Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
I bassi e la morale
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    I bassi e la morale

    Share

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    I bassi e la morale

    Post  piroGallo on Tue Dec 08, 2009 12:14 pm

    premessa 1
    sono un abituale frequentatore delle sale da concerto e sono quindi consapevole della difficoltà di riprodurre correttamente le ottave inferiori (penso, ad esempio alle arcate e pizzicati dei contrabbassi, e delle relative armoniche )

    premessa 2
    per anni ho combattuto contro la riottosità a muoversi dei miei woofers; componenti veramenti ostici e difficili da pilotare (la mia ostinazione derivava dalla convinzione che era solo un problema di finali/soldi) ma in grado, se ben alimentati, di concedere il giusto. E il tempo mi ha dato ragione.

    il fatto
    grazie a una distrazione ho vissuto 1/2 giornata di ascolti con i woofers collegati in controfase (ricordo che sono in biamplidìficazione attiva); dopodichè ho rimediato.

    la morale
    mi stringo con affetto e partecipazione a tutti coloro che, per esigenze e vincoli non superabili, DEVONO necessariamente rinunciare a diffusori non in grado di riprodurre correttamente le ottave inferiori.

    porgo il mio sberleffo a tutti coloro che per convinzione, pur avendone la possibilità, non considerano adeguatamente tale porzione dello spettro privilegiando menate filosofiche pseudo-audiofile giustificate da prosa scopiazzata dai gurazzi pennivendoli di turno.

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: I bassi e la morale

    Post  Amuro_Rey on Tue Dec 08, 2009 1:32 pm

    yaw


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: I bassi e la morale

    Post  aircooled on Tue Dec 08, 2009 1:48 pm

    la morale
    mi stringo con affetto e partecipazione a tutti coloro che, per esigenze e vincoli non superabili, DEVONO necessariamente rinunciare a diffusori non in grado di riprodurre correttamente le ottave inferiori.

    porgo il mio sberleffo a tutti coloro che per convinzione, pur avendone la possibilità, non considerano adeguatamente tale porzione dello spettro privilegiando menate filosofiche pseudo-audiofile giustificate da prosa scopiazzata dai gurazzi pennivendoli di turno.
    non far sapere al contadino quant'è bono il cacio con le pere
    aggiungo: quanti non sanno cosa è il BASSO


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: I bassi e la morale

    Post  baru_ on Tue Dec 08, 2009 1:58 pm

    Io infatti quando parlo di bassi, premetto sempre la mia poca "esperienza" d'ascolto, fino alla noia.


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: I bassi e la morale

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Dec 08, 2009 1:59 pm

    Perché, c'è davvero gente che si fa un vanto filosofico di non avere impianti completi in gamma bassa?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: I bassi e la morale

    Post  aircooled on Tue Dec 08, 2009 2:08 pm

    ci sono ci sono, è che molti non lo sanno


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: I bassi e la morale

    Post  Geronimo on Tue Dec 08, 2009 2:34 pm

    Faccio una domanda a tutti: secondo voi quali caratteristiche deve avere un diffusore in basso per poter ascoltare, in una stanza 3x4, la maggior parte dei CD pop/rock usciti sul mercato dal 1950 ad oggi?
    Io dico che un spl di 102 db a 40hz e diciamo 108 da 50 a 150hz è più che sufficiente a diventare sordo e scendere più in basso come frequenza serve a poco


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: I bassi e la morale

    Post  piroGallo on Tue Dec 08, 2009 2:48 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Perché, c'è davvero gente che si fa un vanto filosofico di non avere impianti completi in gamma bassa?
    é la solita vecchia storia della volpe e l'uva. ma non è tanto quello quanto la presenza di cattivi (pessimi) maestri che alla ricerca di audience glorificano ciò che dovrebbe sempre e solo essere considerato come un limite, una carenza.

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: I bassi e la morale

    Post  piroGallo on Tue Dec 08, 2009 2:51 pm

    Elcaset wrote:Faccio una domanda a tutti: secondo voi quali caratteristiche deve avere un diffusore in basso per poter ascoltare, in una stanza 3x4, la maggior parte dei CD pop/rock usciti sul mercato dal 1950 ad oggi?
    Io dico che un spl di 102 db a 40hz e diciamo 108 da 50 a 150hz è più che sufficiente a diventare sordo e scendere più in basso come frequenza serve a poco
    è molto semplice: devi poter riprodurre le frequenze degli strumenti che vuoi ascoltare. armoniche comprese.

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: I bassi e la morale

    Post  petrus on Tue Dec 08, 2009 3:48 pm

    Vorrei porvi una domanda; secondo voi in ascoltando in cuffia, avrò modo di ascoltare le basse frequenze ?

