Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
VERDI 100 integrato ibrido
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    VERDI 100 integrato ibrido

    Share

    CB.
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : Pisa

    VERDI 100 integrato ibrido

    Post  CB. on Mon Jan 12, 2009 11:57 am

    Caratteristiche:
    Dimensioni (Nota1)
    103 x 448 x 405 mm
    Peso
    12,5 kg
    StadioPreamplificatoreValvolare
    Guadagno Stadio Linea
    4,6 dB
    Guadagno Stadio di Potenza
    32,5 dB
    Guadagno Stadio Phono
    60 dB (MM) / 80 dB (MC)
    Impedenza Ingresso Linea
    40 KOhm
    Impedenza Ingresso Phono
    56 KOhm (MM) / 100 Ohm (MC)
    Risposta in Frequenza (Nota2)
    150 KHz
    Livello di Rumore (Nota5)
    -100 dB
    SNR (Nota3)
    106.20 dB
    Potenza su carico da 8Ohm
    100W @ 0.15% THD +
    Potenza su carico da 4Ohm
    170W@0.3% THD
    Ingressi
    5 Ingressi Sbilanciati + 1 Ingresso Phono
    Uscite
    1 tape Out + 1 Pre/MonoOutput
    Descrizione:
    Dal sito ufficiale:
    http://www.audioanalogue.com/it/prodotti_scheda.php?ID_prodotto=42



    Ecco a voi il nuovo amplificatore integrato Verdi Cento,
    un amplificatore per soddisfare gli audiofili più esigenti che non vogliono rinunciare al "calore" della valvola nè alla "nitidezza" della amplificazione a stato solido.

    Scopri il Verdi Cento accedendo nella sheda tecnica potrai anche conoscere tutte le novità introdotte in questo spettacolare apparecchio attraverso una visita virtuale al suo interno cliccando nella relativa sezione Scheda Tecnica.


    Audio Analogue continua nella sua ricerca per la perfetta fusione fra tecnologia Valvolare e tecnologia a Stato Solido introducendo il nuovo amplificatore integrato Verdi Cento che è stato ideato per completare la catena di segnale audio iniziata con il Rossini CD Player REV2.0.

    E’ nostra opinione che la tecnologia valvolare sia, tuttora, molto interessante per trattare il segnale audio in una fase di preamplificazione lasciando invece alla tecnologia a stato solido il compito della parte di potenza. Pertanto la nostra filosofia progettuale è stata la seguente: creare un stadio preamplificatore a valvola per sfruttare al meglio le proprietà audio di tale tecnologia e disegnare uno stadio di potenza a stato solido il più “trasparente” possibile.
    Altre innovazioni riguardano l’uscita Mono/Pre Out configurabile, la aggiunta di nuove interessanti funzionalità e lo stadio di pre Phono.



    Scheda fotografica:

















    per vederelo bene dentro andate sul sito ufficiale a questo indirizzo e clic su scheda tecnica , vedrete tutto l'interno spiegato benissimo



    http://www.audioanalogue.com/it/prodotti_scheda.php?ID_prodotto=42



    Alcune caratteristiche:




    Stadio di Preamplificazione Valvolare

    La sezione del pramplificatore Valvolare è il primo stadio attivo che il segnale audio incontra nell’apparecchio ed è posizionato dopo il circuito di selezione degli ingressi e del controllo volume. Tale stadio non solo amplifica il signale e adatta l’impedenza, ma deve fornire due segnali in inversione di fase per pilotare lo stadio finale in configurazione a ponte. Lo schema è basato su una configurazione “classica” e ben nota che abbiamo sviluppato per diminuire l’impendenza di uscita e “matchare” l’applicazione, ma la caratteristica principale è che si tratta di un circuito a zero feedback. Ciò significa che non abbiamo in nessun modo modificato la caratteristca distorsione valvolare e lasciamo suonare la valvola “così com’è” (ricordate la “filosofia”…). In ogni modo la distorsione complessiva è mantenuta bassa mediante un alto guadagno dello stadio finale che permette alla sezione preamplificatrice di lavorare sempre con un basso livello di segnale.



