi altrimenti vuoti.
    Ascoltando gli strumenti suonare mi sono chiesto, è così che suona un piano, una batteria ed un contrabbasso ?
    certo che no figuriamoci, ma cavolo se ci assomiglia,
    Merito indubbiamente anche della registrazione.
    Ultima cosa ma non meno importante per me, non ho assolutamente la necessità di alzare il volume, anzi, questo per il mio modo di intendere l'hifi è assolutamente da ricercare e sono contento di aver fatto un piccolo seppur significativo passo in questa direzione.
    Forse hanno ragione quelli che pensano che un cavo è uguale all'altro, che una valvola vale l'altra, che un piedino non può cambiare le sorti di un impianto e che gli audiofili sono tutti pazzi, tuttavia io il mio delirio me lo godo alla grande, come ogni buon matto che si rispetti

    Buona notte a tutto il manicomio

    Lorenzo



    cptaz
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 328
    Data d'iscrizione : 2010-01-28
    Età : 54
    Località : Luino (VA)

    Re: Riflessioni serali

    Post  cptaz on Thu Sep 13, 2012 12:12 am

    Ciao, io non ti conosco, ma da oggi sei il mio guru.

    Marco sunny

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: Riflessioni serali

    Post  Banano on Thu Sep 13, 2012 7:12 am

    affraid Petrus For Gurooooooo!!!! affraid


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Riflessioni serali

    Post  pluto on Thu Sep 13, 2012 7:53 am

    Il Petroguru? Laughing Laughing

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Riflessioni serali

    Post  petrus on Thu Sep 13, 2012 8:48 am

    Grazie Marco, non far caso a quei due sono solo un po' invidiosi

    Continuando con le mie riflessioni mi sono chiesto, cosa rende un petruguru (matto ) così sensibile al dettaglio, al particolare, perchè sento, avverto, queste differenze il più delle volte inspiegabili razionalmente ?
    Sono, siamo in fondo solo dei creduloni suggestionabili ?
    Io non credo.
    Ricordo che tempo fa vidi una candid camera divertente, dove in un centro commerciale un attore biondo con un microfono in mano fermava dei passanti per una finta intervista, ad un certo punto faceva in modo di distogliere l'attenzione da se e scambiava il posto con una attrice sua collega che, come se niente fosse, proseguiva con le domande.
    La magggior parte degli intervistati si comportava come se nulla fosse successo dando l'idea di non essersi accorti dello scambio.
    Effettivamente non si accorgevano dello scherzo, quindi c'è da chiedersi, erano tutti ciechi ?
    No.
    Sono tutti sordi coloro che non avvertono la differenza tra due cavi diversi ?
    Io non credo.
    Credo però che se noi audiofili matti, dobbiamo accettare che la suggestione esiste e dobbiamo tenerne conto nella valutazione di un componente, altrettanto deve fare lo scettico, ovvero deve accettare che per gli stessi meccanismi fisiologici, una mente razionale può condizionare i nostri sensi ed impedirci di vedere o sentire ciò che esiste nella realtà.

    Lorenzo




    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Riflessioni serali

    Post  Massimo on Thu Sep 13, 2012 9:33 am

    Lorenzo, sono solo invidiosi.
    Complimenti per il tuo up-grade e buon ascolto. sunny sunny
    La differenza tra i cavi e tra un piedino in gomma ed uno conico in metallo si sente e come! Laughing Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Riflessioni serali

    Post  piroGallo on Thu Sep 13, 2012 10:09 am

    petrus wrote:
    ...
    il mio ultimo piccolo upgrade all'impianto
    ...
    ovvero?


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Riflessioni serali

    Post  aircooled on Thu Sep 13, 2012 10:14 am

    la curiosità .... trucida


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Riflessioni serali

    Post  petrus on Thu Sep 13, 2012 10:28 am

    Laughing Laughing Laughing

    Lorenzo

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Riflessioni serali

    Post  Massimo on Thu Sep 13, 2012 10:35 am

    Petrus vuoi farci soffrire


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Risorto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 204
    Data d'iscrizione : 2012-05-09

    Re: Riflessioni serali

    Post  Risorto on Thu Sep 13, 2012 11:02 am

    Hai per caso cambiato gli Amplifon alle orecchie? affraid

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Riflessioni serali

    Post  petrus on Thu Sep 13, 2012 11:06 am

    No solo le batterie affraid affraid

    Lorenzo


    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Riflessioni serali

    Post  piroGallo on Thu Sep 13, 2012 7:03 pm

    Oh bè... vivo lo stesso.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    PARLAPA'
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5155
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Età : 53
    Località : Torino

    Re: Riflessioni serali

    Post  PARLAPA' on Thu Sep 13, 2012 7:17 pm

    dì la verità,l'Upgrade è un nuovo alcolico ?


    sgherzoooooooo


    _________________
    Marco

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Riflessioni serali

    Post  petrus on Thu Sep 13, 2012 8:02 pm

    Oh ma come siete, volevo solo creare un po' di suspance valvole, ho cambiato le valvole, non era previsto, almeno non subito dovevano venire altre cose prima, ma una buona occasione mi ha indotto in tentazione e non ho resistito.


