Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Perplessità sulle meccaniche CD di origine informatica - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Perplessità sulle meccaniche CD di origine informatica

    Share

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22

    Re: Perplessità sulle meccaniche CD di origine informatica

    Post  Cricetone on Thu Nov 29, 2012 4:46 pm

    Trovatemi le differenze...secondo me è molto piu massiccio il masterizzatore che le decantate cdpro e vrds...


    PHILIPS CD PRO


    TEAC VRDS


    TEAC VECCHIO MASTERIZZATORE CD

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8285
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Perplessità sulle meccaniche CD di origine informatica

    Post  Luca58 on Thu Nov 29, 2012 6:15 pm

    faber75 wrote:

    Un link a cosa? santa

    Scusate per cone ho posto l'affermazione sembrerebbe una verita' assoluta ma non era questa l'intenzione.

    Anzi sull'argomento apprezzerei anche la vs opinione.

    Ho avuto modo di provare da un rivenditore un dac north star con due meccaniche diverse (una wadia ed una teac) e la sensazione che abbiamo riscontrato e' stata quella di una resa sonora diversa

    Nella mia catena il mio dac collegato in digitale al mio cdp yba ed ad un sony di una decina d'anni fa suona diversamente.

    Psicoacustica (probabile) oppure altri hanno riscontrato differenze fra diverse meccaniche?

    Non ho mai provato ne' ho letto di prove in questo senso. Ma l'argomento e' interessante e per questo ti chiedevo se avevi un link a qualche prova.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    faber75
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 61
    Data d'iscrizione : 2012-03-09

    Re: Perplessità sulle meccaniche CD di origine informatica

    Post  faber75 on Thu Nov 29, 2012 6:53 pm

    Luca58 wrote:

    Non ho mai provato ne' ho letto di prove in questo senso. Ma l'argomento e' interessante e per questo ti chiedevo se avevi un link a qualche prova.

    No no... E' una strana scimmia che mi e' venuta di avere meccanica (o meglio cd transport) separata dal dac e allora sto facendo un po' di prove.

    L'argomento e' in effetti interessante, qui siamo andati OT magari apro un 3D dedicato

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Perplessità sulle meccaniche CD di origine informatica

    Post  Cricetone on Thu Nov 29, 2012 7:23 pm

    vi son piaciute la cdpro e la vrds plasticose?

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Perplessità sulle meccaniche CD di origine informatica

    Post  Geronimo on Thu Nov 29, 2012 7:30 pm

    Cricetò trova le foto di una Teac CD 5010 aperta che la confrontiamo con quelle


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Perplessità sulle meccaniche CD di origine informatica

    Post  Cricetone on Thu Nov 29, 2012 7:39 pm

    Geronimo wrote:Cricetò trova le foto di una Teac CD 5010 aperta che la confrontiamo con quelle

    si vede solo il sopra però

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Perplessità sulle meccaniche CD di origine informatica

    Post  Geronimo on Thu Nov 29, 2012 7:46 pm

    Quella che hai postato è una Teac CD 5020

    http://www.pcdistrict.com/teac-cd-5020a-prod150850.html


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Perplessità sulle meccaniche CD di origine informatica

    Post  Cricetone on Thu Nov 29, 2012 8:03 pm

    Geronimo wrote:Quella che hai postato è una Teac CD 5020

    http://www.pcdistrict.com/teac-cd-5020a-prod150850.html
    ma se la foto è uguale! santa

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Perplessità sulle meccaniche CD di origine informatica

    Post  Geronimo on Thu Nov 29, 2012 8:06 pm

    Cricetone wrote:
    Geronimo wrote:Quella che hai postato è una Teac CD 5020

    http://www.pcdistrict.com/teac-cd-5020a-prod150850.html
    ma se la foto è uguale! santa

    sarà simile ma non è la stessa


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 10:52 pm