Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Lake People G109 e HD650: thumbs up!
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Share

    Pierinoaudiofilo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 2012-04-10
    Località : Viareggio

    Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  Pierinoaudiofilo on Wed Feb 13, 2013 7:08 pm

    Riprendo il discorso lasciato qui http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t16103-lake-people-e-violectric perché ormai da qualche giorno gli apparecchi oggetto di questo topic sono a casa mia e ho cominciato a farmi un'idea della situazione.

    Ma prima permettetemi di esprimere una certa delusione riguardo a un particolare dell'ampli: già nel topic linkato, avevo espresso dubbi sul fatto che i connettori di ingresso del G109 potessero accettare connessioni con un dimensionamento importante, dal momento che sono annegati nello chassis e lo stesso è forato per permettere ai plugs in ingresso di essere collegati. Il mio timore si è tramutato in sgradevole realtà quando ho tentato di collegare i connettori HICON da 13 mm di diametro del cavo di segnale utilizzato da tempo e da me scelto con molta cura. I fori si fermano infatti a 12 mm di diametro, quindi niente collegamento. A quel punto ero talmente arrabbiato che ho pensato di rispedire a Thomann l'apparecchio, poi visto che dopo alcune rapide prove il risultato sonoro era veramente buono, ho deciso di tenerlo ma, o cambiavo cavo (ma non avevo voglia di rimettermi "in caccia" di un sostituto, con il doppio parametro da rispettare di una qualità sonora paragonabile e connettori adeguatamente dimensionati), o dovevo aumentare tramite fresatura il diametro dei fori sul pannello posteriore. Soluzione che ho preferito grazie anche alla disponibilità di mio fratello che mi ha procurato, lavorando in un ambiente che ha a che fare con la meccanica, l'attrezzatura e il know-how adatti. Così abbiamo allargato il diametro del foro fino a 14 mm e ho potuto collegare il benedetto cavo.

    A questo proposito ho reputato opportuno inviare una mail a Fried Reim per lamentarmi della faccenda. La sua risposta è stata la seguente:
    "Hello Xxxxx,

    thank you for your opinions about our G109.

    We know about the 12 mm holes in the back. This concerns not only G109 but also our Violectric series.

    We are very convinced about the quality of the RCA sockets which we are using for several decades now.
    The gold plating is hard to scratch off, the complete lineout and the diameters are very precise, we never faced any contact problems in the past.
    The disadvantage is that for isolated mounting they should be placed some mm inside the PCB.
    To provide the plugging of some "better" RCA plugs we made a 12 mm hole around which is more than sufficient for most of our customers.
    We know that there are even bigger RCA plugs around but we share the opinion that the signal is not harmed significantly by a plug of up to 12 mm diameter.
    But in future we will have units in the Violectric range which will alos accept thick RCA plugs on its inputs.

    Best Regards
    "

    Come dire: visto che finora non si era mai lamentato nessuno... Manca però di focalizzarsi su un punto importante: dice infatti che cavi con connettori dal diametro compatibile con i fori hanno già una qualità adeguata. Questo va bene se uno il cavo se lo cerca dopo, ma per chi già ne possiede uno eventualmente non compatibile, sono cavoli.

    Comunque, il risultato sonico come detto era già apprezzabile, ma ho avuto l'impressione che un po' di "birra" in più non avrebbe scomodato, in quanto mi è parso che l'agilità dimostrata con la HD595 (cuffia che il Lake People mi ha permesso di rivalutare o meglio mi ha confermato nelle positive impressioni che ho sempre avuto con questo modello che trovo inimitabile e di cui giudico il successore - HD598 - un ben più pallido emulo), diminuisse un po' con cuffie a più alta impedenza come la 580 o la 650, per cui ho reputato opportuno intervenire sui jumpers posti sulla scheda per aumentare il guadagno (pre-gain) della sezione preamplificatrice, portandolo dagli 0 dB preimpostati (0 dB in termini relativi, in quanto in termini assoluti il guadagno sul segnale di ingresso a questo stadio è già di +8 dB) ai +6 dB (relativi, quindi +14 dB assoluti). Però una volta terminato il rodaggio di ampli e cuffie non è detto che non possa riportare il tutto ai valori di fabbrica.
    Comunque in questo modo il potenziometro (un ALPS con rotazione a scatti) lavora prevalentemente nella zona 11-13 mentre coi valori originali si avvicinava maggiormente, in alcuni casi, al fine corsa.

