Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Stax 507
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Stax 507

    Share

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Stax 507

    Post  phaeton on Sun Sep 30, 2012 9:45 am

    per i possessori di questa cuffia, possibilmente di "primo orecchio" (ovviamente il riferimento e' al "primo polso" degli orologi.... ) , che quindi ne hanno seguito l'evouzione sin dai primi "vagiti"....
    mi pare che man mano che prosegue l'utilizzo, ora dovrei essere sopra le 200h, la cuffia perda un po' di "cattiveria", di "velocita' pura" a favore di una certa morbidezza e fluidita'.... che, per carita', non dispiacciono a priori, e finora l'equilibrio raggiunto e' gradevole, ma non vorrei che il cambio continuasse nel tempo.... alcuni siti US parlano di una stabilizzazione oltre le 1000h erg erg
    il passaggio ai cavi in argento ha un minimo compensato, ma l'effetto e' abbastanza evidente....

    esperienze? opinioni?

    potrebbe invece essere l'ampli che si sta "ammorbidendo"?? (ma e che diamine! dopo solo 200h?!?!?)


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Stax 507

    Post  pluto on Sun Sep 30, 2012 7:07 pm

    Mi spiace non poterti rispondere Mike in quanto avendola presa da Fil, il rodaggio se l'e' fatto lui. A me sembra mantenere le prestazioni.
    Certo che se la trovi moscia con ampli a trans, cavo in argento

    supertrichi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2010-11-24
    Età : 55
    Località : Motta di Livenza

    Re: Stax 507

    Post  supertrichi on Sun Sep 30, 2012 7:13 pm

    Ciao,

    possiedo da tempo la 507, che tranne d'estate, ascolto frequentemente.
    Non ho percepito cambiamenti significativi del suono nel tempo.
    Devo anche ammettere che non ricordo esattamente come suonava un anno fa, se non che mi aveva stupito assai mentre oggi, a furia di ascolti, questo è diventato normalità.

    Personalmente ho sempre guardato con diffidenza la questione del rodaggio.
    Lo giudico ininfluente nelle elettroniche bel fatte, ed è il caso degli ampli Stax, comprensibile nelle altre apparecchiature dove vi siano dei trasduttori come gli altoparlanti magnetodinamici. Una certa adattabilità delle membrane e nelle sospensioni è ipotizzabile.
    Invece per la membrana in mylar dallo spessore di pochi micron, concepibile da un punto di vista teorico, praticamente l'influenza non l'ho sentita.

    Credo di più a fattori legati alla temperatura ed alla umidità o semplicemente al nostro orecchio.

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Stax 507

    Post  phaeton on Sun Sep 30, 2012 7:43 pm

    pluto wrote:Mi spiace non poterti rispondere Mike in quanto avendola presa da Fil, il rodaggio se l'e' fatto lui. A me sembra mantenere le prestazioni.
    Certo che se la trovi moscia con ampli a trans, cavo in argento

    beh, non e' che sia "moscia", certo pero' rispetto alla velocita' fulminea iniziale qualcosa si e' perso.....

    rispondo anche a Supertrichi, anch'io pensavo a qualche effetto "collaterale", ma avendo un riferimento costante - il setup casse - che conosco a memoria la cosa purtroppo e' abbastanza confermata, almeno da me. tanto che mentre prima lo Spectral era paragonabile, adesso e' largamente superiore.



    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    apostata
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 653
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Località : Roma

    Re: Stax 507

    Post  apostata on Mon Oct 01, 2012 3:24 pm

    pluto wrote:

    ... moscia con ampli a trans...





    Era un po' che non mi collegavo e leggere questa battuta mi ha messo di buon umore; l'hai fatto apposta?

    Tornando seri penso che il nostro amico si riferisca alla normale eliminazione degli spigoli che hanno le elettroniche (anche i cavi) dopo il periodo iniziale.

    Personalmente lo ritengo un pregio ma è certamente questione di gusti.


    _________________
    Guglielmo

    una risata vi seppellirà
    .

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Stax 507

    Post  pluto on Mon Oct 01, 2012 4:45 pm

    ......istors

    Dannata tastiera. Non mi scrive mai tutte le lettere

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Stax 507

    Post  realmassy on Mon Oct 01, 2012 6:01 pm

    pluto wrote:......istors

    Dannata tastiera. Non mi scrive mai tutte le lettere
    se se..diamo la colpa alla tastiera


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Stax 507

    Post  pluto on Mon Oct 01, 2012 6:15 pm

    Eccolo quello che ha la 507 fin dall'inizio.

    Diglielo tu Massi al buon Mike

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Stax 507

    Post  pluto on Mon Oct 01, 2012 6:24 pm

    O Raga mi vergogno quasi a dirlo. Vabbè lo dico lo stesso, al massimo faccio una figura di mer...

