Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
SACD su lettore CD - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    SACD su lettore CD

    Share

    roccacci
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 648
    Data d'iscrizione : 2010-04-17

    Re: SACD su lettore CD

    Post  roccacci on Fri Mar 15, 2013 10:46 pm

    desmoraf68 wrote:Quindi Rocco, mi devo comprare un lettore SACD anche entry level.

    No Raffaele, se proprio vuoi un consiglio, oggi ti dico assolutamente no.

    Dieci anni, felice e soddisfatto possessore del "mitico" Philips DVD 963SA (l'ammazza giganti dell'epoca!!), ti avrei risposto diversamente.

    Attualmente possiedo, come dici tu, un lettore entry level (Pioner DV 600 AV) e proprio di recente, dopo aver rivalvolato ancora una volta il mio Verdi 100 SE http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t15560-le-migliori-valvole-per-il-verdi-100-se, per curiosità, ho dedicato un paio d'ore ad un confronto tra le due sorgenti, utilizzando alcuni dei miei SACD preferiti.
    Preciso che ne possiedo una trentina, quasi tutti ibridi,tra cui 5 CD test, 4 dei quali hanno anche uno strato HDCD.
    Ebbene, non c'è confronto. Il Verdone, che ne usciva già vincitore prima della modifica SE e delle due "rivalvolazioni" (si può dire?!), oggi non ha termini di paragone: ne esce sempre vincitore. Capisco che il lettore SACD, appunto, è un entry level, ma proprio per questo te ne sconsiglio l'acquisto, a meno che tu non decidesse di elevare, come costo, la scelta. Ma anche in questo caso ti sconsigliere l'acquisto data la scarsa produzione di SACD.
    Per altro, aggiungo che, a mio pare e comunque sia, un HDCD non ha nulla da invidiare a un SACD. Ma, come dice Pazzoperilpianoforte, anche questo è un altro discorso.
    Buona serata

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6670
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: SACD su lettore CD

    Post  mc 73 on Fri Mar 15, 2013 11:12 pm

    i dischi sacd ( ovviamente non tutti )se letti da un lettore sacd di livello medio alto ,hanno una marcia in più ( rispetto al resto dei dischi argentati ).

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: SACD su lettore CD

    Post  nikko on Sat Mar 16, 2013 8:39 am

    mc 73 wrote:i dischi sacd ( ovviamente non tutti )se letti da un lettore sacd di livello medio alto ,hanno una marcia in più ( rispetto al resto dei dischi argentati ).



    e aggiungo che i titoli non sono così pochi .... http://www.sa-cd.net

    tra cd e sacd ho sempre sentito una netta differenza, a parità di catena, a favore del sacd... la stessa cosa non è sempre avvenuta invece tra cd e file compressi di buona qualità per quella che è la mia esperienza.

    Per me il sacd è su un altro livello.

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6670
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: SACD su lettore CD

    Post  mc 73 on Sat Mar 16, 2013 10:48 am

    nikko wrote:



    e aggiungo che i titoli non sono così pochi .... http://www.sa-cd.net

    tra cd e sacd ho sempre sentito una netta differenza, a parità di catena, a favore del sacd... la stessa cosa non è sempre avvenuta invece tra cd e file compressi di buona qualità per quella che è la mia esperienza.

    Per me il sacd è su un altro livello.

    N.

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: SACD su lettore CD

    Post  desmoraf68 on Sat Mar 16, 2013 6:25 pm

    roccacci wrote:

    No Raffaele, se proprio vuoi un consiglio, oggi ti dico assolutamente no.

    Dieci anni, felice e soddisfatto possessore del "mitico" Philips DVD 963SA (l'ammazza giganti dell'epoca!!), ti avrei risposto diversamente.

