Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Burson Soloist - Impressioni d'ascolto. - Page 6
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Share

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05

    Re: Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Post  [OverDrive] on Mon Oct 29, 2012 11:45 am

    aldone wrote:
    ogni volta che vedo l´avatar di rattesp mi piego in due.
    che faccia incredibile da attore porno anni ´70 affraid
    Dici che è veramente lui quello nell'avatar???

    P.s: sono troppo curioso di ascoltare una HD800 nell'LD, trovo strano che non abbini...

    Marillion
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1320
    Data d'iscrizione : 2010-01-22
    Località : Roma

    Re: Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Post  Marillion on Mon Oct 29, 2012 12:03 pm

    biscottino wrote:

    Antó, tante rettificatrici provate anche da me e Archi, nos anche, ma con Emission Lab, l'ampli cominciava ad avere una "certa" consistenza timbrica ed un peso in gamma bassa notevole.
    Comunque, a ciascuno il suo, ci mancherebbe...per l'upgrade, bisognerebbe capire in che direzione va, ancora più dettaglio, o più morbidezza??

    Sal

    Sal. A me il basso della 800 non mi fa impazzire con gli SS. La trovo una cuffia troppo dettagliata e fastidiosa con alcune incisioni. Amavo quella cuffia sopratutto per il suo soundstage e l'ho ripresa per questo.

    L'ASL come sai era un ampli molto chiuso sulle alte e con un basso poderoso e quindi riusciva ad equalizzare perfettamente la 800.
    Personalmente odio il dettaglio esasperato che diventa fatica di ascolto a breve/medio termine.

    Il Woo è un ampli costruito benissimo. Forse non ci ho sentito la rettificatrice che avete trovato nei vostri ascolti, ma onestamente non lo ricomprerei.
    Vediamo come va con questo ASL che ho preso ora..non sono in cerca di nessun nirvana. Ne tantomeno sono intenzionato a spendere una fortuna per portare la 800 a livelli celestiali..
    Mi sono rimesso a comprare cuffie da "casa" anche per giocare un pò. Poi lo sai come sono fatto..magari tra un pò mi rivendo tutto.

    Ospite
    Guest

    Re: Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Post  Ospite on Mon Oct 29, 2012 12:30 pm

    [OverDrive] wrote:
    Dici che è veramente lui quello nell'avatar???

    penso di no, sarebbe un tipo pazzesco affraid

    Marillion
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1320
    Data d'iscrizione : 2010-01-22
    Località : Roma

    Re: Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Post  Marillion on Mon Oct 29, 2012 1:33 pm

    aldone wrote:
    se lo vuoi abbinare alla hd-800, te lo sconsiglio.
    se lo vuoi usare in sbilanciato tanto vale prendere un altro ampli(otl o meno)

    Grazie della tip. Assolutamente in sbilanciato...

    Marillion
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1320
    Data d'iscrizione : 2010-01-22
    Località : Roma

    Re: Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Post  Marillion on Wed Nov 07, 2012 8:23 pm

    Riprendo questo 3d dopo aver testato il Soloist con la Senn 800 e debbo dire che il cangurino se la cava proprio bene con la cuffia tedesca. Onestamente non me l'aspettavo e quindi..abbinamento consigliato.

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9829
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Post  Amuro_Rey on Thu Nov 08, 2012 9:19 am

    Dico una minchiata ma a me pare che il cangurino se la cavi molto bene con parecchie cuffie ed anche ostiche sunny


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    mr.bean
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2009-12-08
    Età : 52
    Località : tra la piadina e il nord - est

    Re: Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Post  mr.bean on Thu Nov 08, 2012 10:30 pm

    Questa sera ho provato il Soloist con le Sennehiser 650 e le denon 5000 (grazie ad Marillion), mi aspettavo il famoso basso esuberante delle denon e non l’ho trovato, a mio parere c’è molta sinergia e ne sono molto soddisfatto tra le denon e il soloist. E con le 650? Vi è la famosa velatura del suono anche se quest’ultima e tra le ultime prodotte con il suono meno attufato per intenderci..
    Adesso vi chiedo da più parti considerano la 650 un’ottima cuffia con il Burson per cui per togliere questa famosa velatura che sa tanto di suono tipo jazz club per intendirci basterebbe un cavo particolare tipo Toxiccable per intenderci o quest’ultimo potrebbe essere la famosa coperta corta, penso ciò perché mi sembra di aver capito che la Denon ha il cavo in dotazione 7N. Oppure sostituire la 650 con qualche altra cuffia, l’ascolto è prevalentemente rock/pop.