    E' un po che sto utilizzando i 2/3 CD di Celentano, quelli con Bella/Mogol x capirci e specialmente quello con Chick Corea al piano. Minkia sono tutti incisi da Dio. A volume altino, cosa che la 507 con il mio ampli digerisce senza fare un plissé e sembra salire all'infinito, le percussioni sono delle vere cannonate; gli attacchi di Corea imprendibili e soprattutto la voce del Molleggiato è di un realismo imbarazzante

    Nessuno di voi ha mai utilizzato questi dischi? In fondo sono 3 monumenti della musica italiana... Vabbè De André è un altra cosa ma non sono mica male, anzi

    Comunque pensavo a Mike e insomma, qualcosa non mi torna nel suo commento. Qua gli attacchi sono fulminei etc

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Stax 507

    Post  realmassy on Mon Oct 01, 2012 6:29 pm

    pluto wrote:Eccolo quello che ha la 507 fin dall'inizio.

    Diglielo tu Massi al buon Mike
    Eh...Vero. Ma a me fece l'impressione opposta, tanto che cambiai ampli. Con il 323 suonava fin troppo aperta in alto e secca in basso, troppo asciutta. Non mi sembra abbia perso in velocità, ma non avendo un sistema di riferimento permanente non sono affidabile. A me continua a piacere molto, ho pensato ( e sto ancora pensando) a un upgrade verso la Omega per ascolti un po più rilassati ma ho paura di perdere un po della trasparenza e dinamica della Lambda.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Stax 507

    Post  axellone on Tue Oct 02, 2012 4:23 pm

    apostata wrote:

    ... penso che il nostro amico si riferisca alla normale eliminazione degli spigoli che hanno le elettroniche (anche i cavi) dopo il periodo iniziale.

    Personalmente lo ritengo un pregio ma è certamente questione di gusti.


    Anche la sola cuffia subisce un bel miglioramento con il tempo, rispetto al primo ascolto. Io la presi utilizzandola con un ben rodato T1, quindi i cambiamenti erano da imputare alla sola cuffia. Li ho notati come notevolmente migliorativi, aumento dell'estensione agli estremi banda ed eliminazione di qualche asprezza in gamma media..


    _________________
    Saluti, Enrico  

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Stax 507

    Post  axellone on Tue Oct 02, 2012 6:22 pm

    pluto wrote:O Raga mi vergogno quasi a dirlo. Vabbè lo dico lo stesso, al massimo faccio una figura di mer...

    E' un po che sto utilizzando i 2/3 CD di Celentano, quelli con Bella/Mogol x capirci e specialmente quello con Chick Corea al piano. Minkia sono tutti incisi da Dio. A volume altino, cosa che la 507 con il mio ampli digerisce senza fare un plissé e sembra salire all'infinito, le percussioni sono delle vere cannonate; gli attacchi di Corea imprendibili e soprattutto la voce del Molleggiato è di un realismo imbarazzante

    Nessuno di voi ha mai utilizzato questi dischi? In fondo sono 3 monumenti della musica italiana... Vabbè De André è un altra cosa ma non sono mica male, anzi

    Comunque pensavo a Mike e insomma, qualcosa non mi torna nel suo commento. Qua gli attacchi sono fulminei etc

    Eccotelo il 3d, mica lo trovavo..

    Ma quale figura!! Capita anche a me di ascoltarlo, anche se di rado.. quindi siamo almeno in due. Ma di quali dischi parli?


    _________________
    Saluti, Enrico  

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Stax 507

    Post  realmassy on Tue Oct 02, 2012 6:44 pm

    axellone wrote:


    Anche la sola cuffia subisce un bel miglioramento con il tempo, rispetto al primo ascolto. Io la presi utilizzandola con un ben rodato T1, quindi i cambiamenti erano da imputare alla sola cuffia. Li ho notati come notevolmente migliorativi, aumento dell'estensione agli estremi banda ed eliminazione di qualche asprezza in gamma media..
    Come trovavi il T1 rispetto al 600ltd?


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Stax 507

    Post  axellone on Tue Oct 02, 2012 6:56 pm

    realmassy wrote:
    Come trovavi il T1 rispetto al 600ltd?

    Con la 507 Il 600 decisamente era più pulito, fluido, equilibrato, preciso ed un pochino più dinamico. Di contro il T1 aveva un'immagine più larga, facendo suonare le cuffie più fuori dalla testa e poteva contare sul cambio valvole..
    Comunque il 600 era superiore in maniera abbastanza netta. Con la 009 le differenze erano ancora più marcate.


    _________________
    Saluti, Enrico  

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Stax 507

    Post  realmassy on Tue Oct 02, 2012 7:06 pm

    axellone wrote:

    Con la 507 Il 600 decisamente era più pulito, fluido, equilibrato, preciso ed un pochino più dinamico. Di contro il T1 aveva un'immagine più larga, facendo suonare le cuffie più fuori dalla testa e poteva contare sul cambio valvole..
    Comunque il 600 era superiore in maniera abbastanza netta. Con la 009 le differenze erano ancora più marcate.
    Fair enough! Grazie Enrico.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Stax 507

    Post  pluto on Fri Oct 05, 2012 3:40 pm

    axellone wrote:
    Eccotelo il 3d, mica lo trovavo..

    Ma quale figura!! Capita anche a me di ascoltarlo, anche se di rado.. quindi siamo almeno in due. Ma di quali dischi parli?