    Lorenzo

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: I bassi e la morale

    Post  piroGallo on Tue Dec 08, 2009 3:55 pm

    petrus wrote:Vorrei porvi una domanda; secondo voi in ascoltando in cuffia, avrò modo di ascoltare le basse frequenze ?

    Lorenzo
    assoluramente si! l'accoppiamento che si realizza consente di superare di colpo i problemi ambientali.

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: I bassi e la morale

    Post  Il delfino di Air on Tue Dec 08, 2009 3:56 pm

    piroGallo wrote:
    petrus wrote:Vorrei porvi una domanda; secondo voi in ascoltando in cuffia, avrò modo di ascoltare le basse frequenze ?

    Lorenzo
    assoluramente si! l'accoppiamento che si realizza consente di superare di colpo i problemi ambientali.

    anche secondo me.........ascolto raramente in cuffia ma ogni volta i bassi ci sono eccome!


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: I bassi e la morale

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Dec 08, 2009 4:00 pm

    Ascoltando in cuffia hai proprio una idea di tutta la gamma bassa che sovente il sistema ampli+diffusori+ambiente in genere si mangia.

    Il problema è un altro, però:

    1. la cuffia e l'amplificazione per la cuffia devono essere di qualità alta (e questo è ovvio);
    2. Il basso ascoltato in cuffia, a parità di estensione in frequenza ed in potenza, "figura meno" perché, mancando la sensazione di impatto fisico che hai con il basso in ambiente, senti il suono in gamma grave solo con le orecchie, e non con le orecchie ed il corpo come nel caso del suono prodotto dai diffusori.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: I bassi e la morale

    Post  Il delfino di Air on Tue Dec 08, 2009 4:04 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Ascoltando in cuffia hai proprio una idea di tutta la gamma bassa che sovente il sistema ampli+diffusori+ambiente in genere si mangia.

    Il problema è un altro, però:

    1. la cuffia e l'amplificazione per la cuffia devono essere di qualità alta (e questo è ovvio);
    2. Il basso ascoltato in cuffia, a parità di estensione in frequenza ed in potenza, "figura meno" perché, mancando la sensazione di impatto fisico che hai con il basso in ambiente, senti il suono in gamma grave solo con le orecchie, e non con le orecchie ed il corpo come nel caso del suono prodotto dai diffusori.

    sul punto 1................io ascolto in cuffia (AKG K240) ogni tanto con il mio ampli..........sicuramente non è di qualità eccezzionale..........però li bassi li sento molto bene comunque.........come mai??


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: I bassi e la morale

    Post  fabiovob on Tue Dec 08, 2009 4:05 pm

    piroGallo wrote:premessa 1
    sono un abituale frequentatore delle sale da concerto e sono quindi consapevole della difficoltà di riprodurre correttamente le ottave inferiori (penso, ad esempio alle arcate e pizzicati dei contrabbassi, e delle relative armoniche )

    premessa 2
    per anni ho combattuto contro la riottosità a muoversi dei miei woofers; componenti veramenti ostici e difficili da pilotare (la mia ostinazione derivava dalla convinzione che era solo un problema di finali/soldi) ma in grado, se ben alimentati, di concedere il giusto. E il tempo mi ha dato ragione.

    il fatto
    grazie a una distrazione ho vissuto 1/2 giornata di ascolti con i woofers collegati in controfase (ricordo che sono in biamplidìficazione attiva); dopodichè ho rimediato.

    la morale
    mi stringo con affetto e partecipazione a tutti coloro che, per esigenze e vincoli non superabili, DEVONO necessariamente rinunciare a diffusori non in grado di riprodurre correttamente le ottave inferiori.

    porgo il mio sberleffo a tutti coloro che per convinzione, pur avendone la possibilità, non considerano adeguatamente tale porzione dello spettro privilegiando menate filosofiche pseudo-audiofile giustificate da prosa scopiazzata dai gurazzi pennivendoli di turno.




    Ma tu per riproduzione dei bassi intendi quelli sotto il metro e 50? affraid affraid affraid affraid affraid affraid



    Comunque non me ne vogliate, ma l'impianto hifi, il migliore che esista è come un bel trans
    C'ha le tette belle, ma poi all'atto pratico tenta sempre di farvi il culo, quindi.....sempre il paragone con la musica dal vivo non potrà mai essere retto da nessun impianto.

