Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
M2tech Joplin
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    M2tech Joplin

    Share

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    M2tech Joplin

    Post  realmassy on Fri Sep 14, 2012 9:16 pm

    http://www.m2tech.biz/joplin.html

    Ecco un altro potenziale bel prodotto...penso. Perche' non e' proprio il mio campo!
    Potrebbe essere ottimo per digitalizzare gli LP a una frequenza di campionamento spettacolare, no?


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11987
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: M2tech Joplin

    Post  carloc on Fri Sep 14, 2012 9:33 pm

    realmassy wrote:http://www.m2tech.biz/joplin.html

    Ecco un altro potenziale bel prodotto...penso. Perche' non e' proprio il mio campo!
    Potrebbe essere ottimo per digitalizzare gli LP a una frequenza di campionamento spettacolare, no?


    Purtroppo richiederebbe HD enormi per usare i 32 bit a 384 khz. Ieri era attivo nella saletta Marantz......i frontale presentava due barre rosse che fungevano da VUmeters....niente male veramente.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: M2tech Joplin

    Post  pluto on Fri Sep 14, 2012 9:34 pm

    realmassy wrote:http://www.m2tech.biz/joplin.html

    Ecco un altro potenziale bel prodotto...penso. Perche' non e' proprio il mio campo!
    Potrebbe essere ottimo per digitalizzare gli LP a una frequenza di campionamento spettacolare, no?

    Ferma tutto.
    Vista presentazione con Giordy oggi da Manunta.

    Prodotto interessante ma

    a) 1800/1900 euro

    b) alimentatore più rumoroso di un condizionatore rumoroso. Tanto che l'ha staccato ed è andato a batteria. Ma che cacchio ci vuole a mettere un alimentatore buon e silenzioso x 1900 eurelli???

    c) lavora senza pre fono. SI collega il gira a lui direttamente. Ha una regolazione di guadagno e quindi il livello di uscita della testina in qualche modo è ok. Ma non ha regolazioni di impedenza e capacità e quindi la puntina non è in condizioni di utilizzo ideali

    Nonostante questo il prodotto è interessante ma ha comunque bisogno di un DAC

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: M2tech Joplin

    Post  realmassy on Fri Sep 14, 2012 9:45 pm

    pluto wrote:

    Ferma tutto.
    Vista presentazione con Giordy oggi da Manunta.

    Prodotto interessante ma

    a) 1800/1900 euro

    b) alimentatore più rumoroso di un condizionatore rumoroso. Tanto che l'ha staccato ed è andato a batteria. Ma che cacchio ci vuole a mettere un alimentatore buon e silenzioso x 1900 eurelli???

    c) lavora senza pre fono. SI collega il gira a lui direttamente. Ha una regolazione di guadagno e quindi il livello di uscita della testina in qualche modo è ok. Ma non ha regolazioni di impedenza e capacità e quindi la puntina non è in condizioni di utilizzo ideali

    Nonostante questo il prodotto è interessante ma ha comunque bisogno di un DAC
    Ok, grazie delle delucidazioni.
    Non mi torna l'ultima frase pero': l'uscita digitale dovrebbe andare direttamente al pc, no? Con la comodita dell'usb, quindi senza scheda audio. O mi perdo qualcosa?


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: M2tech Joplin

    Post  realmassy on Fri Sep 14, 2012 9:47 pm

    carloc wrote:


    Purtroppo richiederebbe HD enormi per usare i 32 bit a 384 khz. Ieri era attivo nella saletta Marantz......i frontale presentava due barre rosse che fungevano da VUmeters....niente male veramente.

    Carlo

    E questo e' vero. Hai avuto di confrontare l'originale in lp con la versione digitalizzata?


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11987
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: M2tech Joplin

    Post  carloc on Fri Sep 14, 2012 9:49 pm

    realmassy wrote:

    E questo e' vero. Hai avuto di confrontare l'originale in lp con la versione digitalizzata?

    Purtroppo no.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: M2tech Joplin

    Post  pluto on Fri Sep 14, 2012 9:52 pm

    realmassy wrote:
    pluto wrote:

    Ferma tutto.
    Vista presentazione con Giordy oggi da Manunta.

    Prodotto interessante ma

    a) 1800/1900 euro

    b) alimentatore più rumoroso di un condizionatore rumoroso. Tanto che l'ha staccato ed è andato a batteria. Ma che cacchio ci vuole a mettere un alimentatore buon e silenzioso x 1900 eurelli???

    c) lavora senza pre fono. SI collega il gira a lui direttamente. Ha una regolazione di guadagno e quindi il livello di uscita della testina in qualche modo è ok. Ma non ha regolazioni di impedenza e capacità e quindi la puntina non è in condizioni di utilizzo ideali

    Nonostante questo il prodotto è interessante ma ha comunque bisogno di un DAC
    Ok, grazie delle delucidazioni.
    Non mi torna l'ultima frase pero': l'uscita digitale dovrebbe andare direttamente al pc, no? Con la comodita dell'usb, quindi senza scheda audio. O mi perdo qualcosa?

