Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Forse è proprio grossa, questa... - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Forse è proprio grossa, questa...

    Share

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  pepe57 on Fri Oct 26, 2012 1:12 pm

    landscape1 wrote:
    Ciao Pietro

    il fatto è che rispetto a 22 anni fa
    oggi ci sono i delay digitali a costi umani
    e programmi di misura che girano su pc
    e microfoni di misura economici
    e DRC gratis
    e Forum che spiegano come utilizzarli
    e una valanga di info in rete

    Se poi uno è pigro...

    Siccome conosco poco delay digitali, programmi, etc (in campo digitale proprio sono incapace totalmente) non ne metto in dubbio la validità.
    Io segnalavo che già 22 anni fa quella soluzione è stata presa per un certo periodo in considerazione da ben 2 ditte (una nel pro e una nel car con ambizioni di alta qualità).
    Entrambe, a guardare i fatti, le hanno abbandonate....
    Penso che un motivo ci sarà stato.
    Potreste sentire N. Fabi in merito.
    sunny

    Pietro

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  pepe57 on Fri Oct 26, 2012 1:22 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:

    Due spunti interessantissimi.

    Il primo: se da 20 o 30 anni tutti sanno tutto... come mai nelle case del 100 per cento degli appassionati non esiste alcuna configurazione del genere...???
    Forse tu pensi, Pepe57, che gli appassionati scelgano deliberatamente una soluzione tecnicamente inferiore...?

    O forse questa soluzione sul mercato semplicemente non c'è...???

    Il secondo: a suo tempo io osservai che l'effetto dei legnetti poteva esser dovuto a suggestione, e poi, osservando con attenzione il contesto e le modalità di prova, ne dedussi che l'effetto poteva essere anche quello di causare un'assuefazione dell'ascoltatore alle risonanze dell'ambiente, ottenuta grazie alla ripetizione dell'ascolto dello stesso brano per innumerevoli volte...

    Ho anche pubblicamente accusato la Combriccola dei Legnetti di usare queste sue trovate per selezionare gli audiofili più pollacchioni, cui rifilare gli apparecchi acquistati su e-Bay e dimostratisi mal performanti.

    Non mi sembra affatto di aver avallato le loro teorie !!!

    Pacatamente... sunny

    Saluti
    F.C.

    Pietro

    Chiedi a loro perché lo abbiano subito abbandonato, ricordo che prospettavano costi bassissimi.
    Magari telefona in FBT, Audison o a Fabi no?
    Io la mia idea in merito ce l' avrei, ma loro di sicuro saranno più esaurienti.
    Per quanto riguarda i legnetti....
    ricordo un mese in cui sostenevano che sentivi le differenze eccome!
    Molti a scriverti :" ma come un professionista come te che dice di sentire le differenze di 1dB sulle varie frequenze.... Neutral Neutral
    non si rende conto che è una presa per il culo o che al max è solo psicoacustica??
    E tu... no no sto indagando perché io le differenze Le Sento... Neutral
    Poi all' improvviso hai detto ah no! In effetti era solo psico acustica...
    un mese per accorgertene così all' improvviso??
    sunny

    Non è che, oltre tutto il resto, il tuo "picconare" a 148 dB ti ha un po' rovinato le orecchie?
    sunny

    EHIIII OHHHHHHHH! (questa sarà d' ora in poi l' unica risposta che potrò dare ai tuoi interventi per farmi sentire... )
    Rolling Eyes Rolling Eyes

    Pietro

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  pepe57 on Fri Oct 26, 2012 1:32 pm

    flavio@sanders wrote:

    Ciao Pietro,
    sono d'accordo con te quando dici che il problema è noto da decenni, ma anche con Landscape quando fà presente che le soluzioni che sfruttano la tecnologia digitale sono disponibili da meno tempo.
    Visto che ben conosci il problema viene naturale la domanda... tu come lo hai risolto?
    (magari hai anche una risposta in ambiente da mostrare)

    Saluti, Flavio

    Non ho nessuna risposta da mostrare, negli anni passati feci fare alcune misure ambientali, una volta prese le necessarie contromisure, poi nel tempo servirono poche correzioni man mano che avvennero cambiamenti importanti.
    Per la riflessione delle pareti laterali, ho risolto semplicemente (per quanto riguarda l' impianto principale sia a casa che al lago, come hai visto, anc he se per me al lago ci sono altre cose su cui intervenire, ma aspetto la visita di un amico Vero Professionista nel campo) non avendocele (nel senso che sono a 5/6 metri dalle casse e sono piuttosto assorbenti ed "interrotte".
    Per gli altri dipende, di solito ho i 3 lati poco riflettenti attorno ai diffusori e non avverto problemi di sorta.
    sunny sunny

    Pietro




    Ospite
    Guest

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Ospite on Fri Oct 26, 2012 2:07 pm

    pepe57 wrote:...
    Per quanto riguarda i legnetti....
    ricordo un mese in cui sostenevano che sentivi le differenze eccome!
    Molti a scriverti :" ma come un professionista come te che dice di sentire le differenze di 1dB sulle varie frequenze.... Neutral Neutral

    Certo che le differenze si sentivano...! Le sentivano tutti !
    Ma, stranamente (o meglio: "prevedibilmente") le differenze si udivano solo quando il cerimoniale veniva amministrato da Vincenzo Monstre, mentre se i legnetti li appoggiavo io sullo spigolo dei diffusori non si sentiva nulla. Mi sembra che questo spieghi bene.

