Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Bracci e antiskating
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Bracci e antiskating

    Share

    cosm
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 739
    Data d'iscrizione : 2010-09-09
    Età : 40
    Località : Fano (PU)

    Bracci e antiskating

    Post  cosm on Fri Nov 09, 2012 11:43 pm

    Dopo avere provato diversi tipi di bracci nuovi e vintage ho notato che, montando la stessa testina, ogni modello di braccio richiede una forza diversa di antiskating. Ciò dipende dalla diversa inerzia che il braccio manifesta nelle articolazioni? Se un braccio ha pochissima inerzia dovrebbe richiedere un maggiore antiskating rispetto ad un braccio con più inerzia.
    Per esempio la grado platinum sul braccio clearaudio satisfy richiedeva un bassissimo antiskating, in base la disco test HiFi news; mentre con il mio attuale braccio wtb211 vuole un antiskating maggiore.
    Ho detto delle castronerie?


    _________________
    Massimiliano

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: Bracci e antiskating

    Post  Mr. wlg on Sat Nov 10, 2012 1:08 pm

    Non mi pare che hai detto castronerie

    ma aspettiamo i più esperti che è meglio


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31492
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Bracci e antiskating

    Post  Massimo on Sat Nov 10, 2012 1:35 pm

    cosm wrote:Dopo avere provato diversi tipi di bracci nuovi e vintage ho notato che, montando la stessa testina, ogni modello di braccio richiede una forza diversa di antiskating. Ciò dipende dalla diversa inerzia che il braccio manifesta nelle articolazioni? Se un braccio ha pochissima inerzia dovrebbe richiedere un maggiore antiskating rispetto ad un braccio con più inerzia.
    Per esempio la grado platinum sul braccio clearaudio satisfy richiedeva un bassissimo antiskating, in base la disco test HiFi news; mentre con il mio attuale braccio wtb211 vuole un antiskating maggiore.
    Ho detto delle castronerie?
    E'normale che ogni braccio ha la sua personale taratura per l'antiskating, questo è un dato fornito dalla casa.
    Non è normale che per un peso di lettura ad esempio di 1.8 gr, su un braccio si regola a 1 gr e su un altro a 2.5 gr., in questo caso c'è qualcosa che non va. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    cosm
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 739
    Data d'iscrizione : 2010-09-09
    Età : 40
    Località : Fano (PU)

    Re: Bracci e antiskating

    Post  cosm on Sat Nov 10, 2012 4:31 pm

    Il clearaudio satisfy non ha una scala numerica per l'antiskating, ma ricordo che con la grado platinum al peso di 1.5g l'antiskating da usare era minimo. Con il wtb 211 invece la forza di antiskating ottimale è 1.5 o forse anche 2.
    Recentemente ho tarato per un amico un giradischi scott con una audio technica at95 ed al peso di 2.5g non si richiede nessun valore di antiskating in base al disco test. Il braccio del giradischi scott è veramente molto economico, ha delle articolazioni spartane ed in effetti l'inerzia nei moviementi è alta (è duro come un bastone Laughing ).
    Anche il clearudio satisfy mi era sembrato più duro nei movimenti rispetto al mio attuale braccio; da qui è venuta fuori la mia teoria: più c'è inerzia e meno antiskating serve sunny


    _________________
    Massimiliano

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4691
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Bracci e antiskating

    Post  pepe57 on Sat Nov 10, 2012 5:28 pm

    cosm wrote:Dopo avere provato diversi tipi di bracci nuovi e vintage ho notato che, montando la stessa testina, ogni modello di braccio richiede una forza diversa di antiskating. Ciò dipende dalla diversa inerzia che il braccio manifesta nelle articolazioni? Se un braccio ha pochissima inerzia dovrebbe richiedere un maggiore antiskating rispetto ad un braccio con più inerzia.
    Per esempio la grado platinum sul braccio clearaudio satisfy richiedeva un bassissimo antiskating, in base la disco test HiFi news; mentre con il mio attuale braccio wtb211 vuole un antiskating maggiore.
    Ho detto delle castronerie?

