Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Aiuto scelta ardware per musica liquida
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Aiuto scelta ardware per musica liquida

    Share

    sonus99
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 2012-07-12

    Aiuto scelta ardware per musica liquida

    Post  sonus99 on Sun Feb 17, 2013 12:46 pm

    Salve a tutti, ho venduto cd5x naim + flat cap2x, in quanto non aveva possibilità di collegamento dac, ora sono in confusione totale per la scelta della nuova sorgente, non so se orientarmi verso una combinazione meccanica + dac integrato oppure dac + notebook dedicato o verso un player di rete con nas.

    Sono un profano e vorrei un aiuto, vorrei mantenere la qualità della sorgente originale, ho avuto una esperienza di ascolto in passato con Mark Levinson No.390S CD e Linn Akurate DS e sinceramente il suono dell'Akurate mi e sembrato molto preciso asettico e poco coinvolgente.

    Tornando alla scelta la soluzione + razionale mi sembra sia quella con network di rete con nas, tipo marantz, yamaha, simple audio naim o linn (gli utlimi troppo troppo costosi). Il dubbio mi viene in quanto vedo che il mercato offre tanti dac senza collegamento ethernet (M2thec ecc.) la soluzione prevede un collegamento usb con pc dedicato lo vedo poco pratico poi ho sentito che la qualità dell'alimentazione usb sia importante e non penso che venga curata sui pc!!!

    Altro problema e la gestione del software (Eac - Foobar ecc.) per il rippare i cd il settaggio dei vari programmi, che ritengo fondamentale per il risultato, la confusione è tanta dove orientarmi.

    Silvano

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Aiuto scelta ardware per musica liquida

    Post  Fausto on Sun Feb 17, 2013 4:35 pm

    sonus99 wrote:Salve a tutti, ho venduto cd5x naim + flat cap2x, in quanto non aveva possibilità di collegamento dac, ora sono in confusione totale per la scelta della nuova sorgente, non so se orientarmi verso una combinazione meccanica + dac integrato oppure dac + notebook dedicato o verso un player di rete con nas.

    Sono un profano e vorrei un aiuto, vorrei mantenere la qualità della sorgente originale, ho avuto una esperienza di ascolto in passato con Mark Levinson No.390S CD e Linn Akurate DS e sinceramente il suono dell'Akurate mi e sembrato molto preciso asettico e poco coinvolgente.

    Tornando alla scelta la soluzione + razionale mi sembra sia quella con network di rete con nas, tipo marantz, yamaha, simple audio naim o linn (gli utlimi troppo troppo costosi). Il dubbio mi viene in quanto vedo che il mercato offre tanti dac senza collegamento ethernet (M2thec ecc.) la soluzione prevede un collegamento usb con pc dedicato lo vedo poco pratico poi ho sentito che la qualità dell'alimentazione usb sia importante e non penso che venga curata sui pc!!!

    Altro problema e la gestione del software (Eac - Foobar ecc.) per il rippare i cd il settaggio dei vari programmi, che ritengo fondamentale per il risultato, la confusione è tanta dove orientarmi.

    Silvano


    Al mio modestissimo parere seguiranno sicuramente interventi di amici più esperti.
    Però ci provo, quantomeno ad indirizzarti.
    Oggi investire cifre importanti ( a seconda delle proprie tasche .... ) in CDP di buon livello potrebbe non aver molto senso.
    Scrivo "potrebbe" perché comunque dipende molto dal numero di CD che si posseggono.
    Guardando a quello che dovrebbe essere il futuro ( .... non immediato .... ) la scelta andrebbe indirizzata verso un un buon DAC da abbinare ad un notebook (WIN o MAC) dedicato ed ottimizzato per l'ascolto.
    Vero che servono i SW per gestire ma non sono per nulla difficili da usare e l'esperienza aiuterà poi a sfruttarli al meglio.
    Non sono molto del parere di usare un player di rete con nas. ( non la vedo molto come soluzione audiofila .... )
    Normale che tu sia un po' confuso ....
    In questo momento nel nostro hobby è in atto un cambiamento ( .... dal supporto alla liquida .... ) e quindi è giustissimo porsi delle domande.
    L'importante è cercare di comprendere senza farsi dei preconcetti ....
    Scusa se mi sono permesso ma avendo commesso qualche errore cerco di aiutare gli altri a non farne.
    Grazie.
    Ciao.
    sunny sunny sunny

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11990
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Aiuto scelta ardware per musica liquida

    Post  carloc on Sun Feb 17, 2013 6:37 pm

    Un bel lector digitube con 5 ingressi tra cui spdif e usb. Trovi una meccanica eccellente d'annata con uscita spdif (CD 960 Philips, Marantz CD94) e la colleghi al dac. In più un buon portatile settato a dovere e vai di liquida.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Aiuto scelta ardware per musica liquida

    Post  Fausto on Sun Feb 17, 2013 6:41 pm

    carloc wrote:Un bel lector digitube con 5 ingressi tra cui spdif e usb. Trovi una meccanica eccellente d'annata con uscita spdif (CD 960 Philips, Marantz CD94) e la colleghi al dac. In più un buon portatile settato a dovere e vai di liquida.

    Carlo


    .... no dai! La meccanica d'annata noooooo!
    .... già che deve fare lo fa per bene!
    .... tu vuoi sempre .... risparmiare! affraid affraid affraid

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11990
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Aiuto scelta ardware per musica liquida

    Post  carloc on Sun Feb 17, 2013 6:46 pm

    Fausto wrote:


    .... no dai! La meccanica d'annata noooooo!
    .... già che deve fare lo fa per bene!
    .... tu vuoi sempre .... risparmiare! affraid affraid affraid

    Trovare oggi una meccanica affidabile come quelle proposte è pressoché impossibile.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Aiuto scelta ardware per musica liquida

    Post  colombo riccardo on Sun Feb 17, 2013 9:35 pm

    carloc wrote:

    Trovare oggi una meccanica affidabile come quelle proposte è pressoché impossibile.

    Carlo



    Ciao
    Riki

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 9:31 am