    Ne abbiamo sempre parlato da due fronti opposti: il da quello di chi cerca spiegazioni (e non dà del cretino a chi non si è sicuramente meritato il titolo...), mentre i legnettisti sostenevano effetti di vario genere...

    Io una spiegazione alla fine l'ho trovata e l'ho postata a suo tempo. Se ci fate caso, le voci dei familiari ci appaiono identiche quale che sia l'ambiente in cui ci parlano, mentre quelle degli estranei sono diverse e molto, quando ci parlano per strada o in un corridoio... La cosa è logica, come il fatto che -per provare i legnetti e le spillette- si riascoltava venti voilte o stesso pezzetto di musica, fino a non sentir più le risonanze degli orridi medio bassi del guru dei Castelli...!

    Saluti
    F.C.

    Ospite
    Guest

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Ospite on Fri Oct 26, 2012 2:11 pm

    pepe57 wrote:
    Io segnalavo che già 22 anni fa quella soluzione è stata presa per un certo periodo in considerazione da ben 2 ditte (una nel pro e una nel car con ambizioni di alta qualità).
    Entrambe, a guardare i fatti, le hanno abbandonate....
    Penso che un motivo ci sarà stato...

    A parte che la mia soluzione è totalmente impraticabile in auto, e quindi sicuramente diversa... io non mi meraviglio affatto che non sia commercializzata.

    Voi siete troppo abituati a pensare al "prodotto" che si attacca e funziona, per cui rinunciate in partenza a tutte le soluzioni che richiedano un minimo di adattamento al caso.

    Vi faccio un esempio irriverente: vi affidereste ad un avvocato che ha uno schedario di atti di citazione -uno per ogni fattispecie- e che non fa altro che intestare la nuova azione cambiando nomi ed indirizzi...? Io credo di no... Credo che preferireste un progettista che studi il caso, prima di stampare l'atto...

    Ecco da differenza !!!

    Saluti
    F.C.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  pepe57 on Fri Oct 26, 2012 2:36 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:[
    Certo che le differenze si sentivano...! Le sentivano tutti !
    Ma, stranamente (o meglio: "prevedibilmente") le differenze si udivano solo quando il cerimoniale veniva amministrato da Vincenzo Monstre, mentre se i legnetti li appoggiavo io sullo spigolo dei diffusori non si sentiva nulla. Mi sembra che questo spieghi bene.

    Ne abbiamo sempre parlato da due fronti opposti: il da quello di chi cerca spiegazioni (e non dà del cretino a chi non si è sicuramente meritato il titolo...), mentre i legnettisti sostenevano effetti di vario genere...

    Io una spiegazione alla fine l'ho trovata e l'ho postata a suo tempo. Se ci fate caso, le voci dei familiari ci appaiono identiche quale che sia l'ambiente in cui ci parlano, mentre quelle degli estranei sono diverse e molto, quando ci parlano per strada o in un corridoio... La cosa è logica, come il fatto che -per provare i legnetti e le spillette- si riascoltava venti voilte o stesso pezzetto di musica, fino a non sentir più le risonanze degli orridi medio bassi del guru dei Castelli...!

    Saluti
    F.C.



    EHIIIII OHHHHH!!!

    Nessuno ti dava del cretino, ne a te ne ad altri.
    Le sentivano tutti?
    Ma se metà almeno degli scriventi sosteneva che non si sentiva nulla!
    Tu eri decisamente schierato a favore del fatto che si sentiva!
    Molti ti suggerivano qualcosa che credo moltissimi ormai conoscono.
    Che l' abitudine all' ascolto e la psicoacustica sono fattori che influenzano molto specie i meno esperti (e tu facevi l' offeso... tu un professionista che sentiva 1 dB di differenza, erano glia ltri sordi etc etc).
    Ricordo che tu rispondevi dicendo che conoscevi bene il fenomeno... però che in questo caso non era dovuto da questo (per poi alla fine fare un dietro front di 540° e dire che era solo quello in effetti, però ci avevi messo un mese).
    Un professionista che ci mette un mese a valutare un legnetto....
    sunny

    Pietro


    Last edited by pepe57 on Fri Oct 26, 2012 2:39 pm; edited 1 time in total

    flavio@sanders
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 373
    Data d'iscrizione : 2011-07-20

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  flavio@sanders on Fri Oct 26, 2012 2:38 pm

    pepe57 wrote:

    Non ho nessuna risposta da mostrare, negli anni passati feci fare alcune misure ambientali, una volta prese le necessarie contromisure, poi nel tempo servirono poche correzioni man mano che avvennero cambiamenti importanti.
    Per la riflessione delle pareti laterali, ho risolto semplicemente (per quanto riguarda l' impianto principale sia a casa che al lago, come hai visto, anc he se per me al lago ci sono altre cose su cui intervenire, ma aspetto la visita di un amico Vero Professionista nel campo) non avendocele (nel senso che sono a 5/6 metri dalle casse e sono piuttosto assorbenti ed "interrotte".
    Per gli altri dipende, di solito ho i 3 lati poco riflettenti attorno ai diffusori e non avverto problemi di sorta.
    sunny sunny