    Marillion
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1320
    Data d'iscrizione : 2010-01-22
    Località : Roma

    Re: Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Post  Marillion on Fri Nov 09, 2012 8:15 am

    mr.bean wrote:Questa sera ho provato il Soloist con le Sennehiser 650 e le denon 5000 (grazie ad Marillion), mi aspettavo il famoso basso esuberante delle denon e non l’ho trovato, a mio parere c’è molta sinergia e ne sono molto soddisfatto tra le denon e il soloist. E con le 650? Vi è la famosa velatura del suono anche se quest’ultima e tra le ultime prodotte con il suono meno attufato per intenderci..
    Adesso vi chiedo da più parti considerano la 650 un’ottima cuffia con il Burson per cui per togliere questa famosa velatura che sa tanto di suono tipo jazz club per intendirci basterebbe un cavo particolare tipo Toxiccable per intenderci o quest’ultimo potrebbe essere la famosa coperta corta, penso ciò perché mi sembra di aver capito che la Denon ha il cavo in dotazione 7N. Oppure sostituire la 650 con qualche altra cuffia, l’ascolto è prevalentemente rock/pop.

    Se lo trovi usato, un buon cavo per la 650 è lo ZuMobius. Anzi..IHMO forse il migliore.
    Intanto se fossi in te, mi godrei del sano rock con la 5000. Rolling Eyes


    Last edited by Marillion on Fri Nov 09, 2012 3:07 pm; edited 1 time in total

    Marillion
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1320
    Data d'iscrizione : 2010-01-22
    Località : Roma

    Re: Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Post  Marillion on Fri Nov 09, 2012 2:45 pm

    Da un paio di giorni ho un Violetric V200 a casa e l'ho confrontato con il Soloist.
    Credo, tempo permettendo (dipende da come va il derby domenica.. Neutral ) di postare alcune impressioni d'ascolto più dettagliate nel weekend.
    Oggi dovrebbe fare un salto da me anche l'amico Guglielmo (Apostata) e vediamo come li sente lui, avendo abituato le sue orecchie oramai ad ascolti raffinati ed elettrostatici mentre le mie sono "trattate", specie ultimamente, ad ascolti Rock. santa

    Ad ogni modo la prima differenza che salta all'orecchio è la potenza del tedesco rispetto al Soloist.
    La seconda è un timbrica più SS del V200, con un basso molto più punchy e presente ma anche con una dolcezza inferiore rispetto al Burson.

    Non trovo che nessuno dei due ampli abbia un suono "tubelike", ma certo nessuno dei due si può definire freddo come molti SS che ho ascoltato in passato.

    Direi dopo poche ore di ascolto che tra le cuffie in mio possesso al momento, la 800 si abbina meglio al Soloist. Mentre il teutonico ama l'abbinamento con l'Hifiman, dalla quale tira fuori dei bassi granitici e abbastanza controllati (NB la cinese ha un basso abbastanza esuberante)

    To be continued....




    Ospite
    Guest

    Re: Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Post  Ospite on Fri Nov 09, 2012 3:00 pm

    Marillion wrote:

    Se lo trovi usato, un buon ampli per la 650 è lo ZuMobius. Anzi..IHMO forse il migliore.
    Intanto se fossi in te, mi godrei del sano rock con la 5000. Rolling Eyes

    ...Lo Zu Mobius MK2 è un Cavo...non mi sembra che faccia Driver cuffia!!

    Best56

    Marillion
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1320
    Data d'iscrizione : 2010-01-22
    Località : Roma

    Re: Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Post  Marillion on Fri Nov 09, 2012 3:05 pm

    best56 wrote:

    ...Lo Zu Mobius MK2 è un Cavo...non mi sembra che faccia Driver cuffia!!

