Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
upgrade valvola pre
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    upgrade valvola pre

    Share

    ancas77
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-01-04

    upgrade valvola pre

    Post  ancas77 on Sat Dec 01, 2012 1:22 am

    e' il primo messaggio in qst sezione del forum dunque saluto tutti.... cheers
    ho un xindak 6200 ibrido il quale monta nella sezione pre una E88CC/6922. Vorrei fare un upgrade cosi mi consigliate?
    Grazie
    Ciao
    Antonio

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11996
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: upgrade valvola pre

    Post  carloc on Sat Dec 01, 2012 12:48 pm

    ancas77 wrote:e' il primo messaggio in qst sezione del forum dunque saluto tutti.... cheers
    ho un xindak 6200 ibrido il quale monta nella sezione pre una E88CC/6922. Vorrei fare un upgrade cosi mi consigliate?
    Grazie
    Ciao
    Antonio

    Che valvola monta adesso? Intendo la marca......


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    ancas77
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-01-04

    Re: upgrade valvola pre

    Post  ancas77 on Sat Dec 01, 2012 10:27 pm

    Ciao Carlo,
    non lo so qualora possa esserti utile ti invio il link con questa foto forse potresti riconscerla:
    http://www.hifishock.org/index.php?/category/2673

    Grazie
    Ciao
    Antonio

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11996
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: upgrade valvola pre

    Post  carloc on Sun Dec 02, 2012 9:45 am

    Dalla foto posso solo immaginare...ma per avere la certezza dovresti sfilare la valvola dallo zoccolo e leggere cosa ha impresso sul vetro.

    Secondo punto: perché vuoi cambiarla? Cosa c'è nel suono che non ti soddisfa?


    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    ancas77
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-01-04

    Re: upgrade valvola pre

    Post  ancas77 on Sun Dec 02, 2012 4:39 pm

    Carlo,
    sono delle helectro harmonix russe.

    Leggendo in altri forum mi dicono che il cambio valvole su queste ampi rende il suono più dettagliato in quanto pare che quelle valvole non siano molto performanti. Devo dire che ora non lamento nulla in particolare. Rolling Eyes

    solo per informarmi e capire se rispetto ad esse è possbile fare un passo in avanti

    Grazie

    Antonio

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11996
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: upgrade valvola pre

    Post  carloc on Sun Dec 02, 2012 4:46 pm

    Allora,

    a parte che le EH non sono malvagie...anzi! Hanno un suono molto corposo e rotondo.

    Se vuoi cambiare il suono con una valvola nuova, potresti provare le 6922 - E88CC Gold Pins Genalex.

    Le trovi qui http://www.shop.audiokit.it/OsWay/product_info.php?manufacturers_id=&products_id=239408&osCsid=5073ff40fe896ac041ecf5212af6bfcb già selezionate in coppia.

    Un suono più aperto e brillante, molto bello.

    Carlo

    P.S.
    Ci sono anche le alternative NOS ma non ritengo di dover spendere cifre astronomiche per una coppia di valvole.


    Last edited by carloc on Sun Dec 02, 2012 6:35 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    ancas77
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-01-04

    Re: upgrade valvola pre

    Post  ancas77 on Sun Dec 02, 2012 6:33 pm

    Grazie Carlo.

    conosco molto poco il mondo delle valvole. Dove posso leggere qualcosa per chiarirmi le idee?
    Grazie
    Antonio

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11996
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: upgrade valvola pre

    Post  carloc on Sun Dec 02, 2012 6:36 pm

    Difficile leggere qualcosa di valido...ci si affida alle esperienze altrui..... sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: upgrade valvola pre

    Post  indifd on Sun Dec 02, 2012 6:50 pm

    ancas77 wrote:Carlo,
    sono delle helectro harmonix russe.

    Leggendo in altri forum mi dicono che il cambio valvole su queste ampi rende il suono più dettagliato in quanto pare che quelle valvole non siano molto performanti. Devo dire che ora non lamento nulla in particolare. Rolling Eyes

    solo per informarmi e capire se rispetto ad esse è possbile fare un passo in avanti

    Grazie

    Antonio
    Salve Antonio,
    per la mia esperienza alcune considerazioni spero utili:
    a) la prima opzione di tube rolling (sostituzione delle valvole di serie) è mantenere le valvole di partenza se in buono stato, ovviamente avresti il massimo risparmio

    b) seconda considerazione sempre valida in questi frangenti: inizia (o continua) a ricercare feedback di tube rolling di altri possessori del tuo ampli, ogni elettronica potrebbe determinare rese diverse per le medesime versioni anche se in molti casi (non tutti N.B.) alcune caratteristiche delle singole versioni si possono riscontrare in diverse elettroniche

    c) se riesci prova prima dell'acquisto altre alternative in questo modo ti fai un'idea concreta di come sono le EH in dotazione e quale resa potresti avere con le alternative in prova

    d) in sintesi per valutare una versione/produttore molti dipende:
    1) dalle alternative con cui si effettua il confronto, un conto è confrontare le tue EH 6922 con delle JJ Tesla E88CC o con delle valvole marchiate Philips ECG JAN 6922 (in realtà delle Sylvania USA anni 80) un conto è confrontarle con le produzioni dei tre big storici europei (Gruppo Philips/Siemens/Telefunken)