    Attualmente possiedo, come dici tu, un lettore entry level (Pioner DV 600 AV) e proprio di recente, dopo aver rivalvolato ancora una volta il mio Verdi 100 SE http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t15560-le-migliori-valvole-per-il-verdi-100-se, per curiosità, ho dedicato un paio d'ore ad un confronto tra le due sorgenti, utilizzando alcuni dei miei SACD preferiti.
    Preciso che ne possiedo una trentina, quasi tutti ibridi,tra cui 5 CD test, 4 dei quali hanno anche uno strato HDCD.
    Ebbene, non c'è confronto. Il Verdone, che ne usciva già vincitore prima della modifica SE e delle due "rivalvolazioni" (si può dire?!), oggi non ha termini di paragone: ne esce sempre vincitore. Capisco che il lettore SACD, appunto, è un entry level, ma proprio per questo te ne sconsiglio l'acquisto, a meno che tu non decidesse di elevare, come costo, la scelta. Ma anche in questo caso ti sconsigliere l'acquisto data la scarsa produzione di SACD.
    Per altro, aggiungo che, a mio pare e comunque sia, un HDCD non ha nulla da invidiare a un SACD. Ma, come dice Pazzoperilpianoforte, anche questo è un altro discorso.
    Buona serata

    Grazie Rocco, di SACD ho solo DSOTM, appunto per il fatto di non avere il lettore; di solito compro HDCD,XRCD e OMR(che ritengo molto validi) quando disponibili del disco che mi piace.


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    roccacci
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 648
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Età : 60
    Località : Sicilia

    Re: SACD su lettore CD

    Post  roccacci on Sun Mar 17, 2013 4:10 pm

    desmoraf68 wrote:

    Grazie Rocco, di SACD ho solo DSOTM, appunto per il fatto di non avere il lettore; di solito compro HDCD,XRCD e OMR(che ritengo molto validi) quando disponibili del disco che mi piace.

    Mi accorgo solo adesso di una mia imprecisione nel mio post precedente, di cui mi scuso.
    Infatti, ho omesso di indicare la sorgente del confronto con il Pioner che, ovviamente, non è il Verdi 100 SE.
    Si tratta, infatti, del Vincent CD-S6MK, anch'esso recentemente rivalvolato, il quale, tra le altre caratteristiche, ha anche una spia che indica la riproduzione di dischi certificati HDCD.
    Per entrambe le sorgenti ho usato, quindi, il Verdi 100 SE.
    Quello che volevo dire prima e adesso preciso meglio è che, appunto, dopo il cambio delle valvole nel Verdone, mentro non ho percepito alcuna significativa differenza nell'ascolto dello strato SACD con il Pioner, ho rilevato delle notevoli differenza nell'ascolto dello strato CD con il Vincent, così come riportato nell'apposito 3D.
    Buona domenica a tutti


    _________________
    Rocco

    Ospite
    Guest

    Re: SACD su lettore CD

    Post  Ospite on Tue Mar 19, 2013 1:42 pm

    ...Anche Io dico che il supporto SACD non è morto visto che sul Sito:

    http://www.sa-cd.net/titles

    potete trovare oltre 8.500 Titoli.

    Inoltre sulla qualità finale del SACD, dipende sempre dalla qualità del Master Originale, per cui più è valido la Fonte, migliore sarà il risultato finale del SACD, che comunque in genere dovrebbe essere meglio del CD.

    Poi ci sono gli XRCD per esempio, creato da JVC, che grazie all'utilizzo di Mater Super Selezionati, offrono spesso prestazioni superiori anche dei SACD.

    Attualmente per me il miglior formato digitale su CD, sono gli UltraHD, che hanno una qualità sonora incredibile...come il loro prezzo, ma ascoltati su una Sorgente Seria si raggiunge il Nirvana in termini di ascolto, purezza e dettaglio.

    ...Insomma in Campo Digitale non si inventa nulla ed è valida sempre la legge dell'Informatica...ossia se tu introduci "Merd IN" avrai come risultato finale "Merd OUT"

    Best56

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 12:32 pm