Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Forse è proprio grossa, questa... - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Forse è proprio grossa, questa...

    Share

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  colombo riccardo on Thu Oct 25, 2012 11:47 am

    ernesto1 wrote: bo? Non ho gli strumenti addatti ne' le conoscenze tecniche. I due sub non emettono insieme ma in stereo, uno per canale.Questa è la miglior configurazione , meglio che due sub in mono.

    migliore configurazione per le orecchie ?

    Ciao
    Riki

    landscape1
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2012-10-18

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  landscape1 on Thu Oct 25, 2012 12:05 pm

    ernesto1 wrote: bo? Non ho gli strumenti addatti ne' le conoscenze tecniche. I due sub non emettono insieme ma in stereo, uno per canale.Questa è la miglior configurazione , meglio che due sub in mono.

    La configurazione di due sub in stereo
    semplicemente
    non risolve il problema delle cancellazioni provocate dalle pareti.

    facciamo un passo indietro
    il suono proveniente dai sub è omnidirezionale
    quello che rimbalza sulle pareti e arriva all'ascoltatore ha un certo ritardo rispetto al suono diretto.
    per determinate frequenze, arriva in controfase e letteralmente "cancella" il suono diretto.


    Ospite
    Guest

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Ospite on Thu Oct 25, 2012 12:55 pm

    landscape1 wrote:

    Con due sub (usati in mono) si possono evitare le cancellazioni provocate dalle pareti ma devi dotarti di un'unità di ritardo (digitale):

    se non hai strumenti di misura, puoi calcolare le frequenze alle quali le riflessioni "annullano" il segnale principale (basta misurare il percorso delle prime riflessioni)
    per generare con il secondo sub un segnale opportunamente ritardato (in controfase con le riflessioni).
    Ti dovrai aiutare anche con il posizionamento del secondo sub, visto che le cancellazioni importanti sono almeno tre e il sub "asservito" è uno solo.

    E' un pò diverso dal DRC, ma si ispira a concetti analoghi, messi in pratica diversamente.

    Se non ti vuoi ingegnare
    devi rivolgerti necessariamente a un tecnico (o usare il DRC per un'unica posizione di ascolto prefissata).

    p.s. la disposizione dei sub NON PUO' essere quella canonica.

    Quoto e sottoscrivo...

    (complimenti !)

    Saluti
    F.C.

    flavio@sanders
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 373
    Data d'iscrizione : 2011-07-20

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  flavio@sanders on Thu Oct 25, 2012 1:20 pm

    flavio@sanders wrote:

    Ciao Ernesto,
    qui trovi diverse collocazioni per due subwoofers: http://www.audioholics.com/tweaks/get-good-bass/subwoofer-connection-guide
    ma sono tradizionali... sono curioso di leggere i dettagli di questo nuovo approccio.
    (mi aspetto lo sfruttamento del delay del crossover digitale ma chissà...)

    Flavio

    Mi autoquoto perché vedo che alla fine lo sfruttamento del delay del crossover digitale è venuto fuori... ma oggi ci sono anche soluzioni diverse.

    Anche con un solo subwoofer, e per un'area di ascolto relativamente ampia come quella richiesta da una applicazione home theatre, è possibile ottenere buoni risultati con una correzione mixed phase Dirac Live.
    Questa è la risposta in frequenza misurata del tutto indipendentemente da un forumer di Epiguren per il subwoofer del suo home theatre (Intervallo scala 5 dB, smoothing dodicesimi di ottava, curva obbiettivo leggermente calante verso gli alti, Dirac in verde.. rosso senza correzione)



    _________________
    http://www.diraclive.eu http://www.sanderssoundsystems.eu

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8294
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Luca58 on Thu Oct 25, 2012 1:47 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:Ho spiegato sul mio forum che questa soluzione la riservo per gli acquirenti dei miei impianti a tromba o per qualche forumer-amico
    Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese

    Capisco male se intendo l'apertura di questo 3D unicamente come spot pubblicitario?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Ospite
    Guest

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Ospite on Thu Oct 25, 2012 3:17 pm

    Luca58 wrote:
    Capisco male se intendo l'apertura di questo 3D unicamente come spot pubblicitario?

    Questa battuta me l'aspettavo al secondo post... cheers

    Però è un'ottima occasione per riflettere, insieme.

    Partiamo da una constatazione logica: secondo voi chi ha più probabilità di trovare la cura per una malattia... un camionista, un medico o un pilota di jet ?
    Ovvia la risposta, ma quel medico deve aver studiato e deve poter lavorare, per mantenersi aggiornato... altrimenti -come medico- diverrà inefficace a pochi anni dalla laurea...