    2) dalla specifica elettronica/sistema in cui si effettuano le prove comparative, ovvero elettroniche diverse e sistemi diversi potrebbero prediligere versioni differenti

    3) dalla valutazione soggettiva del singolo (non siamo tutti uguali)

    Per la mia esperienza e per le mie elettroniche o per quelle dove ho fatto prove dirette le EH 6922 hanno una resa tutt'altro che rotonda e corposa al contrario potrei sintetizzare la valutazione con un "resa da SS" (stato solido).
    Le EH 6922 confrontate con le produzioni storiche del Gruppo Philips/Siemens/TFK non sono mai state da me gradite (parere personale N.B.), il medesimo giudizio per me va anche alle altre produzioni russe dello stabilimento Reflektor (Sovtek 6922), anche le Genalex 6922 sono di produzione russa sicuramente (stabilimento Reflektor se non erro), ma quest'ultime non le ho mai provate nè mi interessano avendo le migliori produzioni storiche europee.

    Concludendo:
    - si può ascoltare benissimo con le valvole di serie
    - prima di fare acquisti al buio è sempre meglio ricercare informazioni privilegiando in partenza i feedback dei possessori del tuo medesimo ampli facendo attenzione a valutare quali erano le alternative effttivamente confrontate, potresti pure scoprire che nel tuo ampli le differenze non sono molto consistenti nell'effettuare il tube rolling oppure avere indicazioni molto utili se un altro possessore ha avuto la possibilità di fare molte comparazioni

    Ferdinando

    ancas77
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-01-04

    Re: upgrade valvola pre

    Post  ancas77 on Sun Dec 02, 2012 7:12 pm


    Salve Antonio,
    per la mia esperienza alcune considerazioni spero utili:
    a) la prima opzione di tube rolling (sostituzione delle valvole di serie) è mantenere le valvole di partenza se in buono stato, ovviamente avresti il massimo risparmio

    b) seconda considerazione sempre valida in questi frangenti: inizia (o continua) a ricercare feedback di tube rolling di altri possessori del tuo ampli, ogni elettronica potrebbe determinare rese diverse per le medesime versioni anche se in molti casi (non tutti N.B.) alcune caratteristiche delle singole versioni si possono riscontrare in diverse elettroniche

    c) se riesci prova prima dell'acquisto altre alternative in questo modo ti fai un'idea concreta di come sono le EH in dotazione e quale resa potresti avere con le alternative in prova

    d) in sintesi per valutare una versione/produttore molti dipende:
    1) dalle alternative con cui si effettua il confronto, un conto è confrontare le tue EH 6922 con delle JJ Tesla E88CC o con delle valvole marchiate Philips ECG JAN 6922 (in realtà delle Sylvania USA anni 80) un conto è confrontarle con le produzioni dei tre big storici europei (Gruppo Philips/Siemens/Telefunken)

    2) dalla specifica elettronica/sistema in cui si effettuano le prove comparative, ovvero elettroniche diverse e sistemi diversi potrebbero prediligere versioni differenti

    3) dalla valutazione soggettiva del singolo (non siamo tutti uguali)

    Per la mia esperienza e per le mie elettroniche o per quelle dove ho fatto prove dirette le EH 6922 hanno una resa tutt'altro che rotonda e corposa al contrario potrei sintetizzare la valutazione con un "resa da SS" (stato solido).
    Le EH 6922 confrontate con le produzioni storiche del Gruppo Philips/Siemens/TFK non sono mai state da me gradite (parere personale N.B.), il medesimo giudizio per me va anche alle altre produzioni russe dello stabilimento Reflektor (Sovtek 6922), anche le Genalex 6922 sono di produzione russa sicuramente (stabilimento Reflektor se non erro), ma quest'ultime non le ho mai provate nè mi interessano avendo le migliori produzioni storiche europee.

    Concludendo:
    - si può ascoltare benissimo con le valvole di serie
    - prima di fare acquisti al buio è sempre meglio ricercare informazioni privilegiando in partenza i feedback dei possessori del tuo medesimo ampli facendo attenzione a valutare quali erano le alternative effttivamente confrontate, potresti pure scoprire che nel tuo ampli le differenze non sono molto consistenti nell'effettuare il tube rolling oppure avere indicazioni molto utili se un altro possessore ha avuto la possibilità di fare molte comparazioni

    Ferdinando
    [/quote]

    Ferdinando,
    grazie per la risposta. oko

    Confrontandomi con altri possessore dell'amplificatore in questione è emerso che la sostituzione è stata effettuata con delle Siemens ed affermano che la differenza è stata abissale. (gamma bassa più contenuta, alte e medie più cristalline, scena più ampia).