    Pietro
    La mia domanda non è peregrina come potrebbe sembrare... chiedo a te perché sei un audiofilo di vecchia data e come hai detto conosci l'esistenza del problema delle risonanze modali.
    Ora tu dici che non avverti problemi di sorta perché hai preso le necessarie contromisure dopo alcune misure ambientali, ma quali sono in concreto?
    (vedo che dici "come hai visto" ma penso tu mi confonda con qualcun altro perché non ci conosciamo)

    In altre parole come hai risolto il problema dei grossi picchi e valli alle basse frequenze che ci sono in quasi tutte le normali sale d'ascolto ed esemplificate nella immagine pubblicata da Calabrese?

    Ciao, Flavio


    _________________
    http://www.diraclive.eu http://www.sanderssoundsystems.eu

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  pepe57 on Fri Oct 26, 2012 3:07 pm

    flavio@sanders wrote:
    La mia domanda non è peregrina come potrebbe sembrare... chiedo a te perché sei un audiofilo di vecchia data e come hai detto conosci l'esistenza del problema delle risonanze modali.
    Ora tu dici che non avverti problemi di sorta e che hai preso le necessarie contromisure dopo alcune misure ambientali, ma quali sono in concreto?
    (vedo che dici "come hai visto" ma penso tu mi confonda con qualcun altro perché non ci conosciamo)

    In altre parole come hai risolto il problema dei grossi picchi e valli alle basse frequenze che ci sono in quasi tutte le normali sale d'ascolto ed esemplificate nella immagine pubblicata da Calabrese?

    Ciao, Flavio

    Primo... non sono audiofilo!
    sunny
    Secondo: io conosco che esiste questo fenomeno e per porvi rimedio mi sono rivolto a professionisti (io so che esiste ma, essendo appassionato di musica da 40 anni non pretendo di avere la competenza tecnica necessaria e neppure gli strumenti per fare rilevazioni e gli interventi utili).
    Come ti ho scritto, nel mio caso avendo le pareti laterali molto distanti era un problema veramente limitato.
    Per farmi migliorare la stanza (ed anche, ma non molto per la questione riflessioni) mi fecero posizionare una specie di grande pedana di legno e sughero riempita di una schiuma (non ricordo il nome) su cui posizionai le poltrone e divani, allontanare il punto di ascolto dalla parete di fondo che venne imbottita e poi rivestita con una scaffalatura piena di LP e cofanetti.(sempre di LP).
    Negli angoli della stanza, pur lontani mi fecero posizionare dei mobili (6 ante pieni di LP) e tendaggi pesanti.
    Rifecero poi (qualche mese dopo) le misure e le reputarono ancora migliorabili facendomi mettere su una parete un altro mobile 2 ante (sempre pieno di LP) ed un paio di scaffalature (idem) su l' angolo opposto.
    Mettemmo una finta trave sul soffitto (che usai per farne punti luce).
    A quel punto Il primo settaggio venne reputato valido.
    MA ricordo che il problema relativo alle pareti laterali era un problema già risolto coi primi interventi, quelli successivi tendevano a migliorare altri parametri (credo, ma non sono sicuro, i tempi di risposta).
    Nel tempo ritornarono (chiamati da me che avevo inserito altre cose) e mi fecero togliere alcune cose (tipo, sotto la scala d' angolo avevamo come "costruito" un grosso elemento assorbente di forma trapezioidale che sarà stato 3 m3, e me lo fecero togliere e sostituire con una piccola pedana simile alla prima + dei pannelli neri a punta di diamante in spugna o simile e degli "ombrelli" traforati d' alluminio sul soffitto, davanti al punto di ascolto (li levammo quasi subito, funzionavano ma erano brutti a vedere inoltre non servivano bene allo scopo che ricercavano).
    Poi tolsi i pannelli neri dal sottoscala e li sostituimmo con una cassapanca (intanto era stato aggiunto un grosso scrittoio il cui frontale era come "scaffalato" e che riempimmo di LP...
    Insomma dopo l' ultima misurazione, avvenuta 6 anni fa, siccome non ho più avuto bisogno di aggiungere altri pezzi di arredamento importanti, ci siamo fermati.

    Per quanto riguarda il conoscersi: forse mi confondo ma ero convinto che tu fossi quel tipo che era venuto a trovarmi con l' Harley al lago e che avessi visto quell' ambiente.
    Scusa dell' errore.
    sunny

    Pietro

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  pepe57 on Fri Oct 26, 2012 3:21 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:
    A parte che la mia soluzione ..............
    Vi faccio un esempio irriverente: vi affidereste ad un avvocato che ha uno schedario di atti di citazione -uno per ogni fattispecie- e che non fa altro che intestare la nuova azione cambiando nomi ed indirizzi...? Io credo di no... Credo che preferireste un progettista che studi il caso, prima di stampare l'atto...

    Ecco da differenza !!!

    Saluti
    F.C.