    Secondo me, essendo entrambi bracci aventi un sistema di antiskating magnetico (e quindi molto difficile da regolare nel funzionamento) non è possibile fare dei confronti.
    Anche perchè bisogna vedere come sono concepiti i due meccanismi.
    Ad esempio sul Da Vinci il funzionamento è diverso dal Clearaudio.
    Probabilmente la forza realmente applicata con il "poco" del Satisfy in realtà corrisponde al "tanto" del WTB.
    Per quanto ne sappia io, l' inerzia non dovrebbe influire lo skating.

    sunny

    Pietro


    davidgilmour
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1487
    Data d'iscrizione : 2011-11-26
    Età : 34
    Località : Genova

    Re: Bracci e antiskating

    Post  davidgilmour on Sat Nov 10, 2012 5:32 pm

    Scusate l'ignoranza ma come faccio a sapere che tipo di braccio monta il mio giradischi? Mi è stato domandato qui sul forum quando ho chiesto aiuto ma non ho saputo rispondere..
    è un giradischi Pioneer PL-500X del 1978, credo che il braccio montato sia il suo originale. sunny


    _________________
    Alessandro



    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4691
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Bracci e antiskating

    Post  pepe57 on Sat Nov 10, 2012 5:53 pm

    davidgilmour wrote:Scusate l'ignoranza ma come faccio a sapere che tipo di braccio monta il mio giradischi? Mi è stato domandato qui sul forum quando ho chiesto aiuto ma non ho saputo rispondere..
    è un giradischi Pioneer PL-500X del 1978, credo che il braccio montato sia il suo originale. sunny


    Non conosco il tuo gira/braccio.
    Ho trovato in rete comunque queste info:


    Tonearm: static-balanced s-shaped pipe arm

    Effective length: 221mm

    Overhang: 15.5mm

    Cartridge weight range: 4 to 10g

    Non è molto ma spero ti sia utile.

    Pietro
    sunny sunny


    davidgilmour
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1487
    Data d'iscrizione : 2011-11-26
    Età : 34
    Località : Genova

    Re: Bracci e antiskating

    Post  davidgilmour on Sat Nov 10, 2012 5:55 pm

    pepe57 wrote:


    Non conosco il tuo gira/braccio.
    Ho trovato in rete comunque queste info:


    Tonearm: static-balanced s-shaped pipe arm

    Effective length: 221mm

    Overhang: 15.5mm

    Cartridge weight range: 4 to 10g

    Non è molto ma spero ti sia utile.

    Pietro
    sunny sunny


    Grazie Pietro, potrei provare se riesco a scaricare il manuale del gira in pdf, ricordo di aver trovato un sito dove si potevano scaricare di tutti i giradischi ma lo devo cercare, magari trovo qualcosa sunny


    _________________
    Alessandro



    cosm
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 739
    Data d'iscrizione : 2010-09-09
    Età : 40
    Località : Fano (PU)

    Re: Bracci e antiskating

    Post  cosm on Sun Nov 11, 2012 1:15 pm

    pepe57 wrote:

    Secondo me, essendo entrambi bracci aventi un sistema di antiskating magnetico (e quindi molto difficile da regolare nel funzionamento) non è possibile fare dei confronti.
    Anche perchè bisogna vedere come sono concepiti i due meccanismi.
    Ad esempio sul Da Vinci il funzionamento è diverso dal Clearaudio.
    Probabilmente la forza realmente applicata con il "poco" del Satisfy in realtà corrisponde al "tanto" del WTB.
    Per quanto ne sappia io, l' inerzia non dovrebbe influire lo skating.