    A questo proposito esprimo di nuovo un certo disappunto perché lo schema della scheda dell'ampli dal quale si dovrebbe evincere il posizionamento dei suddetti jumpers per le opportune modifiche (al gain e ad altri parametri elettrici come ad esempio il filtro passa-basso a 4 Hz del segnale in ingresso) è ben poco chiaro soprattutto per quanto riguarda l'individuazione dei ponticelli, e non essendo io ferrato sul versante tecnico ho avuto non poche incertezze nel determinare dove fosse indicato intervenire.

    Va bene, fine delle lamentazioni, passiamo al suono. La mia idea è che la 650 sia una cuffia che punta molto, oltre che su una accuratissima e ricca di dettagli riproposizione dell'evento sonoro, anche su un notevole tentativo di coinvolgere l'ascoltatore con un suono esuberante, di impatto, molto dinamico, sebbene un po' scuro come sappiamo. Purché queste caratteristiche siano assecondate dall'ampli incaricato di pilotarle, il risultato non potrà che essere di elevata qualità.
    Questo però mette al bando, secondo la mia opinione, gli ampli che di base esprimano una timbrica improntata più all'ambrato che al luminoso, e che puntino più sulla raffinatezza che sull'energia. Questo è forse il motivo per il quale il mio amatissimo TPAudio OTL a valvole non era forse il compagno adatto, o perlomeno così mi è parso tanto che decisi di vendere le prime 650 acquistate.

    Credo che invece questo Lake People sia proprio la "guida" che ci vuole per far suonare al meglio queste cuffie, anzi in certi momenti sembra proprio che siano fatti l'uno per l'altra: la neutralità del G109 impedisce al carattere non particolarmente luminoso delle 650 di prendere il sopravvento, pilotandole con facilità tanto nei passaggi più elaborati (dove bisogna essere agili e se del caso anche raffinati) come in quelli dove sono necessari energia e impatto. Le 650 diventano allora cuffie molto trasparenti e naturali, che senza scadere in facili effetti riproducono di volta in volta voci credibili, medie frequenze né nasali né sottotono, alti mai stridenti e basse e bassissime veramente emozionanti, senza tuttavia rimbombi o "sbrodolamenti" ma senza nemmeno un innaturale grado di definizione. Strumenti complessi come l'organo ne traggono un beneficio immenso, come gli archi dell'orchestra (violini in primis) che non sono mai innaturalmente "elettrici" né inopportunamente "attufati".
    Il difficilissimo pianoforte è riproposto senza incertezza alcuna e con la velocità negli attacchi e nei rilasci che è necessaria per averne una riproduzione sufficientemente realistica.

    Si guadagna anche un headstage abbastanza credibile, anche se personalmente ritengo che questo non sia uno dei punti di forza di queste cuffie, Insomma un set-up che potrebbe anche ambire a diventare "definitivo" se non si è degli inguaribili curiosi sempre alla ricerca di novità o di un "optimum" che molte volte tanto più si allontana quanti più sforzi facciamo per raggiungerlo.

    Insomma si tratta di un "esperimento" che ho voluto fare nonostante i precedenti poco incoraggianti e che alla fine mi ha dato risultati forse persino al di sopra delle aspettative. Se potessi "rientrare" trovando qualche acquirente per il TPAudio (che lascio con un po' di rimpianto) e la cara Senn HD580 (per me, un pezzo di storia nel campo delle cuffie) questa avventura sfiorerebbe la perfezione!