    Se ho compreso bene quello che scrivi il confronto:
    1. con delle JJ Tesla E88CC o con delle valvole marchiate Philips ECG JAN 6922 (in realtà delle Sylvania USA anni 80) è un conto in quanto forse sullo stesso livello;
    2. con delle valvole marchiate Gruppo Philips/Siemens/Telefunken sarebbe impari data la qualità di queste ultima(ed immagino che i prezzi siano eccessivamente più alti).

    Per quanto mi concerne ho poche esperienze in campo valvolari anche se mi affascina parecchio (purtroppo i miei diffusori non consentono di abbinare un integrato valvolare). Ho ascoltato un tskaridis aelos vecchia serie del quale sono rimasto innamorato che nella mia esprienza è un punto di riferimento.


    Grazie

    Ciao
    Antonio


    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: upgrade valvola pre

    Post  indifd on Sun Dec 02, 2012 11:52 pm

    ancas77 wrote:

    Ferdinando,
    grazie per la risposta. oko

    Confrontandomi con altri possessore dell'amplificatore in questione è emerso che la sostituzione è stata effettuata con delle Siemens ed affermano che la differenza è stata abissale. (gamma bassa più contenuta, alte e medie più cristalline, scena più ampia).

    Se ho compreso bene quello che scrivi il confronto:
    1. con delle JJ Tesla E88CC o con delle valvole marchiate Philips ECG JAN 6922 (in realtà delle Sylvania USA anni 80) è un conto in quanto forse sullo stesso livello;
    2. con delle valvole marchiate Gruppo Philips/Siemens/Telefunken sarebbe impari data la qualità di queste ultima(ed immagino che i prezzi siano eccessivamente più alti).

    Per quanto mi concerne ho poche esperienze in campo valvolari anche se mi affascina parecchio (purtroppo i miei diffusori non consentono di abbinare un integrato valvolare). Ho ascoltato un tskaridis aelos vecchia serie del quale sono rimasto innamorato che nella mia esprienza è un punto di riferimento.


    Grazie

    Ciao
    Antonio


    Per quanto riguarda le Siemens è bene individuare quali tipologie e quali versioni sono state impiegate con soddisfazione nel tuo ampli:
    - ECC88
    - E88CC
    - CCa
    - E188CC

    Se si tratta di E88CC come immagino è bene che tu sappia che ci sono diverse versioni con caratteristiche, "rese" e valori significativamente differenti non considerando le primissime versioni (molto rare e ipercostose) puoi trovare le seguenti versioni:
    - A0/A1 come la seguente: http://www.tubemongerlib.com/gallery2/v/6922/Siemens+and+Halske+E88CC+1960s+Gray+Risers+with+Splatter+Shield+Etched+Date+Codes+in+Glass+4+-+Munich+Germany.jpg.html
    - A2, prodotta per poco tempo in quantità ridotte
    - A3/A4, simili tra loro e diverse dalle prime A0/A1: http://www.tubemongerlib.com/gallery2/v/6922/Siemens+and+Halske+E88CC+1960s+Shiny+Risers+with+Splatter+Shield+SAME+Metal+Stamp+Date+A4+0A+-+Munich+Germany.jpg.html
    - A6 con struttura disc getter: http://www.tubemongerlib.com/gallery2/v/6922/Siemens+and+Halske+E88CC+Late+1960s+A-Frame+Metal+Stamp+Date+Codes+-+Munich+Germany.jpg.html
    - A6 con struttura no shield: http://www.tubemongerlib.com/gallery2/v/6922/Siemens+E88CC+1980s+Halo+Getter+NO+Splatter+Shield+1+-+Munich+Germany+.jpg.html

    Ferdinando

    ancas77
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-01-04

    Re: upgrade valvola pre

    Post  ancas77 on Mon Dec 03, 2012 11:06 am

    indifd wrote:

    Per quanto riguarda le Siemens è bene individuare quali tipologie e quali versioni sono state impiegate con soddisfazione nel tuo ampli:
    - ECC88
    - E88CC
    - CCa
    - E188CC