    Stadio Pre Phono

    Il Verdi cento è dotato di una sezione Phono in grado di trattare sia segnali MC che MM. Il modo di funzionamento può essere settato semplicemente modificando la posizione di alcuni jumper sulla scheda. E’ stato scelto questo metodo perché permette di eseguire il settaggio senza allungare il percorso delle tracce ed evita di dover far passare il debole segnale proveniente dalla testina attraverso un selettore.



    Stadio di Potenza


    I nostri scopi erano di avere uno Stadio di Potenza a stato solido il più “trasparente” possibile, capace di erogare 100W su di un carico da 8Ohm. Abbiamo così scelto i Power Pack LM3886 della National Semiconductor come componente base e abbiamo progettato un amplificatore di potenza “parallelo/ponte”. La scelta è caduta su tale integrato (non siamo stati i primi, vedi Jeff Rowland’s Concentra Integrated amplifier come esempio) per le sue caratterische elettriche generali (alta potenza, alto rapporto segnale rumore…), per la sua affidabilità e per le eccezionali prestazione audio. La struttura “parallelo/ponte” che abbiamo usato richiede 4 LM3886 per canale e permette di ripartire la corrente richiesta dal carico sui 4 integrati. Inoltre la configurazione a ponte permette di utilizzare una tensione di alimentazione minore. Si sono così ottenuti più di 100W su 8Ohm e più di 170W su 4Ohm. Il rapporto segnale rumore è molto buono: per un carico di 8Ohm con 100W di potenza di uscita si hanno 99dB senza nessun filtro e 106dB pesati A (banda di misura del rumore o-500KHz)!



    Mono/Pre Output

    Il Verdi Cento è dotato di una uscita Mono Out. Tale uscita può essere configurata come Mono Out o come uscita preamplificata. Se l’uscita viene settata come uscita Mono può essere usata per pilotare direttamente un subwoofer passivo, mentre se è settata come uscita pre si può usare il verdi Cento per pilotare un altro finale di potenza e realizzare un sistema “bi Amplificato” o semplicemente sfruttare il Verdi Cento come preamplificatore. L’uscita Mono/Pre viene settata semplicemente modificando la posizione di due jumper all’interno dell’apparecchio con la sola raccomandazione di eseguire la modifica ad apparecchio spento.



    Il telecomando :






    L'imballo



    Come suona:




    Finalmente ho ritrovato quella sonorità che tanto mi piace di Audio Analogue , suono corposo bello pieno , ma allo stesso tempo raffinato e dettagliato . La potenza e notevole in grado di pilotare tranquillamente diffusori anche impegnativi. Ma quello che mi ha colpito di più di questo ampli e la coerenza , il bilanciamento su tutte le frequenze e sopratutto quella bella pastosità e raffinatezza che si trovano solamente negli ampli di classe.

    pubblicato su
    http://www.audiocostruzioni.com/



    Altre caratteristiche interessanti sono la funzione By-Pass e la possibilita di scegliere tra 4 scale di volume
    La funzione By-Pass permette di integrare un ampli a 2 canali in sistemi HT, attivando questa funzione su un ingresso l'integrato si setta in modalità finale e in questo modo andra a pilotare i frontali durante l'utilizzo in HT
    Con la possibilità di scegliere tra Quattro differenti scale di volume (A,B,C,D) si trovera sempre la migliore corrispondenza tra la scala volume dell’amplificatore integrato e la efficienza dei diffusori che si utilizzano e caratteristiche del vostro ambiente di ascolto

    http://www.audioanalogue.com/Download/Verdi%20Cento%20rev1.0.pdf


    _________________
    Claudio Bertini Chief Designer Audio Analogue http://www.audioanalogue.com/

    Ospite
    Guest

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  Ospite on Mon Jan 12, 2009 1:00 pm

    Oggetto molto interessante sopratutto se rapportato al prezzo richiesto.
    Ho avuto modo di ascoltarlo in 2 impianti differenti riscontrando caratteristiche da me molto gradite.

    Cercherò di poterlo ascoltare quanto prima a casa mia, poi si sa mai che rimanga in pianta stabile.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  aircooled on Mon Jan 12, 2009 2:40 pm

    xin wrote:Oggetto molto interessante sopratutto se rapportato al prezzo richiesto.
    Ho avuto modo di ascoltarlo in 2 impianti differenti riscontrando caratteristiche da me molto gradite.