    Esattamente lo stesso accade in Hi-Fi: a forza di preoccuparvi di impedire a qualsiasi professionista di guadagnare col suo lavoro, voi appassionati vi siete ridotti ad entrare nei negozi per guardare ed ascoltare decine di repliche di uno stesso progetto, per giunta sbagliato. Ma se siete contenti così, beati voi...!!!

    Ho sottolineato il "voi appassionati" perché è sempre difficile, in un forum, distinguere questa figura da quella di qualche operatore in incognito o da quella, ancora più diffusa, di chi fa dell'Alta Fedeltà una vera e propria seconda attività, magari in nero, acquistando e rivendendo in continuazione...

    Un thread come questo è un test micidiale per questa categoria, perché qualsiasi appassionato VERO non potrebbe che essere felice all'idea che esista una soluzione tecnica che gli permetta di ascoltare meglio, e che magari non costa nemmeno una follia... anzi...!

    Ovvio che un operatore concorrente, o aspirante tale, non ne sia affatto felice.

    A tutti chiedo di esaminare la cosa nelle sue reali proporzioni: per esperienza di tre anni di forum è assolutamente improbabile che alcuna vendita possa scaturire dalla pubblicazione non di uno ma anche di mille post.

    Ci sarebbe anche di che riflettere sull'atteggiamento incredibilmente autolesionista degli operatori, in questi casi... Ma mi sembra il caso di farlo sul mio forum, ovviamente...

    Cordiali saluti
    Fabrizio Calabrese

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8294
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Luca58 on Thu Oct 25, 2012 3:26 pm

    Veramente io non ho proprio niente contro il fatto che chi mette insieme un sistema che funzioni, in ogni campo, lo possa poi vendere guadagnandoci... Proprio ma proprio niente!

    Era solo per chiarire, perche' mi sembrava che questo aspetto aleggiasse sul 3D senza concretizzarsi.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Ospite
    Guest

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Ospite on Thu Oct 25, 2012 3:51 pm

    ...


    Last edited by Fabrizio Calabrese on Thu Oct 25, 2012 4:06 pm; edited 1 time in total

    Ospite
    Guest

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Ospite on Thu Oct 25, 2012 4:05 pm

    Forse perché dal mio ultimo post è scomparso l'avatar in cui si vede che sono un progettista professionista, cosa che non ho mai nascosto, né sul profilo né scrivendo.

    Se si è creato qualche equivoco, me ne scuso immediatamente.

    Saluti
    F.C.

    P.S.: L'avatar misterioso è ricomparso...!!!

    ernesto1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1060
    Data d'iscrizione : 2010-05-29
    Età : 54

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  ernesto1 on Thu Oct 25, 2012 4:33 pm

    In merito a tutti i discorsi tecnici con gli interventi fonometri, correzzioni ambientali e tutto cio' che io non so', puo' essser giusto.. Posso solo dirvi questo: Qualche mese fa'ho preso l'Antimode , un correttore digitale per sub woofer, salvo accoergermi dopo averlo preso, che, nella configurazione che ho , non è servito a niente perche' fortuna o colpo di culo che dir si voglia, i bassi vanno bene gia' cosi' come ho meso i Sub predisposti in ambiente .Di fatto l'Antimode non ha cambiato nulla, tanto è vero lo ho venduto dopo circa una 20 ina di giorni.
    Gia' un sub Andava bene : Due meglio! Se si puo' migliorare , ripeto non saprei, ma dall'esperienza dell'Antimode, mi ritengo a posto gia' cosi'.


    _________________
    Ernesto

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  piroGallo on Thu Oct 25, 2012 4:40 pm

    Luca58 wrote:
    Fabrizio Calabrese wrote:Ho spiegato sul mio forum che questa soluzione la riservo per gli acquirenti dei miei impianti a tromba o per qualche forumer-amico
    Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese

    Capisco male se intendo l'apertura di questo 3D unicamente come spot pubblicitario?
    Su questo forum esistono diversi altri utenti professionali che parlano liberamente dei loro prodotti senza che alcuno abbia mai avuto nulla da ridire. Ed è giusto e voluto ed auspicabile che così sia e rimanga.

    Ma oltre a ciò, non dimentichiamo che il primo obiettivo della cosiddetta "pubblicità" e, appunto, pubblicare, rendere pubblico.