    Lorenzo

    Paperino
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 61
    Data d'iscrizione : 2012-09-11

    Re: Riflessioni serali

    Post  Paperino on Thu Sep 13, 2012 8:39 pm

    Sottoscrivo l'intero post del collega Lorenzo (riconosco la stessa forma di lucida follia) e aggiungo l'esperienza relativa al mio ultimo "upgrade" involontario.

    Negli ultimi 24 anni ho cercato di spiegare a mia moglie (di qui in poi "Paperina") che cosa io intenda per qualità del suono. Con pazienza le ho sempre illustrato i dettagli, le particolarità, le caratteristiche che cercavo e che, complessivamente, mi facevamno dire: "così suona meglio". Ho sempre cercato di coinvolgerla in discorsi sul perché i diffusori stanno in mezzo ai piedi con argomentazioni esoteriche, particolarmente impervie per il genere femminile, del tipo "deve SUONARE BENE, non APPARIRE BELLO.
    Per un po' la cara Paperina mi ha creduto, per l'appunto, uno squilibrato. Poi, un giorno, mi sono infuriato perché l'impianto suonava male, cosa che lei non aveva notato, e ho cominciato a cercare il guasto. Lei invece osservava me, cercando il guasto.
    Non avendo trovato nulla, ho preteso l'intervento del gestore di elettricità, denunciando sbalzi di tensione. Beh, l'operaio intervenuto ha trovato un problema sul cavo in ingresso all'appartamento con rischio di corto; una volta effettuata la riparazione, tutto è tornato a suonare benissimo.
    Da quel momento, Paperina ha cominciato a studiare, e arriviamo così a ieri pomeriggio, quando, tornando a casa, mi sono sentito dire: ho tolto dalla sala quella poltrona di alluminio mezza scassata, e pensa, ho provato l'impianto e suona meglio!
    Ho provato anch'io, a scanso di perculeggiamenti, ed era proprio vero: più precisione, più dettaglio, suoni più corti e decisi.

    Beh... sono soddisfazioni!

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Riflessioni serali

    Post  Amuro_Rey on Thu Sep 13, 2012 8:44 pm

    per me la ragione stà nel mezzo
    io sono sempre stato molto scettico sui benefici che alcuni upgrade possono portare al nostro impianto, però su alcuni ho dovuto ricredermi sunny
    pur non cpendoci nulla di nulla


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    audiofan
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 98
    Data d'iscrizione : 2012-07-23
    Località : Roma

    Re: Riflessioni serali

    Post  audiofan on Fri Sep 14, 2012 2:19 pm

    @Lorenzo: cambiare valvole su un ampli può talvolta farci trovare dinnanzi ad un apparecchio completamente diverso da prima, se in meglio o in peggio dipende naturalmente dalle valvole e dall'ampli, non so chi ancora oggi possa affermare il contrario
    Quanto agli ascolti serali, sono i più rivelatori ed appaganti: meno rumore di fondo proveniente dall'esterno, corrente più pultita, mente più ricettiva e il gioco è fatto.

    @Paperino: complimenti per l'evoluzione della moglie-audiofila, penso tu sia uno dei pochissimi in Italia a poter vantare una tale conquista...io con la mia ho ottenuto nel tempo solo sguardi pieni di indulgente commiserazione, ma se non altro ho tutto lo spazio di manovra che voglio, non posso lamentarmi
    ci sono cose che non si possono comprare... sunny


    _________________
    Il digitale è per le macchine, l'analogico è per l'uomo

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Riflessioni serali

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Sep 14, 2012 3:11 pm

    Una volta, nei miei percorsi di ascoltatore di musica, mi imbattei in una di quelle frasi "celebri" (perdonatemi, non ricordo più di chi fosse) che praticamente affermava la differenza tra una buona interpretazione ed una grande interpretazione essere sempre l'infinitamente piccolo. Un leggero ritardando, un rubato, un colore in più, un pianissimo invece di un piano, ecc. ecc.

    In Hi-Fi è lo stesso, anche se non si parla di interpretazione: l'infinitamente piccolo fa la differenza tra un impianto ottimo ed uno straordinario. ED a volte a permettere l'infinitamente piccolo è un cavo, una valvola, un tavolino...