    EIHHHHHH OHHHHHHHH

    Quando la farai ascoltare ad una fiera/eventi/a casa tua/dove vorrai sarà senz' altro interessante ascoltare per averne una qualche impressione in merito.
    Io so che di base è un' idea vecchia, un po' come scoprire l' acqua calda, questo non toglie che magari tu riesci a renderla nuova con accorgimenti migliori. Basta che la realizzi o se non vuoi farlo tu, spieghi come andrebbe fatto, qualcuno magari ci prova e riferisce.

    Per la questione dell' avvocato... proprio non l' ho compresa, me la rispieghi che se ho ben cmpreso tu parli del' inizio di una causa non del risultato finale che di solito porta questo avvocato (nel senso, quello meno "generico" può essere uno che presenta gli atti solo dopo lungo studio, ma se poi perde sempre o li canna di brutto...)?
    sunny

    Pietro

    flavio@sanders
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 373
    Data d'iscrizione : 2011-07-20

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  flavio@sanders on Fri Oct 26, 2012 4:03 pm

    pepe57 wrote:

    Primo... non sono audiofilo!
    sunny
    Secondo: io conosco che esiste questo fenomeno e per porvi rimedio mi sono rivolto a professionisti (io so che esiste ma, essendo appassionato di musica da 40 anni non pretendo di avere la competenza tecnica necessaria e neppure gli strumenti per fare rilevazioni e gli interventi utili).
    Come ti ho scritto, nel mio caso avendo le pareti laterali molto distanti era un problema veramente limitato.
    Per farmi migliorare la stanza (ed anche, ma non molto per la questione riflessioni) mi fecero posizionare una specie di grande pedana di legno e sughero riempita di una schiuma (non ricordo il nome) su cui posizionai le poltrone e divani, allontanare il punto di ascolto dalla parete di fondo che venne imbottita e poi rivestita con una scaffalatura piena di LP e cofanetti.(sempre di LP).
    Negli angoli della stanza, pur lontani mi fecero posizionare dei mobili (6 ante pieni di LP) e tendaggi pesanti.
    Rifecero poi (qualche mese dopo) le misure e le reputarono ancora migliorabili facendomi mettere su una parete un altro mobile 2 ante (sempre pieno di LP) ed un paio di scaffalature (idem) su l' angolo opposto.
    Mettemmo una finta trave sul soffitto (che usai per farne punti luce).
    A quel punto Il primo settaggio venne reputato valido.
    MA ricordo che il problema relativo alle pareti laterali era un problema già risolto coi primi interventi, quelli successivi tendevano a migliorare altri parametri (credo, ma non sono sicuro, i tempi di risposta).
    Nel tempo ritornarono (chiamati da me che avevo inserito altre cose) e mi fecero togliere alcune cose (tipo, sotto la scala d' angolo avevamo come "costruito" un grosso elemento assorbente di forma trapezioidale che sarà stato 3 m3, e me lo fecero togliere e sostituire con una piccola pedana simile alla prima + dei pannelli neri a punta di diamante in spugna o simile e degli "ombrelli" traforati d' alluminio sul soffitto, davanti al punto di ascolto (li levammo quasi subito, funzionavano ma erano brutti a vedere inoltre non servivano bene allo scopo che ricercavano).
    Poi tolsi i pannelli neri dal sottoscala e li sostituimmo con una cassapanca (intanto era stato aggiunto un grosso scrittoio il cui frontale era come "scaffalato" e che riempimmo di LP...
    Insomma dopo l' ultima misurazione, avvenuta 6 anni fa, siccome non ho più avuto bisogno di aggiungere altri pezzi di arredamento importanti, ci siamo fermati.

    Per quanto riguarda il conoscersi: forse mi confondo ma ero convinto che tu fossi quel tipo che era venuto a trovarmi con l' Harley al lago e che avessi visto quell' ambiente.
    Scusa dell' errore.
    sunny

    Pietro

    Beh, audiofilo probabilmente un po' lo sei visti gli interventi fatti Embarassed ... e non credo ci sia niente di male.
    Grazie per la spiegazione, peccato si siano perse le misure perché sarebbero state interessanti per avere una idea dei risultati ottenuti.

    Almeno per quanto riguarda il problema discusso in questo thread una correzione ambientale digitale mixed-phase avrebbe avrebbe comportato certamente meno "traffico" ma d'altronde anni fa neanche esisteva.

    Ciao, Flavio


    _________________
    http://www.diraclive.eu http://www.sanderssoundsystems.eu

    landscape1
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2012-10-18

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  landscape1 on Fri Oct 26, 2012 4:13 pm

    pepe57 wrote:

    EIHHHHHH OHHHHHHHH

    Quando la farai ascoltare ad una fiera/eventi/a casa tua/dove vorrai sarà senz' altro interessante ascoltare per averne una qualche impressione in merito.
    Io so che di base è un' idea vecchia, un po' come scoprire l' acqua calda, questo non toglie che magari tu riesci a renderla nuova con accorgimenti migliori. Basta che la realizzi o se non vuoi farlo tu, spieghi come andrebbe fatto, qualcuno magari ci prova e riferisce.

