Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
TEAC VRDS
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    TEAC VRDS

    Share

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    TEAC VRDS

    Post  Luca58 on Mon Oct 01, 2012 5:43 pm

    Ho avuto occasione di ascoltare un lettore TEAC VRDS 10 inserito in un impianto che non conoscevo e, con i limiti del caso, ne ho ricavata un'ottima impressione. Sara' perche' ero convinto che avrebbe suonato bene anche da spento solo a guardarlo... :-)

    So che ci sono anche modelli superiori tipo il 20, 25 e 30; ho letto qualcosa, ma volevo chiedere se qualcuno che ha avuto esperienza diretta con questi lettori mi riferiva le sue impressioni.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    lalosna
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 418
    Data d'iscrizione : 2012-08-19
    Località : BagnaCaudaLand

    Re: TEAC VRDS

    Post  lalosna on Mon Oct 01, 2012 7:04 pm

    Luca58 wrote:Ho avuto occasione di ascoltare questo lettore inserito in un impianto che non conoscevo e, con i limiti del caso, ne ho ricavata un'ottima impressione. Sara' perche' ero convinto che avrebbe suonato bene anche da spento solo a guardarlo... :-)

    So che ci sono anche modelli superiori tipo il 20, 25 e 30; ho letto qualcosa, ma volevo chiedere se qualcuno che ha avuto esperienza diretta con questi lettori mi riferiva le sue impressioni.

    Ciao,
    Ho la fortuna di possedere un vrds25, comprato usato dal primo proprietario praticamente inutilizzato, e devo dire che come meccanica, ancora oggi non ho trovato qualcosa che mi soddisfi ugualmente.
    Per la parte di convertitore, che pure quando è uscito era innovativa, oggi secondo me rende meglio con utilizzandolo con un buon dac.

    Adesso poi si trovano anche a prezzi "umani", se si cerca un oggetto valido, e bello, io non ci penserei su.

    Ciao



    _________________
    Cérea ...

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: TEAC VRDS

    Post  Luca58 on Mon Oct 01, 2012 7:06 pm

    Ti ringrazio del suggerimento. Quale limite trovi nella sezione di conversione del 25? Sai se il 20 ha lo stesso limite?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: TEAC VRDS

    Post  carloc on Mon Oct 01, 2012 7:07 pm

    Direi che nel vintage, l'unica alternativa possa essere il Marantz 94/Philips CD960.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    lalosna
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 418
    Data d'iscrizione : 2012-08-19
    Località : BagnaCaudaLand

    Re: TEAC VRDS

    Post  lalosna on Mon Oct 01, 2012 7:15 pm

    Luca58 wrote:Ti ringrazio del suggerimento. Quale limite trovi nella sezione di conversione del 25? Sai se il 20 ha lo stesso limite?

    È un piacere Embarassed , se non mi ricordo male il 25 ha 4 convertitori a 20 bit, una soluzione all'epoca innovativa.
    Peró le mie orecchie oggi lo preferiscono attaccato al Mdac, ma si tratta di una cosa soggettiva
    Non so se il 20 avesse la stessa circuitazione, ma sicuramante troverai le info in rete.

    Ciao





    _________________
    Cérea ...

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: TEAC VRDS

    Post  Luca58 on Mon Oct 01, 2012 7:21 pm

    carloc wrote:Direi che nel vintage, l'unica alternativa possa essere il Marantz 94/Philips CD960.

    Carlo

    Questi li ho sentiti e nonostante suonino in modo molto molto piacevole li trovo davvero, come si suol dire, "datati".


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: TEAC VRDS

    Post  Luca58 on Mon Oct 01, 2012 7:22 pm

    lalosna wrote:

    È un piacere Embarassed , se non mi ricordo male il 25 ha 4 convertitori a 20 bit, una soluzione all'epoca innovativa.


    Ma il 25 non monta il Philips TDA-1547, che era alla base della conversione del Marantz CD-15?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: TEAC VRDS

    Post  Cricetone on Mon Oct 01, 2012 7:23 pm

    attenzione che teac a volte usava pigliare pecculo montando finte vrds che in realtà erano meccaniche sony di fascia enonomica col platorello ed altro puramente decorativi e di plastica per fare la vrds,ed usavano un motorino mabuchi made in china...sul mio sito lo trovate un elttore così


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: TEAC VRDS

    Post  Luca58 on Mon Oct 01, 2012 7:25 pm

    Cricetone wrote:attenzione che teac a volte usava pigliare pecculo montando finte vrds che in realtà erano meccaniche sony di fascia enonomica col platorello ed altro puramente decorativi e di plastica per fare la vrds,ed il motorino mabuchi made in china...

    Eh no, non puoi lanciare il sasso e nascondere la mano: ora devi dire in quali modelli questo e' accaduto...


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: TEAC VRDS

    Post  Cricetone on Mon Oct 01, 2012 7:36 pm

    meccanica T1 con la vrds finta



    VRDS-10 qua invece è vera.la differenza la si nota nella parte centrale dove c'è il platorello,in quella finte non si vedono le viti di bloccaggio





    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: TEAC VRDS

    Post  Luca58 on Mon Oct 01, 2012 7:48 pm

    Thank you!


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: TEAC VRDS

    Post  carloc on Mon Oct 01, 2012 8:08 pm

    Luca58 wrote:

    Questi li ho sentiti e nonostante suonino in modo molto molto piacevole li trovo davvero, come si suol dire, "datati".


    IO mi riferivo alla parte meccanica. Avendo unCD 960 so benissimo come suona e, per avere quasi 25 anni sul groppone suona benissimo.

    Certo, quando lo collego al Calyx, il suona migliora e di parecchio.

    Ergo come meccanica è uno spettacolo...;)

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 6:02 am