    Un saluto


    Last edited by Pierinoaudiofilo on Mon Feb 25, 2013 2:12 pm; edited 2 times in total


    _________________
    Respect!

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5858
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  montanari on Wed Feb 13, 2013 7:18 pm

    non ho il lake people
    ma conta, già lo saprai
    che una volta rodate le cuffie si aprono abbastanza
    (io il velo non ce lo sento più)


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  turo91 on Wed Feb 13, 2013 7:21 pm

    Il potenziometro lavora meglio vicino a fine corsa, cosa confermata anche dal progettista


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    BLACKCIRCLE
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 296
    Data d'iscrizione : 2013-01-27
    Età : 52
    Località : Milano

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  BLACKCIRCLE on Wed Feb 13, 2013 7:28 pm

    Un altro contento del Lake People!
    Benvenuto nel Club! LP/Violectric! cheers


    _________________
    Violectric V200/V800Dac/HD800
    Chi non ama il Blues ha un buco nell'Anima.

    mighel
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 114
    Data d'iscrizione : 2012-09-24
    Località : mar tirreno

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  mighel on Wed Feb 13, 2013 8:14 pm

    Pierinoaudiofilo wrote:
    Comunque, il risultato sonico come detto era già apprezzabile, ma ho avuto l'impressione che un po' di "birra" in più non avrebbe scomodato, in quanto mi è parso che l'agilità dimostrata con la HD595 (cuffia che il Lake People mi ha permesso di rivalutare o meglio mi ha confermato nelle positive impressioni che ho sempre avuto con questo modello che trovo inimitabile e di cui giudico il successore - HD598 - un ben più pallido emulo), diminuisse un po' con cuffie a più alta impedenza come la 580 o la 650, per cui ho reputato opportuno intervenire sui jumpers posti sulla scheda per aumentare il guadagno (pre-gain) della sezione preamplificatrice, portandolo dagli 0 dB preimpostati (0 dB in termini relativi, in quanto in termini assoluti il guadagno sul segnale di ingresso a questo stadio è già di +8 dB) ai +6 dB (relativi, quindi +14 dB assoluti). Però una volta terminato il rodaggio di ampli e cuffie non è detto che non possa riportare il tutto ai valori di fabbrica.
    Comunque in questo modo il potenziometro (un ALPS con rotazione a scatti) lavora prevalentemente nella zona 11-13 mentre coi valori originali si avvicinava maggiormente, in alcuni casi, al fine corsa.


    Proprio stasera ho ponticellato per il guadagno piu' basso, disponendo di cuffie a bassa impedenza, Hd 598 e ultrasone pro900, ho voluto fare questa prova,. Ad un velocissimo ascolto ho potuto notare soltanto che per ottenere un volume appagante devo superare ore 12 con entrambi le cuffie. A fondo scala si ottiene comunque un volume gia' troppo alto per i miei gusti.

    Nei prossimi giorni approfondiro' gli ascolti per valutare se lasciarlo cosi o meno.


    BLACKCIRCLE
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 296
    Data d'iscrizione : 2013-01-27
    Età : 52
    Località : Milano

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  BLACKCIRCLE on Thu Feb 14, 2013 7:50 pm

    mighel wrote:

    Proprio stasera ho ponticellato per il guadagno piu' basso, disponendo di cuffie a bassa impedenza, Hd 598 e ultrasone pro900, ho voluto fare questa prova,. Ad un velocissimo ascolto ho potuto notare soltanto che per ottenere un volume appagante devo superare ore 12 con entrambi le cuffie. A fondo scala si ottiene comunque un volume gia' troppo alto per i miei gusti.

    Nei prossimi giorni approfondiro' gli ascolti per valutare se lasciarlo cosi o meno.

    Se ti posso dare un consiglio fagli fare un bel rodaggio di 50/80 ore, io con il V200 arrivavo a casa e lo lasciavo acceso fino a quando non andavo a letto,praticamente 4/5 ore ogni dì, questo per quasi un mesetto.
    Per il volume da ore 12 in avanti, poi dipende sempre dsl guadagno e dal tipo di cuffia.
    Comunque complimenti ti sei preso un gran bel ampli!
    Tanta sostanza e pochi fronzoli audiofailz.
    Non per nulla i prodotti di Mr.Reim sono di natura professionale, e sono più conosciuti all'estero che in Italia. Meno male che è così!
    Ma prima o poi verrà qualche guru...(sperem de no)
    cheers


    _________________
    Violectric V200/V800Dac/HD800
    Chi non ama il Blues ha un buco nell'Anima.

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  Amuro_Rey on Thu Feb 14, 2013 8:39 pm

    GURU


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    mighel
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 114
    Data d'iscrizione : 2012-09-24
    Località : mar tirreno

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  mighel on Thu Feb 14, 2013 9:23 pm

    BLACKCIRCLE wrote:


    Se ti posso dare un consiglio fagli fare un bel rodaggio di 50/80 ore, io con il V200 arrivavo a casa e lo lasciavo ....