    Per la questione dell' avvocato... proprio non l' ho compresa, me la rispieghi che se ho ben cmpreso tu parli del' inizio di una causa non del risultato finale che di solito porta questo avvocato (nel senso, quello meno "generico" può essere uno che presenta gli atti solo dopo lungo studio, ma se poi perde sempre o li canna di brutto...)?
    sunny

    Pietro
    Un paio di anni fa lessi un libro scritto da un ex avvocato di un noto grosso studio legale internazionale di Milano.
    Indovinate come formavano gli atti? proprio come dice Fabrizio. Lì si parlava di "precedenti".

    Veramente un libro spassoso...

    @Fabrizio: hai visto questo?

    http://forum.videohifi.com/discussion/299010/vi-full-horn-autocostruito-su-progetto-coral

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  pepe57 on Fri Oct 26, 2012 4:27 pm

    flavio@sanders wrote:

    Beh, audiofilo probabilmente un po' lo sei visti gli interventi fatti Embarassed ... e non credo ci sia niente di male.
    Grazie per la spiegazione, peccato si siano perse le misure perché sarebbero state interessanti per avere una idea dei risultati ottenuti.

    Almeno per quanto riguarda il problema discusso in questo thread una correzione ambientale digitale mixed-phase avrebbe avrebbe comportato certamente meno "traffico" ma d'altronde anni fa neanche esisteva.

    Ciao, Flavio

    Beccato in castagna mi hai!! sunny sunny
    Si ai tempi le avevo (anche sono durate pochissimo, loro ne avevano una copia, a me delle misure, una volta che parevano a posto non me ne facevo molto e come per tutte le cose che non mi interessano, cerco di fare "pulizia" ogni tanto) ma a me interessava più che altro il risultato.
    Sono dell' avviso che se oggi uno ha dei problemi, può senza dubbio prendere in considerazione nuove opportunità di intervento (anche se, nel limite del possibile preferisco un intervento più... "analogico" sunny ) e vivere beato.
    Poi immagino che ogni situazione avrà, fra quelle disponibili, una strada preferibile all' altra in base ai desiderata di chi ne usufruisce.

    sunny sunny

    Pietro


    Ospite
    Guest

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Ospite on Sat Oct 27, 2012 12:35 am

    pepe57 wrote:...
    Le sentivano tutti?
    Ma se metà almeno degli scriventi sosteneva che non si sentiva nulla!
    Tu eri decisamente schierato a favore del fatto che si sentiva!
    ...

    Io ci tengo moltissimo alla mia onestà intellettuale, che mi è stata riconosciuta persino da Lincetto, cui feci i complimenti per How & Why poche settimane dopo che ne aveva postate di tutti i colori sul mio conto...
    Ho anche elogiato AUDIOCostruzione, nonostante fosse diretta da Matarazzo...!

    Lo ripeto: io ho spiegato gli aspetti rituali ed i possibili meccanismi fisio/psicologici...

    Il che non significa avallare alcunchè...!!!

    Il fatto che tu insisti tanto, avendo palesemente torto, dimostra che la mia posizione, scanzonata e "fuori dai commerci" ti va per traverso...

    Ma sei davvero un appassionato...???

    Suvvìa... approfitta dell'occasione...!!!

    Fai "outing"...!!!

    Sarebbe una cosa bellissima, per tutti noi che ti abbiamo sempre letto con interesse, il sapere che in realtà non eri un vero appassionato, ma un aspirante operatore...!!!

    Mica è un peccato o un reato, commerciare !!!

    Saluti
    F.C.

    Ospite
    Guest

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Ospite on Sat Oct 27, 2012 12:45 am

    pepe57 wrote:...
    Per farmi migliorare la stanza (ed anche, ma non molto per la questione riflessioni) mi fecero posizionare una specie di grande pedana di legno e sughero riempita di una schiuma (non ricordo il nome) su cui posizionai le poltrone e divani, allontanare il punto di ascolto dalla parete di fondo che venne imbottita e poi rivestita con una scaffalatura piena di LP e cofanetti.(sempre di LP).
    Negli angoli della stanza, pur lontani mi fecero posizionare dei mobili (6 ante pieni di LP) e tendaggi pesanti.
    Rifecero poi (qualche mese dopo) le misure e le reputarono ancora migliorabili facendomi mettere su una parete un altro mobile 2 ante (sempre pieno di LP) ed un paio di scaffalature (idem) su l' angolo opposto.
    Mettemmo una finta trave sul soffitto (che usai per farne punti luce).
    A quel punto Il primo settaggio venne reputato valido.
    MA ricordo che il problema relativo alle pareti laterali era un problema già risolto coi primi interventi, quelli successivi tendevano a migliorare altri parametri (credo, ma non sono sicuro, i tempi di risposta).
    Nel tempo ritornarono (chiamati da me che avevo inserito altre cose) e mi fecero togliere alcune cose (tipo, sotto la scala d' angolo avevamo come "costruito" un grosso elemento assorbente di forma trapezioidale che sarà stato 3 m3, e me lo fecero togliere e sostituire con una piccola pedana simile alla prima + dei pannelli neri a punta di diamante in spugna o simile e degli "ombrelli" traforati d' alluminio sul soffitto, davanti al punto di ascolto (li levammo quasi subito, funzionavano ma erano brutti a vedere inoltre non servivano bene allo scopo che ricercavano).
    Poi tolsi i pannelli neri dal sottoscala e li sostituimmo con una cassapanca (intanto era stato aggiunto un grosso scrittoio il cui frontale era come "scaffalato" e che riempimmo di LP...