    Se si tratta di E88CC come immagino è bene che tu sappia che ci sono diverse versioni con caratteristiche, "rese" e valori significativamente differenti non considerando le primissime versioni (molto rare e ipercostose) puoi trovare le seguenti versioni:
    - A0/A1 come la seguente: http://www.tubemongerlib.com/gallery2/v/6922/Siemens+and+Halske+E88CC+1960s+Gray+Risers+with+Splatter+Shield+Etched+Date+Codes+in+Glass+4+-+Munich+Germany.jpg.html
    - A2, prodotta per poco tempo in quantità ridotte
    - A3/A4, simili tra loro e diverse dalle prime A0/A1: http://www.tubemongerlib.com/gallery2/v/6922/Siemens+and+Halske+E88CC+1960s+Shiny+Risers+with+Splatter+Shield+SAME+Metal+Stamp+Date+A4+0A+-+Munich+Germany.jpg.html
    - A6 con struttura disc getter: http://www.tubemongerlib.com/gallery2/v/6922/Siemens+and+Halske+E88CC+Late+1960s+A-Frame+Metal+Stamp+Date+Codes+-+Munich+Germany.jpg.html
    - A6 con struttura no shield: http://www.tubemongerlib.com/gallery2/v/6922/Siemens+E88CC+1980s+Halo+Getter+NO+Splatter+Shield+1+-+Munich+Germany+.jpg.html

    Ferdinando

    Ferdinando Grazie! cheers
    Qual'è la differenza tra una valvola con struttura disc getter ed una con struttura no shield?
    Ciao
    Antonio

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: upgrade valvola pre

    Post  indifd on Mon Dec 03, 2012 4:28 pm

    ancas77 wrote:
    Ferdinando Grazie! cheers
    Qual'è la differenza tra una valvola con struttura disc getter ed una con struttura no shield?
    Ciao
    Antonio

    Salve Antonio,
    immagino che la domanda sia relativa alla "resa audio" media, considerando sempre che alcune elettroniche potrebbero avere parametri e caratteristcihe tali per cui la resa/caratteristiche può essere più o meno atipica.

    Le due ultime versioni A6 disc getter e no shield sono le uniche che non ho provato direttamente in quanto dovrebbero essere le meno interessanti (in confronto alle precedenti N.B.), mentre conosco bene le precedenti (almeno sulle elettroniche che ho posseduto)

    Dato che si potrebbero scrivere molte pagine a riguardo provo a sintetizzare al massimo indicandoti per ogni versione il valore che io gli attribuisco (in scala 100 = A0/A1) e alcune caratteristiche di massima rapportate sempre alle altre Siemens E88CC:
    - A0/A1: (valore = 100) - più "chiara" rispetto alle successive A3/A4
    - A3/A4: (valore = 80) - più "scure" rispetto alla prima A0/A1
    - A6 disc getter: (valore = 40/50) - dovrebbero essere "scure" rispetto alla prima A0/A1
    - A6 no shield: (valore = 30/40)

    N.B. le valutazioni sono personali, personalmente non acquisterei (e non ho acquistato in passato) le A6 no shield

    Ferdinando

    ancas77
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-01-04

    Re: upgrade valvola pre

    Post  ancas77 on Wed Dec 05, 2012 9:38 am

    Grazie Ferdinando.

    Scusa per mia enorme ignoranza in materia ma in cosa si caratterizza una valvola no "shield"?

    Ciao

    Antonio

    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1916
    Data d'iscrizione : 2012-04-27
    Località : Terre Matildiche

    Re: upgrade valvola pre

    Post  Frederick on Wed Dec 05, 2012 5:31 pm

    indifd wrote:
    Salve Antonio,
    per la mia esperienza alcune considerazioni spero utili:
    a) la prima opzione di tube rolling (sostituzione delle valvole di serie) è mantenere le valvole di partenza se in buono stato, ovviamente avresti il massimo risparmio

    b) seconda considerazione sempre valida in questi frangenti: inizia (o continua) a ricercare feedback di tube rolling di altri possessori del tuo ampli, ogni elettronica potrebbe determinare rese diverse per le medesime versioni anche se in molti casi (non tutti N.B.) alcune caratteristiche delle singole versioni si possono riscontrare in diverse elettroniche

    c) se riesci prova prima dell'acquisto altre alternative in questo modo ti fai un'idea concreta di come sono le EH in dotazione e quale resa potresti avere con le alternative in prova

    d) in sintesi per valutare una versione/produttore molti dipende:
    1) dalle alternative con cui si effettua il confronto, un conto è confrontare le tue EH 6922 con delle JJ Tesla E88CC o con delle valvole marchiate Philips ECG JAN 6922 (in realtà delle Sylvania USA anni 80) un conto è confrontarle con le produzioni dei tre big storici europei (Gruppo Philips/Siemens/Telefunken)

    2) dalla specifica elettronica/sistema in cui si effettuano le prove comparative, ovvero elettroniche diverse e sistemi diversi potrebbero prediligere versioni differenti

    3) dalla valutazione soggettiva del singolo (non siamo tutti uguali)

    Per la mia esperienza e per le mie elettroniche o per quelle dove ho fatto prove dirette le EH 6922 hanno una resa tutt'altro che rotonda e corposa al contrario potrei sintetizzare la valutazione con un "resa da SS" (stato solido).
    Le EH 6922 confrontate con le produzioni storiche del Gruppo Philips/Siemens/TFK non sono mai state da me gradite (parere personale N.B.), il medesimo giudizio per me va anche alle altre produzioni russe dello stabilimento Reflektor (Sovtek 6922), anche le Genalex 6922 sono di produzione russa sicuramente (stabilimento Reflektor se non erro), ma quest'ultime non le ho mai provate nè mi interessano avendo le migliori produzioni storiche europee.