    Cercherò di poterlo ascoltare quanto prima a casa mia, poi si sa mai che rimanga in pianta stabile.
    per te versione Abarth visto l'incontentabile che sei


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  matley on Mon Jan 12, 2009 2:49 pm


    Complimenti per l'oggetto estetica-cuore-praticitàtutto in uno!
    questa foto è bellissima CB sunny
    Il Nero le dona...

    cordiali saluti
    fausto


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  Ospite on Mon Jan 12, 2009 3:38 pm

    aircooled wrote:
    Cercherò di poterlo ascoltare quanto prima a casa mia, poi si sa mai che rimanga in pianta stabile.
    per te versione Abarth visto l'incontentabile che sei [/quote]

    Quale onore... spon già emossionato.
    Quanto prima devo trovargli un appoggio degno però Embarassed

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  matley on Mon Jan 12, 2009 3:58 pm

    Tavolino BCD in arrivo?
    NOooo.....
    Quella è roba da ragazzi....
    e poi c'ià tre gambe sole!!!


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  Ospite on Mon Jan 12, 2009 4:46 pm

    matley wrote:Tavolino BCD in arrivo?
    NOooo.....
    Quella è roba da ragazzi....
    e poi c'ià tre gambe sole!!!

    Che credi... io lo voglio speciale è... c'ha 5 gambe il mio

    Ospite
    Guest

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  Ospite on Mon Jan 12, 2009 5:25 pm

    Ho sentito il Verdi qualche settimana fa....Credo avesse suonato davvero molto poco, in una catena che non conosco, con dei diffusori molto molto difficili da pilotare, e con dei cd che ahimè...poco conoscevo (tranne Dead Can Dance). Inoltre avendo avuto poche occasioni di ascoltare AA, non posso dire molto. Per quel che può valere però devo dire che mi è piaciuto non poco. Bellissima timbrica e molto eqilibrio sono i fattori che mi hanno più colpito. A livello costruttivo la sorpresa è stata enorme, quando......ad un certo punto un presente in sala ha alzato al massimo il volume.... Con quei MOSTRI di diffusori, davo per scontato che l'ampli sarebbe andato in grande sofferenza, sino a spegnersi. Invece no.... Ha tenuto alla grande, e questo a livello costruttivo depone per la sicura bontà dell'oggetto. Con il suo cavo poi.........fa un po più paura...

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  Dragon on Mon Jan 12, 2009 5:30 pm

    xin wrote:
    matley wrote:Tavolino BCD in arrivo?
    NOooo.....
    Quella è roba da ragazzi....
    e poi c'ià tre gambe sole!!!

    Che credi... io lo voglio speciale è... c'ha 5 gambe il mio
    +


    Ammazzaaaa!!! Addirittura 5 gambe!!!

    Tre in basso e Due in alto!?!?


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  matley on Mon Jan 12, 2009 7:52 pm

    Ho sentito il Verdi qualche settimana fa....

    e tuusediventato Verde eh... Laughing
    pensa se Tuascoltassi i miei bimbi...

    which color?....


    Ps: Il Verdone è un grande oggetto!
    complimenti ai progettisti! cheers




    .


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Maestro
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 256
    Data d'iscrizione : 2009-01-11
    Età : 45
    Località : Costa Adriatica

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  Maestro on Mon Jan 12, 2009 8:55 pm

    Se non avessi tre preampli lo prenderei.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  Dragon on Mon Jan 12, 2009 9:15 pm

    Maestro wrote:Se non avessi tre preampli lo prenderei.

    Ma che ci fai con tre pre, per ascoltarli tiri a sorte oppure hai una rotazione ben precisa? Laughing


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  matley on Mon Jan 12, 2009 9:20 pm

    Maestro wrote:Se non avessi tre preampli lo prenderei.

    ma quante stanze tucciai..


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Maestro
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 256
    Data d'iscrizione : 2009-01-11
    Età : 45
    Località : Costa Adriatica

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  Maestro on Mon Jan 12, 2009 10:01 pm

    Dragon wrote:
    Maestro wrote:Se non avessi tre preampli lo prenderei.

