Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Share

    stephane.71
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 39
    Data d'iscrizione : 2013-01-15

    Re: problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Post  stephane.71 on Thu Jan 31, 2013 7:43 pm

    ciao a tutti , senti massimo puoi mandarmi per cortesia una copia dello schema dei cavetti di collegamento della testina cosi la posso stampare, in pm grazie

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Post  Massimo on Thu Jan 31, 2013 10:35 pm

    Si, ti mando copia dello schema dei cavetti di collegamento della testina. sunny
    Per il braccio e per altro, ti consiglierei di cercare in rete è una fonte inesauruibile di notizie


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    stephane.71
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 39
    Data d'iscrizione : 2013-01-15
    Età : 45
    Località : frosinone

    Re: problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Post  stephane.71 on Sat Feb 09, 2013 9:51 pm

    salve , avrei una domanda da farvi, ultimamente quando sento musica con il gira, qualcosa non va oppure non va piu, cioè vi spiego se prima i miei acuti erano accettabile ora non piu, infatti sono elevati sembra e scusate la parola come se il cantante " sputa" nel microfono,si sente come uno zzzzziiiiiii che si prolunga, secondo voi dipende dalla puntina, dall allineamento di essa (che ho fatto)insomma non riesco a capire ...dove dove devo mettere mani grazie

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Post  Massimo on Sun Feb 10, 2013 11:28 am

    Innanzi tutto pulisci la puntina che potrebbe essere sporca, probabilmente è solo da pulire bene.
    Nel caso sia pulita prova a rifare bene la dimatura e controllare antiskating e peso.
    Se è tutto OK! potrebbe essere la puntina consumata. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    stephane.71
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 39
    Data d'iscrizione : 2013-01-15
    Età : 45
    Località : frosinone

    Re: problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Post  stephane.71 on Sun Feb 10, 2013 2:04 pm

    grazie della risposta, con che cosa devo pulirla , alcool 90° va bene, come faccio se devo cambiare la puntina visto che non so niente (nessuna sigla) della testina , a parte che sia ortofon . puo essere che la testina abbia perso la sua elasticità .....sinceramente il suono che aveva mi piaceva molto, rispondeva bene con i bassi . ora i bassi ci sono sempre ma gli acuti a volte disturbano ....

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Post  Massimo on Sun Feb 10, 2013 5:24 pm

    Puliscila con un pennellino apposito


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    stephane.71
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 39
    Data d'iscrizione : 2013-01-15
    Età : 45
    Località : frosinone

    Re: problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Post  stephane.71 on Sun Feb 10, 2013 5:57 pm

    ok vedo di comprarlo grazie

    stephane.71
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 39
    Data d'iscrizione : 2013-01-15
    Età : 45
    Località : frosinone

    Re: problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Post  stephane.71 on Sun Feb 10, 2013 8:28 pm

    scusami massimo, ma vedi non so nulla di testina con le loro sigle cioe mm mc ....puoi darmi qualche indicazioni , spiegazioni , sulla scelta da fare , cosa significano queste sigle insomma un inizio per capire meglio , oppure mandarmi su un link..ho visto prezzi da poco ma anche da fare girare la testa , ci sara sicuramente una spiegazione...

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Post  Massimo on Sun Feb 10, 2013 9:31 pm

    La testina fonografica è il trasduttore utilizzato nei giradischi per rilevare la traccia audio dei dischi in vinile. La puntina, detta anche pick-up, collegata al supporto meccanico tramite una lamina metallica flessibile, segue il solco del disco trasmettendo le vibrazioni alla testina che mediante diversi sistemi le traduce in segnali elettrici e genera il segnale da amplificare.
    Esistono tre tipologie di testine fonografiche: piezoelettriche, ceramiche e magnetiche. Le piezoelettriche e le ceramiche sono molto simili, hanno un livello di segnale uscita piuttosto elevato quindi non hanno bisogno di preamplificazione del segnale in uscita. Per la loro conformazione hanno però l'inconveniente di esercitare una pressione più elevata sui dischi, rovinandoli dopo ripetuti ascolti. Inoltre non riescono a riprodurre le frequenze più elevate limitando di fatto la fedeltà di ascolto. Per questi motivi questi due tipi di testine non sono state più utilizzate
    negli apparati audio, dando la preferenza alle testine magnetiche.
    Nei sistemi hi-fi i pickup sono: Moving Magnet (Magnete Mobile) o Moving Coil (Bobina Mobile). Comparate alle testine a cristallo o ceramiche, le magnetiche hanno una risposta ad alta fedeltà e un’usura inferiore dei solchi dei dischi, esercitando minor pressione sugli stessi; il peso di tracking è basso. Per contro hanno un’uscita con tensione inferiore, dell’ordine di millivolt, richiedendo amplificazione elettrica maggiore.
    Nei sistemi a magnete mobile, la puntina muove un magnete permanante, che è posizionato tra due bobine fisse (in testine stereofoniche), formando un generatore elettromagnetico. Come il magnete vibra in accordo con la puntina seguendo il microsolco, l'induzione elettromagnetica produce corrente nelle bobine.
    Dato che il magnete è piccolo e con piccola massa, e non è accoppiato meccanicamente al generatore (come nei sistemi ceramici), la puntina segue i solchi fedelmente, con minor peso e usura. Le testine a ferro mobile (Moving iron) e i sistemi a magnete indotto (ADC ne è un esempio) hanno un pezzo mobile in ferro o lega ferrosa, accoppiata alla puntina, mentre un magnete permanente è sopra le bobine, creando il necessario flusso magnetico.
    Il sistema MC è ancora un generatore elettromagnetico, ma con il magnete e le bobine in posizione opposta: le bobine sono attaccate alla puntina e si muovono all'interno del campo magnetico permanente.
    Le bobine sono piccole e fatte di filo fine avvolto. Poiché il numero di avvolgimenti, che possono essere supportati in tale armatura è piccolo, il livello di tensione di uscita è corrispondentemente piccolo. Il segnale risultante è di poche centinaia di microvolt, e quindi più facilmente suscettibile dal rumore, ronzio indotto. È più difficile progettare un preamplificatore con gli ingressi di rumore estremamente bassi necessari per la bobina mobile, quindi un trasformatore è spesso usato. Tuttavia, ci sono testine ad "alto rendimento" a bobina mobile che hanno livelli di output simile a testine MM. Testine a bobina mobile sono strumenti di precisione estremamente piccoli e sono generalmente costosi, ma sono spesso preferite dagli audiofili data la performance acustica migliore.
    Testine a magnete mobile sono più comunemente di "fascia bassa", mentre la "fascia alta" tende ad essere dominata dalla bobina mobile. Il dibattito sul fatto che MM o MC in ultima analisi riproducano il suono migliore è spesso acceso e soggettivo. La distinzione tra i due è spesso offuscata da considerazioni di costo e di design, ossia può una cartuccia MC che richiede un altro step-up di amplificazione, competere con testine MM che non necessitano di preamplificazioni? Ogni tanto un prodotto nuovo riapre il dibattito.