    Oddio...

    Dimmi -caro Pepe57- che non ti sei accorto che le tue stesse parole descrivono una specie di "scherzo" di cui è vittima il pollacchione di turno (in questo caso TU...), che è finito nelle mani di furbacchioni che non rilasciano nemmeno un grafichetto di prova del loro risultato...

    Per favore, clicca qui... http://nuke.fabriziocalabrese.it/Portals/0/02-Acustica/Curriculum_tecnico_93.pdf e dimmi se hai mai visto una serie di "collaudi" a questo livello...

    Ed è roba di 19 anni fa...!!!

    Per favore... ci sono grandi Chef e strepitosi pizzettari... (ed io per primo preferirei uno dei secondi, per cenare...).

    Però la confusione guasta...!!!

    Saluti
    F.C.

    Ospite
    Guest

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Ospite on Sat Oct 27, 2012 12:55 am

    pepe57 wrote:...
    Io so che di base è un' idea vecchia, un po' come scoprire l' acqua calda, questo non toglie che magari tu riesci a renderla nuova con accorgimenti migliori. Basta che la realizzi o se non vuoi farlo tu, spieghi come andrebbe fatto, qualcuno magari ci prova e riferisce...

    Ti ringrazio per aver spiegato a tutti che -secondo te- il mio Quoziente di Intelligenza è pari a quello del mio gatto...

    Te ne sono immensamente grato, perché di solito tutti tifano per il gatto...!



    A chi vuoi che spieghi la mia soluzione... a Kondo San o a Glyn Adams...? O forse a Tezzon o a Mario Bon, che così ci fanno le cassettine per tutti...???

    Attendo risposta, fiducioso...

    Saluti
    F.C.

    Ospite
    Guest

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Ospite on Sat Oct 27, 2012 1:06 am

    @ Pepe57 (ed a tutti...)

    Io non vorrei che, tra le tante chiacchiere, si fosse persa per strada la questione fondamentale...

    Che è quella per cui esiste (almeno) una tecnica che permette di eliminare le risonanze dell'ambiente, ottenendo una risposta lineare alle basse e bassissime frequenze in qualsiasi ambiente, anche del tutto NON trattato...!


    E qual è la vostra reazione...???

    Strano...

    E' sostanzialmente contraria...

    Senza nemmeno aver accertato se funziona...!

    Oddio...

    Ma è la stessa reazione di un normalissimo commerciante che vende prodotti alternativi !

    Provate a rifletterci: quale appassionato sarebbe mai contrario ad una nuova tecnica, più performante delle precedenti e per nulla più costosa...? Nessuno...???

    E quanti operatori, anzi diciamo quanti "vecchi volponi" esperti nel vendere la Fontana di Trevi insorgerebbero, difendendo all'arma bianca il loro "pollaio"...?

    A volte è tutto molto semplice !!!

    Saluti
    F.C.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Edmond on Sat Oct 27, 2012 9:17 am

    Calabrese, il problema è sempre quello: esiste una soluzione (o anche più d'una) al problema???? Bene, se posso applicarla la provo e verifico se funziona, come dicono......... Ne ho già applicata una, vediamo se questa è migliore......

    Ma se non so quale sia almeno una delle possibili soluzioni da lei proposte, quali siano gli strumenti per poterla applicare, l'argomento è privo di qualsiasi interesse per chiunque..........

    Non m'interessa nulla se lei l'ha trovata e si compiace di ciò. La questione può essere anche interessantissima, ma solo se viene resa fruibile potrù avere successo............

    Se lei dichiara, invece, di riservarla SOLO agli acquirenti dei suoi sistemi, o a qualche amico, è meglio, a mio parere, che non scriva nulla...........

    Altrimenti lei corre il concreto rischio di fare la figura dell'ennesimo guru che dal nirvana della conoscenza audio si diverte a dare del pirla agli appassionati che cercano di migliorare il proprio sistema........

    E gli appassionati veri, mi creda, sono abbastanza stufi di sentirsi dare del pirla da gente come lei o da altri.........

    Proponga, spieghi, dimostri, e vedrà che la gente proverà ad applicare le sue teorie ed a verificare se funzionano davvero, grafici colorati a parte..........

    Stia bene, Calabrese....


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Ospite
    Guest

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Ospite on Sat Oct 27, 2012 9:54 am

    Edmond wrote:...

    Se lei dichiara, invece, di riservarla SOLO agli acquirenti dei suoi sistemi, o a qualche amico, è meglio, a mio parere, che non scriva nulla...........

    Altrimenti lei corre il concreto rischio di fare la figura dell'ennesimo guru che dal nirvana della conoscenza audio si diverte a dare del pirla agli appassionati che cercano di migliorare il proprio sistema........

    E gli appassionati veri, mi creda, sono abbastanza stufi di sentirsi dare del pirla da gente come lei o da altri.........