    Ma che ci fai con tre pre, per ascoltarli tiri a sorte oppure hai una rotazione ben precisa? Laughing

    Ho 3 pre ma ho anche una coppia di mono e 3 finali stereo di cui 2 in classe a. Laughing

    Si gioca.

    Entity
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 111
    Data d'iscrizione : 2008-12-26

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  Entity on Mon Jan 12, 2009 10:12 pm

    Ed eccomi qui a parlare del nuovo amplificatore della AA in qualità di felice possessore di un Verdi 100 cosidetto "abarthizzato", come simpaticamente viene definito su questo forum. La mia non pretende di essere una recensione seria o semiseria, come dir si voglia, ma solo di decrivere sommariamente le impressioni e le sensazioni che ho provato e tuttora provo nell'ascolto di questo piccolo gioiellino. Tengo a precisare che già ero un soddisfatto possessore di un ampli della Audio Analogue, il Verdi 70, ma certo, questo nuovo Verdi, rappresenta, a mio modestissimo parere, un punto di svolta rispetto al passato. E' vero che le modifiche apportate hanno ancora più evidenziato le già ottime qualità del "verdone", ma l'impressione provata all'ultimo Top Audio, dove ho avuto il piacere di ascoltarlo, sono state estremamente positive. E poi.... come si dice....la prima impressione di solito è quella che conta.

    Il verdi 100 pilota delle ProAc Studio 140 collegate tramite un cavo di potenza dell'HiDiamond, in particolare il modello yellow, mentre le sorgenti sono, oltre un lettore cd Marantz 7001 Ki, cablato con cavo di segnale BCD, lo Squeexebox e il PC.

    All'ascolto, la percezione che più mi ha impressionato è l'estrema linearità della varie gamme. Non c'è una frequenza fuori posto, troppo abbondante, predominante o, al contrario in secondo piano. E' equilibrio che predomina in questo ampli. Sembra di essere di fronte ad un prodotto di fascia più alta rispetto al suo costo. L'altro aspetto che stupisce e la corrente che riesce ad erogare! L'impressione che si ha è di non esistere un limite nella sua erogazione...più si sale più da, e questa prerogativa è, a mio avviso, indice della qualita del prodotto. Non mi meraviglia l'affermazione di pavel quando racconta del verdone spinto a manetta per qualche minuto senza che desse cenni di cedimento!

    E poi la qualità nella riproduzione, il microdettaglio, il controllo dei bassi, la ricostruzione della scena....pochi amplificatori nella stessa fascia di prezzo riescono a restituire un risultato cosi positivo. Da sottolineare il particolare feeling con le ProAc. Le studio 140 vengono esaltate con questo ampli in modo particolarmente convincente rispetto ad altre amplificazioni concorrenti. Sono convinto che coloro che avranno la possibilità di ascoltarle pilotate dal verdi 100 restreranno particolarmente stupiti dalla postività del connubio. Poi non l'aprite! la cura costruttiva e la componentistica selezionata (valorizzata oltremodo dalle modifiche apportate) lasciano a bocca aperta. Non si può dire lo stesso di molti concorrenti!

    Ultima cosa......sono ancora nella fase di rodaggio ma certo che se queste sono le premesse, ritengo che ci troviamo dinnanzi ad un prodotto che ha tutte le carte in regola per diventare un riferimento per molti audiofili che intendano acquistare un integrato sulla fascia di prezzo del Verdi 100.

    Ospite
    Guest

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  Ospite on Mon Jan 12, 2009 10:47 pm

    Complimenti Entity, concordo in pieno con la tua disamina.
    Credo finirò pur io col cascar sul Verdone quanto prima.

    Complimenti al progettista Ing.Luca Podestà e Claudio Bertini che sicuramente c'ha messo di suo.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  Cricetone on Tue Jan 13, 2009 10:49 am

    Entity wrote:Ed eccomi qui a parlare del nuovo amplificatore della AA in qualità di felice possessore di un Verdi 100 cosidetto "abarthizzato", come simpaticamente viene definito su questo forum. La mia non pretende di essere una recensione seria o semiseria, come dir si voglia, ma solo di decrivere...
    visto che il tuo è comunque un ampli modificato,questa recensione non corrisponde perfettamente al prodotto originale,quindi non lo sta descrivendo.