    Ciao Enrico
    Ti dovevo una risposta. Il trittico dei dischi del molleggiato con Mogol/Gianni Bella è questo







    Il 3° è quello con la collaborazione con Chick Corea che suona le tastiere, particolarmente evidente il suo apporto in 2 brani splendidi

    Poi c'è un 4° CD più recente ma non ha avuto successo e a me gusta poco. Comunque sta x andare in TV tra breve su Canale 5, quindi se non altro siamo sul pezzo...

    Ciao
    Gian

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: Stax 507

    Post  NEMO on Fri Oct 05, 2012 5:59 pm

    pluto wrote:

    Ciao Enrico
    Ti dovevo una risposta. Il trittico dei dischi del molleggiato con Mogol/Gianni Bella è questo







    Il 3° è quello con la collaborazione con Chick Corea che suona le tastiere, particolarmente evidente il suo apporto in 2 brani splendidi

    Poi c'è un 4° CD più recente ma non ha avuto successo e a me gusta poco. Comunque sta x andare in TV tra breve su Canale 5, quindi se non altro siamo sul pezzo...

    Ciao
    Gian

    Salve!

    Utilizzo spesso per prove di ascolto i primi 2 cd indicati di celentano, e confermo la buona incisione generale oltre che una discreta qualità dei brani.

    Ma se desiderate avere il massimo in fatto di qualità di incisione relativa al "molleggiato"....Provate questo....

    Buoni ascolti moleggiati!




    _________________
    Stefano

    Alias..."The Vulture"...L'Avvoltoio...

    "PARLATE MALE DI ME PURCHE' NE PARLIATE"

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Stax 507

    Post  pluto on Fri Oct 05, 2012 6:34 pm

    Ho pure quello Stefano, ma ti confesso che preferisco di gran lunga i 3 di Mogol/Bella se non altro come qualità delle canzoni Comunque siamo nel campo delle preferenze personali e quindi ben vengano opinioni diverse dalla mia

    Ciao

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Stax 507

    Post  fil on Sat Oct 06, 2012 4:35 pm

    phaeton wrote:per i possessori di questa cuffia, possibilmente di "primo orecchio" (ovviamente il riferimento e' al "primo polso" degli orologi.... ) , che quindi ne hanno seguito l'evouzione sin dai primi "vagiti"....
    mi pare che man mano che prosegue l'utilizzo, ora dovrei essere sopra le 200h, la cuffia perda un po' di "cattiveria", di "velocita' pura" a favore di una certa morbidezza e fluidita'.... che, per carita', non dispiacciono a priori, e finora l'equilibrio raggiunto e' gradevole, ma non vorrei che il cambio continuasse nel tempo.... alcuni siti US parlano di una stabilizzazione oltre le 1000h erg erg
    il passaggio ai cavi in argento ha un minimo compensato, ma l'effetto e' abbastanza evidente....

    esperienze? opinioni?

    potrebbe invece essere l'ampli che si sta "ammorbidendo"?? (ma e che diamine! dopo solo 200h?!?!?)

    Qual'è l'ampli?
    Sei sicuro che, nel tempo, non abbia modificato la posizione dei trasduttori lungo l'archetto, magari alla ricerca della migliore posizione della cuffia in testa? Spostare di mezzo centimetro (in qualsiasi direzione oltre alla differenza di pressione sulle orecchie che cambia...) la cuffia: è come muovere di mezzo metro i diffusori nell'ambiente...
    Resta comunque vero che la cuffia, da nuova, nel tempo, vira verso il "dolce".


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Stax 507

    Post  phaeton on Sat Oct 06, 2012 4:54 pm

    grazie della risposta Magister.

    in effetti da un po' ho "stabilizzato" la posizione sulla testa, tirando un po su' la cuffia con gli scatti sull'archetto, pero' sinceramente non saprei dire se la cosa coincide con la sensazione di maggiore dolcezza (che, ribadisco, non significa assolutamente "morbidosita'"), anche se in effetti potrebbe proprio essere.... diamine, non ci avevo proprio pensato.... cheers

    l'ampli e' il 323S, preso al posto del piu' classico 600ltd proprio perche' a mio gusto gradisco una suono aperto e veloce.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Stax 507

    Post  pluto on Sat Oct 06, 2012 5:01 pm

    phaeton wrote:grazie della risposta Magister.

    in effetti da un po' ho "stabilizzato" la posizione sulla testa, tirando un po su' la cuffia con gli scatti sull'archetto, pero' sinceramente non saprei dire se la cosa coincide con la sensazione di maggiore dolcezza (che, ribadisco, non significa assolutamente "morbidosita'"), anche se in effetti potrebbe proprio essere.... diamine, non ci avevo proprio pensato.... cheers

    l'ampli e' il 323S, preso al posto del piu' classico 600ltd proprio perche' a mio gusto gradisco una suono aperto e veloce.

    Nel caso devi lavorare un pò sulla testa (la tua) . Prendi qualche scalpello, fai qualche incisione sulla calotta cranica. Lima un po' le orecchie x alloggiarle meglio.
    Doloroso? E che vuoi che sia? x la musica questo e altro... affraid affraid

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 9:10 pm