    Proponga, spieghi, dimostri, e vedrà che la gente proverà ad applicare le sue teorie ed a verificare se funzionano davvero, grafici colorati a parte..........

    Stia bene, Calabrese....

    Mah... io noto una incongruenza: quando si discute di prodotti particolari -per esempio le Sanders- siete sempre soliti cacciar via chi ne parla, se non tira fuori dal cassetto i disegni e ve li offre per farne un Kit...?

    Avete richiesto i disegni dei tweeters Acapella, per costruirveli e valutarli...?

    Ho fatto solo due esempi, ma non c'è prodotto di cui si parli in questo o in qualsiasi altro forum che non possa essere assemblato in casa, per "valutarlo"...

    Quanto al fatto di dare dei fessi agli audiofili, a me sembra che l'eccessiva suscettibilità sia -ancora una volta- tipica degli operatori, piuttosto che degli appassionati veri.

    Se un appassionato vero apprende di un prodotto "speciale" fa in modo di ascoltarlo, o di leggerne in giro, o chiede agli amici... E non si sente di sicuro offeso se questo prodotto è molto migliore di quello che lui ha in casa (e che magari costa meno, per cui è stato comunque un buon acquisto...!).

    La tecnica che ho impiegato esiste da tanti anni: se venisse incoraggiata ed acquistata, sareste in molti a poterla valutare, anche senza doversi scomodare a venire da me, a Bracciano.

    Il fatto di invitarmi a smettere di postare non farà altro che farla finire di nuovo in un cassetto, come è accaduto dal 1983 per le trombe di terza generazione.

    Sinceramente non capisco...

    Comunque Distinti Saluti
    Fabrizio Calabrese

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Edmond on Sat Oct 27, 2012 10:15 am

    Calabrese, ormai la seguo da un po' e vedo che Lei è sempre Maestro nel voltare le frittate, oppure nello scrivere, a domanda, che deve uscire e risponderà il giorno dopo..........

    Personalmente ho sperimentato molte cose e sono sempre molto interessato a proposte che, concretamente, migliorino la qualità di quello che posso ascoltare e come lei scrive:

    Se un appassionato vero apprende di un prodotto "speciale" fa in modo di ascoltarlo, o di leggerne in giro, o chiede agli amici... E non si sente di sicuro offeso se questo prodotto è molto migliore di quello che lui ha in casa (e che magari costa meno, per cui è stato comunque un buon acquisto...!).
    ho ascoltato molto, in giro per il mondo, ed ho cercato di trovare il meglio per ricostruirmelo in casa...... Non sono cero un operatore, come forse Lei insinua, facendo l'ingegnere idraulico.........

    Se la tecnica che Lei cita esiste da molti anni, come lei stesso riporta, ce ne dia evidenza, facendoci capire dove trovare glòi elementi necessari per poterla verificare e, se del caso, applicare......

    Ma quello che leggo dai suoi scritti è: vieni da me, ascolta, e se compri i miei diffusori ti spiego....... E' questo che non mi piace nel suo modo di porsi sui forum...... Nessuna spiegazione, nessuna divulgazione, mascherata dal fatto che il lavoro di un professionista non si svende al primo pirla che passa...... Giusto, ma se si vuole dimostrare di aver applicato, studiato e sperimentato qualcosa di innmovativo, utile a tutti, a che serve tenerlo per se???

    A mio avviso, così, lei rimarrà nella sua torre di avorio e nessuno la prenderà in considerazione mai..........
    Se questo è ciò che vuole, ovvero fare il guru, ipotesi assolutamente lecita e perseguibile, non la condanno certo per questo. Ma se lei ritiene di poter essere utile al mondo dell'hi-fi per cancellare l'ignranza e l'imprinting errato che abbiamo subito dal mercato, credo che il proporsi in modo positivo sia fondamentale, non trova???

    Se, amcora, la questione è solo economica, allora il discorso si chiude..... Ma è Lei stesso che lo chiude, nel momento stesso in cui i suoi post diventano un a vetrina commerciale....... Non certo gli appassionati......

    Pubblichi le sue teorie, venda libri, brevetti i suoi studi, allora........ Così chi vorrà acquisterà il materiale per provare ad applicare le sue teorie.....


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Edmond on Sat Oct 27, 2012 10:30 am

    Calabrese, Lei perchè non realizza tre o quattro coppie dei suoi diffusori e li mette in dimostrazione nel nord, centro e sud Italia, così da poter evitare di farsi 700 km per venire a Bracciano ad ascoltarle????

    Ci sarà pure qualche distributore amico che si mette in gioco per queste dimostrazioni. Il target è abbastanza particolare per non metterle in apparente contrasto con i diffusori che un qualsiasi distributore può avere in casa.......... Non credo nemmeno, viste le foto dei suoi diffusori, che sia particolarmente dispendioso realizzarle........

    Lei le monta, le setta, in modo che suonino al meglio e si fa partire la prova........ Così la gente potrà ascoltare con le proprie orecchie, invece che pontificare sul non sentito, e trarne le dovute considerazioni.....