    Testine MC offrono una induttanza e impedenza molto basse, ovvero una bassa capacità, nel cavo che arriva al preamplificatore, trascurabile, al contrario della MM. La capacità del cavo nelle MM riduce la risposta in frequenza e la linearità di fase, peggiorando il suono.
    Testine MC muovono masse minori. Ma anche le testine MM lo possono. Per esempio, lo stato dell'arte Technics EPC-100CMK4 con 0.055 mg di massa effettiva è a magnete mobile. Per contro un Denon DL-301 a bobina mobile ha una massa effettiva di 0.270 mg.
    Molto significativo per la riproduzione sonora è il tipo di puntina (forma e leva), indipendentemente dal motore MM o MC.







    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    stephane.71
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 39
    Data d'iscrizione : 2013-01-15
    Età : 45
    Località : frosinone

    Re: problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Post  stephane.71 on Sun Feb 10, 2013 10:34 pm

    grazie anche se devo dire abbastanza difficile per me da decifrare , comunque è un nizio

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Post  Massimo on Sun Feb 10, 2013 10:42 pm

    In due parole, la MM ha un voltaggio maggiore, è maggiormente insensibile ai disturbi, però nel caso di una non corretta taratura del pre-phono ha un forte calo degli alti o un esaltazione dei medio -alti.
    La MC ha una minor reiezione ai disturbi per la sua bassissima uscita, decimi di millivolt, però è più lineare nella risposta in frequenza ed ha bisogno di un amplificatore o di trasformatori che ne innalzino il voltaggio prima che il segnale arrivi al pre-phono.
    A meno di non usare una MC ad alta uscita, che è possibile collegare al pre-phono senza nessun amplificatore per innalzare il voltaggio, già sufficientemente alto. sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    stephane.71
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 39
    Data d'iscrizione : 2013-01-15
    Età : 45
    Località : frosinone

    Re: problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Post  stephane.71 on Mon Feb 11, 2013 9:31 pm

    chiedo scusa massimo ma un pre-phono cosa è grazie
    io sinceramente ho un prefinale della CARVER, con uscite phono , oppure stiamo parlando di un altra cosa.....

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Post  Massimo on Tue Feb 12, 2013 10:36 pm

    Il pre-phono è l'apparecchiatura che decodifica il segnale trasmesso dalla testina tramite la RIAA e con un piccolo amplificatore porta il voltaggio della testina ad un valore accettabile dall'ingresso del preamplificatore o integrato.
    Alcuni pre o integrati sono già provvisti di ingresso phono, chiaramente i migliori sono quelli separati.
    Per le testine MC con bassissima uscita ci sono gli step-up per aumentare il voltaggio e renderlo accettabile dai pre-phono MM, alcuni pre-phono o ingressi phono degl'ampli sono già provvisti di tasto per la selezione MM o MC.
    Chiaramente sia i pre -phono MM che MC secondo la classe ed il prezzo hanno tantissime regolazioni, il guadagno, l'impedenza, la capactà e per alcuni la possibilità di modificare addirittura la curva di equalizzazione RIAA.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    stephane.71
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 39
    Data d'iscrizione : 2013-01-15
    Età : 45
    Località : frosinone

    Re: problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Post  stephane.71 on Wed Feb 13, 2013 1:59 pm

    ciao il mio pre- finale ha un entrata phono con massa , però nessuna reg. mm o mc . ma tanto per capire se decido per una mm o mc vuol dire che dovrò comprare anche un prephono ? di piu se ho capito bene non tutte le testine appartengono a queste 2 categorie, il mio t. td 166 monta una shure v75b , non è ne mm o mc vero ? come sul mio mkv che monta una ortofon, ebbene si sentono senza il pre phono. grazie

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: problemi di cinghia con il mio thorens td166 mkV

    Post  Massimo on Sat Feb 16, 2013 12:24 pm

    Il tuo ampli è per le testine MM, se vuoi montare le MC devi aggiungere uno step-up.
    Le Shure sono tutte MM.
    Tutte le testine anche se con denominazione diversa tipo quelle a riluttanza variabile si identificano sempre in queste due grandi categorie MM ed MC.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 4:59 pm