    Concludendo:
    - si può ascoltare benissimo con le valvole di serie
    - prima di fare acquisti al buio è sempre meglio ricercare informazioni privilegiando in partenza i feedback dei possessori del tuo medesimo ampli facendo attenzione a valutare quali erano le alternative effttivamente confrontate, potresti pure scoprire che nel tuo ampli le differenze non sono molto consistenti nell'effettuare il tube rolling oppure avere indicazioni molto utili se un altro possessore ha avuto la possibilità di fare molte comparazioni

    Ferdinando

    non si puo' che quotare...Questa si che e' una risposta!
    mi permetto di segnalare le TAD.
    Anzi,Ferdinando,vista la tua esperienza, che ne pensi?hai mai avuto modo di provarle?
    Mi sento di consigliarle ad Antonio e credo che rispetto alle EH siano un grande passo avanti...l'electro harmonix e' un po piatta e corta agli estremi di banda( ma non e' il demonio ..)...io La ecc88 TAD l'ho trovata notevolmente superiore anche alla golden dragon ,nel mio contesto ovviamente,come giustamente si diceva prima...


    Last edited by Frederick on Wed Dec 05, 2012 10:15 pm; edited 1 time in total

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    Re: upgrade valvola pre

    Post  rphal on Wed Dec 05, 2012 9:42 pm

    Io le valvole pre sul mio Verdi 100 le ho cambiato quando hanno cominciato a fare il rumore. Le originali erano le EH come le tue e finché andavano bene nessuna lamentela. Le NOS che ho presso sono meglio però non ti stravolgono il suono.

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: upgrade valvola pre

    Post  indifd on Thu Dec 06, 2012 12:03 pm

    Frederick wrote:
    non si puo' che quotare...Questa si che e' una risposta!
    mi permetto di segnalare le TAD.
    Anzi,Ferdinando,vista la tua esperienza, che ne pensi?hai mai avuto modo di provarle?
    Mi sento di consigliarle ad Antonio e credo che rispetto alle EH siano un grande passo avanti...l'electro harmonix e' un po piatta e corta agli estremi di banda( ma non e' il demonio ..)...io La ecc88 TAD l'ho trovata notevolmente superiore anche alla golden dragon ,nel mio contesto ovviamente,come giustamente si diceva prima...

    Ciao,
    non ho mai provato valvole marchiate TAD, immagino che saprai già che TAD è solo un brand di commercializzazione e non produce nulla, normalmente mi interesso di valvole (solo alcune N.B.) di produzione storica.

    Premettendo che se una valvola risponde alle specifiche da scheda tecnica va bene si può utilizzare con soddisfazione, ovvero non esiste nessun obbligo a ricercare produzioni/versioni particolari, sulle mie elettroniche e a mio parere la preferenza va alle migliori produzioni storiche europee per i doppi triodi noval più diffusi (E88CC/ECC83/ECC81) e anche per le EL84 tra i pentodi provati ed in particolare il meglio si trova tra le produzioni del Gruppo Philips, Telefunken e Siemens e non solo per applicazioni hifi di riproduzione audio domestica.
    Ho un amico chitarrista che suona in un gruppo di Reggio (io sono di Vezzano) non audiofilo, abbiamo fatto alcune prove per curiosità:
    - su un suo pre microfonico (full tube) abbiamo provato al posto della originaria Sovtek 12AX7LPS una TFK ECC83 smooth plate, il commento è stato "questa me la tengo, me ne trovi altre se riesci"
    - su un amplificatore per chitarra Marshall piccolo da studio ( 2 x ECC83 - 1 x EL84) abbiamo provato alcune EL84 (primissime produzioni del Gruppo Philips anni 50 dei stabilimenti Valvo Amburgo e Philips Vienna) al posto di una JJ Tesla EL84 senza fra l'altro cambiare le due ECC83 di serie (recente produzione) il suo commento: "non ho mai sentito suonare così questo amplificatore, ne prendo due!", ti assicuro dato che ero presente che la differenza era notevole (oltre alle mie aspettative pur conoscendo le valvole in oggetto che ora sono su un push pull di EL84 di un altro amico)

    le produzioni recenti delle 6922/E88CC sono:
    - russe dallo stabilimento Reflektor, vari marchi, forse qualche variante, ma come diceva mia nonna " da correre a scappare non c'è molta differenza" temo
    - cinesi, se perfino molti produttori cinesi di ampli utilizzano le EH 6922 ...
    - JJ Tesla, molti che hanno fatto i confronti hanno preferito le EH 6922 nade in Reflektor ....