    Ben venga quindi ogni annuncio, e relativa discussione, riguardo informazioni su prodotti ed attività che provenga, anche da chi ne ha diretto beneficio, perchè se così non fosse non ci sarebbe beneficio per alcuno, non sapendo che esiste.

    E, aggiungo io senza alcun riferimento alla tua osservazione, ci mancherebbe pure che chi ha studiato, scoperto, lavorato e costruito, regali ad ognuno la sua competenza e il frutto del suo sudore.

    Ovviamente sempre e soltanto a parere mio.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    landscape1
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2012-10-18

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  landscape1 on Thu Oct 25, 2012 5:03 pm

    ernesto1 wrote:In merito a tutti i discorsi tecnici con gli interventi fonometri, correzzioni ambientali e tutto cio' che io non so', puo' essser giusto.. Posso solo dirvi questo: Qualche mese fa'ho preso l'Antimode , un correttore digitale per sub woofer, salvo accoergermi dopo averlo preso, che, nella configurazione che ho , non è servito a niente perche' fortuna o colpo di culo che dir si voglia, i bassi vanno bene gia' cosi' come ho meso i Sub predisposti in ambiente .Di fatto l'Antimode non ha cambiato nulla, tanto è vero lo ho venduto dopo circa una 20 ina di giorni.
    Gia' un sub Andava bene : Due meglio! Se si puo' migliorare , ripeto non saprei, ma dall'esperienza dell'Antimode, mi ritengo a posto gia' cosi'.

    Purtroppo le cancellazioni così sono inevitabili
    Altra questione è se sei in grado di accorgertene.
    D'altro canto, se non te ne accorgi, che problema è?!?

    In ogni caso, per attenuare la cancellazione da riflessioni, ma anche come semplice esperimento puoi fare così:

    procurati due tavole di legno
    pratica un foro esattamente corrispondente al frontale dei tuoi sub
    poni il sub in angolo in modo che la tavola funga da prosecuzione del frontale del sub senza lasciare spazio tra la tavola e le due pareti. Così facendo avrai "eliminato" gli angoli.

    In questo modo si attenuano (non si eliminano del tutto) le riflessioni delle due pareti più vicine
    mentre gli effetti del pavimento rimangono inalterati.


    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4691
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  pepe57 on Thu Oct 25, 2012 5:15 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:
    A volte la differenza sta in una virgola, a volte in una sola parola...

    In questo caso la parola è: "utilizzo"

    Chi utilizza e cosa utilizza...???

    Tra i forumers iscritti qui, quelli del mio forum e quelli di VHF saranno almeno duemila appassionati... Ebbene... chi ha in casa una coppia di Sub che eliminano gli effetti sulla risposta delle risonanze ambientali...???
    .........

    Pepe57...? affraid

    Prendiamola a ridere, che è sempre meglio...???

    Salutoni
    F.C.


    Appena ho saputo di questa tua scoperta ho pensato di darle lo spazio che meritava e mi sono subito adeguato!
    Anzi ho voluto fare di più!

    Grazie della dritta!
    Ora si che vivo felice!





    sunny

    Pietro

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  piroGallo on Thu Oct 25, 2012 5:20 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:

    ..............

    qualsiasi appassionato VERO non potrebbe che essere felice all'idea che esista una soluzione tecnica che gli permetta di ascoltare meglio, e che magari non costa nemmeno una follia... anzi...!

    Ovviamente non si può che condividere.



    ..................

    A tutti chiedo di esaminare la cosa nelle sue reali proporzioni: per esperienza di tre anni di forum è assolutamente improbabile che alcuna vendita possa scaturire dalla pubblicazione non di uno ma anche di mille post.

    Su questo ho forti dubbi. Dipende da cosa si vende.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  piroGallo on Thu Oct 25, 2012 5:25 pm

    Una cosa che mi piacerebbe accadesse è che si continuasse a parlarne cercando di guardare la luna e non il dito.
    Argomento interessante, non disperdiamolo.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4691
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  pepe57 on Thu Oct 25, 2012 5:36 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:

    Grazie per aver spiegato a chi ci legge il vero motivo per il quale soluzioni tecniche assolutamente logiche ed efficaci finiscono ignorate o dimenticate, mentre c'è chi si diletta a cambiar cavi o ad ascoltare il mirabolante effetto di un biglietto da visita passato per qualche secondo davanti ad un phon (alla tormalina...) e poi appoggiato sopra al nucleo del T.U. di un ampli a valvole... (mi è stata proposta di persona, questa prova...)

    Va bene così... ci mancherebbe pure !!!