    sunny

    Pietro


    Il braccio wtb211 non ha l'antiskating magnetico, ma a molla. Comunque concordo con te che i due sistemi siano difficilmente confrontabili. La mia era semplicemente una idea, un pò campata in aria, che mi è venuta trovandomi a regolare bracci diversi. Però, in teoria, se un braccio x ha una inerzia orizzontale maggiore di un braccio y, il braccio x dovrebbe essere tirato con più difficoltà verso il centro del disco.
    Grazie


    _________________
    Massimiliano

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: Bracci e antiskating

    Post  desmoraf68 on Sun Nov 11, 2012 10:34 pm

    davidgilmour wrote:

    Grazie Pietro, potrei provare se riesco a scaricare il manuale del gira in pdf, ricordo di aver trovato un sito dove si potevano scaricare di tutti i giradischi ma lo devo cercare, magari trovo qualcosa sunny

    ecco a Te, ti registri e lo scarichi. http://www.vinylengine.com/library/pioneer/pl-500.shtml

    P.S. non è l'X ma credo vada bene lo stesso


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    davidgilmour
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1487
    Data d'iscrizione : 2011-11-26
    Età : 34
    Località : Genova

    Re: Bracci e antiskating

    Post  davidgilmour on Sun Nov 11, 2012 10:57 pm

    desmoraf68 wrote:

    ecco a Te, ti registri e lo scarichi. http://www.vinylengine.com/library/pioneer/pl-500.shtml

    P.S. non è l'X ma credo vada bene lo stesso

    Grazie Raf era proprio quello il sito di cui parlavo, c'è anche il manuale per il PL-500X manuale che in futuro potrebbe servirmi però mi pare non riporti il tipo di braccio montato controllerò meglio sunny


    _________________
    Alessandro



    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: Bracci e antiskating

    Post  desmoraf68 on Sun Nov 11, 2012 10:59 pm

    Prego, dov'è il manuale del tuo all'interno di quello che ti ho postato (io non l'ho scaricato)?


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    davidgilmour
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1487
    Data d'iscrizione : 2011-11-26
    Età : 34
    Località : Genova

    Re: Bracci e antiskating

    Post  davidgilmour on Sun Nov 11, 2012 11:19 pm

    desmoraf68 wrote:Prego, dov'è il manuale del tuo all'interno di quello che ti ho postato (io non l'ho scaricato)?

    Si nella stessa pagina, sotto download c'è X Service Manual


    _________________
    Alessandro



    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: Bracci e antiskating

    Post  desmoraf68 on Sun Nov 11, 2012 11:20 pm

    Ok


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4691
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Bracci e antiskating

    Post  pepe57 on Mon Nov 12, 2012 12:27 am

    cosm wrote:

    Il braccio wtb211 non ha l'antiskating magnetico, ma a molla. Comunque concordo con te che i due sistemi siano difficilmente confrontabili. La mia era semplicemente una idea, un pò campata in aria, che mi è venuta trovandomi a regolare bracci diversi. Però, in teoria, se un braccio x ha una inerzia orizzontale maggiore di un braccio y, il braccio x dovrebbe essere tirato con più difficoltà verso il centro del disco.
    Grazie

    A molla?
    Ero del tutto convinto che fosse magnetico.
    e' scritto nel manuale?

    Per quanto ne so io:
    L' inerzia maggiore può essere data da una massa o da un momento maggiore (quindi da masse diverse, lunghezze diverse, quote diverse).
    Invece la sensibilità (l' inverso della "durezza" al movimento) non dovrebbe determinare nulla di che i quanto si parla sempre di microgrammi (e lo skating è molto più forte, si parla sempre di forse in ballo centinaia di volte superiori), nel senso che un ottimo braccio imperniato, sensibilissimo richiede meno di una decina di microgrammi per spostarsi e uno "pessimo" un una trentina(salvo credo solo il Dynavector che è ancor peggiore).
    Ma il disco test dello skating è in cristallo?
    Te lo chiedo perché se fosse in vinile liscio, ti suggerisco di non fidarti, il vinile si "riga" e diventa poco attendibile in quanto la puntina può entrare in un solco e starci pur se "tirata" da qualche parte.
    sunny

    Pietro

    cosm
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 739
    Data d'iscrizione : 2010-09-09
    Età : 40
    Località : Fano (PU)

    Re: Bracci e antiskating

    Post  cosm on Mon Nov 12, 2012 1:54 am

    pepe57 wrote:

    A molla?
    Ero del tutto convinto che fosse magnetico.
    e' scritto nel manuale?