    Tutto quello che si può fare sulle moderne produzioni se c'è la volontà e pagando un costo più alto è la selezione più stringente sulle misure delle singole valvole, ovvero su uno stock di 1000 per esempio selezionare quantità più ristrette aumentando però il costo per l'acquisto, solo la principale fabbrica cinese ha cominciato da qualche hanno a creare delle linee di migliore qualità rispetto alle produzioni standard specialmente per le valvole di potenza, ma non solo.

    Poi puoi trovare ancora dei buoni stock (cartoni da 100 e più valvole) di 6922 marchiate Philips ECG JAN made in USA, si tratta delle ultime produzioni anni 80 fatte dallo stabilemento Sylvania USA (acquistato dal Gruppo Philips), queste le ho provate una volta e mi è bastato

    In tutti i casi se una persona è soddisfatta con una versione sul suo impianto/elettronica va benissimo così

    Saluti dalla collina

    Ferdinando

    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1916
    Data d'iscrizione : 2012-04-27
    Località : Terre Matildiche

    Re: upgrade valvola pre

    Post  Frederick on Thu Dec 06, 2012 3:04 pm

    indifd wrote:

    Ciao,
    non ho mai provato valvole marchiate TAD, immagino che saprai già che TAD è solo un brand di commercializzazione e non produce nulla, normalmente mi interesso di valvole (solo alcune N.B.) di produzione storica.

    Premettendo che se una valvola risponde alle specifiche da scheda tecnica va bene si può utilizzare con soddisfazione, ovvero non esiste nessun obbligo a ricercare produzioni/versioni particolari, sulle mie elettroniche e a mio parere la preferenza va alle migliori produzioni storiche europee per i doppi triodi noval più diffusi (E88CC/ECC83/ECC81) e anche per le EL84 tra i pentodi provati ed in particolare il meglio si trova tra le produzioni del Gruppo Philips, Telefunken e Siemens e non solo per applicazioni hifi di riproduzione audio domestica.
    Ho un amico chitarrista che suona in un gruppo di Reggio (io sono di Vezzano) non audiofilo, abbiamo fatto alcune prove per curiosità:
    - su un suo pre microfonico (full tube) abbiamo provato al posto della originaria Sovtek 12AX7LPS una TFK ECC83 smooth plate, il commento è stato "questa me la tengo, me ne trovi altre se riesci"
    - su un amplificatore per chitarra Marshall piccolo da studio ( 2 x ECC83 - 1 x EL84) abbiamo provato alcune EL84 (primissime produzioni del Gruppo Philips anni 50 dei stabilimenti Valvo Amburgo e Philips Vienna) al posto di una JJ Tesla EL84 senza fra l'altro cambiare le due ECC83 di serie (recente produzione) il suo commento: "non ho mai sentito suonare così questo amplificatore, ne prendo due!", ti assicuro dato che ero presente che la differenza era notevole (oltre alle mie aspettative pur conoscendo le valvole in oggetto che ora sono su un push pull di EL84 di un altro amico)

    le produzioni recenti delle 6922/E88CC sono:
    - russe dallo stabilimento Reflektor, vari marchi, forse qualche variante, ma come diceva mia nonna " da correre a scappare non c'è molta differenza" temo
    - cinesi, se perfino molti produttori cinesi di ampli utilizzano le EH 6922 ...
    - JJ Tesla, molti che hanno fatto i confronti hanno preferito le EH 6922 nade in Reflektor ....

    Tutto quello che si può fare sulle moderne produzioni se c'è la volontà e pagando un costo più alto è la selezione più stringente sulle misure delle singole valvole, ovvero su uno stock di 1000 per esempio selezionare quantità più ristrette aumentando però il costo per l'acquisto, solo la principale fabbrica cinese ha cominciato da qualche hanno a creare delle linee di migliore qualità rispetto alle produzioni standard specialmente per le valvole di potenza, ma non solo.