    Best56

    Hai ragione. Corretto. E' stato un lapsus..ma lo avevi capito dai.


    Last edited by Marillion on Fri Nov 09, 2012 3:08 pm; edited 2 times in total

    Vastx
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 201
    Data d'iscrizione : 2010-12-03
    Località : Sicilia Orientale

    Re: Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Post  Vastx on Fri Nov 09, 2012 3:06 pm

    Marillion wrote:Da un paio di giorni ho un Violetric V200 a casa e l'ho confrontato con il Soloist.
    Credo, tempo permettendo (dipende da come va il derby domenica.. Neutral ) di postare alcune impressioni d'ascolto più dettagliate nel weekend.
    Oggi dovrebbe fare un salto da me anche l'amico Guglielmo (Apostata) e vediamo come li sente lui, avendo abituato le sue orecchie oramai ad ascolti raffinati ed elettrostatici mentre le mie sono "trattate", specie ultimamente, ad ascolti Rock. santa

    Ad ogni modo la prima differenza che salta all'orecchio è la potenza del tedesco rispetto al Soloist.
    La seconda è un timbrica più SS del V200, con un basso molto più punchy e presente ma anche con una dolcezza inferiore rispetto al Burson.

    Non trovo che nessuno dei due ampli abbia un suono "tubelike", ma certo nessuno dei due si può definire freddo come molti SS che ho ascoltato in passato.

    Direi dopo poche ore di ascolto che tra le cuffie in mio possesso al momento, la 800 si abbina meglio al Soloist. Mentre il teutonico ama l'abbinamento con l'Hifiman, dalla quale tira fuori dei bassi granitici e abbastanza controllati (NB la cinese ha un basso abbastanza esuberante)

    To be continued....



    Grazie mille, ti seguirò con attenzione in questo confronto

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Post  [OverDrive] on Fri Nov 09, 2012 3:08 pm

    Marillion wrote:Da un paio di giorni ho un Violetric V200 a casa e l'ho confrontato con il Soloist.
    Credo, tempo permettendo (dipende da come va il derby domenica.. Neutral ) di postare alcune impressioni d'ascolto più dettagliate nel weekend.
    Oggi dovrebbe fare un salto da me anche l'amico Guglielmo (Apostata) e vediamo come li sente lui, avendo abituato le sue orecchie oramai ad ascolti raffinati ed elettrostatici mentre le mie sono "trattate", specie ultimamente, ad ascolti Rock. santa

    Ad ogni modo la prima differenza che salta all'orecchio è la potenza del tedesco rispetto al Soloist.
    La seconda è un timbrica più SS del V200, con un basso molto più punchy e presente ma anche con una dolcezza inferiore rispetto al Burson.

    Non trovo che nessuno dei due ampli abbia un suono "tubelike", ma certo nessuno dei due si può definire freddo come molti SS che ho ascoltato in passato.

    Direi dopo poche ore di ascolto che tra le cuffie in mio possesso al momento, la 800 si abbina meglio al Soloist. Mentre il teutonico ama l'abbinamento con l'Hifiman, dalla quale tira fuori dei bassi granitici e abbastanza controllati (NB la cinese ha un basso abbastanza esuberante)

    To be continued....



    Su questo ( in neretto) non vi erano dubbi affraid

    Rimango anche io in ascolto...


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9829
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Post  Amuro_Rey on Fri Nov 09, 2012 8:44 pm

    Be che il Tedesco fosse più potente lo si denota anche dai dati di targa che io ODIO Embarassed Quindi anche il facile pilotaggio della OSTICISSIME (come tutti i guru/www del settore declamano) e SCOMODISSIME HiFiman è abbastanza certo
    Io da "sordo" le HE-5LE le pilotavo con il piccino HA-160, probabilmente suonavano uno skifo, "probabilmente" ... io non me ne sono mai accorto anzi Rolling Eyes


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9829
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Burson Soloist - Impressioni d'ascolto.

    Post  Amuro_Rey on Mon Nov 12, 2012 8:57 pm

    So troppo fazioso ! Troppo fazioso ... sunny sunny


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

      Current date/time is Fri Dec 02, 2016 8:54 pm