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: I bassi e la morale

    Post  piroGallo on Tue Dec 08, 2009 4:14 pm

    fabiovob wrote:
    Comunque non me ne vogliate, ma l'impianto hifi, il migliore che esista è come un bel trans
    C'ha le tette belle, ma poi all'atto pratico tenta sempre di farvi il culo, quindi.....sempre il paragone con la musica dal vivo non potrà mai essere retto da nessun impianto.
    e questo cosa c'entra, scusa, col giustificare a priori l'assenza di una fetta di musica? (perchè è di questo che stiamo parlando)

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: I bassi e la morale

    Post  fabiovob on Tue Dec 08, 2009 4:18 pm

    non c'entra....non ti arrabbiare però...perchè si si percepisce sai.....
    Semplicemente volevo dire che qualunque artificio attueremo sui nostri impianti l'effetto non sarà mai come l'ascolto della musica dal vivo.
    Questo non vuol dire che non siamo liberi di divertirci...sono io il primo a farlo.

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: I bassi e la morale

    Post  petrus on Tue Dec 08, 2009 4:23 pm

    Bene, anzi meno male visto le scelte che stò per fare, però animiamo un pò la discussione ; come faccio a sentire basse frequenze da un trasduttore così piccolo o adirittura elettrostatico come immagino il mio sistema ?
    Io un'idea ce l'ho però aspetto di leggere voi

    Lorenzo

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: I bassi e la morale

    Post  Il delfino di Air on Tue Dec 08, 2009 4:25 pm

    petrus wrote:Bene, anzi meno male visto le scelte che stò per fare, però animiamo un pò la discussione ; come faccio a sentire basse frequenze da un trasduttore così piccolo o adirittura elettrostatico come immagino il mio sistema ?
    Io un'idea ce l'ho però aspetto di leggere voi

    Lorenzo

    si però tieni conto che sta vicinissimo all'orecchio ed è quasi chiuso su di esso!!


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: I bassi e la morale

    Post  petrus on Tue Dec 08, 2009 4:31 pm

    Il delfino di Air wrote:
    petrus wrote:Bene, anzi meno male visto le scelte che stò per fare, però animiamo un pò la discussione ; come faccio a sentire basse frequenze da un trasduttore così piccolo o adirittura elettrostatico come immagino il mio sistema ?
    Io un'idea ce l'ho però aspetto di leggere voi

    Lorenzo

    si però tieni conto che sta vicinissimo all'orecchio ed è quasi chiuso su di esso!!

    uhmm uhmm non credo che la distanza possa influire sull'ampiezza, semmai sull'intensità uhmm

    Lorenzo

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: I bassi e la morale

    Post  Il delfino di Air on Tue Dec 08, 2009 4:34 pm

    petrus wrote:
    Il delfino di Air wrote:
    petrus wrote:Bene, anzi meno male visto le scelte che stò per fare, però animiamo un pò la discussione ; come faccio a sentire basse frequenze da un trasduttore così piccolo o adirittura elettrostatico come immagino il mio sistema ?
    Io un'idea ce l'ho però aspetto di leggere voi

    Lorenzo

    si però tieni conto che sta vicinissimo all'orecchio ed è quasi chiuso su di esso!!

    uhmm uhmm non credo che la distanza possa influire sull'ampiezza, semmai sull'intensità uhmm

    Lorenzo


    allora non saprei!


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: I bassi e la morale

    Post  piroGallo on Tue Dec 08, 2009 4:42 pm

    fabiovob wrote:non c'entra....non ti arrabbiare però...perchè si si percepisce sai.....
    zac.

    No No
    non mi sono arrabbiato. e forse allora ho un problema da risolvere.

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: I bassi e la morale

    Post  fabiovob on Tue Dec 08, 2009 4:44 pm

    ahhhh, non preoccuparti, stavo scherzando..............cazzeggio spesso.
    Intanto sto scegliendo un pò di vinili su sound and music....

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: I bassi e la morale

    Post  piroGallo on Tue Dec 08, 2009 4:51 pm

    petrus wrote:Bene, anzi meno male visto le scelte che stò per fare, però animiamo un pò la discussione ; come faccio a sentire basse frequenze da un trasduttore così piccolo o adirittura elettrostatico come immagino il mio sistema ?
    Io un'idea ce l'ho però aspetto di leggere voi

    Lorenzo
    la quantità di mezzo trasmissivo necessario per eccitare il timpano in un sistema cuffie-orecchie è diverso da quello woof-orecchie...

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: I bassi e la morale

    Post  piroGallo on Tue Dec 08, 2009 4:53 pm

    fabiovob wrote:ahhhh, non preoccuparti, stavo scherzando..............cazzeggio spesso.
    Intanto sto scegliendo un pò di vinili su sound and music....
    mmmhhhh.... sicuro? si percepisce, sai?

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 1:00 am