    Per quanto ne so io:
    L' inerzia maggiore può essere data da una massa o da un momento maggiore (quindi da masse diverse, lunghezze diverse, quote diverse).
    Invece la sensibilità (l' inverso della "durezza" al movimento) non dovrebbe determinare nulla di che i quanto si parla sempre di microgrammi (e lo skating è molto più forte, si parla sempre di forse in ballo centinaia di volte superiori), nel senso che un ottimo braccio imperniato, sensibilissimo richiede meno di una decina di microgrammi per spostarsi e uno "pessimo" un una trentina(salvo credo solo il Dynavector che è ancor peggiore).
    Ma il disco test dello skating è in cristallo?
    Te lo chiedo perché se fosse in vinile liscio, ti suggerisco di non fidarti, il vinile si "riga" e diventa poco attendibile in quanto la puntina può entrare in un solco e starci pur se "tirata" da qualche parte.
    sunny

    Pietro


    Grazie per la spiegazione.
    Il wtb211 dovrebbe avere l'antiskating a molla, visto che è di derivazione ortofon/jelco, mi sbaglio? Il wtb300 che invece è un rega ha l'antiskating magnetico.
    Il wtb211 è questo qui:

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t13938-il-mio-nuovo-giradischi

    Per la regolazione dell'antiskating uso il vinile Hifi News di Len Gregory: ci sono quattro tracce che richiedono un antiskating crescente, la quarta è quasi impossibile da tracciare bene. Come indicato nelle istruzioni, regolo l'antiskating in modo da tracciare bene la terza



    _________________
    Massimiliano

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4691
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Bracci e antiskating

    Post  pepe57 on Mon Nov 12, 2012 3:15 am

    cosm wrote:


    Grazie per la spiegazione.
    Il wtb211 dovrebbe avere l'antiskating a molla, visto che è di derivazione ortofon/jelco, mi sbaglio? Il wtb300 che invece è un rega ha l'antiskating magnetico.
    Il wtb211 è questo qui:

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t13938-il-mio-nuovo-giradischi

    Per la regolazione dell'antiskating uso il vinile Hifi News di Len Gregory: ci sono quattro tracce che richiedono un antiskating crescente, la quarta è quasi impossibile da tracciare bene. Come indicato nelle istruzioni, regolo l'antiskating in modo da tracciare bene la terza



    Ah ecco, anche io ho quell' LP ma per regolare l' antiskating preferisco sempre il disco in cristallo.
    Non ne ero del tutto sicuro e sono andato a cercare una vecchia prova, dove (come vedrai) dicono che è magnetico.
    Anche a me risulta di derivazione Ortofon (l' AS 212 MKII ha l' antiskating magnetico infatti),

    http://www.6moons.com/audioreviews/acousticsolid2/arm.html

    sunny

    Pietro

    cosm
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 739
    Data d'iscrizione : 2010-09-09
    Età : 40
    Località : Fano (PU)

    Re: Bracci e antiskating

    Post  cosm on Mon Nov 12, 2012 11:43 am

    pepe57 wrote:


    Ah ecco, anche io ho quell' LP ma per regolare l' antiskating preferisco sempre il disco in cristallo.
    Non ne ero del tutto sicuro e sono andato a cercare una vecchia prova, dove (come vedrai) dicono che è magnetico.
    Anche a me risulta di derivazione Ortofon (l' AS 212 MKII ha l' antiskating magnetico infatti),

    http://www.6moons.com/audioreviews/acousticsolid2/arm.html

    sunny

    Pietro

    Allora mi sono sbagliato, ero convinto che fosse a molla sunny
    Quindi non consigli di usare il disco HIFI News per l'antiskating, non è abbastanza preciso?