    Poi come in tutte le cose, c'è anche colui che dell'infinitamente piccolo poco gli importa. Peggio per lui....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5389
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Riflessioni serali

    Post  Rudino on Fri Sep 14, 2012 5:45 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Una volta, nei miei percorsi di ascoltatore di musica, mi imbattei in una di quelle frasi "celebri" (perdonatemi, non ricordo più di chi fosse) che praticamente affermava la differenza tra una buona interpretazione ed una grande interpretazione essere sempre l'infinitamente piccolo. Un leggero ritardando, un rubato, un colore in più, un pianissimo invece di un piano, ecc. ecc.

    In Hi-Fi è lo stesso, anche se non si parla di interpretazione: l'infinitamente piccolo fa la differenza tra un impianto ottimo ed uno straordinario. ED a volte a permettere l'infinitamente piccolo è un cavo, una valvola, un tavolino...

    Poi come in tutte le cose, c'è anche colui che dell'infinitamente piccolo poco gli importa. Peggio per lui....

    Hai ragione, Vito.
    Il problema è la ricerca di quello specifico infinitamente piccolo che funzioni davvero, e che non sia solo fuffa...


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Riflessioni serali

    Post  aircooled on Fri Sep 14, 2012 6:01 pm

    fuffa? sto forum è invaso dalla fuffa


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    Re: Riflessioni serali

    Post  nuvola74 on Fri Sep 14, 2012 6:49 pm

    Massimo wrote:Lorenzo, sono solo invidiosi.
    Complimenti per il tuo up-grade e buon ascolto. sunny sunny
    La differenza tra i cavi e tra un piedino in gomma ed uno conico in metallo si sente e come! Laughing Laughing
    Massimooo!!!ogni volta che leggo un tuo commento mi fai rimanere una manata di impronta digitale sul display del pc per via di quel moscerino...dove l'hai pescato?grande Massimo...

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Riflessioni serali

    Post  Massimo on Fri Sep 14, 2012 7:27 pm

    affraid affraid affraid affraid
    Me lo ha passato un amico.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Riflessioni serali

    Post  petrus on Fri Sep 14, 2012 7:40 pm

    Paolino Paperino sei un grande, hai colto il senso vero di cosa rende la nostra passione una lucida follia, ovvero l'impossibilitò di condividere le nostre sensazioni con persone "normali", estranee a questo mondo.
    Anche tra noi siamo divisi su questi temi, puoi capire se, una moglie, un fratello o un amico, potranno mai comprendere, di cosa parliamo, pensa se leggessero il mio primo post, note autorevoli, ecc. ecc. loro ci vedranno appunto come dei pazzi affraid
    Anche perchè "realmente" loro non sentono alcuna differenza al primo ascolto l'ho più volte verificato e diventa quindi per noi imbarazzante spiegare il perchè del cambio di un cavo o di una valvola o del perchè tutto è appoggiato sopra quelle strane palline
    Come hai detto tu inevitabilmente occorre un percorso di conoscenza, di comprensione una attenzione per il dettaglio che nessuno normalmente, tranne forse rare eccezioni ha, e il fatto che tu sia riuscito con paperina a coinvolgerla nella tua pazzia, rendendo inevitabilmente un po' pazza anche lei è una cosa bellissima, complimenti a tutti e due applausi cheers sunny
    Come dice audiofan il contributo di una valvola nel modificare il suono è senz'altro rilevante o meglio più rilevante di altri cambiamenti, sono senz'altro d'accordo, ma sono certo che mai sarà così rilevante da essere colto con un ascolto occasionale e non intenzionale, insomma un ascolto da persona "normale" relegando noi al mondo degli audiopatiti

    Lorenzo


    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Riflessioni serali

    Post  petrus on Fri Sep 14, 2012 7:59 pm

    Sono d'accordo con ppp ma anche con l'osservazione fatta da rudino.
    Troppe volte si è esagerato, perchè se di infinitamente piccolo si tratta, se di sfumature di colore si parla, perchè a volte si legge di stravolgimenti e di cambiamenti radicali ?
    In tutte le cose deve essere il buon senso a guidarci e non si deve credere che qualunque variazione noi si apporti all'impianto sia necessariamente causa e conseguenza di un qualche cambiamento nel suono.
    Io non credo assolutamente che mettere il lettore cd sul primo ripiano sia diverso che porlo sull'ultimo, credo che in talune situazioni sia ben differente appoggiarlo su punte in acciaio che sospenderlo elasticamente, io non credo che una punta in acciaio sia diversa da una punta in ottone, credo che in talune situazioni sia diversa una punta di metallo da un piedino in gomma morbida, non ho mai messo pezzetti di legno e fiocchetti di pezza in giro per casa, cremine e sassetti colorati, insomma potrei andare avanti per ore, la sostanza è questa, sono pazzo ma cerco di non rendermi ridicolo.

    Lorenzo



      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 5:33 am