    Ah, buono a sapersi, grazie sunny
    Con il 109 saro' ad una trentina d'ore, come ho detto è solo una prova questo cambio di guadagno, non è detto che una volta finito il rodaggio non senta il bisogno di cambiare l'impostazione del pre gain.

    A tal proposito vorrei porre al forum una domanda "tecnica" che va al di la' del mio orecchio, che rimmarra' comunque il mio giudice supremo...

    Oltre a quello che sostiene l'utente turo91 alcuni post prima, ci sono verita' tecniche del presunto miglioramento nell'ascolto a far passare ore 12 all'ampli?

    BLACKCIRCLE
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 296
    Data d'iscrizione : 2013-01-27
    Età : 52
    Località : Milano

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  BLACKCIRCLE on Thu Feb 14, 2013 9:40 pm

    mighel wrote:

    Ah, buono a sapersi, grazie sunny
    Con il 109 saro' ad una trentina d'ore, come ho detto è solo una prova questo cambio di guadagno, non è detto che una volta finito il rodaggio non senta il bisogno di cambiare l'impostazione del pre gain.

    A tal proposito vorrei porre al forum una domanda "tecnica" che va al di la' del mio orecchio, che rimmarra' comunque il mio giudice supremo...

    Oltre a quello che sostiene l'utente turo91 alcuni post prima, ci sono verita' tecniche del presunto miglioramento nell'ascolto a far passare ore 12 all'ampli?
    Da possessore del V200, faccio prima una premessa:
    secondo me potrebbe essere; ma bisogna anche dire, che se passo da ore 9 a ore 12 o/a ore 13 il miglioramento c'è per inalzamento della soglia del volume, dunque anche il nostro orecchio percepisce una maggiore definizione, headstage, rispetto ad un volume inferiore. Penso che il fatidico ore 12 sia dovuto a quello,anche se molti dicono dell'effettivo miglioramento, ma penso che c'è anche molta psicoacustica, e tanta magia dentro a quest'hobbyes!
    Mentre per quanto ti posso dire,il mio V200 ha un potenziometro a scatti, studiato apposta da Mr.Reim, e devo dire che la resa come grana e definizione rispetto al vecchio potenziometro non a scatti si avverte, e ti parla uno a cui non piacciono i potenziometri a scatti, ma questa volta mi sono ricreduto con il Violectric però!


    _________________
    Violectric V200/V800Dac/HD800
    Chi non ama il Blues ha un buco nell'Anima.

    mighel
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 114
    Data d'iscrizione : 2012-09-24
    Località : mar tirreno

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  mighel on Thu Feb 14, 2013 10:09 pm

    Sono d'accordo con te black, credo che la psicoacustica, come la chiami tu, influisca non poco sulle nostre percezioni..
    Si tratta del mio primo ampli e non sono un esperto, ma di LP ne sono super soddisfatto anch'io!
    Ah, il 109 ha il potenziometro come il tuo V200 Rolling Eyes

    Pierinoaudiofilo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 2012-04-10
    Località : Viareggio

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  Pierinoaudiofilo on Fri Feb 15, 2013 9:52 am

    Dopo diverse prove, ho deciso di impostare i ponticelli sul guadagno più alto. Come detto, le 650 necessitano di essere assecondate nella loro esuberanza sonora e di essere pilotate con fermezza e generosità, cosa che a mio parere riesce meglio con il pre-gain al massimo. Nella posizione standard si "ammosciano" un po'.
    E non parlo di volume, in qualsiasi caso non si riesce ad arrivare a fondo corsa del potenziometro, è una questione di "spinta".