    Risponde anche alla domanda fatta a Carlo

    Ascolti il vinile digitalizzato in tempo reale (non puoi fare confronti con un pre fono (non esiste). E' un falso pre fono praticamente. Ti consente di non comprarlo, ma ascolti già una versione digitalizzata del disco

    il convertitore AD era collegato al PC e questi al Dac e questi all'ampli Marantz

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: M2tech Joplin

    Post  realmassy on Fri Sep 14, 2012 10:10 pm

    Ahhhhhh, ora ho capito. Allora mi sfugge il vantaggio...


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: M2tech Joplin

    Post  pluto on Fri Sep 14, 2012 10:19 pm

    Be' non e' un vantaggio in termini analogici. Diciamo che puoi ascoltare un disco senza fono ma e' già digitalizzato.
    Poi puoi mettere i filtri e soprattutto se ti prendi programmi come purevinyl puoi usare Riaa diverse, declicking etc etc
    Lo scopo e' comunque quello di creare un file liquido x metterlo su un HD

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: M2tech Joplin

    Post  phaeton on Sat Sep 15, 2012 10:18 am

    scsuate se mi permetto qualche precisazione....

    l'ingresso analogico RCA viene mandato ad un semplice amplificatore senza RIAA, l'equalizzazione RIAA (o altro tipo) viene effettuata in dominio digitale, che e' sempre la cosa migliore: "Selectable input gain 0dB to 65dB. Wide choice of equalization curves in digital domain. Various filter options (anti-rumble, anti-hiss, MPX). Remote control.
    .........
    A comprehensive set of equalization curves can be selected, to accommodate all phono formats ever used from 1925 to the present day, plus eq curves for reel-to-reel tapes with straight output from the playback head."

    in poche parole: il Joplin puo' funzionare anche con un pre fono come ingresso, basta selezionare 0db di guadagno (o quanto serve) e una curva eq piatta (o quello che serve/si preferisce).

    l'uscita SPDIF digitale dell' AD puo' essere usata sia come ingresso di un DAC (mi pare abbastanza inutile se non per fare un monitoring live della registrazione...) sia ovviamente come ingresso di un sistema di registrazione professionale. l'uscita usb invece puo' essere mandata ad un pc per la registrazione (questo mi pare piu' sensato).

    a me pare, da un punto di vista tecnologico e di possibilita' operative (praticamente infinite, tranne forse un ingresso xlr) un oggetto unico, proposto ad un prezzo decisamente interessante (se e' quello riportato in questo thread). consiglio di dare uno sguardo al manuale per avere una idea di cosa puo' fare questo gioiellino.... IMHO per un analogista che voglia preservare i suoi migliori dischi, direi che un oggetto da comprare al volo. ed e' un oggetto pensato soprattutto per quelli che non vogliono smanettare col pc (giusto un minimo per i driver) visto che consente di fare la RIAA (e tutti gli altri giochini tipici, declick, denoise, etc) direttamente dentro l'AD

    per il resto non commento, non e' il mio campo e quindi di + nin zo'


    PS mi permetto di ribadire quanto gia' alcune volte detto: IMHO buttarsi in una impresa di digitalizzazione di una collezione analogica anche solo di 1000 dischi e' impresa TITANICA e forse anche inutile, visto che la registrazione va fatta live (quindi almeno un ora a titolo....). piu' sensato forse portare in digitale ALCUNI titoli m,olto importanti oppure che si ascoltano molto spesso per non rovinare il vinile (che le statistiche dicono sia gia' rovinato dopo 5 ascolti... ma io non sono un esperto quindi mi astengo... sunny sunny si, lo so, sono proprio un bastard inside )

    PPS Manunta e' un appasionato di analogico, tanto da averlo messo proprio all'inizio del video di presentazione, non credo che possa aver cannato proprio qui...
    http://www.youtube.com/watch?v=ext9Gn4qaQ0


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: M2tech Joplin

    Post  pluto on Sat Sep 15, 2012 7:42 pm

    No non ha cannato ma alla mia domanda: come setti la puntina, ha risposto: eh questa e' una bella domanda. Touche' al 1o colpo.