    Salutoni
    F.C.

    Circa 22 anni fa, l' uso di 2 sub equalizzati + 2 altoparlanti e sfasati per ridurre risonanze ambientali e rumori indesiderati esterni lo aveva già proposto la Audison nel car e per il pro con FBT (il progettista che seguiva la cosa per queste ditte, era Nicola Fabi, docente se ben ricordo, di fisica ad Ancona, ai tempi lo frequentavo e me ne parlò lungamente).
    Quindi non ci vedo nessuna novità particolare.
    Per biglietti da visita etc non so se il video spiega la cosa...... non vorrei risultare troppo polemico....
    ma vorrei ricordarti che fra noi due. qui c'è qualcuno che ha sostenuto per lungo tempo su un certo forum da cui poi + stato cacciato, l'efficacia di fiocchetti, bottoni et oggetti vari... e quello non ero io anzi!! Per cui cosa vuoi spiegare in proposito ora?
    sunny sunny

    Pietro

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8294
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Luca58 on Thu Oct 25, 2012 6:26 pm

    piroGallo wrote:
    Su questo forum esistono diversi altri utenti professionali che parlano liberamente dei loro prodotti senza che alcuno abbia mai avuto nulla da ridire.

    Scusa Piro...ma io mica ho avuto niente da ridire sulla cosa in se'. Non mi fate dire cose che non ho detto, please.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  piroGallo on Thu Oct 25, 2012 6:34 pm

    Luca58 wrote:[

    Scusa Piro...ma io mica ho avuto niente da ridire sulla cosa in se'. Non mi fate dire cose che non ho detto, please.
    Tranquillo sunny Mi sono solo agganciato al tuo post ma senza alcun intento polemico, anzi!
    Volevo solo ribadire un concetto generale che mi sta a cuore.
    Come quello che, se fosse possibile, mi piacerebbe discutere della cosa in se, soprassedendo ad eventuali polemiche (anche se so che è dura... )


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    landscape1
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2012-10-18

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  landscape1 on Thu Oct 25, 2012 6:42 pm

    pepe57 wrote:

    Circa 22 anni fa, l' uso di 2 sub equalizzati + 2 altoparlanti e sfasati per ridurre risonanze ambientali e rumori indesiderati esterni lo aveva già proposto la Audison nel car e per il pro con FBT (il progettista che seguiva la cosa per queste ditte, era Nicola Fabi, docente se ben ricordo, di fisica ad Ancona, ai tempi lo frequentavo e me ne parlò lungamente).
    Quindi non ci vedo nessuna novità particolare.
    Per biglietti da visita etc non so se il video spiega la cosa...... non vorrei risultare troppo polemico....
    ma vorrei ricordarti che fra noi due. qui c'è qualcuno che ha sostenuto per lungo tempo su un certo forum da cui poi + stato cacciato, l'efficacia di fiocchetti, bottoni et oggetti vari... e quello non ero io anzi!! Per cui cosa vuoi spiegare in proposito ora?
    sunny sunny

    Pietro
    Ciao Pietro

    il fatto è che rispetto a 22 anni fa
    oggi ci sono i delay digitali a costi umani
    e programmi di misura che girano su pc
    e microfoni di misura economici
    e DRC gratis
    e Forum che spiegano come utilizzarli
    e una valanga di info in rete

    Se poi uno è pigro...

    ernesto1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1060
    Data d'iscrizione : 2010-05-29
    Età : 54

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  ernesto1 on Thu Oct 25, 2012 11:16 pm

    landscape1 wrote:

    Purtroppo le cancellazioni così sono inevitabili
    Altra questione è se sei in grado di accorgertene.
    D'altro canto, se non te ne accorgi, che problema è?!?

    In ogni caso, per attenuare la cancellazione da riflessioni, ma anche come semplice esperimento puoi fare così:

    procurati due tavole di legno
    pratica un foro esattamente corrispondente al frontale dei tuoi sub
    poni il sub in angolo in modo che la tavola funga da prosecuzione del frontale del sub senza lasciare spazio tra la tavola e le due pareti. Così facendo avrai "eliminato" gli angoli.

    In questo modo si attenuano (non si eliminano del tutto) le riflessioni delle due pareti più vicine
    mentre gli effetti del pavimento rimangono inalterati.