    Devo dire che questo scatolotto mi sta proprio soddisfacendo!

    Chissà cosa sarà capace di fare il V200... Magari un domani...

    Un saluto


    _________________
    Respect!

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  turo91 on Fri Feb 15, 2013 10:05 am

    Il v200 ha il potenziometro a scatti?



    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    mighel
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 114
    Data d'iscrizione : 2012-09-24
    Località : mar tirreno

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  mighel on Fri Feb 15, 2013 12:46 pm

    Tu dovresti saperlo, no??

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  turo91 on Fri Feb 15, 2013 1:12 pm

    mighel wrote:Tu dovresti saperlo, no??

    Chiedo perchè il mio non ce l'ha.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    mighel
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 114
    Data d'iscrizione : 2012-09-24
    Località : mar tirreno

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  mighel on Fri Feb 15, 2013 6:05 pm

    Strana questa cosa... mi viene da pensare che, o qualcuno si è sbagliato, oppure siate in possesso di due diversi modelli... santa

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  turo91 on Fri Feb 15, 2013 6:22 pm

    mighel wrote:Strana questa cosa... mi viene da pensare che, o qualcuno si è sbagliato, oppure siate in possesso di due diversi modelli... santa

    Il mio l'ho aperto ed è uguale a quello sul sito, tranne la parte dac che il mio non ha





    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    BLACKCIRCLE
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 296
    Data d'iscrizione : 2013-01-27
    Età : 52
    Località : Milano

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  BLACKCIRCLE on Fri Feb 15, 2013 8:28 pm

    mighel wrote:Strana questa cosa... mi viene da pensare che, o qualcuno si è sbagliato, oppure siate in possesso di due diversi modelli... santa
    Ecco la risposta di Mr. Reim.

    since end of 2011 we are delivering V200 with Alps RK27 volume control with so called 41-step detent.
    It is the same volume control like before but with detents.
    As this is NO stepped potentiometer, you have an infinite resolutions as before.

    Please also note that the volume control with 41-detent is only made on demand by Alps.
    So, this is a special make for Violectric which is normally not available.


    Qui invece un'altra risposta di Mr.Reim, questa volta non a me.

    About volume control (pots)

    You are right, a manufacturer may save lots of money when choosing a dedicated volume control - or may spend lots of money.


    Mechanical pots are for sale in various qualities.

    Violectric is using Alps RK27 for V100 - V200 because it is a long lasting alternative.

    There are separate chambers for left and right signals, so it offers a quite good L-R separation.
    It´s got a metal shaft with low tolerance between shaft and bushing.
    Because of lots of grease there is a smooth feeling whilst turning.
    I personally have never faced a scrating RK27 in over 35 years of electronic experience.

    OK, the pots from "Nobel" offered die-cast cases with similar dimensions, unfortunately they´re out of business.



    Violectric is measuring each pot during stock receipt.
    Differences > 0.3 dB at 12:00 are not accepted for V100 / V181 / V200



    Since November 2011 Violectric is using RK27 with 41-step detent for V100 - V200.



    Please note that this is only a mechanical detent, the travel is still analog with infinite resolution, meaning, you can also adjust the pot between two detents.

    Also, if anybody noticed, meanwhile we are using special knobs designed by us and exclusively manufactured for us.





    General thoughts about stepped attenuators, there are several way to proceed:



    1. stepped attenuator made with mechanical 24-step switches.
    Advantages: from the electrical side a relatively good solution, good channel balance, depending on resistor tolerances. No sound issues !!

    Disadvantages: these designs suffer from the poor resolution of only 24 steps and high costs for quality 2 x 24-step switches. Also the signal may be interupted between two steps.



    2. stepped attenuation with DCAs (digital controlled attenuator)

    These had been available first from Cystal Semiconductors (CS 3311) now there are more makes in the market,

    also from other brands like Burr Brown / TI.

    Advantages: very good channel balance, very good resolution of 128 or even 256 steps

    Disadvantages: issues concerning THD and sound, partly limitations because of low operating voltage. Needs a processor to operate.
    See THD/Noise figures from gear with those parts inside.