    Poi puoi trovare ancora dei buoni stock (cartoni da 100 e più valvole) di 6922 marchiate Philips ECG JAN made in USA, si tratta delle ultime produzioni anni 80 fatte dallo stabilemento Sylvania USA (acquistato dal Gruppo Philips), queste le ho provate una volta e mi è bastato

    In tutti i casi se una persona è soddisfatta con una versione sul suo impianto/elettronica va benissimo così

    Saluti dalla collina

    Ferdinando
    di Vezzano!!! grandeeee,sei gia' la seconda persona che conosco su forum di Vezzano e dintorni...l'altro si chaima Claudio e forse lo conosci pure tu visto che siete vicinissimi!
    bene !! vediamo di restare in contatto !! sunny
    riguardo le TAD ,si lo so..certo e' solo un selezionatore,non producono ma commercializzano..ma "forse" in effetti selezionano...?Mah ! comunque, sono certo, che quelle che hai tu possano essere ancora superiori,am queste crucche sono gia' buone e affidabili...ovvio che quelle che possiedi tu sono la migliore produzione mondiale degli anni d'oro della valvola!!
    il caso Marshall:
    in effetti il caso Marshall ha del particolare...il class 5 che e' quello del tuo amico,dovrebbe avere di serie una Tad..ma in effetti c'e' un problema che affligge questi ampli proprio su quella valvola marchiata credo marshall o addirittura JJ.
    entra in risonanza e costringe a spegnere l'ampli quando si esagera col volume specialmente nelle prime 2 serie prodotte...
    un mio amico che lo possiede ha cambiato l'84 con una Tad e oltre a suonare meglio elimina il priblema.
    il mio marshall, monta invece due el 34 marchiate marshall ma visto che e' il secondo che possiedo ugiuale.. ho notato che...il precedente montava direttamente delle Tad marchiate tad,ma un po storte e sono durate poco..
    ora in effetti la valvola e' identica ma ho notato che di serie sugli ampli di fascia economica ,marshall usa delle tad "sfortunate" o anche altro.
    probabilmente i resti della selezione...ipotizzo io! e ti spiego perche'.
    io ho cambiato le originali marchiate marshall perche' qualcosa non andava nel suono (ampli nuovo!)una volta smontate....una era molto storta...e all'altra mancava la chiavetta che era spezzata!! ho montato due tad uguali nuove( ma perfette) e l'ampli suona meglio e di un bel po...nota la basetta delle valvole marchiate marshall aveva ancora l'adesivo di Tad..quindi erano tad!
    evidentemente ci sono accordi fra tad e marshall che includono lo smaltimento di alcune valvole non perfette per tad. boh...di sicuro quelle che compri da loro sono meglio di quelle che montano di serie ,anche se provengono dallo stesso posto...
    comunque questo e' quanto.
    su un altro ampli ibanez da 15 Watt invece ho montato sul pre due 12ax7 Siemens della serie di cui parlavi prima credo,con i numeri e basta scritti sulla valvola...NOTEVOLI !!
    e ,me le ha date ,forse lo conosci, "il Fonta" !mio paesano...
    come'e piccolo il mondo!
    comunque e' sempre un piacere conoscere persone dei tuoi luoghi,specialemtne quando sono preparate e competenti!
    purtroppo ,a parte gli ampli per chitarra,per l'hi fi sono completamente a stato solido...

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: upgrade valvola pre

    Post  indifd on Thu Dec 06, 2012 3:44 pm

    Frederick wrote:
    di Vezzano!!! grandeeee,sei gia' la seconda persona che conosco su forum di Vezzano e dintorni...l'altro si chaima Claudio e forse lo conosci pure tu visto che siete vicinissimi!
    bene !! vediamo di restare in contatto !! sunny

    Claudio è un mio amico d'infanzia lo conosco bene (a meno di un caso di omonimia), suonava la batteria un tempo come suo fratello maggiore, è lui il possessore dell'ampli push pull di EL84 di cui avevo parlato in precedenza

    Frederick wrote:
    riguardo le TAD ,si lo so..certo e' solo un selezionatore,non producono ma commercializzano..ma "forse" in effetti selezionano...?Mah ! comunque, sono certo, che quelle che hai tu possano essere ancora superiori,am queste crucche sono gia' buone e affidabili...ovvio che quelle che possiedi tu sono la migliore produzione mondiale degli anni d'oro della valvola!!
    il caso Marshall:
    in effetti il caso Marshall ha del particolare...il class 5 che e' quello del tuo amico,dovrebbe avere di serie una Tad..ma in effetti c'e' un problema che affligge questi ampli proprio su quella valvola marchiata credo marshall o addirittura JJ.
    entra in risonanza e costringe a spegnere l'ampli quando si esagera col volume specialmente nelle prime 2 serie prodotte...
    un mio amico che lo possiede ha cambiato l'84 con una Tad e oltre a suonare meglio elimina il priblema.