    Grazie delle dritte, ma, nel mio caso , i Woofer emettono nel pavimento e non frontali.Inoltre gli angoli sono trattati con due DAAD 4, davanti e 2 Tube Traps dietro. Ripeto.. L'Antimode non mi ha dato nessun miglioramento tangibile , tanto da aver appurato come sia a posto gia' cosi'. Di certo non ho le facolta' tecniche sperimentare altre strade, ma in realta' da me , nella mia stanza (13-14 m2) si sentono dei bassi magnifici.. senza falsia modestia


    _________________
    Ernesto

    Ospite
    Guest

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Ospite on Fri Oct 26, 2012 12:22 am

    pepe57 wrote:
    Circa 22 anni fa, l' uso di 2 sub equalizzati + 2 altoparlanti e sfasati per ridurre risonanze ambientali e rumori indesiderati esterni lo aveva già proposto la Audison nel car e per il pro con FBT (il progettista che seguiva la cosa per queste ditte, era Nicola Fabi, docente se ben ricordo, di fisica ad Ancona, ai tempi lo frequentavo e me ne parlò lungamente).
    Quindi non ci vedo nessuna novità particolare.
    Per biglietti da visita etc non so se il video spiega la cosa...... non vorrei risultare troppo polemico....
    ma vorrei ricordarti che fra noi due. qui c'è qualcuno che ha sostenuto per lungo tempo su un certo forum da cui poi + stato cacciato, l'efficacia di fiocchetti, bottoni et oggetti vari... e quello non ero io anzi!! Per cui cosa vuoi spiegare in proposito ora?
    sunny sunny


    Due spunti interessantissimi.

    Il primo: se da 20 o 30 anni tutti sanno tutto... come mai nelle case del 100 per cento degli appassionati non esiste alcuna configurazione del genere...???
    Forse tu pensi, Pepe57, che gli appassionati scelgano deliberatamente una soluzione tecnicamente inferiore...?

    O forse questa soluzione sul mercato semplicemente non c'è...???

    Il secondo: a suo tempo io osservai che l'effetto dei legnetti poteva esser dovuto a suggestione, e poi, osservando con attenzione il contesto e le modalità di prova, ne dedussi che l'effetto poteva essere anche quello di causare un'assuefazione dell'ascoltatore alle risonanze dell'ambiente, ottenuta grazie alla ripetizione dell'ascolto dello stesso brano per innumerevoli volte...

    Ho anche pubblicamente accusato la Combriccola dei Legnetti di usare queste sue trovate per selezionare gli audiofili più pollacchioni, cui rifilare gli apparecchi acquistati su e-Bay e dimostratisi mal performanti.

    Non mi sembra affatto di aver avallato le loro teorie !!!

    Pacatamente... sunny

    Saluti
    F.C.

    Pietro

    landscape1
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2012-10-18

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  landscape1 on Fri Oct 26, 2012 10:25 am

    ernesto1 wrote: Grazie delle dritte, ma, nel mio caso , i Woofer emettono nel pavimento e non frontali.Inoltre gli angoli sono trattati con due DAAD 4, davanti e 2 Tube Traps dietro. Ripeto.. L'Antimode non mi ha dato nessun miglioramento tangibile , tanto da aver appurato come sia a posto gia' cosi'. Di certo non ho le facolta' tecniche sperimentare altre strade, ma in realta' da me , nella mia stanza (13-14 m2) si sentono dei bassi magnifici.. senza falsia modestia

    Mi risulta che l'Antimode consenta di confrontare le curve di risposta
    con o senza l'apparecchio inserito
    Anche con la particolare conformazione dei tuoi sub
    e l'utilizzo dei daad e dei tube traps
    mi sembra molto strano che le due curve fossero uguali.

    In ogni caso - lo ripeto -
    se non avverti differenze
    (anche se ci sono)
    il problema non sussiste!

    p.s. tempo fa, esposi la mia opinione sulla sensibilità dell'udito umano,
    ma su un altro forum.
    In sostanza: siamo tutti MOLTO limitati.
    Le conseguenze di ciò sono sotto gli occhi di tutti
    ma sono molte di più di quelle che normalmente si immaginano
    anche perchè
    c'è chi l'ha capito
    ma MOLTI non l'hanno capito
    (e sono manipolabili)

    Ospite
    Guest

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Ospite on Fri Oct 26, 2012 10:41 am

    landscape1 wrote:... tempo fa, esposi la mia opinione sulla sensibilità dell'udito umano,
    ma su un altro forum.
    In sostanza: siamo tutti MOLTO limitati.
    Le conseguenze di ciò sono sotto gli occhi di tutti
    ma sono molte di più di quelle che normalmente si immaginano
    anche perchè
    c'è chi l'ha capito
    ma MOLTI non l'hanno capito
    (e sono manipolabili)

    Hai ragione, ma chi manipola è sempre aiutato dall'ignoranza.