    Sempre che Lei voglia mettersi in gioco...... sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  piroGallo on Sat Oct 27, 2012 11:07 am

    Comunque è evidente, per lo meno a chi ha avuto modo di studiare un pochino il fenomeno, che la soluzione proposta è reale ed applicabile (forse non in tutti i casi), bastano tre requisiti:

    Conoscenza
    Esperienza
    Strumentazione

    in misura sufficiente.

    Personalmente non la ritengo assolutamente applicabile con il "fai da te".


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8281
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Luca58 on Sat Oct 27, 2012 11:29 am

    Scusate, ma cosa sono 'sti "legnetti"?!?!?

    Anzi, forse e' meglio di no... Non me lo dite senno' mi metto a...


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  aircooled on Sat Oct 27, 2012 11:50 am

    mazza che scermaglie infuocate sunny via facciamo cosi, offro io il terreno neutro dove fare le prove per indagare e dimostrare il tutto, chiunque potra partecipare agli ascolti e alla fine una giuria di persone da me scelte emetterà il verdetto finale sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Edmond on Sat Oct 27, 2012 12:25 pm

    Bravo Venticello!!! Bella idea!!!! applausi applausi applausi

    PiroGianni, dipende, forse, anche dalle conoscenze di chi opera il fai da te...... Sono parecchie le persone che, pur inquadrate nella categoria "cantinari fai da te" ne sanno abbastanza per poter provare l'applicazione del metodo........ Laughing


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  Edmond on Sat Oct 27, 2012 12:32 pm

    Air, nessuna discussione, ci mancherebbe...... Trovo solo assai curioso questo modo di evidenziare novità nel campo audio, dandone notizia e nessuna spiegazione (e non si capisce perchè, visto che le cose sono note, in teoria, da tempo), lamentandosi del fatto che nessuno dice nulla in merito......

    Mi pare francamente abbastanza curioso, soprattutto quando si sottintende, in modo neppure troppo velato, che gli appasisonati di riproduzione musicale sono dei pirla, costantemente e gioiosamente infinocchiati........


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Forse è proprio grossa, questa...

    Post  pepe57 on Sat Oct 27, 2012 1:09 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:
    Io ci tengo moltissimo alla mia onestà intellettuale, che mi è stata riconosciuta persino da Lincetto, cui feci i complimenti per How & Why poche settimane dopo che ne aveva postate di tutti i colori sul mio conto...
    Ho anche elogiato AUDIOCostruzione, nonostante fosse diretta da Matarazzo...!

    Lo ripeto: io ho spiegato gli aspetti rituali ed i possibili meccanismi fisio/psicologici...

    Il che non significa avallare alcunchè...!!!

    Il fatto che tu insisti tanto, avendo palesemente torto, dimostra che la mia posizione, scanzonata e "fuori dai commerci" ti va per traverso...

    Ma sei davvero un appassionato...???

    Suvvìa... approfitta dell'occasione...!!!

    Fai "outing"...!!!

    Sarebbe una cosa bellissima, per tutti noi che ti abbiamo sempre letto con interesse, il sapere che in realtà non eri un vero appassionato, ma un aspirante operatore...!!!

    Mica è un peccato o un reato, commerciare !!!

    Saluti
    F.C.




    EHIIIIIIIIII OHHHHHHHHHH!!!
    Farò outing allora... però permettimi che commenterò le risposte che ti darò anche io con un tono scanzonato....
    devo ammettere che:
    tu avevi il tono scanzonato e cercavi di avallare i legnetti EHIIII OHHHHH!!!! Il tuo precisare che era fuori da commerci poi... del tutto gratuito... Neutral Neutral affraid affraid
    Se ci tieni moltissimo alla tua onestà intellettuale sta a te dimostrarlo nei fatti senza tanti proclami non richiesti.
    Io insisto avendo palesemente torto... è ovvio lo dici tu tu che sei il miglior progettista al mondo di casse
    aspetto con fiducia il reglare dietrofront (come per i legnetti) EHIII OHHH!!!
    Credevo di aver esattamente detto quello che è successo e siccome tu insistevi a voler girare la frittata ho ribadito e l' ho fatto anche per correttezza nei confronti di chi legge.
    Ma se tu dici che non è così (eppure il 3D sul forum di VHF se uno lo cerca lo trova...) allora è senz' altro vero....

    Ma in effetti da ora in avanti risponderò alle tue affermazioni (quando le reputerò fesserie o peggio Neutral Neutral ) con un bel HEIIII OOOOOHH
    Non vale la pena fare altro e a tal proposito c'era un frase di un moderatore che l'aveva in firma...)!!.
    Non l' avevo mai condivisa del tutto fino ad oggi!

    Per quanto riguarda il commercio....
    L' esperienza, una 20ina di anni fa, l' ho già fatta per circa 3 anni (quando importavo insieme ad un amico swiss phisycs) e per quanto valida....oggi
    Metto già più che a sufficienza impegno con le mie attività (che sto cercando di passare ai figli in fretta) per venire a "minacciare" le tue (qualunque esse siano Neutral Neutral ) EHIIIIII OHHHHHHH
    EHIIIIIIIII OHHHHHHH EHIIIII OHHHHHH



    Pietro








      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 1:52 am