    Esatto quel Marshall ha una grande resa, ma la parte elettronica è stata posizionata non al meglio per usare un eufemismo all'interno della cassa e soprattutto è soggetta alle vibrazioni dell'altoparlante quindi facilita l'insorgere della microfonicità nelle valvole EL84 in primis, le TAD EL84 magari possono risultare poco sensibili alla microfonicità, ma sulla resa dovresti ascoltare la "roba buona veramente" poi è facile che cambi idea a riguardo

    Frederick wrote:
    il mio marshall, monta invece due el 34 marchiate marshall ma visto che e' il secondo che possiedo ugiuale.. ho notato che...il precedente montava direttamente delle Tad marchiate tad,ma un po storte e sono durate poco..
    ora in effetti la valvola e' identica ma ho notato che di serie sugli ampli di fascia economica ,marshall usa delle tad "sfortunate" o anche altro.
    probabilmente i resti della selezione...ipotizzo io! e ti spiego perche'.
    io ho cambiato le originali marchiate marshall perche' qualcosa non andava nel suono (ampli nuovo!)una volta smontate....una era molto storta...e all'altra mancava la chiavetta che era spezzata!! ho montato due tad uguali nuove( ma perfette) e l'ampli suona meglio e di un bel po...nota la basetta delle valvole marchiate marshall aveva ancora l'adesivo di Tad..quindi erano tad!
    evidentemente ci sono accordi fra tad e marshall che includono lo smaltimento di alcune valvole non perfette per tad. boh...di sicuro quelle che compri da loro sono meglio di quelle che montano di serie ,anche se provengono dallo stesso posto...
    comunque questo e' quanto.
    su un altro ampli ibanez da 15 Watt invece ho montato sul pre due 12ax7 Siemens della serie di cui parlavi prima credo,con i numeri e basta scritti sulla valvola...NOTEVOLI !!

    Provate anche le Siemens ECC83 sia le prime (e migliori) long plate che le successive anni 60 short plate, per me non sono al livello delle migliori produzioni degli anni 50 del Gruppo Philips (moltissime versioni di 5 stabilimenti diversi) le più "scarse" sono meglio di tutte le altre possibili alternative non considerando le TFK ECC803S (tra le poche significative che non ho provato dato l'altissimo costo), discrete le TFK ECC83 long plate sia in versione smooth che ribbed plate specialmente se si ricercano le caratteristiche tipiche di quelle versioni

    Frederick wrote:
    e ,me le ha date ,forse lo conosci, "il Fonta" !mio paesano...
    come'e piccolo il mondo!
    comunque e' sempre un piacere conoscere persone dei tuoi luoghi,specialemtne quando sono preparate e competenti!
    purtroppo ,a parte gli ampli per chitarra,per l'hi fi sono completamente a stato solido...

    Be poteva andarti peggio, immagina se avevi anche gli ampli per chitarra a stato solido

    Ciao

    Ferdinando

    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1916
    Data d'iscrizione : 2012-04-27
    Località : Terre Matildiche

    Re: upgrade valvola pre

    Post  Frederick on Thu Dec 06, 2012 4:07 pm

    indifd wrote:

    Claudio è un mio amico d'infanzia lo conosco bene (a meno di un caso di omonimia), suonava la batteria un tempo come suo fratello maggiore, è lui il possessore dell'ampli push pull di EL84 di cui avevo parlato in precedenza



    Esatto quel Marshall ha una grande resa, ma la parte elettronica è stata posizionata non al meglio per usare un eufemismo all'interno della cassa e soprattutto è soggetta alle vibrazioni dell'altoparlante quindi facilita l'insorgere della microfonicità nelle valvole EL84 in primis, le TAD EL84 magari possono risultare poco sensibili alla microfonicità, ma sulla resa dovresti ascoltare la "roba buona veramente" poi è facile che cambi idea a riguardo



    Provate anche le Siemens ECC83 sia le prime (e migliori) long plate che le successive anni 60 short plate, per me non sono al livello delle migliori produzioni degli anni 50 del Gruppo Philips (moltissime versioni di 5 stabilimenti diversi) le più "scarse" sono meglio di tutte le altre possibili alternative non considerando le TFK ECC803S (tra le poche significative che non ho provato dato l'altissimo costo), discrete le TFK ECC83 long plate sia in versione smooth che ribbed plate specialmente se si ricercano le caratteristiche tipiche di quelle versioni



    Be poteva andarti peggio, immagina se avevi anche gli ampli per chitarra a stato solido

    Ciao

    Ferdinando
    ne ho anche uno a stato solido!! e' l'unico che non mi da mai noie e suona sempre bene!!....ma e' roba degli anni 90
    Ma Claudio non aveva un Urei a stato solido come finale?? e' lui comunque...ex batterista!!
    sulle finali comunque..visto il consumo,pur non sapendo quanto costa una valvola di quelle serie che ahi tu..non so se vale la pena visto il consumo esagerato! specialmente sugli ampli per chitarra tipo il mio...saranno anche le vibrazioni che si beccano 24 ore su 24...sberle piu' che vibrazioni!
    sul class 5 durano abbastanza nonostante sia in classe A forse perche' comunque ha poca potenza e un cono piccolo..?
    il mio le mangia come cioccolatini! con il bias a posto ..
    a proposito...quanto costano in proporzione quelle serie rispetto a queste commerciali?

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 1:48 am