    3. stepped attenuation with relais

    Advantages: no sound issues, good channel balance, depending on resistor tolerances.Very good resolution of 64, 128 or even 256 steps.

    Disadvantages: needs a processor to operate, long term stability of relais.



    In our upcoming amps we will offer three alternatives:

    1. RK 27, manual operation

    2. RK27 motor driven, remote and manual operation

    3. relais controlled attenuation, remote and manual operation by control pot, no incremental, no up/down buttons



    Greetz



    Fried






    _________________
    Violectric V200/V800Dac/HD800
    Chi non ama il Blues ha un buco nell'Anima.

    mighel
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 114
    Data d'iscrizione : 2012-09-24
    Località : mar tirreno

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  mighel on Fri Feb 15, 2013 8:54 pm

    Grande BLACK!

    Interessante post e mi pare una opportuna novita' il futuro ampi con RK27 con comando a distanza... quanto ne vorrei uno per il mio 109!!

    Dovermi alzare, talvolta, dal divano per regolare il volume, scazza...

    BLACKCIRCLE
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 296
    Data d'iscrizione : 2013-01-27
    Età : 52
    Località : Milano

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  BLACKCIRCLE on Fri Feb 15, 2013 8:57 pm

    mighel wrote:Grande BLACK!

    Interessante post e mi pare una opportuna novita' il futuro ampi con RK27 con comando a distanza... quanto ne vorrei uno per il mio 109!!

    Dovermi alzare, talvolta, dal divano per regolare il volume, scazza...
    Qualche sacrificio bisogna pur farlo per amore della musica. sunny


    _________________
    Violectric V200/V800Dac/HD800
    Chi non ama il Blues ha un buco nell'Anima.

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  turo91 on Fri Feb 15, 2013 9:05 pm

    Io volevo prendere il Goldenote Hp7 solo perchè aveva il telecomando sunny


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    mighel
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 114
    Data d'iscrizione : 2012-09-24
    Località : mar tirreno

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  mighel on Fri Feb 15, 2013 9:07 pm

    Come darti torto...

    Generalmente ascolto in cuffia semisdraiato o totalmente "sbiaccato*" ed un telecomandino sarebbe stato l'ideale!


    *da biacco, serpe, dopo ripetuti incontri ravvicinati con pneumatici .

    mighel
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 114
    Data d'iscrizione : 2012-09-24
    Località : mar tirreno

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  mighel on Fri Feb 15, 2013 9:10 pm

    Non ho mai ascoltato i Gold, li fanno a Firenze. Pensa che il venditore ebay tedesco che mi ha venduto il LP , mi ha detto di esser venuto in toscana ed aver visitato la goldnote, ne parlo' un gran bene.

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  turo91 on Sat Feb 16, 2013 12:47 am

    mighel wrote:Non ho mai ascoltato i Gold, li fanno a Firenze. Pensa che il venditore ebay tedesco che mi ha venduto il LP , mi ha detto di esser venuto in toscana ed aver visitato la goldnote, ne parlo' un gran bene.

    Io l'ho sentito, bella macchina.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11990
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  carloc on Sat Feb 16, 2013 7:27 am

    turo91 wrote:

    Io l'ho sentito, bella macchina.



    _________________
    Rem tene verba sequentur

    BLACKCIRCLE
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 296
    Data d'iscrizione : 2013-01-27
    Età : 52
    Località : Milano

    Re: Lake People G109 e HD650: thumbs up!

    Post  BLACKCIRCLE on Sat Feb 16, 2013 12:47 pm

    Ottimi prodotti i Golden Note,l'unica cosa che hanno fatto un'alimentazione separata opzionale.
    io penso che se devo acquistare qualcosa vorrei che fosse tutto all'in one, non la superalimentazione, il super cavo dell'alimentazione, le super valvole, etc...etc. Tutto a parte.
    Comunque ottimi prodotti.


    _________________
    Violectric V200/V800Dac/HD800
    Chi non ama il Blues ha un buco nell'Anima.

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 9:26 am