    Poi perdonami ma la Riaa e' meglio averla sul fono. Averla in digitale e' solo un' ottimo palliativo. Tanto che il simpatico Manunta ha detto a me: il top sarebbe avere il fono FM ( aggiungo pure i 2 Boulder, l'ultimo VTL, Accuphase, AR ed un vecchio 'Marantz che hanno diverse curve. Ma l' FM costa 10 volte tanto (dice lui, ma si riferiva a quello piccolo)
    Peccato che lo stesse dicendo a uno che ha avuto i 2 FM, ha il. Boulder e ha pure avuto AR e Marantz, quindi sulle curve Riaa non sono proprio impreparato

    Il prodotto resta interessante ma x il costo l'alimentatore non può essere una ciofeca. E sicuramente era meglio dare un prodotto più completo con una sezione DA completa. Anche in questo caso la sua risposta e stata sbagliata.

    Comunque lo vorrei provare. In modo da poter confrontare un ascolto con un fono top e riia e il file digitale.

    L'impresa e' sicuramente titanica. Ma vale la pena almeno x quelli più rari ed introvabili.

    Ma al buio non lo compro


    Last edited by pluto on Sat Sep 15, 2012 9:07 pm; edited 1 time in total

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11987
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: M2tech Joplin

    Post  carloc on Sat Sep 15, 2012 8:15 pm

    pluto wrote:
    Malattia buoi non lo compro


    Le ultime parole famose....... Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: M2tech Joplin

    Post  colombo riccardo on Sat Sep 15, 2012 8:18 pm

    di che si parla qui ? di digitalizzare gli lp ?

    già fatto anni fa.

    Ciao
    Riki

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: M2tech Joplin

    Post  phaeton on Sat Sep 15, 2012 11:07 pm

    pluto wrote:No non ha cannato ma alla mia domanda: come setti la puntina, ha risposto: eh questa e' una bella domanda. Touche' al 1o colpo.

    Poi perdonami ma la Riaa e' meglio averla sul fono. Averla in digitale e' solo un' ottimo palliativo.
    ................

    Gian, perdonami ma stavolta non ho ben capito i tuoi dubbi.... il pre fono lo puoi tranquillamente usare, la RIAA ce l'hai li se vuoi (io non sono d'accordo, equalizzare in digitale e' sempre molto meglio se non altro per non avere sfasamenti, ma questa ovviamente e' solo la mia opinione). Manunta probabilmente stava solo spingendo la funzionalita' all-in-one dell'oggetto (sono sempre piu' convinto che lui faccia solo il marketing, e' la moglie a progettare...)

    provo a riassumere: il Joplin se vuoi puo' funzionare da RIAA, altrimenti puo' funzionare da semplice AD lineare con il plus di poter fare un bel po' di altre cosette. detto ancora piu' semplice: al Joplin attacchi il pre fono che ti piace di piu', digitalizzi impostando come ti pare il guadagno e settando l'eq digitale in flat, e magari usando il denoise o il declicker..... sinceramente non vedo il problema..... soprattutto se e' confermato il costo che ho letto in questo thread....

    .....no, stavolta proprio non ti seguo.......


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: M2tech Joplin

    Post  pluto on Sun Sep 16, 2012 7:35 am

    Mike non ci capiamo xchè non eri presente.

    Lui millantava il fatto che uno, a fronte della spesa di 1800/1900 euro, poteva tranquillamente evitare di acquistare il fono e risparmiare sul tutto.
    La mia critica sta qua e sull'alimentatore

    Per me no. La mancanza del fono è un palliativo. Certo che si può (anzi si deve) collegare il fono, oppure una radio o un registratore a bobine etc
    e poi ti fai tutti i giochini digitali con filtri e programmi.

    In realtà un vero analogista ha x forza uno stadio fono, poi deve avere un dac e poi deve avere questo AD. Quindi il risparmio millantato in realtà non esiste x niente, anzi.

    Ripeto: prodotto interessante ma non come lo voleva far credere lui a mio avviso. E poi bisognerebbe fare qualche confronto

    Ecco spero di essermi spiegato meglio


    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: M2tech Joplin

    Post  phaeton on Sun Sep 16, 2012 8:52 am

    ah! ok, chiaro ora.

    il tuo punto e' del tutto condivisibile, e ribadisco che IMHO Manunta stava solo facendo la parte del becero markettaro.... l'oggetto e' sicuramente pensato per un analogista "serio", ovvero uno che di pre fono ne ha uno per ogni testina sunny sunny ergo la funzionalita' RIAA non gli serve proprio.... su questo concordo assolutamente, e proporre il Joplin come stadio fono a queste persone per me e' una caxxata (tipica dei markettari.... in ogni campo....)

    pero' magari ci sono persone che hanno voglia di passare in digitale qualche lp, e lo vogliono fare nel modo migliore possibile e senza dover impazzire dietro a qualche programma pc, e magari non hanno un pre-pre Boulder o simili.... ecco, allora IMHO il Joplin puo' funzionare a dovere, e con una spesa tutto sommato minima hai risolto con un risultato che puo' risutlare ottimo.... IMHO la sig.ra Manunta pensava anche a questo quando ha progettato il Joplin sunny sunny


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 5:33 am