    _________________
    Massimiliano

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4691
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Bracci e antiskating

    Post  pepe57 on Mon Nov 12, 2012 12:53 pm

    cosm wrote:

    Allora mi sono sbagliato, ero convinto che fosse a molla sunny
    Quindi non consigli di usare il disco HIFI News per l'antiskating, non è abbastanza preciso?

    E' che io sono un tradizionalista e preferisco le cose di più semplice intuizione.
    Vedere una testina ferma sul disco liscio che gira, in effetti mi dà maggior sicurezza di aver ottenuto un risultato poco interpretabile (meglio ancora è usare un disco test con l' oscilloscopio, ma un po' più elaborato ed impegnativo).
    sunny

    Pietro

    silvanos
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 2012-01-15

    Re: Bracci e antiskating

    Post  silvanos on Tue Nov 13, 2012 10:04 pm

    cosm wrote:Dopo avere provato diversi tipi di bracci nuovi e vintage ho notato che, montando la stessa testina, ogni modello di braccio richiede una forza diversa di antiskating. Ciò dipende dalla diversa inerzia che il braccio manifesta nelle articolazioni? Se un braccio ha pochissima inerzia dovrebbe richiedere un maggiore antiskating rispetto ad un braccio con più inerzia.
    Per esempio la grado platinum sul braccio clearaudio satisfy richiedeva un bassissimo antiskating, in base la disco test HiFi news; mentre con il mio attuale braccio wtb211 vuole un antiskating maggiore.
    Ho detto delle castronerie?

    le articolazioni devono avere resistenza nulla per il movimento del braccio e la forza inerziale è solo quella iniziale a far muover il braccio.
    su un braccio a perno il maggior o minor skating dipende dalla sua geometria: più è lungo il braccio e meno ne risente.
    però più è lungo il braccio e di solito più ha massa. quindi bisogna fare i calcoli di cui ha parlato pepe.
    ad ogni modo è bene non fidarsi delle istruzioni del braccio e tarare l'antiskating utilizzando un disco liscio o un disco test.

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: Bracci e antiskating

    Post  Mr. wlg on Wed Nov 14, 2012 1:08 pm

    Ma dove si trovano i dischi lisci?

    mi hanno detto che bisogna cercare nei mercatini dei vecchi vinili che avevano inciso un solo lato

    Non sono mai riuscito a trovarne uno


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4691
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Bracci e antiskating

    Post  pepe57 on Wed Nov 14, 2012 3:47 pm

    Mr. wlg wrote:Ma dove si trovano i dischi lisci?

    mi hanno detto che bisogna cercare nei mercatini dei vecchi vinili che avevano inciso un solo lato

    Non sono mai riuscito a trovarne uno

    Si ma in vinile dopo poco si "rigano" e non funzionano più con precisione.
    Meglio, a mio parere, farselo fare in cristallo da un qualsiasi vetraio che ne disponga se non si trova originale (una volta la Osawa li faceva).
    Così è eterno e resta sempre perfetto.
    :)
    Pietro

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: Bracci e antiskating

    Post  Mr. wlg on Wed Nov 14, 2012 7:02 pm

    pepe57 wrote:

    Si ma in vinile dopo poco si "rigano" e non funzionano più con precisione.
    Meglio, a mio parere, farselo fare in cristallo da un qualsiasi vetraio che ne disponga se non si trova originale (una volta la Osawa li faceva).
    Così è eterno e resta sempre perfetto.
    :)
    Pietro

    Grazie del consiglio

    sai che non ci avevo mai pensato al vetro!!!!!!

    1000 grazie ancora per l'idea


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 5:43 pm