    Per decenni ci hanno fatto credere che bastava che un diffusore avesse una risposta lineare ad un metro, in camera anecoica, per poi dare la colpa all'ambiente se quello che si ascoltava corrispondeva esattamente con una risposta del genere:



    Addirittura c'è chi misura la risposta alle basse con due microfoni: uno a tre cm. dalla cupola del woofer e l'altro infilato nel condotto reflex...

    Ci vorrebbe un pizzico di coraggio in più: quello di spiegare a tutti che l'udito percepisce quello che anche gli strumenti misurano... se si misura correttamente...

    Saluti
    F.C.

    flavio@sanders
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 373
    Data d'iscrizione : 2011-07-20

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  flavio@sanders on Fri Oct 26, 2012 10:44 am

    landscape1 wrote:

    Mi risulta che l'Antimode consenta di confrontare le curve di risposta
    con o senza l'apparecchio inserito
    Anche con la particolare conformazione dei tuoi sub
    e l'utilizzo dei daad e dei tube traps
    mi sembra molto strano che le due curve fossero uguali.

    In ogni caso - lo ripeto -
    se non avverti differenze
    (anche se ci sono)
    il problema non sussiste!

    p.s. tempo fa, esposi la mia opinione sulla sensibilità dell'udito umano,
    ma su un altro forum.
    In sostanza: siamo tutti MOLTO limitati.
    Le conseguenze di ciò sono sotto gli occhi di tutti
    ma sono molte di più di quelle che normalmente si immaginano
    anche perchè
    c'è chi l'ha capito
    ma MOLTI non l'hanno capito
    (e sono manipolabili)

    La soluzione di cui parla Calabrese (se abbiamo ben letto fra le righe perché in realtà ha detto ben poco) mi piace di più dell'Antimode.
    Adesso che esistono soluzioni come DRC e Dirac tutti parlano di fase e sostengono che la loro correzione corregge sia la risposta in frequenza che la fase.
    In realtà, come del resto pubblicato nel loro sito, Antimode utilizza i tradizionali filtri minimum-phase che correggono la risposta in frequenza ma non possono correggere la fase (possono addirittura peggiorarla)

    Ciao, Flavio


    _________________
    http://www.diraclive.eu http://www.sanderssoundsystems.eu

    flavio@sanders
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 373
    Data d'iscrizione : 2011-07-20

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  flavio@sanders on Fri Oct 26, 2012 11:09 am

    pepe57 wrote:

    Circa 22 anni fa, l' uso di 2 sub equalizzati + 2 altoparlanti e sfasati per ridurre risonanze ambientali e rumori indesiderati esterni lo aveva già proposto la Audison nel car e per il pro con FBT (il progettista che seguiva la cosa per queste ditte, era Nicola Fabi, docente se ben ricordo, di fisica ad Ancona, ai tempi lo frequentavo e me ne parlò lungamente).

    Pietro

    Ciao Pietro,
    sono d'accordo con te quando dici che il problema è noto da decenni, ma anche con Landscape quando fà presente che le soluzioni che sfruttano la tecnologia digitale sono disponibili da meno tempo.
    Visto che ben conosci il problema viene naturale la domanda... tu come lo hai risolto?
    (magari hai anche una risposta in ambiente da mostrare)

    Saluti, Flavio


    _________________
    http://www.diraclive.eu http://www.sanderssoundsystems.eu

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4691
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  pepe57 on Fri Oct 26, 2012 1:12 pm

    landscape1 wrote:
    Ciao Pietro

    il fatto è che rispetto a 22 anni fa
    oggi ci sono i delay digitali a costi umani
    e programmi di misura che girano su pc
    e microfoni di misura economici
    e DRC gratis
    e Forum che spiegano come utilizzarli
    e una valanga di info in rete

    Se poi uno è pigro...

    Siccome conosco poco delay digitali, programmi, etc (in campo digitale proprio sono incapace totalmente) non ne metto in dubbio la validità.
    Io segnalavo che già 22 anni fa quella soluzione è stata presa per un certo periodo in considerazione da ben 2 ditte (una nel pro e una nel car con ambizioni di alta qualità).
    Entrambe, a guardare i fatti, le hanno abbandonate....
    Penso che un motivo ci sarà stato.
    Potreste sentire N. Fabi in merito.
    sunny

    Pietro

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 8:31 pm