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Ospite
    Guest

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  Ospite on Tue Jan 13, 2009 12:19 pm

    Salv.Scarfone wrote:
    Entity wrote:Ed eccomi qui a parlare del nuovo amplificatore della AA in qualità di felice possessore di un Verdi 100 cosidetto "abarthizzato", come simpaticamente viene definito su questo forum. La mia non pretende di essere una recensione seria o semiseria, come dir si voglia, ma solo di decrivere...
    visto che il tuo è comunque un ampli modificato,questa recensione non corrisponde perfettamente al prodotto originale,quindi non lo sta descrivendo.

    Io ho sentito l'originale e ti assicuro che quanto esposto da Entity è quello che ho potuto constatare di persona sul prototipo pre produzione che, addirittura, aveva condensatori peggiori di quell iattualmente in produzione.

    Quindi riquoto e rilancio la mini rece di Entity che mi vò rubà lavoro

    CB.
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : Pisa

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  CB. on Tue Jan 13, 2009 4:01 pm

    xin wrote:Complimenti Entity, concordo in pieno con la tua disamina.
    Credo finirò pur io col cascar sul Verdone quanto prima.

    Complimenti al progettista Ing.Luca Podestà e Claudio Bertini che sicuramente c'ha messo di suo.
    Di solito il mio lavoro è quello di inventrmi gli apparecchi, farli realizzare come voglio, e infine tiraci fuori il massimo, se non succede si ricomincia da capo


    _________________
    Claudio Bertini Chief Designer Audio Analogue http://www.audioanalogue.com/

    CB.
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : Pisa

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  CB. on Tue Jan 13, 2009 4:10 pm

    Salv.Scarfone wrote:
    Entity wrote:Ed eccomi qui a parlare del nuovo amplificatore della AA in qualità di felice possessore di un Verdi 100 cosidetto "abarthizzato", come simpaticamente viene definito su questo forum. La mia non pretende di essere una recensione seria o semiseria, come dir si voglia, ma solo di decrivere...
    visto che il tuo è comunque un ampli modificato,questa recensione non corrisponde perfettamente al prodotto originale,quindi non lo sta descrivendo.
    Come detto in altra discussione, non opero modifiche, ma solo un leggero upgrade atto ad esaltare ancor di più le perfomance dell'apparecchio, quindi nessun snaturamento o cambio di rotta, a mio parere la rece di Entity risulta equilibrata e aderente alla realta, poi visto la qualita della catena non ho dubbi che sfrutti al massimo l'upgrade fatto, ma le caratteristiche salienti riscontrate restano quelle offerte dal Verdi 100


    _________________
    Claudio Bertini Chief Designer Audio Analogue http://www.audioanalogue.com/

    Ospite
    Guest

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  Ospite on Tue Jan 13, 2009 4:24 pm

    Pardon... complimenti allo STAFF

    Palinus
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 2009-01-20

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  Palinus on Fri Jan 30, 2009 1:14 pm

    Qualcuno mi consiglierebbe in PM dove acquistarlo (anche online) a un buon prezzo?
    Grazie e ciao,
    Palinus

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  matley on Fri Jan 30, 2009 1:31 pm

    intanto ben arrivato... cheers
    poi...vado a mangiare qualcosina....
    poi Ti dico...

    saluti!!


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  Amuro_Rey on Fri Jan 30, 2009 2:02 pm

    cheers complimenti ad AA cheers
    Il Verdi 100 pare essere prorpio un'oggettino paxxesko sunny

    Luca

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: VERDI 100 integrato ibrido

    Post  aircooled on Fri Jan 30, 2009 3:08 pm

    Amuro_Rey wrote:cheers complimenti ad AA cheers
    Il Verdi 100 pare essere prorpio un'oggettino paxxesko sunny

    Luca
    il vero problema è trovarlo, si vocifera che i primi stock siano andati a ruba e sembra che fino dopo il 20 di febbraio non ci saranno pezzi disponibili per l'Italia
    speremo che XIN riesca ad averlo prima cosi magari ci racconta ilche dice


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 5:34 am